Come rimuovere e ricreare un sito secondario di SMS 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 828370 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

importante Vengono fornite informazioni su come modificare il Registro di sistema. Assicurarsi di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Verificare che come ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
256986Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows

Sintomi

Quando si tenta di installare un sito secondario da un sito padre, l'installazione si blocchi e potrebbe richiedere parecchio tempo per il sito padre segnalare l'installazione non riuscita. Se il sito secondario viene eliminato dalla console di amministrazione di Systems Management Server (SMS) 2003 del sito padre prima il problema Ŕ segnalato, i processi che siano ancora tentando di installare il sito secondario possono continuare senza interruzioni.

Cause

Questo problema pu˛ verificarsi per vari motivi, ad esempio ma non limitatamente a problemi di rete e i problemi di spazio su disco.

Workaround

avviso Pu˛ causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato mediante l'editor del Registro di sistema o utilizzando un altro metodo. Questi problemi potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che sia possono risolvere questi problemi. La modifica del Registro di sistema Ŕ a rischio e pericolo dell'utente.

Per risolvere questo problema, Ŕ manualmente interrompere l'installazione del sito secondario e rimuoverlo dal computer di destinazione.

Nota ╚ necessario rimuovere tutte le informazioni precedenti dall'installazione, soprattutto se si desidera riutilizzare il codice del sito.

Per arrestare e rimuovere il sito secondario manualmente, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere tutti i programmi , scegliere Systems Management Server e quindi fare clic su SMS Administrator Console .
  2. Individuare il Sito Settings\Addresses sottostruttura.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'indirizzo per il sito secondario non riuscito e quindi fare clic su Elimina .
  4. Per utilizzare lo strumento Preinst.exe nel sito padre SMS per eliminare il sito secondario non riuscito dal database, attenersi alla seguente procedura:
    1. Sul computer primario di sito (padre) SMS, fare clic su Start e quindi fare clic su Esegui .
    2. Digitare cmd nella casella Apri e quindi fare clic su OK .
    3. Al prompt dei comandi, digitare cd\ e quindi premere INVIO.
    4. Digitare cd sms\bin\i386\00000409 e quindi premere INVIO.
    5. Tipo Preinst/DELSITE SiteCode ParentCode, quindi premere INVIO.

      Nota SiteCode Ŕ il codice di sito del sito secondario e ParentCode Ŕ il codice del sito padre.
  5. Per rimuovere tutti i processi in sospeso o attivi a un sito, digitare Preinst/DELJOB SiteCode , quindi premere INVIO.

    Nota SiteCode Ŕ il codice di sito del sito secondario.Per ulteriori informazioni su come utilizzare lo strumento PREINST, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    212978Descrizione di Preinst.exe per Systems Management Server 2.0
  6. Per assicurarsi che il sito secondario viene completamente rimosso, attenersi alla seguente procedura:
    1. Assicurarsi che nessun servizio SMS o WinMgmt Ŕ in esecuzione sul computer, incluso il servizio SMSBootstrap. Se questi servizi sono in esecuzione, arrestare i servizi e quindi modificare il tipo di avvio su manuale .
    2. Utilizzare l'editor del Registro di sistema per assicurarsi che le informazioni seguenti di SMS vengono rimosse le chiavi del Registro di sistema:
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\SMS
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\NAL
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\SMS_Executive
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\SMS_Site_Component_Manager
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\SMS_Bootstrap
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\CLISVC

      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\SMS_Discovery_Data_Manager
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\SMS_Lan_Sender
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\SMS_Scheduler
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\SMS_Site_Backup
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\SMS_Software_Metering_Processor
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\SMS_Status_Manager
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Enum\Root\LEGACY_CLISVC
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Enum\Root\LEGACY_SMS_BOOTSTRAP
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Enum\Root\LEGACY_SMS_EXECUTIVE
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Enum\Root\LEGACY_SMS_HARDWARE_INVENTORY_AGENT_SERVICE
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Enum\Root\LEGACY_SMS_KEY_CREATION_SERVICE
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Enum\Root\LEGACY_SMS_SERVER_BOOTSTRAP_
        servername
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Enum\Root\LEGACY_SMS_SITE_COMPONENT_MANAGER
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Eventlog\Application\SMS Client
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Eventlog\Application\SMS Performance Data Provider
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Eventlog\Application\SMS Provider
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Eventlog\Application\SMS Remote Control
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Eventlog\Application\SMS Server
      • HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Eventlog\Application\SmsClient
    3. Assicurarsi che vengano rimosse le seguenti cartelle:
      • X: \SMS
      • X: \SMSBootstrap.log
      • X: \SMSBootstrap.ini
      • X: \SMSBootstrap.pkg
      • %Winnt%\MS\SMS
      Nota X Ŕ l'unitÓ di installazione di SMS.

      Nota SarÓ necessario riavviare il computer per rimuovere alcuni di questi file e cartelle.
    4. Assicurarsi che le condivisioni CAP_ SiteCode e SMSPKG drive $ e le cartelle corrispondenti vengono eliminate dai computer di punto di accesso client.

      Nota SiteCode Ŕ il codice di sito del sito secondario e drive Ŕ la lettera di unitÓ.
    5. Assicurarsi che gli account del sito o i gruppi vengono eliminati, inclusi i SMS_SiteSystemToSiteServerConnection_ sitecode e SMS_SiteToSiteConnection_ SiteCode gruppi.

      Nota SiteCode Ŕ il codice di sito del sito secondario.
    6. Rimuovere gli oggetti seguenti da Internet Information Services (IIS) Manager (se presenti).

      In pool di applicazioni (solo in IIS 6.0):
      • Pool di Framework CCM server
      • Punti di distribuzione SMS pool
      • SMS Management Point Pool
      • SMS Server posizione punto pool
      Nella casella valore predefinito di sito (in IIS 5.0 o IIS 6.0):
      • CCM_Incoming
      • CCM_Outgoing
      • CCM_System
      • SMS_DP_ <package_share>
      • SMS_MP
      • SMS_SLP
    7. Riavviare il server.

      Nota Il server deve essere riavviato per assicurarsi che qualsiasi SMS servizi che si eliminato dal passaggio 6b del Registro di sistema sono non pi¨ in esecuzione. Se questi servizi sono ancora in esecuzione quando si tenta di reinstallare il sito secondario, il programma di installazione tenterÓ di rimuovere questi servizi, ma la rimozione avrÓ esito negativo poichÚ i messaggi giÓ vengono cancellati dal Registro di sistema.
Dopo che questi elementi sono stati rimossi, Ŕ possibile riutilizzare il codice del sito per reinstallare il sito secondario.

Come ricostruire il sito secondario

  1. Reinstallare il sito secondario. Appena possibile, Ŕ necessario avviare l'installazione del sito secondario per ridurre al minimo l'effetto sul client.

    Per velocizzare l'installazione, vedere l'argomento di "Installazione un secondario sito tramite SMS Setup" nella Guida alla distribuzione di SMS 2003 . Per ottenere questa Guida, il seguente sito Microsoft Web:
    http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc181264.aspx
    In questa sezione viene descritto come configurare il sito direttamente dal CD. Questo passaggio consente di ignorare il 76 megabyte (MB) - rete pacchetto di installazione e installare direttamente dal CD.

    importante Se si utilizza protezione standard, Ŕ necessario verificare che gli account corretti e le password sono state specificate. Problemi possono essere molto difficili da diagnosticare e risolvere e potrebbe essere necessario ripetere la procedura. Per assicurarsi di successo, verificare preventivamente l'account. Per effettuare questa operazione, accedere al nuovo sito principale utilizzando l'account specificato e quindi connettersi per il sito secondario c $, d $ e admin $ condivisioni. Creare, leggere e scrivere a file e cartelle dalle unitÓ sito secondario alle unitÓ del sito primario e nuovamente.
  2. Riconfigurare il sito secondario. Immediatamente dopo aver installato il sito secondario e durante l'aggiornamento della configurazione di sito viene distribuita al sito padre, Ŕ possibile utilizzare MMC di amministrazione di SMS per configurare le impostazioni che impediscono ai client di dover inutilmente di modificare la configurazione.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 828370 - Ultima modifica: giovedý 1 febbraio 2007 - Revisione: 3.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Systems Management Server 2003 Enterprise Edition
Chiavi:á
kbmt kbserver kbsmsadmin kbsetup kbprb KB828370 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 828370
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com