Spostamento dei registri e dei database di Exchange in Exchange Server 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 821915 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Exchange 2000, vedere 257184.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In Exchange Server 2003 non Ŕ pi¨ presente il programma Ottimizzazione delle prestazioni (Perfwiz.exe) incluso nelle versioni precedenti di Exchange Server. In questo articolo viene descritto come spostare i file di registro o i file di database in Exchange Server 2003.

Informazioni

Se si desidera spostare file di registro o file di database su un'altra unitÓ, attenersi alle procedure descritte di seguito.

Per spostare file di registro

  1. Avviare il Gestore di sistema di Exchange.
  2. Fare clic su Gruppi amministrativi.

    Nota Se Gruppi amministrativi non Ŕ visualizzato, potrebbe non essere attivato. Per attivare Gruppi amministrativi, fare clic con il pulsante destro del mouse su Organizzazione di Exchange nel Gestore di sistema di Exchange e scegliere ProprietÓ. Selezionare la casella di controllo Visualizza gruppi amministrativi.
  3. Individuare il gruppo di archiviazione in cui si desidera modificare i percorsi dei file di registro, fare clic con il pulsante destro del mouse sul gruppo di archiviazione e scegliere ProprietÓ.
  4. Fare clic sulla scheda Generale, scegliere il pulsante Sfoglia accanto alla casella Posizione registro transazioni e specificare la posizione della nuova unitÓ o della nuova cartella per i file di registro.

Per spostare file di database

  1. Avviare il Gestore di sistema di Exchange.
  2. Aprire il gruppo amministrativo contenente il database da modificare.
  3. In Gruppo di archiviazione fare clic con il pulsante destro del mouse sull'archivio delle cassette postali o sull'archivio delle cartelle pubbliche da modificare e scegliere ProprietÓ.
  4. Scegliere la scheda Database.
  5. Accanto al database che si desidera modificare, scegliere Sfoglia, quindi specificare una nuova unitÓ o una nuova cartella per i file.

    Note
    • Nel caso dei database Ŕ possibile decidere di spostare il database di Exchange (file edb), il database di flusso di Exchange (file stm) o entrambi.
    • Se i database sono ancora installati, verrÓ visualizzato il seguente messaggio:
      Verranno eseguite le seguenti operazioni:
      - cambia la posizione del database di Exchange
      Per eseguire le operazioni richieste, Ŕ necessario disinstallare temporaneamente l'archivio. In tal modo l'archivio diverrÓ inaccessibile agli utenti.

      Continuare?
      Scegliere per disinstallare automaticamente il database e cambiarne la posizione.
  6. Una volta spostati i database, reinstallarli manualmente.
╚ possibile spostare i file di registro e i file di database in qualsiasi cartella che si desidera creare. Quando si spostano file di registro e file di database, sebbene non sia obbligatorio, per ragioni di uniformitÓ Ŕ consigliabile creare la struttura di file Exchsrvr\Mdbdata.

╚ necessario concedere le seguenti autorizzazioni predefinite alla nuova cartella Mdbdata contenente i file di registro e di database:
  • Administrators: Controllo completo
  • Authenticated Users: Lettura/Esecuzione, Visualizzazione contenuto cartella e Lettura
  • Creator Owner: Nessuno
  • Server Operators: Modifica, Lettura/Esecuzione, Visualizza contenuto cartella, Lettura e Scrittura
  • System: Controllo completo
Nota Assegnare le autorizzazioni al gruppo Server Operators solo se il server di Exchange Ŕ un controller di dominio. In caso contrario, assegnare le autorizzazioni al gruppo Power Users. Solo i controller di dominio dovrebbero disporre di autorizzazioni per il gruppo predefinito Server Operators. I server autonomi e i server membri dovrebbero disporre di autorizzazioni per il gruppo predefinito Power Users.

Potrebbe essere necessario concedere anche le seguenti autorizzazioni all'unitÓ radice contenente la nuova cartella Mdbdata:
  • System: Controllo completo
Durante il processo di spostamento dei file di registro e di database, l'archivio viene temporaneamente disinstallato, il che lo rende inaccessibile agli utenti fino al termine del processo. Lo spostamento dei file di registro o di database invalida tutti i backup incrementali e differenziali esistenti, pertanto sarÓ necessario eseguire un backup completo una volta apportate le modifiche.

Non eliminare o rinominare il percorso della precedente cartella MDBdata dopo lo spostamento del database di Exchange. Se si desidera eliminare la precedente cartella MDBdata, assicurarsi che il seguente parametro della directory di lavoro nel Registro di sistema faccia riferimento al nuovo percorso:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\MSExchangeIS\ParametersSystem
Nome valore: Working Directory
Tipo valore: REG_SZ
Dati valore: C:\Programmi\Exchsrvr\Mdbdata
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
298415 I messaggi con allegati non vengono consegnati come previsto e in Exchange 2000 Server e i Exchange Server 2003 vengono registrati i messaggi ID evento 12003 e 327

ProprietÓ

Identificativo articolo: 821915 - Ultima modifica: lunedý 26 novembre 2007 - Revisione: 2.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
Chiavi:á
kbinfo KB821915
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com