BUG: Utilizza la modalitÓ classica di Windows in Windows Explorer Imposta valore non corretto per SelectedItems

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 819499 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si imposta Esplora risorse per visualizzare cartelle nella modalitÓ Windows classico , metodo di interfaccia IShellFolderViewDual SelectedItems restituisce un set non corretto di FolderItems .

Status

Microsoft ha confermato che questo un bug nei prodotti Microsoft elencati all'inizio di questo articolo.

Informazioni

Procedura per riprodurre il problema.

  1. Aprire un editor di testo, ad esempio il blocco note, incollare il codice riportato di seguito in un nuovo file e quindi salvare il file come Sample.cpp :
    #include <Windows.h>
    #include <TChar.h>
    #import <SHDocVw.dll>
    #import <Shell32.dll>
    #include <iostream>
    using namespace std;
    
    int _tmain(int argc, TCHAR ** argv)
    {
        CoInitialize(0);
        try
        {    
            SHDocVw::IShellWindowsPtr sw(__uuidof(SHDocVw::ShellWindows));
            for (long i = 0; i < sw->Count; ++i)
            {
                if (SHDocVw::IWebBrowser2Ptr ie = sw->Item(i))
                {
                    cout << _com_util::ConvertBSTRToString(ie->LocationURL) << endl;
                    if (Shell32::IShellFolderViewDualPtr view = ie->Document)
                    {
                       cout << view->SelectedItems()->Count << _T(" selected item(s)") << endl;
                    }
                }
            }
        }
        catch (_com_error const & e)
        {
            cout << e.ErrorMessage() << endl;
        }
        CoUninitialize();
        return 0;
    }
  2. Al prompt dei comandi di compilare il file eseguendo il comando seguente: cl /EHsc Sample.cpp
  3. Chiudere tutte le finestre Esplora attualmente aperte.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start e quindi fare clic su Esplora per aprire una finestra di Esplora risorse.
  5. Nel menu Strumenti , fare clic su cartella Opzioni
  6. Nella scheda Generale , selezionare l'opzione Usa cartelle di Windows Visualizzazione Web e quindi fare clic su OK .
  7. Selezionare una cartella che contiene molti elementi. Nel riquadro di destra, selezionare alcuni degli elementi in questa cartella.
  8. Al prompt dei comandi di esecuzione dell'eseguibile di Sample.exe (che Ŕ generato nel passaggio 2).

    L'output visualizza il risultato della proprietÓ Count dell'istanza FolderItems restituito dal metodo di interfaccia IShellFolderViewDual SelectedItems .

    Si prevede che l'output il numero di elementi sono selezionati nella cartella in Esplora risorse dal passaggio precedente. Tuttavia, l'output contiene il numero di tutti gli elementi nella cartella che Ŕ stato selezionato in Esplora.
  9. Quando Windows Explorer Ŕ in modalitÓ di visualizzazione Web , la cartella elementi restituiti da SelectedItems correttamente Ŕ impostata sulle istanze di FolderItem sono selezionate.

    Per verificare l'istruzione precedente in Esplora risorse, dal menu Strumenti , fare clic su Opzioni cartella .
  10. Nella scheda Generale , scegliere l'opzione Attiva contenuto Web sul desktop in Visualizzazione Web , quindi OK per chiudere la finestra di dialogo.
  11. Al prompt dei comandi, Ŕ necessario eseguire Sample.exe (generato nel passaggio 2).

    L'output visualizza il risultato della proprietÓ Count dell'istanza FolderItems restituito dal metodo di interfaccia IShellFolderViewDual SelectedItems .

    L'output Ŕ, come previsto, il numero di elementi che quelli selezionati nella cartella.
In alternativa, Ŕ possibile utilizzare il metodo di FocusedItem dell'interfaccia IShellFolderViewDual per sostituire la funzionalitÓ del metodo SelectedItems non corretta. Il metodo di FocusedItem restituisce l'elemento selezionato nella cartella e limita l'applicazione a una selezione singola cartella in Esplora risorse.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni la shell di Guida di programmazione, vedere la seguente documentazione di MSDN:
Manuale del programmatore di shell
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/bb776778.aspx

ProprietÓ

Identificativo articolo: 819499 - Ultima modifica: mercoledý 26 febbraio 2014 - Revisione: 3.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbhotfixserver kbqfe kbshell kbbug KB819499 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 819499
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com