FIX: La spaziatura potrebbe non essere corretto quando si esegue xp_sendmail e il parametro di query contiene una clausola COMPUTE

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 815476 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Bug #: 364229 (SQL Server 8.0)
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

In Microsoft SQL Server 2000, quando si esegue la stored procedure xp_sendmail stored procedure di sistema con il parametro di query come un'istruzione SELECT che contiene un COMPUTE clausola, la spaziatura tra i risultati di set di record potrebbe non essere corretta.

Risoluzione

Informazioni sul Service pack

Per risolvere il problema, ottenere il service pack più recente per Microsoft SQL Server 2000. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
290211Come ottenere il service pack più recente per SQL Server 2000

Informazioni sull'hotfix

La versione di lingua inglese di questo aggiornamento rapido (hotfix) presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Date e ore per questi file sono indicati nella coordinated universal time (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario dello strumento Data e ora del Pannello di controllo.
   Date         Time   Version          Size      File name
   ------------------------------------------------------------------------------
   25-Feb-2003  14:11  2000.80.777.0      29,244  Dbmslpcn.dll     
   07-Feb-2003  16:14                    786,432  Distmdl.ldf
   07-Feb-2003  16:14                  2,359,296  Distmdl.mdf
   29-Jan-2003  12:25                        180  Drop_repl_hotfix.sql
   31-Jan-2003  11:02  2000.80.763.0   1,557,052  Dtsui.dll        
   29-Jan-2003  15:48                    746,470  Instdist.sql
   29-Jan-2003  12:25                      1,402  Inst_repl_hotfix.sql
   07-Feb-2003  17:10  2000.80.765.0      90,692  Msgprox.dll      
   07-Feb-2003  14:23                  1,065,895  Replmerg.sql
   07-Feb-2003  17:10  2000.80.765.0     221,768  Replprov.dll     
   07-Feb-2003  17:10  2000.80.765.0     307,784  Replrec.dll      
   29-Jan-2003  15:48                  1,084,318  Replsys.sql
   27-Feb-2003  12:04  2000.80.778.0     176,696  Sqlmap70.dll     
   07-Feb-2003  17:10  2000.80.765.0      57,920  Sqlrepss.dll     
   03-Mar-2003  05:45  2000.80.780.0   7,516,241  Sqlservr.exe     
   07-Feb-2003  17:10  2000.80.765.0      45,644  Sqlvdi.dll       
   25-Feb-2003  14:11  2000.80.777.0      29,244  Ssmslpcn.dll     
   25-Feb-2003  14:11  2000.80.777.0      82,492  Ssnetlib.dll     
   27-Feb-2003  12:04  2000.80.778.0      98,872  Xpweb70.dll 
Nota A causa delle dipendenze fra i file, la funzionalità che contiene i file o l'aggiornamento rapido (hotfix) più recente può contenere anche ulteriori file.

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a".Questo problema è stato innanzitutto corretto in SQL Server 2000 Service Pack 4.

Informazioni

Procedura per riprodurre il problema

In SQL Query Analyzer, istruzione di esecuzione Transact-SQL seguenti:
EXEC master..xp_sendmail 
@recipients = '<Recipient Email Id>',
@message = 'Total Sum of Job ID' ,
@subject = 'Compute Sum',
@width = 133 ,
@query = 'SELECT [emp_id], [fname], [minit], [lname], [job_id], [job_lvl], [pub_id] FROM [pubs].[dbo].[employee] COMPUTE SUM( job_id )'
Nota I risultati di somma risultino spaziati troppo dopo il set di record.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
824684Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft
814997FIX: Le informazioni di intestazione non possono essere incluse quando il parametro di query dispone di una clausola COMPUTE

Proprietà

Identificativo articolo: 815476 - Ultima modifica: venerdì 2 novembre 2007 - Revisione: 4.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2000 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Personal Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Workgroup Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Desktop Engine (Windows)
  • Microsoft SQL Server 2000 Enterprise Edition 64-bit
Chiavi: 
kbmt kbqfe kbstoredproc kbsqlservmail kbsqlserv2000presp4fix kbfix kbbug KB815476 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 815476
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com