Nuovo schema di denominazione per i pacchetti di aggiornamento software Exchange Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 817903 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Per la Microsoft Windows versione a di questo articolo, vedere 816915

Per la una versione di Microsoft Office di questo articolo, vedere 816916.
Per la una versione di Microsoft Visual Studio .NET di questo articolo, vedere 822464.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Microsoft ha adottato uno schema di denominazione standard per tutti i pacchetti di aggiornamento software (patch o aggiornamento) per Exchange Server che vengono creati e distribuiti da Microsoft. Nella finestra di effetto per tutti i pacchetti di aggiornamento verrà inserito il nuovo schema di denominazione in aprile 2003.

Nota Un server di aggiornamento software è un file di file eseguibile (exe) che contiene il sistema di uno o più file che è possibile applicare al Server Exchange per correggere un problema specifico. Gli aggiornamenti vengono distribuiti dal servizio supporto tecnico clienti Microsoft (PSS) per i clienti che si siano interessati da un problema specifico. Gli aggiornamenti software importanti e consigliati sono aggiornamenti di software consigliato da Microsoft per tutti i clienti. È possibile ottenere gli aggiornamenti software critici o consigliati dal sito Windows Update, nell'area Download Microsoft o da altri siti Web Microsoft.

Microsoft è in è di adottato questo schema di nuovo assegnazione dei nomi per i pacchetti di aggiornamento del software per i seguenti motivi:
  • Viene creata la coerenza tra i pacchetti di aggiornamento del software Microsoft.
  • Consente di migliorare le funzionalità di ricerca per i pacchetti di aggiornamento software e gli articoli della Microsoft Knowledge Base.
  • Chiaramente, le note il linguaggio di un pacchetto di aggiornamento software e il sistema operativo desiderato quando applicabile.
In questo articolo contiene informazioni aggiuntive sul nuovo schema denominazione standard per i pacchetti di aggiornamento software di server di Exchange.

Informazioni

Nuovo schema per la denominazione dei pacchetti di aggiornamento software del server

I pacchetti di aggiornamento software Exchange Server vengono denominati utilizzando lo schema riportato di seguito:
ProductName-KB ArticleNumber - Option-Language .exe

Ad esempio:

Exchange2000-KB12345-x 86-enu.exe
Exchange5.5-KB123456-ia64-JPN.exe
Nell'elenco riportato di seguito vengono fornite informazioni su ogni attributo in nuovo schema di denominazione:
  • ProductName
    Il nome di prodotto completo, incluse le informazioni di versione prodotto. Per aggiornamenti rapidi di Exchange Server, questo attributo sarà uno dei seguenti:
    • Exchange5.5
    • Exchange2000
  • KB
    Questo attributo indica che un articolo della Microsoft Knowledge Base associato con l'aggiornamento software sia presente.
  • ArticleNumber
    Numero di ID dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito è associato l'aggiornamento software.
  • Option (attributo facoltativo)
    Questo attributo facoltativo viene utilizzato per distinguere i pacchetti di aggiornamento software che lo stesso problema di indirizzo, ma sono progettati per piattaforme processore diverso. Queste opzioni includono:
    • x 86 (per processori a 32 bit)
    • AMD64 (per x 86-64 bit AMD processori)
    • IA64 (per processori Intel a 64 bit)
  • Language
    L'abbreviazione del nome di linguaggio standard che rappresenta il linguaggio il pacchetto di aggiornamento software è destinato. Ad esempio, ENU (per l'inglese), RUS (per il russo), JPN (per il giapponese).

    Nota L'abbreviazione che Intl è utilizzata nei casi in cui il software di pacchetto di aggiornamento si applica a più lingue. In casi in cui il pacchetto di aggiornamento software si applica a tutte le lingue, non viene utilizzata alcuna abbreviazione del nome linguaggio standard.

    Per un elenco completo di abbreviazioni di nome di linguaggio standard, visitare il seguente sito Web Microsoft:
    http://www.microsoft.com/globaldev/nlsweb/default.mspx

Proprietà

Identificativo articolo: 817903 - Ultima modifica: lunedì 5 novembre 2007 - Revisione: 5.6
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Exchange 2000 Conferencing Server
  • Microsoft Exchange 2000 Enterprise Server
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 5.5 Standard Edition
Chiavi: 
kbmt kbinfo KB817903 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 817903
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com