Come reimpostare le cartelle di sistema in Exchange Server 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 822444 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come creare una nuova cartella di sistema in Exchange Server 2003 utilizzando il file Guidgen. exe e gli strumenti di modifica ADSI.

Lo strumento Guidgen. exe genera in modo casuale un GUID. ╚ possibile utilizzare il GUID per la ricostruzione di una cartella di sistema utilizzando lo strumento ADSI Edit. Quando si crea una nuova cartella di sistema, i dati contenuti nella cartella di sistema originale vanno persi.

Creare una nuova cartella di sistema

Per creare una nuova cartella di sistema, attenersi alla seguente procedura.

Avviso Se si modifica la cartella di sistema GUID di gruppo amministrativo, non ripristinare backup precedenti di qualsiasi archivio di cartelle pubbliche nell'organizzazione di Exchange. In tal caso, si possono provocare delle cartelle di sistema duplicato creare, causare esistente alle cartelle di sistema per essere distrutte, provocare database pubblico del server di cartelle di sistema interrompere la replica in modo permanente o impedire altri archivi pubblici nel sito di accettare repliche delle cartelle di sistema. Per risolvere questi problemi, potrebbe essere necessario rimuovere e ricreare archivi di cartelle pubbliche su alcuni o tutti i server nell'organizzazione di Exchange.

╚ possibile reimpostare il GUID per solo una singola cartella di sistema. Se si effettua questa operazione, vengono eliminate le informazioni di disponibilitÓ per un singolo gruppo amministrativo e Microsoft Exchange Server 5.5 per la Rubrica fuori rete. La Rubrica fuori rete Exchange Server 5.5 Ŕ denominata come segue:
/ OFFLINE ADDRESS BOOK / EX: / o = ORGNAME/ou = NOMEGRUPPOAMMINISTRATIVO /

Avviso Se si utilizza lo snap-in ADSI Edit, l'utilitÓ LDP o qualsiasi altro client LDAP versione 3 e si modificano erroneamente gli attributi degli oggetti di Active Directory, Ŕ possibile causare seri problemi. Questi problemi potrebbero richiedere la reinstallazione di Microsoft Windows 2000 Server, Microsoft Windows Server 2003, Microsoft Exchange 2000 Server, Microsoft Exchange Server 2003, o sia di Windows e di Exchange. Microsoft non garantisce che possano essere risolti i problemi che si verificano se si modificano erroneamente gli attributi degli oggetti di Active Directory. Modifica di questi attributi a proprio rischio.
  1. Scaricare e installare lo strumento Guidgen. exe. A tale scopo, visitare il seguente sito Web Microsoft:
    http://technet.microsoft.com/en-us/Exchange/bb288482.aspx
  2. Fare doppio clic su Guidgen. exe.
  3. Nella casella di gruppo Formato GUID, fare clic su Formato del Registro di sistema (ad esempio {xxxxxxxx-xxxx. xxxx}), fare clic su Copia, quindi fare clic su Esci.
  4. Avviare il blocco note e aprire un documento vuoto.
  5. Nel Modifica menu, fare clic su Incolla Per incollare il GUID nel documento.
  6. Rimuovere tutte le parentesi e trattini dal GUID.
  7. Tipo 0 x (si noti che "0" Ŕ il carattere zero) prima di ogni due caratteri nel GUID e quindi aggiungere un carattere di spazio. Di seguito Ŕ riportato un esempio di un GUID prima e dopo che Ŕ stato formattato con 0x e i caratteri di spazio:
    Prima di:

    72D9691FA2194b798F24C0F6E5D2115F
    Dopo:

    0x72 0xD9 0x69 0x1F 0xA2 0x19 0x4b 0x79 0x8F 0x24 0xC0 0xF6 0xE5 0xD2 0x11 0x5F
    Importante Se si utilizza ADSI Edit incluso in Windows Server 2003, non digitare il formato 0x. Inserire uno spazio tra i due caratteri, come illustrato nell'esempio riportato di seguito:
    Prima di:

    72D9691FA2194b798F24C0F6E5D2115F

    Dopo:

    72 D9 1F 69 A2 4b 19 79 8F 24 C0 F6 E5 D2 5F 11
  8. Avviare ADSI Edit.
  9. Individuare il seguente oggetto:
    CN =AdministrativeGroupCN = Administrative Groups, CN =OrganizzazioneCN = Microsoft Exchange, CN = Services, CN = Configuration, DC =DominioDC = com
    A tale scopo, espandere [Contenitore di configurazioneComputer.Dominio. com], espandere CN = Configuration, DC =DominioDC = com, Espandere CN = Services, espandere CN = Microsoft Exchange, espandereCN =Organizzazione, quindi espandere CN = gruppi amministrativi.
  10. Pulsante destro del mouseCN =Gruppo amministrativo, quindi fare clic su ProprietÓ.
  11. Scegliere il Attributi scheda o il Editor attributi scheda. Se non si sta utilizzando ADSI Edit incluso in Windows Server 2003, andare al passaggio 12. Se si utilizza ADSI Edit incluso in Windows Server 2003, attenersi alla seguente procedura contraddistinta da lettere e i passaggi rimanenti numerato:
    1. Sotto il Attributi colonna, fare clic su SiteFolderGuid.
    2. Fare clic su Modifica, quindi fare clic su Formato esadecimale nel Modifica valore come casella.
    3. Nel Valore casella, incollare il GUID formattato nel passaggio 7 con caratteri di spazio. Fare clic su OK, fare clic su Applica, quindi fare clic su OK.
    4. Chiudere ADSI Edit e riavviare i servizi correlati a Exchange.
  12. Nel Selezionare le proprietÓ da visualizzare Fare clic su Opzionale.
  13. Nel Selezionare una proprietÓ da visualizzare Fare clic su SiteFolderGuid.
  14. Nel Modificare l'attributo incollare il GUID formattato nel passaggio 7 con 0x e gli spazi caratteri.
  15. Fare clic su Set, quindi fare clic su OK.
  16. Uscire da ADSI Edit.
  17. Riavviare i servizi correlati a Exchange.
Note
  • Dopo aver completato la procedura, Ŕ necessario disinstallare e installare il database specificato nell'attributo SiteFolderServer.
  • Dopo aver creata la cartella di sistema mediante Guidgen. exe, si trovano sola le repliche della cartella di sistema presenti sul server delle cartelle di sistema. Tutte le altre repliche nell'organizzazione sono distrutti non appena viene completata la replica delle cartelle pubbliche.

Riferimenti

ADSI Edit Ŕ incluso in strumenti di supporto di Windows. ╚ possibile installare gli strumenti di supporto di Windows dalla cartella Support\Tools di Windows 2000 Server e il CD di Windows Server 2003.Per ulteriori informazioni su come installare strumenti di supporto Windows per Windows 2000, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
301423Come installare gli strumenti di supporto di Windows 2000 su un computer basato su Windows 2000 Server
Per ulteriori informazioni sulla Exchange Server 2003 tools and updates, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/Exchange/bb288482.aspx

ProprietÓ

Identificativo articolo: 822444 - Ultima modifica: sabato 26 maggio 2012 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
Chiavi:á
kbhowtomaster kbmt KB822444 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 822444
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com