Ripristino di un database CompanyWeb di Windows SharePoint Services su Windows Small Business Server dopo la rimozione del componente Intranet e di SQL Server o di MSDE 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 829113 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come ripristinare un database di Microsoft Windows SharePoint Services da una copia di backup su un server in cui sono stati reinstallati il sito Intranet CompanyWeb di Microsoft Windows Small Business Server 2003 e Microsoft SQL Server o Microsoft SQL Server Desktop Engine (detto anche MSDE 2000).

Per garantire il corretto funzionamento della procedura, devono essere soddisfatti tutti i seguenti prerequisiti:
  • Il database del dominio del servizio directory Microsoft Active Directory non è stato modificato dopo l'ultima creazione di una copia di backup dei file di dati di Windows SharePoint Services.
  • Lo stato del sistema del server originale è stato ripristinato correttamente dalla copia di backup.
  • Il componente Intranet di Windows Small Business Server 2003 è stato installato.
  • È possibile accedere al sito Intranet CompanyWeb (http://companyweb).
  • I file di database e i file di registro seguenti sono disponibili per un corretto ripristino:
    • STS_Config.mdf
    • STS_Config_log.ldf
    • STS_NomeServer_1.mdf
    • STS_NomeServer_1_log.ldf

      Nota In questi nomi file, NomeServer è un segnaposto per il nome del computer server.

Informazioni

Ripristino del database CompanyWeb di Windows SharePoint Services

Per ripristinare il database CompanyWeb di Windows SharePoint Services, attenersi alla seguente procedura.

Nota In questa procedura sono inclusi i passaggi per ripristinare eventuali aggiunte effettuate al sito Web Windows SharePoint Services predefinito. Queste aggiunte potrebbero essere state effettuate ai siti Windows SharePoint Services principali e a file di dati aggiuntivi. Se i dati di Windows SharePoint Services di cui è in corso il ripristino non includono alcuna aggiunta, ignorare i passaggi 3, 8 e 13.
  1. Per reinstallare il componente Intranet, eseguire Installazione di Windows Small Business Server.

    Nota Quando si reinstalla il componente Intranet di Windows Small Business Server, il certificato del server non viene reinstallato nel server virtuale CompanyWeb. Se si pianifica di accedere a un server virtuale CompanyWeb utilizzando Secure Sockets Layer (SSL), è necessario eseguire la Configurazione guidata posta elettronica e connessione Internet con cui viene installato un nuovo certificato server nel server virtuale CompanyWeb e SSL viene impostato per l'utilizzo della porta 444.
  2. Dopo avere installato correttamente il componente Intranet, verificare che sia possibile accedere al sito Intranet CompanyWeb (http://companyweb).
  3. Se è necessario ripristinare eventuali aggiunte effettuate ai servizi di Windows SharePoint Services predefiniti, è necessario utilizzare Microsoft Internet Information Server (IIS) per ricreare eventuali siti Web principali aggiuntivi non inclusi nel sito Windows SharePoint Services principale del server virtuale CompanyWeb esistenti sul server precedente.
  4. Arrestare i servizi MSSQL$SharePoint e Timer di SharePoint:
    1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.
    2. Nella casella Apri digitare cmd, quindi scegliere OK.
    3. Al prompt dei comandi digitare net stop mssql$sharepoint e premere INVIO.
    4. Digitare net stop sptimer e premere INVIO.
    5. Per chiudere il prompt dei comandi, digitare exit e premere INVIO.
  5. Arrestare il sito Web companyweb:
    1. Scegliere Start, quindi Strumenti di amministrazione e infine Gestione Internet Information Services (IIS).
    2. In Gestione IIS espandere nome_server (computer locale) quindi espandere Siti Web.
    3. In Siti Web fare clic con il pulsante destro del mouse su companyweb e scegliere Arresta.
  6. Eseguire una copia di backup della cartella Programmi\Microsoft SQL Server\MSSQL$SharePoint\Data. Si tratta della cartella di installazione predefinita per i database di Windows SharePoint Services.
  7. Nella cartella Programmi\Microsoft SQL Server\MSSQL$SharePoint\Data ripristinare solo i seguenti file di database di configurazione e file di database di contenuto:
    • STS_Config.mdf
    • STS_Config_log.ldf
    • STS_NomeServer_1.mdf
    • STS_NomeServer_1_log.ldf
    Nota Non ripristinare alcun altro file predefinito quale il file Master.mdf o Model.mdf.
  8. Se è necessario ripristinare eventuali aggiunte effettuate ai servizi di Windows SharePoint Services predefiniti, è necessario ripristinare nella cartella dei dati originale in cui sono stati creati i database di contenuto aggiuntivi creati.

    Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e il ripristino di un database CompanyWeb di Windows SharePoint Services, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    829112 Backup e ripristino dei dati http://companyweb in Windows Small Business Server 2003
  9. Avviare i servizi MSSQL$SharePoint e Timer di SharePoint:
    1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.
    2. Nella casella Apri digitare cmd, quindi scegliere OK.
    3. Al prompt dei comandi digitare net start mssql$sharepoint e premere INVIO.
    4. Digitare net start sptimer e premere INVIO.
    5. Per chiudere la finestra del prompt dei comandi, digitare exit e premere INVIO.
    Nota Se si cerca di accedere al sito Intranet CompanyWeb (http://companyweb), a eventuali siti secondari o altri siti Windows SharePoint Services principali, verrà visualizzato il seguente messaggio di errore:
    Il sito Web a cui viene fatto riferimento non si trova nel database di configurazione
    Per risolvere questo problema, attenersi alle istruzioni riportate al passaggio 10.
  10. Avviare il sito Web companyweb:
    1. Scegliere Start, quindi Strumenti di amministrazione e infine Gestione Internet Information Services (IIS).
    2. In Gestione IIS espandere nome_server (computer locale) quindi espandere Siti Web.
    3. In Siti Web fare clic con il pulsante destro del mouse su companyweb e scegliere Avvia.
  11. Rimuovere Windows SharePoint Services dal sito Intranet CompanyWeb:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi Amministrazione centrale SharePoint (http://localhost:8081).
    2. In Configurazione server virtuale fare clic su Configura impostazioni server virtuale.
    3. Nella pagina relativa all'elenco dei server virtuali selezionare il server virtuale che si desidera configurare. In questo esempio fare clic sul server virtuale companyweb.
    4. In Gestione server virtuale nella pagina Impostazioni server virtuale fare clic su Rimuovi Windows SharePoint Services dal server virtuale.
    5. Nella pagina Rimuovi Windows SharePoint Services dal server virtuale fare clic su Rimuovi senza eliminare i database del contenuto.
    6. Scegliere OK. Verrà visualizzato un messaggio di errore analogo al seguente:
      Il server virtuale a cui viene fatto riferimento non si trova nel database di configurazione
  12. Estendere il sito Intranet CompanyWeb utilizzando Windows SharePoint Services:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi Amministrazione centrale SharePoint (http://localhost:8081).
    2. Nella pagina Amministrazione centrale in Configurazione server virtuale fare clic su Estendi o aggiorna server virtuale.
    3. Nella pagina Elenco server virtuali fare clic sul nome del server virtuale da estendere. In questo caso, fare clic su companyweb.
    4. Nella pagina Estendi server virtuale in Opzioni di provisioning selezionare Estendi ed esegui il mapping a un altro server virtuale.
    5. In Mapping server scegliere companyweb.
    6. In Pool di applicazioni fare clic su Utilizza un pool di applicazioni esistente e quindi su DefaultAppPool (NT AUTHORITY\NETWORD SERVICE).
    7. Scegliere OK.
  13. Se è necessario ripristinare eventuali aggiunte effettuate ai servizi di Windows SharePoint Services predefiniti, ripetere i passaggi 11 e 12 per i siti SharePoint principali aggiuntivi.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su Windows SharePoint Services Software Development Kit (SDK), vedere il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=aa3e7fe5-daee-4d10-980f-789b827967b0&DisplayLang=en
Per ulteriori informazioni sulla guida Windows SharePoint Services Administrator's Guide, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?familyid=a637eff6-8224-4b19-a6a4-3e33fa13d230&displaylang=en
Nota Se si reinstalla il sito Intranet CompanyWeb di Windows SharePoint Services, è necessario utilizzare il disco CD3 aggiornato in cui è incluso l'aggiornamento software descritto nell'articolo 832880 della Microsoft Knowledge Base (KB). Non utilizzare il disco CD3 distribuito con Windows Small Business Server 2003 prima del febbraio 2004. Se si utilizza il disco CD3 distribuito prima del febbraio 2004, il componente Intranet non verrà installato correttamente.

Se il componente Intranet non viene installato correttamente, attendere il completamento dell'installazione di Windows Small Business Server 2003 e quindi riapplicare l'aggiornamento software KB 832880 al server. L'aggiornamento software KB 832880 consentirà di completare correttamente l'installazione del sito Intranet CompanyWeb.

Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento software che consente di risolvere il problema di installazione in Windows Small Business Server 2003, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
832880 Impossibile installare correttamente il componente intranet o connettersi a http://companyweb in Windows Small Business Server 2003
Per ulteriori informazioni su come eseguire il ripristino del database Intranet CompanyWeb e del database di Windows SharePoint Services se è stata apportata una modifica ai database del dominio Active Directory dopo l'ultimo backup dei file di dati di Windows SharePoint Services, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
827701 Esecuzione di un'operazione di ripristino di emergenza dei database Companyweb di SharePoint Services e di SharePoint Services
Per ulteriori informazioni sull'installazione del componente Intranet di Windows Small Business Server 2003 e del sito Intranet CompanyWeb, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
829114 Rimozione e installazione del sito Web companyweb di SharePoint Services per Windows Small Business Server 2003

Proprietà

Identificativo articolo: 829113 - Ultima modifica: lunedì 3 dicembre 2007 - Revisione: 7.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Windows SharePoint Services
Chiavi: 
kbhowto KB829113
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com