Diagnostica ulteriori aggiunto a diagnosticare le operazioni di aumento automatico delle dimensioni del database a esecuzione prolungata o annullato in SQL Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 822641 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
BUG #: 469739 (SQL Server 8.0)
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Quando si attiva l'opzione di aumento automatico delle dimensioni per un database di Microsoft SQL Server 2000, SQL Server si espande automaticamente il database quando Ŕ necessario ulteriore spazio. La crescita del database si verifica quando il thread di lavoro che sta elaborando una richiesta client determina che il file di database o il file di registro ha esaurito lo spazio. Per database di grandi dimensioni, l'intervallo di crescita del file predefinito del 10 % potrebbe causare operazioni di aumento automatico delle dimensioni che consente di espandere il database o il file di registro da centinaia di megabyte (MB) o pi¨.

Durante l'operazione aumento automatico delle dimensioni del database, il thread di lavoro che esegue l'operazione di aumento automatico delle dimensioni pu˛ contenere alle risorse di database critico, ad esempio blocchi che il thread di lavoro ottenuto in precedenza quando elaborata la query dell'utente. Di conseguenza, concorrenza potrebbe essere influenzata negativamente durante l'operazione di aumento automatico delle dimensioni in corso. Di conseguenza, si noterÓ di blocco, i timeout di query dell'applicazione e altri problemi correlati alle prestazioni nel database.

Quando un'operazione di aumento automatico delle dimensioni del database Ŕ a esecuzione prolungata o annullato, SQL Server scrive un messaggio di avviso nel log degli errori SQL Server che indica il risultato dell'operazione di aumento automatico delle dimensioni.

Per ulteriori informazioni sul service pack pi¨ recente per Microsoft SQL Server 2000, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
290211Come ottenere il service pack pi¨ recente per SQL Server 2000

Informazioni

Dopo l'installazione di SQL Server 2000 Service Pack 4 (SP4), si potrebbe essere visualizzato uno dei seguenti messaggi di avviso nel log degli errori SQL Server, in base al risultato dell'operazione di aumento automatico delle dimensioni del database:
Aumento di dimensioni automatico del file "Database File Name" database "Database Name" ha richiesto il Number millisecondi. Si consiglia di utilizzare ALTER DATABASE per impostare un FILEGROWTH pi¨ piccoli per questo file.
Aumento di dimensioni automatico del file "" Database File Name nel database ' Database Name ' annullato o timeout dall'utente dopo il Number di millisecondi.
Se la durata dell'operazione aumento automatico delle dimensioni supera i 60 secondi oppure se non viene completata, i messaggi di avviso vengono registrati nel log degli errori SQL Server. ╚ possibile utilizzare questi messaggi di avviso per diagnosticare problemi di prestazioni che si verificano a causa di operazioni di aumento automatico delle dimensioni a esecuzione prolungata o operazioni di aumento automatico delle dimensioni che non hanno esito positivo.

I messaggi di avviso consentono agli amministratori di database identificare facilmente le operazioni di aumento automatico di grandi dimensioni. Se l'operazione di aumento automatico delle dimensioni influisce negativamente sulla prestazioni del database, Ŕ possibile che l'amministratore del database manualmente possibile aumentare la dimensione di file database.

Se Ŕ utilizzare l'opzione di aumento automatico delle dimensioni per gestire le dimensioni del database e ricevere i messaggi di avviso nel log degli errori SQL Server, Ŕ necessario considerare una delle seguenti modifiche:
  • Aumento delle dimensioni di un numero fisso di MB il tasso di aumento automatico delle dimensioni del database modificato.
  • Se si specifica la frequenza di aumento automatico delle dimensioni utilizzando una percentuale, Ŕ necessario utilizzare un valore percentuale inferiore.
  • Impostare la velocitÓ di aumento automatico delle dimensioni del database in base il timeout di query utilizzato da applicazioni client e la velocitÓ che si espande un file nel proprio ambiente operativo. Ad esempio, si supponga che l'applicazione client utilizza un periodo di timeout di 30 secondi, e che l'ambiente operativo richiede un minuto per creare o estendere un file di 600 MB alla velocitÓ di 10 MB al secondo. Pertanto, impostare un tasso di crescita inferiore a 300 MB per evitare un timeout durante l'operazione di aumento automatico delle dimensioni. Se la query tipica utilizza una parte significativa del periodo di timeout configurato 30 secondi, sarÓ necessario diminuire l'intervallo di crescita per un quantitÓ valore pi¨ piccolo, ad esempio 100 MB, in modo che non riguarda invece le query di database. Chiedere un amministratore di database aumentare manualmente le dimensioni di file di database utilizzando una connessione con un timeout di query sufficientemente grande, in modo che l'operazione di aumento automatico non viene annullata.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
315512INF: Considerazioni sulla configurazione di aumento e compattazione automatica
305635PRB: Timeout si verifica quando un database Ŕ espansione automatica

ProprietÓ

Identificativo articolo: 822641 - Ultima modifica: venerdý 2 novembre 2007 - Revisione: 3.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2000 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Personal Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Workgroup Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Desktop Engine (Windows)
  • Microsoft SQL Server 2000 Enterprise Edition 64-bit
  • Microsoft SQL Server 2000 Service Pack 1
  • Microsoft SQL Server 2000 Service Pack 2
  • Microsoft SQL Server 2000 Service Pack 3
Chiavi:á
kbmt kbqfe kbinfo kberrmsg kbdatabase KB822641 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 822641
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com