FIX: si verifichino vari problemi quando si utilizzano le pagine di modifica password in IIS 6.0

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 833734 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
importante Vengono fornite informazioni su come modificare la metabase. Prima di modificare la metabase, verificare di avere a disposizione una copia di backup poter ripristinare se si verifica un problema. Per informazioni su come effettuare questa operazione, vedere "backup o ripristino configurazione" della Guida in Microsoft Management Console (MMC).
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

le pagine di la modifica di password su un sistema di Microsoft Windows Server 2003 inclusi con Microsoft Internet Information Services (IIS) 6.0 sono pi¨ problemi. Per risolvere questi problemi, l'installazione dell'hotfix descritto in questo articolo.

Sintomi

Si potrebbero verificano i problemi seguenti con le pagine Modifica Password forniti con Microsoft Internet Information Services (IIS) 6.0:
  • La prima lettera di nome account dell'utente viene troncata.
  • Il nome di dominio non viene compilato correttamente.
  • Non Ŕ possibile modificare le password per gli utenti cui le password devono essere modificate al successivo accesso.
  • ╚ Impossibile cambiare le password per gli utenti le cui password sono scadute.
  • ╚ Impossibile cambiare le password tra insiemi di strutture.
  • Non Ŕ possibile utilizzare i nomi utente nel formato UPN.

Cause

La maggior parte dei problemi che sono associate le pagine di modifica password verificarsi a causa delle limitazioni tecnologiche di ADSI (Active Directory Service INTERFACES) quando viene utilizzato ADSI in una pagina ASP (Active Server Pages) in un sito Web.

Risoluzione

Informazioni sul Service pack

Per risolvere il problema, ottenere il service pack pi¨ recente per Windows Server 2003. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
889100Come ottenere il service pack pi¨ recente per Windows Server 2003
Nota I file da questo aggiornamento rapido (hotfix) sono inclusi nel Windows Server 2003 Service Pack 1 (SP1). Questo pacchetto di aggiornamento rapido (hotfix) registra automaticamente Iispwchg.dll. Tuttavia, Ŕ necessario registrare manualmente tale DLL se si installa Windows Server 2003 SP1. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione "Informazioni".

Informazioni sull'hotfix

╚ disponibile un hotfix supportato. Questo hotfix Ŕ tuttavia destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Consente di applicare questo aggiornamento rapido (hotfix) solo ai sistemi in cui si verifica questo problema specifico. Questo aggiornamento rapido (hotfix) potrebbe essere eseguiti ulteriori test. Se non si Ŕ notevolmente interessati da questo problema, si consiglia pertanto di attendere il successivo aggiornamento di software che contiene questo aggiornamento rapido (hotfix).

Se l'hotfix Ŕ disponibile per il download, Ŕ una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se non viene visualizzato in questa sezione, Ŕ necessario contattare servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se la risoluzione dei problemi Ŕ necessario, potrebbe essere necessario creare una richiesta di servizio separato. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo, di Microsoft Customer Service and Support numeri di telefono o a creare una richiesta di servizio distinto, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui Ŕ disponibile l'aggiornamento rapido. Se non viene visualizzata la lingua, Ŕ perchÚ un aggiornamento rapido (hotfix) non Ŕ disponibile per tale lingua.

Dettagli per il primo pacchetto

Prerequisiti

Non Ŕ richiesto alcun prerequisito.

NecessitÓ di riavvio

╚ necessario riavviare il computer dopo aver applicato questo hotfix.

Informazioni sulla sostituzione della correzione

Questo aggiornamento rapido (hotfix) non sostituisce eventuali altri hotfix.

Informazioni sui file

La versione di lingua inglese di questo aggiornamento rapido (hotfix) presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e le ore per questi file sono indicati in UTC (Coordinated Universal Time). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario dello Data e ora nel Pannello di controllo.
 
Microsoft Windows Server 2003 for Itanium-based Systems
   Date         Time   Version            Size    File name
   --------------------------------------------------------------
   29-Dec-2004  23:52                      5,735  Achg.asp
   29-Dec-2004  23:52                      2,833  Aexp2b.asp
   29-Dec-2004  23:52                      2,841  Aexp4b.asp
   22-Jun-2005  10:55  5.2.3790.354       56,832  Iispwchg.dll     IA64
   22-Jun-2005  10:55  6.0.3790.354       21,504  W3comlog.dll     IA64
   22-Jun-2005  10:55  6.0.3790.354      951,296  W3core.dll       IA64
 
Microsoft Windows Server 2003
   Date         Time   Version            Size    File name
   --------------------------------------------------------------
   26-Dec-2004  21:38                      5,735  Achg.asp
   26-Dec-2004  21:38                      2,833  Aexp2b.asp
   26-Dec-2004  21:38                      2,841  Aexp4b.asp
   22-Jun-2005  13:54  5.2.3790.354       28,672  Iispwchg.dll     
   22-Jun-2005  13:54  6.0.3790.354        9,728  W3comlog.dll     
   22-Jun-2005  13:54  6.0.3790.354      342,528  W3core.dll       

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

avviso Se si modifica la metabase in modo non corretto, si pu˛ causare problemi gravi che potrebbero richiedere la reinstallazione dei prodotti che utilizzano la metabase. Microsoft non garantisce che i problemi derivanti se si modifica in modo non corretto della metabase possano essere risolti. La modifica della metabase a proprio rischio.

Nota Eseguire sempre il backup della metabase prima di modificarlo.

Dopo avere applicato questo aggiornamento rapido (hotfix), attenersi alla seguente procedura per configurare la funzionalitÓ Modifica Password:
  1. 1. Applicare l'hotfix per aggiornare i file nel computer in cui Ŕ in esecuzione IIS o installare il service pack 1 per Windows 2003. L'aggiornamento rapido registrerÓ automaticamente il modulo ed Ŕ possibile procedere al passaggio 3. Se Service Pack 1 Ŕ stato installato senza l'aggiornamento rapido, Ŕ necessario registrare manualmente il modulo.
  2. Registrare il file di IISpwchg.dll nella directory IISADMPWD:
    1. Fare clic su Start e quindi fare clic su Esegui .
    2. Nella casella Apri digitare quanto segue e premere INVIO:
      regsvr32 c:\windows\system32\inetsrv\iisadmpwd\iispwchg.dll
  3. Configurare la proprietÓ PasswordChangeFlags nella metabase per assicurarsi che la modifica di password Ŕ attivata:
    1. Fare clic su Start e quindi fare clic su Esegui .
    2. Nella casella Apri digitare cmd e quindi premere INVIO.
    3. Individuare il C:\Inetpub\Adminscripts directory.
    4. Digitare il comando seguente e premere INVIO:
      cscript.exe adsutil.vbs set w3svc/passwordchangeflags Value
      Nota In questo comando di esempio, il Value Ŕ un segnaposto per il valore che si desidera impostare per la proprietÓ PasswordChangeFlags .
  4. L'elenco seguente include i valori possibili per la proprietÓ PasswordChangeFlags . ╚ possibile utilizzare una combinazione di questi valori.
    • 0 : questo Ŕ il valore predefinito. Questo valore indica che Ŕ necessario utilizzare una connessione SSL (Secure Sockets Layer) quando si modifica la password.
    • 1 : questo valore consente la modifica di password sulle porte non protette. Questo valore Ŕ utile se SSL non Ŕ abilitato.
    • 2 : questo valore disattiva modifica password funzionalitÓ.
    • 4 : questo valore disattiva la notifica anticipata della scadenza della password.
  5. Assicurarsi che la directory virtuale per la directory viene creata correttamente IISADMPWD e che che punti al percorso corretto. Il percorso corretto Ŕ System32\Inetsrv\Iisadmpwd.

    Per creare una directory virtuale per la directory IISADMPWD, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start , scegliere programmi , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su Gestione Internet Information Services (IIS) .
    2. In Gestione Internet Information Services (IIS) fare clic con il pulsante destro del mouse sul sito Web che si desidera la cartella IISADMPWD, fare clic su Nuovo , quindi fare clic su Directory virtuale .
    3. Quando viene avviato Creazione guidata directory virtuale, seguire le istruzioni per creare la directory virtuale con l'alias denominato "IISADMPWD." Assicurarsi che il percorso fa riferimento alla directory Windows\System32\Inetsrv\Iisadmpwd. Assicurarsi che l'opzione sia autorizzazioni "Lettura" e "Esecuzione script (such as ASP)" autorizzazioni siano selezionate.
  6. Assicurarsi che la directory virtuale IISADMPWD viene eseguito nello stesso pool di applicazioni del sito Web che utilizza la modifica di password funzionalitÓ. Ad esempio, se la funzionalitÓ Modifica Password viene utilizzata nel sito Web Microsoft Outlook Web Access (OWA), la directory virtuale IISADMPWD deve eseguire all'interno di pool di applicazioni Exchange in cui risiede il sito OWA.

    Nota ╚ consigliabile che l'autenticazione per IISADMPWD corrisponde a quello dell'applicazione che utilizza questa funzionalitÓ. Autenticazione anonima non Ŕ necessario per essere attivato da questa directory virtuale.
  7. Verificare che le voci della metabase riportate di seguito siano impostate correttamente.

    Nota Se la metabase viene modificato manualmente utilizzando un editor di XML per modificare qualsiasi di queste voci della metabase e valori, l'editor XML inserirÓ automaticamente il tag per un carattere di virgoletta doppia. Ci˛ comporta due caratteri di virgolette doppie nella metabase. Per risolvere questo problema, modificare il file metabase.XML in un editor di non XML (ad esempio Notepad.exe) oppure utilizzare il tag XML per il carattere di virgoletta doppia. Il tag XML per il carattere di virgoletta doppia Ŕ ". Dopo aver modificato il file metabase.XML, rivedere le modifiche per verificare che "non viene visualizzato come un tag di apertura e di un tag di chiusura le modifiche. La sintassi "" e"" provoca un errore.
    Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
    voce Metabase e il valore Descrizione
    AuthChangeURL = "/ iisadmpwd/achg.asp"Questa pagina non funziona modifica password effettiva.
    AuthExpiredURL = "/ iisadmpwd/aexp.asp"Questa pagina Visualizza il modulo di modifica di password per un utente cui password Ŕ scaduta. Assicurarsi che Ŕ possibile digitare il nome dell'account nel formato "dominio\nomeutente".
    AuthExpiredUnsecureURL="/iisadmpwd/aexp3.asp"Questa pagina Visualizza il modulo di modifica password quando non viene utilizzato SSL.
    AuthNotifyPwdExpURL = "/ iisadmpwd/anot.asp"Questa pagina viene visualizzata quando la password di un utente scade il numero di giorni sono specificate nella voce PasswordExpirePreNotifyDays precedenti.
    AuthNotifyPwdExpUnsecureURL = "/ iisadmpwd/anot3.asp"Questa pagina viene visualizzata se la password di un utente scade il numero di giorni specificati nella voce PasswordExpirePreNotifyDays quando non viene utilizzato SSL precedenti.
    PasswordExpirePreNotifyDaysQuesta voce della metabase specifica il numero di giorni che rimangono prima della scadenza della password del client. Questa voce della metabase indica anche quando viene inviato un messaggio di pre-notification di password.
  8. Per impostazione predefinita, queste voci della metabase sono reperibili il livello W3SVC nella metabase. ╚ possibile utilizzare lo script adsutil.vbs per configurare queste voci della metabase. Lo script di adsutil.vbs si trova nella directory Inetpub\adminscripts nel sistema. Per utilizzare lo script adsutil.vbs per configurare queste voci della metabase, attenersi alla seguente procedura:
    1. Al prompt dei comandi, individuare il C:\Inetpub\Adminscripts directory.
    2. Digitare il comando seguente e premere INVIO:
      cscript.exe adsutil.vbs set w3svc / MetabaseEntry Value
      Digitare ad esempio quanto segue:
      cscript.exe adsutil.vbs set w3svc/PasswordExpirePreNotifyDays 4

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sullo schema di denominazione per gli aggiornamenti software di Windows, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
816915Nuovo schema di denominazione di file per i pacchetti di aggiornamento software Microsoft Windows
Per ulteriori informazioni sulla terminologia utilizzata per descrivere gli aggiornamenti dei prodotti Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
824684Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

ProprietÓ

Identificativo articolo: 833734 - Ultima modifica: lunedý 3 dicembre 2007 - Revisione: 10.12
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Information Services 6.0
Chiavi:á
kbmt kbautohotfix kbhotfixserver kbbug kbfix kbqfe kbwinserv2003presp1fix KB833734 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 833734
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com