Panoramica di Advanced Networking Pack per Windows XP

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 817778 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto Advanced Networking Pack per Microsoft Windows XP Service Pack 1 (SP1), un componente aggiuntivo per Windows XP SP1 nel quale sono inclusi una versione aggiornata dello stack di rete Internet Protocol versione 6 (IPv6), Windows Firewall IPv6 e la piattaforma di rete Microsoft Peer-to-Peer (P2P). Con il componente di rete facoltativo Windows Peer-to-Peer Ŕ possibile disporre di un framework per la comunicazione diretta di programmi peer-to-peer tra computer su periferiche NAT (Network Address Translation) e su Internet.

In questo articolo vengono fornite informazioni sull'installazione di Advanced Networking Pack per Windows XP e del componente di rete Windows XP Peer-to-Peer, viene discussa la tecnologia di transito su reti NAT Teredo IPv6, vengono elencati alcuni problemi noti e viene spiegato come risolverli.

Informazioni

Importante Advanced Networking Pack Ŕ disponibile solo per i computer che eseguono Windows XP con SP1. I componenti inclusi in Advanced Networking Pack sono giÓ inclusi in Windows XP Service Pack 2 (SP2). Pertanto, dopo aver installato SP2, non occorre installare separatamente anche Advanced Networking Pack. Windows Firewall IPv6, tuttavia, Ŕ stato sostituito con il supporto IPv6 integrato nel nuovo Windows Firewall.

Advanced Networking Pack per Windows XP

Mediante Advanced Networking Pack per Windows XP viene aggiornato il protocollo IPv6 e installato Windows Firewall per IPv6. Per impostazione predefinita, dopo l'installazione dell'aggiornamento non viene aperta automaticamente alcuna porta del firewall. Utilizzare Advanced Networking Pack per Windows XP se sono in uso prodotti software che richiedono questa funzionalitÓ oppure se si desidera sviluppare programmi personalizzati in cui utilizzare l'infrastruttura di rete Windows Peer-to-Peer.

Download e installazione di Advanced Networking Pack per Windows XP SP1

Per scaricare e installare questo aggiornamento, visitare il sito Web Microsoft Windows Update, quindi installare l'aggiornamento 817778:
http://v4.update.microsoft.com/it/default.asp
Gli amministratori possono scaricare questo aggiornamento dall'Area download Microsoft o dal catalogo di Windows Update, cosý da poterne effettuare la distribuzione su pi¨ computer. Se si desidera ottenere questo aggiornamento e installarlo in un secondo momento, cercare il seguente ID di articolo utilizzando la funzionalitÓ di ricerca avanzata nel catalogo di Windows Update.

Per ulteriori informazioni su come scaricare gli aggiornamenti dal catalogo di Windows Update, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
323166 Download di aggiornamenti e driver dal catalogo di Windows Update o di Microsoft Update
Area download


Il seguente file Ŕ disponibile per il download dall'Area download Microsoft (informazioni in lingua inglese):

Download del pacchetto WindowsXP-KB817778-x86-ITA.exe
Per ulteriori informazioni sul download di file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
119591 Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Il file Ŕ stato controllato e non contiene virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus pi¨ recente disponibile al momento della data di pubblicazione del file. Il file viene salvato su server con un livello di protezione avanzata che impedisce modifiche non autorizzate.
Per installare l'aggiornamento, eseguire il file scaricato utilizzando i parametri appropriati.

Parametri di installazione


Questo pacchetto supporta i seguenti parametri di installazione:
  • /? Consente di visualizzare l'elenco delle opzioni di installazione.
  • /u Consente di utilizzare la modalitÓ automatica.
  • /f Consente di chiudere gli altri programmi all'arresto del computer.
  • /n Consente di non eseguire il backup dei file per la disinstallazione.
  • /o Consente di sovrascrivere i file OEM senza visualizzare avvisi.
  • /z Consente di non eseguire il riavvio al termine dell'installazione.
  • /q Consente di utilizzare la modalitÓ non interattiva (senza intervento dell'utente).
  • /l Consente di elencare gli aggiornamenti rapidi (hotfix) installati.
  • /x Consente di estrarre i file senza eseguire il programma di installazione.
Ad esempio, per installare il pacchetto senza intervento dell'utente, utilizzare il seguente comando:
windowsxp-kb817778-x86-ita.exe /u /q
Per installare il pacchetto senza imporre il riavvio del computer, utilizzare il seguente comando:
windowsxp-kb817778-x86-ita.exe /z
Nota Queste opzioni possono essere combinate in un unico comando.

Gli amministratori possono inoltre distribuire questo aggiornamento utilizzando Microsoft Software Update Services (SUS).

Per ulteriori informazioni su SUS, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
810796 White Paper: Panoramica di Software Update Services

Installazione di Advanced Networking Pack per Windows XP

Per installare Advanced Networking Pack per Windows XP, attenersi alla seguente procedura:
  1. Accedere a Windows come amministratore.
  2. Se nel computer Ŕ installata la versione beta dell'aggiornamento di Windows XP Peer-to-Peer, disinstallarla.
  3. Avviare Esplora risorse e aprire la cartella contenente il file del programma di installazione scaricato.
  4. Eseguire il programma di installazione. Per effettuare questa operazione, fare doppio clic sul file eseguibile (exe).
  5. Seguire le istruzioni visualizzate per installare Advanced Networking Pack per Windows XP nel computer.
  6. Al termine dell'installazione, riavviare il computer.

Rimozione di Advanced Networking Pack per Windows XP

Per rimuovere Advanced Networking Pack per Windows XP, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start e scegliere Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Installazione applicazioni.
  3. Dall'elenco dei programmi attualmente installati selezionare Advanced Networking Pack per Windows XP, quindi scegliere Rimuovi.
  4. Seguire le istruzioni visualizzate per disinstallare Advanced Networking Pack per Windows XP dal computer.
  5. Al termine della disinstallazione riavviare il computer.
Gli amministratori possono anche utilizzare l'utilitÓ Spuninst.exe per rimuovere il pacchetto. Il file del programma Spuninst.exe si trova nella cartella %Windir%\$NTUninstallKB817778$\Spuninst. Questa utilitÓ supporta i seguenti parametri di installazione:
  • /? Consente di visualizzare l'elenco delle opzioni di installazione.
  • /u Consente di utilizzare la modalitÓ automatica.
  • /f Consente di chiudere gli altri programmi all'arresto del computer.
  • /z Consente di non eseguire il riavvio al termine dell'installazione.
  • /q Consente di utilizzare la modalitÓ non interattiva (senza intervento dell'utente).

Verifica dell'installazione di Advanced Networking Pack per Windows XP

Per verificare che Advanced Networking Pack per Windows XP sia installato, confrontare i file sul computer con le seguenti informazioni sui file oppure verificare la presenza di un valore DWORD Installed e la sua impostazione su 1 nella seguente chiave del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Hotfix\KB817778
La versione in lingua inglese di questo aggiornamento rapido (hotfix) presenta gli attributi di file elencati nella tabella seguente (o attributi successivi). Date e ore elencate di seguito sono espresse in UTC. Quando si visualizzano le informazioni sul file, l'ora viene convertita in ora locale. Per calcolare la differenza tra l'ora UTC e quella locale, utilizzare la scheda Fuso orario dello strumento Data e ora del Pannello di controllo.
   Data        Ora    Versione       Dimensione  Nome file
   ----------------------------------------------------------
   10/07/2003  16.19  5.1.2600.1240      95.232  6to4svc.dll
   10/07/2003  16.19  5.1.2600.1240      31.232  Inetmib1.dll
   30/06/2003  17.56                      3.397  Ip6fw.inf
   30/06/2003  20.35  5.1.2600.1240      29.952  Ip6fw.sys
   30/06/2003  20.35  5.1.2600.1240      49.152  Ip6fwapi.dll
   30/06/2003  20.35  5.1.2600.1240      16.384  Ip6fwcfg.dll
   30/06/2003  20.35  5.1.2600.1240      40.448  Ip6fwhlp.dll
   10/07/2003  16.19  5.1.2600.1240      79.872  Iphlpapi.dll
   30/06/2003  20.30  5.1.2600.1240      48.640  Ipv6.exe
   10/07/2003  16.19  5.1.2600.1240      54.272  Ipv6mon.dll
   30/06/2003  17.56                      6.157  Netip6.inf
   10/07/2003  16.19  5.1.2600.1240      71.168  Netoc.dll
   30/06/2003  20.10                      9.328  Netoc.inf
   30/06/2003  20.33  5.1.2600.1240      83.456  Netsh.exe
   30/06/2003  20.38  5.1.2600.1240     109.056  P2p.dll
   30/06/2003  17.56                      6.592  P2p.inf
   30/06/2003  20.38  5.1.2600.1240      79.872  P2pgasvc.dll
   30/06/2003  20.38  5.1.2600.1240     294.912  P2pgraph.dll
   30/06/2003  20.38  5.1.2600.1240      81.408  P2pnetsh.dll
   30/06/2003  20.38  5.1.2600.1240     494.080  P2psvc.dll
   30/06/2003  20.38  5.1.2600.1240      45.568  Pnrpnsp.dll
   12/06/2003  20.36  2.1.4701.0        151.552  Sqldb20.dll
   12/06/2003  20.36  2.1.4701.0        462.848  Sqlqp20.dll
   12/06/2003  20.36  2.1.4701.0        110.592  Sqlse20.dll
   30/06/2003  20.30  5.1.2600.1240     203.008  Tcpip6.sys
   30/06/2003  20.35  5.1.2600.1240      11.776  Tunmp.sys
   10/07/2003  16.19  5.1.2600.1240      70.656  Ws2_32.dll
   10/07/2003  16.19  5.1.2600.1240      13.312  Wship6.dll
   30/06/2003  17.49  5.1.2600.1240     172.544  Xpob2res.dll
   30/06/2003  20.38  5.1.2600.1240      26.624  Npcustom.dll  

Componente Windows XP Peer-to-Peer Networking

Il componente Windows Peer-to-Peer Networking Ŕ una piattaforma per sviluppatori che consente la creazione di programmi P2P per computer basati su Windows XP. Gli sviluppatori di programmi possono utilizzare potenti personal computer connessi a Internet per creare interessanti programmi distribuiti o per migliorare quelli esistenti in modo da consentirne l'interazione secondo schemi pi¨ nuovi e utili.

Con il componente Windows Peer-to-Peer Networking vengono attivati lo stack IPv6 e Windows Firewall IPv6, se non sono giÓ attivati nel computer in uso, e vengono aperte le porte 3587 (TCP) e 3540 (UDP) per Windows Firewall IPv6.

Con l'installazione di Advanced Networking Pack per Windows XP e l'attivazione del componente facoltativo Windows Peer-to-Peer Networking nel computer in uso, vengono abilitate le seguenti tecnologie:
  • Risoluzione dei nomi di Windows Peer-to-Peer Networking

    Con il provider dello spazio dei nomi PNPR (Peer Name Resolution Protocol) viene fornita un'API che consente la risoluzione peer-to-peer dei nomi agli endpoint (indirizzo IPv6 o numero di porta).
  • Windows Peer-to-Peer Networking Graphing

    Questo componente consente di stabilire comunicazioni multipoint efficienti tra un gruppo di peer strettamente collegati. Possono essere utilizzati i modelli di protezione e i meccanismi per la risoluzione IP inclusi nei programmi.
  • Windows Peer-to-Peer Networking Grouping

    Per impostazione predefinita, il raggruppamento Ŕ il livello di protezione che viene applicato al livello superiore di una rappresentazione grafica. Tramite il livello di protezione viene definito il modello di protezione utilizzato come base per la creazione di un gruppo, per la generazione di un invito e per la connessione al gruppo. Inoltre, per il raggruppamento viene utilizzato il protocollo di risoluzione dei nomi PNRP e la stessa rappresentazione grafica pu˛ essere condivisa da pi¨ programmi.
  • Windows Peer-to-Peer Networking Identity Manager

    Identity Manager consente la creazione e l'utilizzo di identitÓ peer-to-peer in PNRP e nel raggruppamento.

Attivazione del componente Windows XP Peer-to-Peer Networking

Per attivare il componente Windows XP Peer-to-Peer Networking, attenersi alla procedura seguente.

Nota Prima di attivare il componente facoltativo Windows Peer-to-Peer Networking, Ŕ necessario installare Advanced Networking Pack per Windows XP nel computer in uso, se non Ŕ giÓ installato.
  1. Fare clic sul pulsante Start e scegliere Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Installazione applicazioni.
  3. Scegliere Installazione componenti di Windows. VerrÓ avviata l'Aggiunta guidata componenti di Windows.
  4. Fare clic su Servizi di rete, senza deselezionare la casella di controllo, quindi scegliere Dettagli.
  5. Selezionare la casella di controllo Peer-to-Peer, quindi scegliere OK.
  6. Scegliere Avanti.
  7. Attenersi alle istruzioni nelle pagine rimanenti della procedura guidata per installare il componente nel computer.

Disattivazione del componente Windows XP Peer-to-Peer Networking

Per disattivare il componente Windows XP Peer-to-Peer Networking, attenersi alla procedura seguente.
  1. Fare clic sul pulsante Start e scegliere Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Installazione applicazioni.
  3. Scegliere Installazione componenti di Windows. VerrÓ avviata l'Aggiunta guidata componenti di Windows.
  4. Fare clic su Servizi di rete, senza deselezionare la casella di controllo, quindi scegliere Dettagli.
  5. Deselezionare la casella di controllo Peer-to-Peer, quindi scegliere OK.
  6. Scegliere Avanti.
  7. Attenersi alle istruzioni nelle pagine rimanenti della procedura guidata per rimuovere il componente dal computer.
Nota Se Windows Firewall IPv6 Ŕ attivato, quando si disattiva il componente Windows Peer-to-Peer Networking le porte 3587 (TCP) e 3540 (UDP) vengono chiuse automaticamente.

Tecnologia di transito su reti NAT Teredo IPv6

IPv6 Ŕ il protocollo Internet di nuova generazione che consente comunicazioni in insiemi diversi di reti. Teredo IPv6 Ŕ una tecnologia di transito che consente il tunneling IPv6 automatico tra host attraverso una o pi¨ NAT IPv4.

Il traffico IPv6 proveniente dagli host Teredo pu˛ fluire attraverso le periferiche NAT poichÚ viene incapsulato in un messaggio UDP (User Datagram Protocol) IPv4. Se sulla periferica NAT Ŕ supportata la conversione delle porte UDP, verrÓ supportato anche Teredo. La sola eccezione Ŕ costituita da una NAT "simmetrica". Infatti, l'utilizzo di NAT simmetriche non Ŕ supportato, sebbene attualmente questo tipo di NAT venga raramente impiegato.

L'implementazione di Microsoft della tecnologia Teredo IPv6 si basa sulla bozza di standard per Internet IETF (Internet Engineer Task Force) versione 8 "Teredo: Tunneling IPv6 over UDP through NATs". Con Teredo altri host su Internet possono comunicare direttamente con il computer locale, consentendo di conseguenza la comunicazione diretta tra client peer su Internet.

In Advanced Networking Pack per Windows XP sono inclusi i seguenti componenti della tecnologia di transito su reti NAT Teredo IPv6:
  • Client Teredo

    Un client Teredo Ŕ un host in grado di ottenere l'assegnazione di un indirizzo per Teredo, di gestire i mapping NAT e di effettuare il tunneling del traffico IPv6 su una connessione Internet IPv4. I pacchetti per l'inizializzazione dei mapping NAT vengono inoltrati tra client Teredo e nodi Internet IPv6.
  • Relay specifico dell'host Teredo

    Si tratta di un host per il relay di pacchetti tra i client Teredo e i nodi Internet IPv6.
Nota Attualmente in Advanced Networking Pack per Windows XP sono supportati solo client Teredo. Il relay specifico dell'host Teredo viene configurato automaticamente quando necessario. Sui nodi Internet IPv6 deve essere in esecuzione Advanced Networking Pack per Windows XP per disporre di un relay specifico dell'host per raggiungere il client Teredo oppure Ŕ necessario utilizzare un relay Teredo pubblico. Se quest'ultimo non Ŕ disponibile, Ŕ possibile che sia necessario utilizzare IPv4 per i client Teredo che si connettono a un host IPv6 non compatibile con Advanced Networking Pack per Windows XP.

Configurazione del client Teredo IPv6

Quando si installa Advanced Networking Pack per Windows XP, il computer viene automaticamente configurato in modo da abilitare il client Teredo IPv6. In genere non Ŕ necessario modificare questa configurazione. Se tuttavia fosse necessario modificare queste impostazioni, utilizzare l'utilitÓ della riga di comando netsh interface ipv6. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.
  2. Nella casella Apri digitare cmd, quindi premere INVIO.
  3. Al prompt dei comandi digitare i comandi riportati di seguito e premere INVIO dopo ciascuna riga:
    netsh
    interface
    ipv6
Per configurare il client Teredo IPv6, utilizzare il comando set teredo al prompt dei comandi di netsh interface ipv6. Per il comando set teredo viene utilizzata la seguente sintassi:
set teredo [[type]=disabled | client | enterpriseclient | default] [[NomeServer=]NomeHost | Indirizzo IPv4 | default] [[RefreshInterval=]valore | default][[ClientPort=] valore impostato | default
I parametri utilizzabili con il comando set teredo sono i seguenti:
  • type: consente di specificare una delle seguenti opzioni:
    • disabled: consente di disattivare il servizio Teredo.
    • client: consente di attivare il client Teredo.
    • enterpriseclient: consente l'utilizzo del client Teredo in una rete gestita
  • NomeServer: consente di specificare il nome o l'indirizzo IPv4 del server Teredo.
  • RefreshInterval: consente di specificare l'intervallo di aggiornamento, in secondi, del client Teredo.
  • ClientPort: consente agli utenti di specificare una porta UDP. Se non si utilizza questa opzione, la porta UDP verrÓ specificata automaticamente dal computer.
Per ulteriori informazioni su quando utilizzare le opzioni enterpriseclient e ClientPort, vedere la sezione "Ulteriori informazioni sulla modalitÓ di configurazione delle periferiche NAT".

Per ulteriori informazioni su netsh, consultare la Guida in linea e supporto tecnico di Windows XP. A questo scopo, fare clic sul pulsante Start, scegliere Guida e supporto tecnico, digitare utilizzo di netsh nella casella Cerca, quindi premere INVIO per visualizzare gli argomenti.

InteroperabilitÓ tra NAT e Teredo IPv6

Teredo Ŕ una tecnologia IPv6 che attraversa le NAT fornendo connettivitÓ end-to-end tra nodi IPv6. A causa, tuttavia, dell'ampia gamma di periferiche NAT di diversi fornitori disponibile sul mercato, Ŕ possibile che il funzionamento di Teredo con una particolare periferica NAT non avvenga nel modo corretto. Le seguenti periferiche NAT sono state sottoposte a test accurati e sono risultate compatibili con Teredo:
LinkSys BEFW11S4 v.1
Linksys BEFSR41
Linksys BEFSR1
D-Link DI-713 con versione del firmware 2.53b9
NETGEAR RP614
NETGEAR RP114
NETGEAR MR314
NETGEAR FVS318
Microsoft MN-100 Wired Base Station
Siemens SpeedStream 2602 NAT Router
SMC 7004VBR
SMC 7004AWBR
Belkin F5D6230-3
3Com 3C855
Condivisione connessione Internet di Windows XP
╚ possibile aggiornare le seguenti periferiche affinchÚ funzionino con Teredo:
D-Link DI-604
D-Link DI-614
╚ possibile configurare la seguente periferica affinchÚ funzioni con Teredo:
Microsoft Broadband Wireless Base Station - MN-500
Se la periferica NAT in uso non Ŕ inclusa nell'elenco, non significa che non supporti Teredo. Per verificare il corretto funzionamento di Teredo, Ŕ possibile utilizzare l'utilitÓ della riga di comando netsh interface ipv6. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.
  2. Nella casella Apri digitare cmd, quindi premere INVIO.
  3. Al prompt dei comandi digitare quanto segue, quindi premere INVIO:
    netsh interface ipv6 show teredo
    Nell'output Ŕ incluso un elenco con lo stato corrente di Teredo. Se il client in uso non supporta Teredo, accanto a State sarÓ indicato Offline e alla voce Error saranno riportate informazioni aggiuntive per spiegare il motivo che impedisce l'utilizzo di Teredo con il client in uso. Non Ŕ escluso che la periferica possa essere configurata per l'utilizzo di Teredo.
Per ulteriori informazioni su come configurare le periferiche NAT, vedere la sezione "Ulteriori informazioni sulla modalitÓ di configurazione delle periferiche NAT".

I prodotti di terze parti citati in questo articolo sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia implicita o esplicita relativa alle prestazioni o all'affidabilitÓ di tali prodotti.

Ulteriori informazioni sulla modalitÓ di configurazione delle periferiche NAT

Supporto UPnP

╚ possibile che si disponga di una periferica che supporta Universal Plug and Play (UPnP), un protocollo di configurazione supportato da molte periferiche. Da parte del client Teredo viene effettuato il tentativo di configurare automaticamente le periferiche NAT che supportano UPnP ma attraverso le quali non Ŕ consentito il transito del traffico Teredo. Questo processo viene svolto automaticamente e non Ŕ necessario configurare altre impostazioni. Ogni periferica NAT Ŕ tuttavia dotata di caratteristiche particolari e, pur supportando UPnP, Ŕ possibile che sia richiesto all'utente di attivare tale supporto. Per stabilire se la periferica in uso supporta UPnP, consultare la documentazione fornita con la periferica NAT.

ClientPort

╚ anche possibile configurare manualmente una specifica porta UDP utilizzabile da parte del client Teredo. Per alcune periferiche NAT Ŕ necessario utilizzare programmi di rete per l'utilizzo della stessa porta per ciascuna connessione. Se la periferica NAT in uso blocca Teredo, Ŕ possibile utilizzare l'opzione ClientPort descritta in precedenza nella sezione "Configurazione del client Teredo IPv6", cosý da impostare una porta specifica. Il numero di tale porta pu˛ essere compreso tra 1024 e 65356.

EnterpriseClient

Il client Teredo viene automaticamente disattivato se il computer fa parte di un dominio aziendale o se viene rilevato un firewall. Se si desidera utilizzare Teredo da una rete aziendale, contattare l'amministratore della rete prima di utilizzare l'opzione EnterpriseClient. Questa impostazione consente di ignorare il funzionamento tipico, tentando di attivare Teredo sul computer client anche qualora il client sia membro di un dominio.

Attivazione di Windows Firewall IPv6

Quando si installa Advanced Networking Pack per Windows XP, IPv6 e Windows Firewall IPv6 vengono installati ma non sono ancora attivati. Quando si attiva IPv6, viene attivato automaticamente Windows Firewall IPv6 per tutte le connessioni di rete. Windows Firewall IPv6 Ŕ un componente distinto da Windows Firewall IPv4 fornito con Windows XP, pertanto non Ŕ possibile visualizzare le informazioni sulla configurazione e le statistiche di Windows Firewall IPv6 nella cartella Connessioni di rete. In questa cartella sono disponibili solo le informazioni su Windows Firewall IPv4.

Con Windows Firewall IPv6 vengono fornite le seguenti capacitÓ:
  • Filtro con stato per il traffico in uscita.
  • Eliminazione automatica e senza avvisi del traffico in ingresso non richiesto.
  • Configurazione delle porte.

    Quando si installa Advanced Networking Pack per Windows XP tutte le porte in ingresso vengono bloccate da Windows Firewall IPv6. Quando si attiva il componente facoltativo Windows Peer-to-Peer Networking, le porte 3540 (UDP) e 3587 (TCP) vengono aperte per il traffico in ingresso. ╚ inoltre possibile configurare manualmente le porte in modo che accettino il traffico non richiesto proveniente dalla rete. Ad esempio, se si utilizza un server Web abilitato a IPv6, Ŕ possibile configurare Windows Firewall IPv6 in modo che il traffico IPv6 non richiesto venga accettato sulla porta TCP 80.
  • Configurazione di ICMP.

    Le opzioni di ICMP (Internet Control Message Protocol) possono essere configurate.
  • Registrazione delle informazioni.

    ╚ possibile configurare la registrazione dei pacchetti scartati, delle connessioni riuscite o entrambe le condizioni. I registri possono essere utilizzati per facilitare la risoluzione dei problemi riguardanti la protezione e le prestazioni.
Per ulteriori informazioni sulla modalitÓ di configurazione di Windows Firewall IPv6, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/technet/itsolutions/network/security/ipv6fw/hcfgv601.mspx

Attivazione manuale di Windows Firewall IPv6

Windows Firewall IPv6 viene attivato automaticamente quando si attiva IPv6 sul computer. Non sono richieste ulteriori operazioni. Se tuttavia Windows Firewall IPv6 viene disattivato, Ŕ possibile attivarlo manualmente.

Per attivare Windows Firewall IPv6, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start e scegliere Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Installazione applicazioni.
  3. Scegliere Installazione componenti di Windows. VerrÓ avviata l'Aggiunta guidata componenti di Windows.
  4. Fare clic su Servizi di rete, senza deselezionare la casella di controllo, quindi scegliere Dettagli.
  5. Selezionare la casella di controllo relativa al Windows Firewall IPv6, quindi scegliere OK.
  6. Scegliere Avanti.
  7. Seguire le istruzioni visualizzate per installare il componente nel computer.

Disattivazione di Windows Firewall IPv6

Per disattivare Windows Firewall IPv6, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start e scegliere Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Installazione applicazioni.
  3. Scegliere Installazione componenti di Windows. VerrÓ avviata l'Aggiunta guidata componenti di Windows.
  4. Fare clic su Servizi di rete, senza deselezionare la casella di controllo, quindi scegliere Dettagli.
  5. Deselezionare la casella di controllo relativa al Windows Firewall IPv6, quindi scegliere OK.
  6. Scegliere Avanti.
  7. Seguire le istruzioni visualizzate per rimuovere il componente dal computer.

Problemi noti

  • Problemi di connessione di IPv6 quando si utilizzano impostazioni non corrette per il firewall.

    ╚ possibile che si verifichino problemi di connessione se le impostazioni del firewall per Windows Firewall IPv4 o Windows Firewall IPv6 non sono configurate correttamente. Per risolvere il problema, utilizzare il comando riportato di seguito al prompt dei comandi per aggiornare le impostazioni del firewall:
    netsh interface ipv6 set teredo client
  • Le porte di Windows XP Peer-to-Peer non vengono aperte quando si installa una nuova scheda di rete.

    Se la versione beta dell'aggiornamento di Windows XP Peer-to-Peer Ŕ installata nel computer e non viene rimossa prima dell'installazione di Advanced Networking Pack per Windows XP, le porte corrette per l'infrastruttura di rete peer-to-peer di Windows XP non vengono aperte quando si installa una nuova scheda di rete. Ci˛ Ŕ dovuto al fatto che le porte non vengono aperte globalmente nella versione beta dell'aggiornamento di Windows XP Peer-to-Peer. Per risolvere il problema, disattivare e quindi riattivare il componente Windows XP Peer-to-Peer Networking.
  • Non Ŕ possibile utilizzare un programma di rete peer-to-peer di Windows XP con l'account Guest.

    ╚ necessario accedere al sistema con un account utente diverso dall'account Guest per utilizzare l'infrastruttura di rete peer-to-peer di Windows XP.
  • Un programma, come ad esempio Microsoft Internet Explorer, potrebbe non essere in grado di risolvere i nomi di dominio di alcuni server DNS (Domain Name System) dopo l'attivazione di IPv6. Per questo motivo, potrebbe essere impossibile accedere ad alcuni siti Web. Questo problema pu˛ verificarsi se al server DNS viene inoltrata una richiesta di record non "A" e la risposta dal server autorevole restituisce NXDOMAIN o NAME_ERROR (Codice di risposta, o RCODE, 3) anche se su quel server DNS Ŕ presente un record "A" (o host Internet Protocol versione 4, o IPv4) per il nome richiesto. Il codice NXDOMAIN o NAME_ERROR nella risposta indica che "per quel nome non sono presenti record di alcun tipo". Microsoft ha rilevato che alcuni programmi software per server DNS non supportano record "AAAA" (Internet Protocol versione 6 o IPv6) e rispondono in modo errato con NXDOMAIN anche se per il sito Ŕ presente un record "A".

    Per ulteriori informazioni su questo problema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    815768 L'applicazione non Ŕ in grado di risolvere alcuni nomi di dominio
  • Il traffico IPv6 non viene filtrato da Windows Firewall IPv4 in Windows XP. Per filtrare il traffico IPv6, Ŕ necessario utilizzare Windows Firewall IPv6 fornito con Advanced Networking Pack.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su IPv6, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/technet/network/ipv6/default.mspx
Per ulteriori informazioni su Teredo, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/technet/prodtechnol/winxppro/maintain/teredo.mspx

ProprietÓ

Identificativo articolo: 817778 - Ultima modifica: martedý 10 maggio 2011 - Revisione: 10.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Tablet PC Edition
  • Microsoft Windows XP Media Center Edition 2005 Update Rollup 2
Chiavi:á
atdownload kbqfe kbhotfixserver kbhowto kbwindowsupdate kbregistry kbnetwork KB817778
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com