Come forzare 2010 Outlook, Outlook 2007 o Outlook 2003 per risolvere gli indirizzi proxy e di proprietÓ personalizzate in modalitÓ cache

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 831124 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Quando si utilizza Microsoft Office Outlook 2003, Microsoft Office Outlook 2007 o Microsoft Office Outlook 2010 in modalitÓ cache, Outlook verifica e risolve i nomi dei destinatari di posta elettronica con la Rubrica fuori rete. Il processo di risoluzione degli indirizzi di posta elettronica con campi simili, ad esempio DisplayName, viene chiamato risoluzione nome ambiguo (ANR).
  • displayName
  • posta elettronica
  • givenName
  • legacyExchangeDN
  • mailNickname
  • physicalDeliveryOfficeName
  • proxyAddresses
  • nome
  • sAMAccountName
  • Cognome (last name)
The ANR utilizzato dalla Rubrica fuori rete indicizza i seguenti campi per i nomi corrispondenti:
  • mailNickname (alias)
  • displayName (nome visualizzato)
  • physicalDeliveryOfficeName (Office)
  • Cognome (last name)
Per OAB versione 4, ANR utilizzato dalla Rubrica fuori rete indicizza i seguenti campi per la corrispondenza dei nomi nella Rubrica fuori rete:
  • mailNickname (alias)
  • displayName (nome visualizzato)
  • physicalDeliveryOfficeName (Office)
  • sn (cognome)
  • givenName (nome)
  • SMTPaddress (indirizzo di posta elettronica)

Workaround

Per aggirare il problema, aggiungere una chiave del Registro di sistema che impone di Outlook per l'utilizzo dell'elenco indirizzi globale in linea per risolvere i nomi ambigui o posta elettronica alias.

NotaQuando si utilizza un profilo in modalitÓ cache con il valore ANR Include Online GAL impostato su 1, Outlook verranno risolti gli indirizzi proxy per un utente. Ad esempio, Guido Pica ha i seguenti indirizzi di posta elettronica nel suo account di Active Directory:

Indirizzo SMTP primario - gpica@contoso.com
indirizzo smtp secondario - guidopica@fourthcoffee.com
personalizzato - guido:pica
SIP - gpica@contoso.com

Per risolvere che gli indirizzi proxy immettere indirizzi parziali. Ad esempio, i seguenti indirizzi proxy verrÓ risolti correttamente per l'utente di esempio sopra riportato:

SMTP:guidopica
SMTP:guidopica@fourthcoffee
SIP:Gpica@Contoso
personalizzato: guido

Ŕ possibile indicare il nome risolto correttamente dall'elenco indirizzi globale, poichÚ se si fa doppio clic il nome risolto viene visualizzata la finestra di dialogo con tutti gli attributi di Active Directory dell'utente (nell'elenco indirizzi globale). Tuttavia, non Ŕ possibile immettere gli indirizzi completi di indirizzi proxy che terminano con un dominio di primo livello. Ad esempio, se si immettono i seguenti indirizzi proxy non saranno risolti per l'utente di esempio precedente:
SMTP:guidopica@fourthcoffee.com
SIP:Gpica@contoso.com

Ŕ possibile indicare che il nome non Ŕ stato risolto correttamente dall'elenco indirizzi globale poichÚ se si fa doppio clic il nome risolto nella finestra di dialogo "ProprietÓ di posta elettronica" Ŕ diaplayed. Questa finestra di dialogo non visualizza gli attributi di Active Directory, la visualizzazione solo di nome, indirizzo di posta elettronica e tipo di posta.

Per noi imporre a Outlook 2003, Outlook 2007, Outlook 2010 per utilizzare la Rubrica globale, passare il "Correggere il problema per me"sezione. Se si preferisce aggiungere manualmente questa chiave, procedere con il "Consenti correzione manuale"sezione.

Correggere il problema per me

Per imporre a Outlook 2003, Outlook 2007 o Outlook 2010 per utilizzare la Rubrica globale per risolvere i nomi ambigui o posta elettronica alias quando si crea un messaggio di posta elettronica anzichÚ utilizzare automaticamente la Rubrica fuori rete, scegliere ilRisolvere il problemacollegamento . ScegliereEseguirenelDownload dei filefinestra di dialogo casella e seguire i passaggi della procedura guidata.


Risolvere il problema
Microsoft Fix it 50345


Notaquesta correzione tale soluzione funziona per tutte le lingue. Tuttavia, per alcune lingue, il testo della procedura guidata potrebbe essere in inglese

NotaSe non si Ŕ il computer che presenta il problema, salvare la correzione, soluzione su un CD o un'unitÓ memoria flash, quindi eseguirlo sul computer che presenta il problema.

NotasarÓ sostenuto ogni volta che le seguenti condizioni sono true RPC (Remote Procedure Calls):
  • Un nome viene risolto nelPerfinestra di un messaggio di posta elettronica.
  • Viene inviato un messaggio di posta elettronica.
  • Viene inviata una risposta a un indirizzo SMTP one-off.

Consenti correzione manuale

In Outlook Ŕ possibile utilizzare la nuova chiave denominataANR Include Online GALper impostare la Rubrica di Outlook viene utilizzato per risolvere i nomi ambigui o gli alias di posta elettronica. ╚ possibile utilizzare una delle seguenti voci del Registro di sistema per impostare ilANR Include Online GALchiave di registro manualmente o con criteri di gruppo:

In Outlook 2003

Impostazione manuale:
ModalitÓ HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\11.0\Outlook\Cached
Impostazioni di criteri di gruppo:
ModalitÓ HKEY_CURRENT_USER\Software\Policies\Microsoft\Office\11.0\Outlook\Cached
Parametro: ANR Include Online GAL
Tipo: REG_DWORD
Valore: 0 o 1

Il valore0Ŕ il valore predefinito per la Rubrica fuori rete. Se il valore Ŕ impostato su0Outlook 2003 utilizza la Rubrica fuori rete per risolvere i nomi ambigui o posta elettronica alias quando si crea un messaggio di posta elettronica.

Se il valore Ŕ impostato su1, Outlook 2003 utilizza la Rubrica globale per risolvere i nomi ambigui o gli alias di posta elettronica quando si crea un messaggio di posta elettronica anzichÚ la Rubrica fuori rete. Ci˛ significa che sarÓ sostenuto ogni volta che le seguenti condizioni sono true RPC (Remote Procedure Calls):
  • Un nome viene risolto nelPerfinestra di un messaggio di posta elettronica.
  • Viene inviato un messaggio di posta elettronica.
  • Viene inviata una risposta a un indirizzo SMTP one-off.
ImportanteQuesta sezione, metodo o attivitÓ contiene viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, se l'errata modifica del Registro di sistema pu˛ causare seri problemi. Assicurarsi pertanto di seguire attentamente questi passaggi. Per maggiore protezione, eseguire una copia di backup del registro prima di modificarlo. Quindi, Ŕ possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756Backup e ripristino del Registro di sistema in Windows


Ŕ possibile aggiungere manualmente laANR Include Online GALchiave di registro nel Registro di sistema.

Questa procedura e quindi chiudere l'editor del Registro di sistema:
  1. Fare clic suAvviarefare clic suEseguiredigitareregedit, quindi fare clic suOK.
  2. Individuare e scegliere il seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\11.0\Outlook\Cached modalitÓ
  3. SulModificadal menuNuovo, quindi fare clic suValore DWORD.
  4. TipoANR Include Online GAL, quindi premere INVIO.
  5. SulModificamenu, scegliereModificare.
  6. Tipo0 o 1, quindi fare clic suOK.

In Outlook 2007


Impostazione manuale:
ModalitÓ HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\12.0\Outlook\Cached
Impostazioni di criteri di gruppo:
ModalitÓ HKEY_CURRENT_USER\Software\Policies\Microsoft\Office\12.0\Outlook\Cached
Parametro: ANR Include Online GAL
Tipo: REG_DWORD
Valore: 0 o 1

Il valore0Ŕ il valore predefinito per la Rubrica fuori rete. Se il valore Ŕ impostato su0Outlook 2007 utilizza la Rubrica fuori rete per risolvere i nomi ambigui o posta elettronica alias quando si crea un messaggio di posta elettronica.

Se il valore Ŕ impostato su1, Outlook 2007 utilizza la Rubrica globale per risolvere i nomi ambigui o gli alias di posta elettronica quando si crea un messaggio di posta elettronica anzichÚ la Rubrica fuori rete. Ci˛ significa che sarÓ sostenuto ogni volta che le seguenti condizioni sono true RPC (Remote Procedure Calls):
  • Un nome viene risolto nelPerfinestra di un messaggio di posta elettronica.
  • Viene inviato un messaggio di posta elettronica.
  • Viene inviata una risposta a un indirizzo SMTP one-off.
ImportanteQuesta sezione, metodo o attivitÓ contiene viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, se l'errata modifica del Registro di sistema pu˛ causare seri problemi. Assicurarsi pertanto di seguire attentamente questi passaggi. Per maggiore protezione, eseguire una copia di backup del registro prima di modificarlo. Quindi, Ŕ possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756Backup e ripristino del Registro di sistema in Windows


Ŕ possibile aggiungere manualmente laANR Include Online GALchiave di registro nel Registro di sistema.

Questa procedura e quindi chiudere l'editor del Registro di sistema:
  1. Fare clic suAvviarefare clic suEseguiredigitareregedit, quindi fare clic suOK.
  2. Individuare e scegliere il seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\12.0\Outlook\Cached modalitÓ
  3. SulModificadal menuNuovo, quindi fare clic suValore DWORD.
  4. TipoANR Include Online GAL, quindi premere INVIO.
  5. SulModificamenu, scegliereModificare.
  6. Tipo0 o 1, quindi fare clic suOK.

In Outlook 2010


Impostazione manuale:
ModalitÓ HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\14.0\Outlook\Cached
Impostazioni di criteri di gruppo:
ModalitÓ HKEY_CURRENT_USER\Software\Policies\Microsoft\Office\14.0\Outlook\Cached
Parametro: ANR Include Online GAL
Tipo: REG_DWORD
Valore: 0 o 1

Il valore 0 Ŕ il valore predefinito per la Rubrica fuori rete. Se il valore Ŕ impostato su 0, 2010 Outlook utilizza la Rubrica fuori rete per risolvere i nomi ambigui o gli alias di posta elettronica quando si crea un messaggio di posta elettronica.

Se il valore Ŕ impostato su 1, 2010 Outlook utilizza la Rubrica globale anzichÚ la Rubrica fuori rete per risolvere i nomi ambigui o gli alias di posta elettronica quando si crea un messaggio di posta elettronica. Questo significa che sono effettuate chiamate di procedura remota (RPC) quando si verificano le condizioni seguenti:
  • Un nome viene risolto nelPerfinestra di un messaggio di posta elettronica.
  • Viene inviato un messaggio di posta elettronica.
  • Viene inviata una risposta a un indirizzo SMTP one-off.
ImportanteQuesta sezione, metodo o attivitÓ contiene viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, se l'errata modifica del Registro di sistema pu˛ causare seri problemi. Assicurarsi pertanto di seguire attentamente questi passaggi. Per maggiore protezione, eseguire una copia di backup del registro prima di modificarlo. Quindi, Ŕ possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756Backup e ripristino del Registro di sistema in Windows


╚ possibile aggiungere manualmente la sottochiave ANR Include Online GAL al Registro di sistema.

Questa procedura e chiudere l'editor del Registro di sistema:
  1. Fare clic suAvviarefare clic suEseguiredigitareregedit, quindi fare clic suOK.
  2. Individuare e scegliere il seguente sottochiave del Registro di sistema:
    ModalitÓ HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\14.0\Outlook\Cached
  3. SulModificadal menuNuovo, quindi fare clic suValore DWORD.
  4. TipoANR Include Online GAL, quindi premere INVIO.
  5. SulModificamenu, scegliereModificare.
  6. Tipo0oppure1, quindi fare clic suOK.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 831124 - Ultima modifica: giovedý 17 giugno 2010 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office Outlook 2003
  • Microsoft Office Outlook 2007
  • Microsoft Outlook 2010
Chiavi:á
kbmsifixme kbfixme kbaddressbook kbregistry kbemail kbrpc kbhowto kbmt KB831124 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 831124
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com