Risoluzione del messaggio di errore "503 Servizio non disponibile" di Outlook Web Access in Exchange Server 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 823159 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Dopo avere immesso l'indirizzo di Microsoft Outlook Web Access (OWA) in un computer che esegue Microsoft Exchange Server 2003, Ŕ possibile che prima della richiesta di accesso a OWA venga visualizzato nel browser il seguente messaggio di errore:
503 Servizio non disponibile


Il problema si verifica se il file Davex.dll non Ŕ in grado di comunicare con un archivio delle cassette postali o un archivio delle cartelle pubbliche.

Verifica dell'esecuzione di tutti i servizi

Il messaggio di errore "503 Servizio non disponibile" pu˛ essere visualizzato se i servizi di Exchange 2003 non sono in esecuzione, in particolare i servizi Supervisore sistema e Archivio informazioni. Per visualizzare i servizi e assicurarsi che siano tutti in esecuzione:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, Strumenti di amministrazione e infine Servizi.
  2. In Servizi, individuare i servizi Archivio informazioni di Microsoft Exchange e Supervisore sistema di Microsoft Exchange nella colonna Nome, quindi verificare che nella colonna Stato sia indicato Avviato.
  3. Se un servizio non risulta avviato, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del servizio, quindi scegliere Avvia.

Verifica dell'esecuzione dei servizi con l'account di sistema locale

Il messaggio di errore "503 Servizio non disponibile" pu˛ essere visualizzato se i servizi di Exchange 2003 non sono in esecuzione con l'account di sistema locale. Per verificare che i servizi siano in esecuzione con l'account di sistema locale:
  1. Aprire Servizi.
  2. Nella colonna Nome individuare Archivio informazioni di Microsoft Exchange e Supervisore sistema di Microsoft Exchange, quindi verificare che nella colonna Connessione sia indicato LocalSystem.
  3. Se la connessione di un servizio non Ŕ stata effettuata con l'account di sistema locale:
    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del servizio, quindi scegliere ProprietÓ.
    2. Fare clic sulla scheda Connessione, quindi selezionare Account di sistema locale nell'area Connessione.
    3. Scegliere OK.

Installazione degli archivi delle cassette postali e di quelli delle cartelle pubbliche

Il messaggio di errore "503 Servizio non disponibile" pu˛ essere visualizzato se gli archivi delle cassette postali e delle cartelle pubbliche a cui si desidera accedere non sono installati. In questo caso Ŕ necessario installare sia gli archivi delle cassette postali che quelli delle cartelle pubbliche. Per eseguire questa operazione, procedere come segue:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, Microsoft Exchange, quindi Gestore di sistema.
  2. Se la casella di controllo Visualizza gruppi amministrativi Ŕ selezionata, espandere Gruppi amministrativi, quindi espandere Primo gruppo amministrativo (dove Primo gruppo amministrativo Ŕ il nome del gruppo amministrativo locale).
    Nota Per visualizzare i gruppi amministrativi, fare clic con il pulsante destro del mouse su Nome_organizzazione, scegliere ProprietÓ, selezionare la casella di controllo Visualizza gruppi amministrativi, scegliere OK due volte e quindi riavviare Gestore di sistema di Exchange.
  3. Espandere Server, espandere Nome_server_di_Exchange, quindi espandere Primo gruppo di archiviazione.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Archivio cassette postali, scegliere Installa archivio, quindi OK.
  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Archivio cartelle pubbliche, scegliere Installa archivio, quindi OK.

Verifica dell'eventuale presenza nell'hive del Registro di sistema HKEY_CLASSES_ROOT di una chiave superiore a 259 caratteri

Il messaggio di errore "503 Servizio non disponibile" pu˛ essere visualizzato se Ŕ presente una chiave del Registro di sistema superiore a 259 caratteri nell'hive del Registro di sistema
HKEY_CLASSES_ROOT
. Durante l'inizializzazione, tramite il provider OLE DB di Exchange (ExOLEDB) viene effettuata la scansione dell'hive
HKEY_CLASSES_ROOT
per identificare i tipi di file registrati. Se il valore di una qualsiasi sottochiave supera 259 caratteri oppure se Ŕ presente un elenco di controllo di accesso discrezionale (DACL) non valido per una delle sottochiavi, Ŕ possibile che ExOLEDB venga chiuso improvvisamente.

Se il valore di una sottochiave supera 259 caratteri oppure se Ŕ presente un elenco di controllo di accesso discrezionale (DACL) non valido, quando si riavviano i servizi di Exchange 2003 nel registro eventi Applicazione viene registrata la serie di messaggi di ID evento riportata di seguito:
Tipo evento: Informazione
Origine evento: MSExchangeSA
Categoria evento: Norme generali
ID evento: 9014
Descrizione:
Supervisore sistema di Microsoft Exchange Ŕ stato avviato per il server di Exchange nomeserver.
Tipo evento: Informazione
Origine evento: MSExchangeSA
Categoria evento: Monitoraggio
ID evento: 9095
Descrizione:
Inizializzazione del thread di monitoraggio MAD in corso.
Tipo evento: Informazione
Origine evento: MSExchangeSA
Categoria evento: Monitoraggio
ID evento: 9096
Descrizione:
Thread di monitoraggio MAD inizializzato.
Tipo evento: Informazione
Origine evento: EXOLEDB
ID evento: 101
Descrizione:
Microsoft Exchange OLEDB arrestato.
Tipo evento: Errore
Origine evento: MSExchangeIS
ID evento: 9542
Descrizione:
Inizializzazione interfaccia esterna OLEDB non riuscita. Errore: ecServerOOM.
╚ inoltre possibile che il seguente messaggio di ID evento venga riportato pi¨ volte nel registro eventi Applicazione. Alcuni errori possono essere generati anche dal servizio DisponibilitÓ.
Tipo evento: Errore
Origine evento: EXCDO
Categoria evento: Norme generali
ID evento: 8206
Descrizione:
L'agente Calendaring non Ŕ in grado di salvare l'appuntamento. Codice errore: 0x800XXXXX.
╚ possibile che il seguente messaggio di ID evento venga riportato pi¨ volte nel registro eventi di sistema:
Tipo evento: Errore
Origine evento: DCOM
Categoria evento: Nessuna
ID evento: 10002
Descrizione:
Accesso negato durante il tentativo di esecuzione di un server DCOM. Il server Ŕ: {9DA0E106-86CE-11D1-8699-00C04FB98036} L'utente Ŕ SYSTEM/NT AUTHORITY, SID=S-1-5-18
Per risolvere il problema, eseguire lo strumento HKCRScan (HKCRScan.exe). Lo strumento HKCRScan consente di enumerare l'hive del Registro di sistema HKEY_CLASSES_ROOT per individuare le sottochiavi che contengono pi¨ di 259 caratteri. HKCRScan consente inoltre di determinare se Ŕ presente un elenco di controllo di accesso discrezionale restituendo il codice di errore 0x5. Questo codice indica che si Ŕ verificato un errore di "Accesso negato" quando viene enumerata una chiave del Registro di sistema. HKCRScan Ŕ uno strumento interno sviluppato da Microsoft. Per procurarsi tale strumento, contattare il Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft. Per ulteriori informazioni su come contattare il Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/?ln=it

Verifica dell'eventuale presenza di un oggetto Criteri di gruppo che impedisce l'inizializzazione del servizio MSExchangeIS

Il messaggio di errore "503 Servizio non disponibile" pu˛ essere visualizzato se Ŕ presente un oggetto Criteri di gruppo (GPO) a causa del quale viene impedita l'inizializzazione del servizio MSExchangeIS.

Potrebbero essere presenti messaggi di ID evento analoghi all'evento 101 EXOLEDB e all'evento 9542 MSExchangeIS descritti in questo articolo.

Nota Le descrizioni di questi ID evento potrebbero essere diverse da quelle indicate in questo articolo.

Possono inoltre essere visualizzati i seguenti messaggi di ID evento:
Tipo evento: Errore
Origine evento: EXCDO
ID evento: 8208
Descrizione:
L'agente Calendaring non Ŕ in grado di espandere gli appuntamenti ricorrenti. Codice errore: 0x8000ffff.

Tipo evento: Errore
Origine evento: DCOM
ID evento: 10009
Descrizione:
DCOM non Ŕ in grado di comunicare con il computer RCC-EXH-02-W utilizzando i protocolli configurati.
Importante In questa sezione, metodo o attivitÓ viene spiegato come modificare il Registro di sistema. L'errata modifica del Registro di sistema pu˛ causare seri problemi. Pertanto, attenersi scrupolosamente alla procedura indicata. Per maggiore protezione, eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo sarÓ possibile effettuarne il ripristino in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup del Registro di sistema e su come ripristinarlo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
322756 Esecuzione del backup e del ripristino del Registro di sistema in Windows
Per ovviare al problema:
  1. Individuare ed esportare la seguente chiave del Registro di sistema come copia di backup:
    [HKEY_CLASSES_ROOT\AppID\{9DA0E0EA-86CE-11D1-8699-00C04FB98036}] "LocalService"="MSEXCHANGEIS"
  2. Eliminare la seguente chiave del Registro di sistema:
    [HKEY_CLASSES_ROOT\AppID\{9DA0E0EA-86CE-11D1-8699-00C04FB98036}] "LocalService"="MSEXCHANGEIS"
  3. Nota Per continuare, Ŕ necessario avere completato il passaggio 2.

    Nell'utilitÓ di configurazione DCOM (Dcomcnfg.exe) impostare la scheda IdentitÓ relativa al servizio DCOM ExOLEDB su Utente che esegue l'applicazione:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare dcomcnfg, quindi scegliere OK.
    2. Espandere Servizi componenti, quindi Computer.

      Nota L'espansione del nodo Computer potrebbe richiedere alcuni minuti.
    3. Espandere Computer locale, quindi Configurazione DCOM.
      VerrÓ visualizzato un messaggio analogo al seguente:
      Al CLSID {9DA0E103-86CE-11D1-8699-00C04FB98036}, elemento C:\Programmi\Exchsrvr\bin\STORE.EXE e titolo Exoledb Session Factory Ŕ associato il valore denominato AppID, ma non Ŕ registrato in \\HKEY_CLASSES_ROOT\AppId. Registrarlo?
    4. Scegliere .
    5. In Configurazione DCOM fare clic con il pulsante destro del mouse su Exoledb Session Factory, quindi scegliere ProprietÓ.

      ImportanteExoledb Session Factory non viene visualizzato se non si rimuove la chiave del Registro di sistema descritta al passaggio 2. Inoltre, quando si sceglie ProprietÓ, la visualizzazione della finestra di dialogo relativa alle proprietÓ di Exoledb Session Factory potrebbe richiedere alcuni minuti.
    6. Fare clic sulla scheda IdentitÓ, fare clic su Utente che esegue l'applicazione, quindi scegliere OK.
    Se con questa procedura l'errore "503 Servizio non disponibile" relativo a OWA viene risolto, significa che era causato da un GPO. Si consiglia quindi di modificare o rimuovere il GPO che causa il problema. Se invece la procedura non consente di risolvere l'errore "503 Servizio non disponibile", importare la chiave del Registro di sistema che Ŕ stata esportata ed eliminata in precedenza. La rimozione permanente di questa chiave del Registro di sistema pu˛ causare altri tipi di problemi sul server se il problema in esame non Ŕ legato a un GPO.

Nuova registrazione dei componenti MDAC

Se sono presenti messaggi di ID evento 101 EXOLEDB e 9542 MSExchangeIS come quelli elencati di seguito, Ŕ possibile che alcuni componenti di Microsoft Data Access Components (MDAC) non siano registrati correttamente e che sia necessario ripeterne la registrazione:
Tipo evento: Informazione
Origine evento: EXOLEDB
ID evento: 101
Descrizione:
Microsoft Exchange OLEDB arrestato.
Tipo evento: Errore
Origine evento: MSExchangeIS
ID evento: 9542
Descrizione:
Inizializzazione interfaccia esterna OLEDB non riuscita. Errore: Errore sconosciuto.

Nell'elenco riportato di seguito sono indicati i file dll indispensabili per ripetere la registrazione dei componenti MDAC per risolvere il problema. Prima di ripetere la registrazione dei file Ŕ necessario arrestare il servizio Archivio informazioni e quindi riavviarlo al termine della nuova registrazione dei seguenti file dll.

Nota La versione del file Oledb32.dll deve essere 2.8.1022.0 o successiva.
  • C:\Programmi\File comuni\System\Ole DB\Oledb32.dll
  • C:\Programmi\File comuni\System\Ole DB\Oledb32r.dll
  • C:\Programmi\File comuni\System\Ole DB\Msdaipp.dll
  • C:\Programmi\File comuni\System\ado\Msado15.dll
  • C:\Programmi\File comuni\System\Ole DB\Msdaurl.dll
Per registrare un file dll:
  • Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui e digitare regsvr32 seguito dal percorso e dal nome del file dll che si desidera registrare. Ad esempio per ripetere la registrazione del file Oledb32.dll, digitare quando segue al prompt dei comandi:
    regsvr32 "c:\programmi\file comuni\system\ole db\oledb32.dll"
Nota Quando si cerca di registrare uno di questi file, Ŕ possibile che venga visualizzato un messaggio di errore analogo al seguente:
Impossibile caricare la libreria ("percorso e nome file"). Impossibile trovare la procedura specificata.
Per ulteriori informazioni su questo scenario, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
837285 Possibile visualizzazione del messaggio di errore "503 Servizio non disponibile" in Exchange Server 2003 quando si cerca di utilizzare un browser per accedere a OWA

Verifica delle autorizzazioni per la chiave HKEY_CLASSES_ROOT del Registro di sistema

Le autorizzazioni predefinite sono le seguenti.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Ruolo Autorizzazione
Administratorscontrollo completo, lettura
Utenti autenticatiLettura
CREATOR OWNERAutorizzazioni speciali
Server OperatorsLettura, Autorizzazioni speciali
SYSTEMcontrollo completo, lettura
Nota: questo Ŕ un articolo a "PUBBLICAZIONE RAPIDA", creato direttamente all'interno dell'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni contenute nel presente documento vengono fornite "cosý come sono" in risposta alle problematiche riscontrate. A causa della rapiditÓ con cui vengono resi disponibili, i materiali possono contenere errori di battitura e sono soggetti a modifica senza preavviso, in qualsiasi momento. Per altre considerazioni, vedere le Condizioni per l'utilizzo.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 823159 - Ultima modifica: mercoledý 26 marzo 2014 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
Chiavi:á
kbhowtomaster KB823159
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com