Gestione di componenti del sito potrebbero registrare i messaggi di stato 4909, 4912, 4913 e 4915 dopo l'installazione di Systems Management Server 2003 o System Center Configuration Manager 2007

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 830022 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l’articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Dopo l'installazione di Microsoft Systems Management Server (SMS) 2003 o Microsoft System Center Configuration Manager 2007, il componente di gestione di componenti del sito venga registrati i seguenti messaggi di stato:
MessageID=4909
Severity=Error
Facility=Application
SymbolicName=SRVMSG_SITECOMP_CANNOT_FIND_SMS_AD_CONTAINER
Language=English
SMS Systems Management Server could not locate the "System Management" container in Active 
Directory.  Nor could it create a default container.  This will prevent Site Component Manager from 
updating or adding any objects to Active Directory. Possible cause: This site’s  SMS Service 
account or the site server’s machine account might not have the correct rights to update active 
directory.

Solution: Either give the Service Account rights to update the domain's System Container, or 
manually create the "System Management" container in this domain's Active Directory system 
container, and give the Service Account full rights to that container (and all children objects).
MessageID=4912

Systems Management Server cannot update the already existing object "System Management" in Active Directory.
MessageID=4913

Systems Management Server cannot create the object "System Management" in Active Directory.
MessageID=4915

Systems Management Server cannot delete the object "System Management" in Active Directory.
Le voci seguenti potrebbero inoltre essere visualizzati nel file Hman.log:
System Management container exists.
Searching for SMS-Site-123 Site Object.
SMS-Site-123 doesn't exist, creating it.
SMS-Site-123 could not be created, error code = 8202
Se si utilizza lo strumento ExtADSch. exe, di seguito le voci potrebbero essere visualizzati nel file di registro ExtADSch. log:
Failed to create class cn=MS-SMS-Management-Point. Error code = 8202.
Failed to create class cn=MS-SMS-Server-Locator-Point. Error code = 8202.
Failed to create class cn=MS-SMS-Site. Error code = 8202.
Failed to create class cn=MS-SMS-Roaming-Boundary-Range. Error code = 8202.
Failed to extend the Active Directory schema.

Cause

Questo problema può verificarsi quando il servizio Site Component Manager non riesce a individuare o non dispone delle autorizzazioni corrette per gestire il contenitore System Management in Active Directory.

Risoluzione

SMS 2003 e Configuration Manager 2007 deve disporre di autorizzazioni per creare o modificare il contenitore System Management in Active Directory. Per risolvere questo problema, utilizzare uno dei seguenti metodi:
  • Se il sito SMS o Configuration Manager utilizza la protezione avanzata, concedere autorizzazioni controllo completo di account server nel contenitore di sistema di Active Directory e per tutti gli oggetti figlio del sito.
  • Se il sito SMS o Configuration Manager utilizza la protezione Standard, concedere il sito server SMS o Configuration Manager service account completo controllo autorizzazioni per il contenitore di sistema di Active Directory e per tutti gli oggetti figlio.
Per concedere le autorizzazioni appropriate per il contenitore di sistema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic suAvviare, scegliereStrumenti di amministrazione, quindi fare clic suActive Directory Utenti e computer.
  2. NelVisualizzazionemenu, fare clic suAvanzate Le funzionalità.
  3. Espandere la struttura del dominio, il pulsante destro del mouse ilSistemacontenitore e quindi fare clic suProprietà.
  4. NelProtezioneFare clic suAggiungere.
  5. Fare clic suTipi di oggetto. SMS 2003 o Configuration Manager 2007 è configurato per utilizzare la protezione avanzata, assicurarsi che ilI computercasella di controllo è selezionata. SMS 2003 o Configuration Manager 2007 è configurato per la protezione Standard, assicurarsi che ilI gruppieGli utentivengono selezionate le caselle di controllo. Fare clic suOK.
  6. Se è attivata la protezione avanzata, digitare il nome della account computer del server del sito, fare clic suControllare i nomi, quindi Fare clic suOK. Se è attivata la protezione Standard, digitare il nome dell'account del servizio SMS o Configuration Manager, fare clic suControllare i nomi, quindi fare clic suOK.
  7. InUtenti e gruppi, fare clic sull'account che aggiunto nel passaggio 6.
  8. InAutorizzazioni per il gruppo Enterprise Admins, Fare clic per selezionare ilControllo completola casella di controllo e quindi fare clic suOK.
Riavviare il servizio Site Component Manager per avviare l'aggiornamento di Active Directory. È possibile monitorare il file Sitecomp.log per verificare lo stato dell'aggiornamento.

È possibile utilizzare l'utilità Adsiedit. exe per creare manualmente il contenitore System Management nel contenitore di sistema di Active Directory. Tuttavia, SMS o Configuration Manager necessario disporre di autorizzazioni per gestire gli oggetti nel contenitore.

Se si crea manualmente il contenitore, è necessario assicurarsi che l'account di computer del server di sito (se si utilizza la protezione avanzata) o l'account del servizio SMS o Configuration Manager (se si utilizza la protezione Standard) dispone di autorizzazioni controllo completo per il contenitore System Management e a tutti i relativi oggetti figlio.

Se si crea manualmente il contenitore System Management, attenersi alla seguente procedura per concedere le autorizzazioni appropriate:
  1. Fare clic suAvviare, scegliereStrumenti di amministrazione, quindi fare clic suActive Directory Utenti e computer.
  2. NelVisualizzazionemenu, fare clic suAvanzate Le funzionalità.
  3. Espandere la struttura di dominio,Sistema, pulsante destro del mouse sul contenitore System Management e quindi fare clic suDelegare il controllo.
  4. Fare clic suAvanti, quindi fare clic suAggiungere.
  5. Fare clic suTipi di oggetto. SMS 2003 o Configuration Manager 2007 è configurato per utilizzare la protezione avanzata, assicurarsi che ilI computercasella di controllo è selezionata. SMS 2003 o Configuration Manager 2007 è configurato per la protezione Standard, assicurarsi che ilI gruppieGli utentivengono selezionate le caselle di controllo. Fare clic suOK.
  6. Se è attivata la protezione avanzata, digitare il nome della account computer del server del sito, fare clic suControllare i nomi, quindi Fare clic suOK. Se è attivata la protezione Standard, digitare il nome dell'account del servizio SMS o Configuration Manager, fare clic suControllare i nomi, quindi fare clic suOK.
  7. Fare clic suAvanti, fare clic suCreare un'attività personalizzata per delegato, quindi fare clic suAvanti.
  8. Fare clic suQuesta cartella, gli oggetti in questo cartella e la creazione di nuovi oggetti in questa cartella, quindi fare clic suAvanti.
  9. Fare clic per selezionare ilControllo completocontrollo casella e quindi scegliereAvanti.
  10. Assicurarsi che le informazioni siano corrette e quindi fare clic suFine.

Status

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica con i prodotti Microsoft elencati Nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Prima di SMS o gestione della configurazione possibile pubblicare in Active Directory, è necessario estendere lo schema di Active Directory. Quando si installa SMS 2003 o Configuration Manager 2007 o manualmente, è possibile estendere lo schema mediante l'utilità ExtADSch. exe, è possibile estendere lo schema di Active Directory. L'utilità ExtADSch. exe si trova nella cartella SMSSETUP\BIN\i386 sul CD di SMS 2003. Per ulteriori informazioni su come estendere lo schema di Active Directory per SMS 2003, vedere la parte 3, capitolo 10 e la parte 4, capitolo 15 della SMS 2003 in linea di concetti, Guida alla pianificazione e distribuzione. I dettagli del messaggio di stato SMS Site Component Manager possono offrire soluzioni aggiuntive. Per la versione più recente di concetti, Guida alla pianificazione e distribuzione, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://TechNet.microsoft.com/en-us/library/cc179958.aspx

Per ulteriori informazioni su Active Directory lo schema, fare clic sui seguenti numeri degli articoli nel Della Microsoft Knowledge Base:
216060Modifica del Registro di sistema necessaria per consentire le operazioni di scrittura dello schema
285172Gli aggiornamenti dello schema richiedono l'accesso in scrittura allo Schema di Active Directory
310996Servizi di Active Directory e i domini di Windows 2000 o Windows Server 2003 (parte 1)
310997Servizi di Active Directory e i domini di Windows 2000 o Windows Server 2003 (parte 2)

Proprietà

Identificativo articolo: 830022 - Ultima modifica: martedì 22 marzo 2011 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Systems Management Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft System Center Configuration Manager 2007
  • Microsoft System Center Configuration Manager 2007 R2
  • Microsoft System Center Configuration Manager 2007 R3
  • Microsoft System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 1
  • Microsoft System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 2
Chiavi: 
kbactivedirectory kbscman kbinterop kbsecurity kbnofix kbbug kbmt KB830022 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 830022
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti