PRB: Ripristino configurazione di sistema Windows non Monitoraggio file patch (msp) di Windows Installer

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 814833 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando si tenta ripristinare il computer in cui Ŕ in esecuzione Windows XP a un punto di ripristino prima di applicare una patch o service pack, Ŕ applicata la patch per l'applicazione pu˛ raggiungere inutilizzabile. Quando si tenta di ripristinare, installare, reinstallare o rimuovere l'applicazione, viene potrebbe essere visualizzato il seguente messaggio di errore:
"Impossibile aprire il pacchetto di patch. Verificare che il package patch esista e che Ŕ possibile accedere o contattare il fornitore dell'applicazione per verificare che questo sia un pacchetto di patch di Windows Installer valido."

Cause

Questo problema si verifica perchÚ Windows XP System Restore non controlla i file patch di Windows Installer (msp). Quando si installa i file di patch, la patch memorizzati nella cache non viene ripristinata nella cartella \Installer Windows Folder. Inoltre, Service Pack 2 (SP2) Ŕ cumulativo. Contiene i file QFE (Quick Fix Engineering) precedenti. Dopo l'installazione di SP2, i singoli QFE installata diventano obsoleti. Windows Installer consente di rimuovere i dati di configurazione per le patch QFE, incluse le chiavi del Registro di sistema.

PerchÚ manca la patch memorizzati nella cache quando si utilizza Ripristino configurazione di sistema, verrÓ tenta di memorizzare nella cache la patch nuovamente dalla posizione di origine registrato della patch. Tuttavia, il percorso di origine registrato per molte patch di applicazione Ŕ la cartella Temp. Questa cartella Ŕ un percorso di origine temporaneo. In genere, i file nella cartella temporanea vengono eliminati dopo aver utilizzato li. I file che verrÓ tenta di individuare nel percorso di origine temporaneo non venga trovati. L'errore si verifica perchÚ Windows Installer non pu˛ individuare la patch di Windows Installer (msp) i file.

Risoluzione

Per aggirare il problema, riapplicare le patch mancano. Se il percorso di patch Ŕ una condivisione di rete o il supporto Ŕ disponibile, potrebbe essere in grado di individuare e applicare la patch da tale posizione. ╚ inoltre possibile installare la patch del Service Pack pi¨ recente per l'applicazione perchÚ la versione pi¨ recente del service pack contiene i QFE precedente. La patch cumulativa si applica delle patch mancante per l'applicazione e rende obsoleto il singole patch mancanti.

Status

Questo comportamento legato alla progettazione.

Informazioni

procedura per riprodurre il problema.
  1. Installare un'applicazione (ad esempio, Office XP) del computer. Per impostazione predefinita, viene creato un punto di ripristino. Il punto di ripristino memorizzato lo stato del sistema prima di installare della nuova applicazione.

    Nota Quando si installa una nuova applicazione, il sistema operativo crea automaticamente un punto di ripristino.
  2. Installare un service pack per l'applicazione Ŕ stato installato in passaggio 1. Ad esempio, Ŕ necessario installare Service Pack 1 per Office XP.
  3. Installare alcune patch QFE (Quick Fix Engineering) per l'applicazione. Ad esempio, Ŕ possibile installare due QFE per Office XP.
  4. Creare un punto di ripristino.

    procedura per creare un punto di ripristino in Windows XP
    1. Fare clic su Start , scegliere programmi , Accessori , utilitÓ di sistema e infine Ripristino configurazione di sistema .
    2. Fare clic su per selezionare Crea punto di un ripristino e quindi fare clic su Avanti .
    3. Digitare Punto di ripristino prima di SP2 la casella di testo ripristino scegliere Descrizione .
    4. Fare clic su Crea .
  5. Installare il Service Pack 2 per l'applicazione. Ad esempio, Ŕ possibile installare Service Pack 2 per Office XP.
    Nota SP2 include i QFE precedente. Questo passaggio consente di singoli QFE installato al passaggio 3 obsoleto. Windows Installer consente di rimuovere i dati di configurazione per le patch QFE include le chiavi di registro e i file memorizzati nella cache.
  6. Verificare che i file di origine per i service pack e di QFE non siano accessibili tramite il computer. Ad esempio, Ŕ possibile rimuovere la condivisione di rete per il QFE.
  7. Ripristinare il sistema allo stato esistente prima dell'installazione di Service Pack 2.

    procedura per ripristinare il sistema in Windows XP
    1. Fare clic su Start , scegliere programmi , Accessori , utilitÓ di sistema e infine Ripristino configurazione di sistema .
    2. Fare clic su per selezionare Ripristina il computer a uno stato precedente e quindi fare clic su Avanti .
    3. Selezionare la data che Ŕ eseguito il passaggio 4 e quindi selezionare Prima il punto di ripristino di SP2 dall'elenco dei punti di ripristino.
    4. Fare clic su Avanti .
  8. Provare a ripristinare o rimuovere l'applicazione oppure provare a installare nuovamente l'applicazione. ╚ possibile che venga visualizzato il messaggio come indicato nella sezione "Sintomi" sezione.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
302796Risoluzione dei problemi relativi a Ripristino configurazione di sistema in Windows XP
303354Messaggio di errore: Ripristino configurazione di sistema Impossibile creare un punto di ripristino
310405Come attivare e disattivare Ripristino configurazione di sistema in Windows XP
306084HOW TO: Ripristinare il sistema operativo uno stato precedente in Windows XP

ProprietÓ

Identificativo articolo: 814833 - Ultima modifica: mercoledý 5 novembre 2003 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Home Edition
Chiavi:á
kbmt kbupgrade kbsetup kbappsetup kbpreinstall kbprb KB814833 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 814833
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com