Dipendenze delle risorse di cluster di failover in SQL Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 835185 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Quando si installa Microsoft SQL Server in un cluster come un'istanza cluster di failover di SQL Server, viene creato un insieme specifico di risorse di SQL Server che dispongono di dipendenze su altre risorse nel gruppo di cluster.

Importante.  Non modificare la struttura della dipendenza predefinita fatta eccezione per le modifiche elencate in questo articolo o le modifiche sono elencate nel seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:
819546 Supporto di SQL Server per le cartelle collegate

Esempio 1 - dipendenze di istanza predefinita di SQL Server failover cluster

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
2813773


In questo diagramma, tenere presente quanto segue:
  • 1 Disco cluster non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Indirizzo IP: xxx non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Indirizzo IP: xxxx:xxxx:xx:xxxx:xxxx:xxxx:xxxx:xxxx non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Nome: SOFTY le dipendenze sono indirizzo IP: xxxx:xxxx:xx:xxxx:xxxx:xxxx:xxxx:xxxx e l'indirizzo IP: xxx.
  • Nome di rete SQL (SOFTY) necessarie dipendenze sono L'indirizzo IP.
  • Le dipendenze di SQL Server sono 1 disco Cluster e nome: SOFTY.
  • SQL Server non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Le dipendenze di Agente SQL Server sono Di SQL Server.
  • Agente SQL Server non presenta dipendenze obbligatorie.
Esempio 2 - dipendenze di varianti del failover di SQL Server 2008 Analysis Services

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
2813774


In questo diagramma, tenere presente quanto segue:
  • Le dipendenze di Analysis Services (LOCALINSTANCE) sono Cluster disco 2 e nome: STANDALONE2008R.
  • Analysis Services (LOCALINSTANCE) non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Cluster di dischi 2 non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Indirizzo IP: xxx non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Indirizzo IP: xxxx:xxxx:xx:xxxx:xxxx:xxxx:xxxx:xxxx non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Nome: STANDALONE2008R le dipendenze sono indirizzo IP: xxxx:xxxx:xx:xxxx:xxxx:xxxx:xxxx:xxxx e l'indirizzo IP: xxx.
  • Nome di rete SQL (STANDALONE2008R) necessarie dipendenze sono L'indirizzo IP.
  • Le dipendenze di SQL Server (LOCALINSTANCE) sono Cluster disco 2 e nome: STANDALONE2008R.
  • SQL Server (LOCALINSTANCE) non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Le dipendenze di Agente SQL Server (LOCALINSTANCE) sono SQL Server (LOCALINSTANCE).
  • Agente SQL Server (LOCALINSTANCE) non presenta dipendenze obbligatorie.
Esempio 3 - dipendenze di varianti di failover di SQL Server 2008 con un punto di montaggio
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
2813775

In questo diagramma, tenere presente quanto segue:
  • 1 Disco cluster non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Le dipendenze di cluster di dischi da 4, punto di montaggio sono 1 disco Cluster.
  • Cluster di dischi da 4, punto di montaggio non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Indirizzo IP: xxx:xxxx:c0:xxxx:xxxx:c597:8cb0:49f2 non presenta dipendenze obbligatorie.
  • Nome: SOFTY le dipendenze sono indirizzo IP: xxx:xxxx:c0:xxxx:xxxx:c597:8cb0:49f2 e l'indirizzo IP: xxx.xxx.xxx.88 .
  • Nome di rete SQL (SOFTY) necessarie dipendenze sono L'indirizzo IP.
  • Le dipendenze di SQL Server sono nome: SOFTY, Cluster di dischi da 4, punto di montaggio e il disco 1 di Cluster.
  • SQL Server non presenta dipendenze obbligatorie.
Nota. La doppia dipendenza il punto di montaggio è assicurarsi che SQL Server non è possibile avviare e caricare i database senza i dischi fisici disponibili. Questo consente di evitare il danneggiamento del database.

La struttura della dipendenza predefinita di SQL Server ha le seguenti implicazioni:
  • La risorsa Agente SQL Server dipende la risorsa di SQL Server e la risorsa full-text di SQL Server in SQL Server 2005 dipende la risorsa di SQL Server.
  • La risorsa di SQL Server dipende sulla risorsa nome di rete SQL, le risorse disco fisico e montate cartelle contenenti i file di database.
  • La risorsa nome di rete SQL dipende dalla risorsa indirizzo IP SQL.
  • La risorsa indirizzo IP di SQL e le risorse disco fisico non dipendono tutte le risorse

Informazioni


Per informazioni sull'aggiunta di dipendenze per una risorsa di SQL Server:

Limitazioni e restrizioni

È necessario tenere presente che se si aggiungono altre risorse per il gruppo di SQL Server, le risorse devono avere sempre le risorse del nome di rete SQL univoche e le proprie risorse di indirizzo IP di SQL.Non utilizzare le risorse di nome di rete SQL esistenti e risorse indirizzo IP di SQL per un valore diverso da SQL Server. Se le risorse di SQL Server sono condivisi con altre risorse o vengono impostate in modo errato, si verifichino i seguenti problemi:
  • Possono verificarsi interruzioni non sono previsti.
  • Potrebbe verificarsi il danneggiamento del database.
  • Installazioni di Service pack non venga completate.
  • Il programma di installazione di SQL Server potrebbe non essere corretto. In questo caso, è possibile installare ulteriori istanze di SQL Server o eseguire la manutenzione ordinaria.
  • SQL Server non vengano portate in linea.
  • Dischi potrebbero non essere disponibili per l'utilizzo di SQL Server.

Ulteriori considerazioni

  • FTP con la replica di SQL Server: Per le istanze di SQL Server che utilizzano FTP con la replica di SQL Server, il servizio FTP deve utilizzare uno stesso disco che utilizza l'installazione di SQL Server che è impostato per utilizzare il servizio FTP.
  • Le dipendenze delle risorse di SQL Server: Se si aggiunge una risorsa a un gruppo di SQL Server e se si dispone di una dipendenza sulla risorsa di SQL Server per assicurarsi che SQL Server è disponibile, si consiglia di aggiungere una dipendenza sulla risorsa Agente SQL Server invece di aggiungere una dipendenza per la risorsa di SQL Server. Per assicurarsi che il computer che esegue SQL Server rimane altamente disponibile, configurare la risorsa Agente SQL Server in modo che non influenza il gruppo SQL Server se la risorsa Agente SQL Server non riesce.
  • File condivisioni e le risorse di stampa: Un'eccezione è la condivisione di file utilizzata dalla funzionalità FILESTREAM di SQL Server. Una risorsa di stampa non deve essere nel gruppo SQL Server. Risorse condivisione file o stampanti richiedono le proprie risorse IP e nome di rete in un cluster di failover di Windows Server 2003. Condivisioni di file e le risorse di stampa richiedono anche la propria risorsa nome di rete e IP per un punto di accesso Client in Windows Server 2008 e versioni successive. Per un'istanza cluster di failover Windows Server 2008 o versione successiva, utilizzare la creazione guidata cartella condivisa per specificare un nome univoco e altre impostazioni per la cartella condivisa.
  • Prestazioni: Riduzione delle prestazioni e interruzione del servizio per il computer che esegue SQL Server può verificarsi quando sono vere le seguenti condizioni:
    • Una risorsa condivisione File del cluster che non utilizza la funzionalità FILESTREAM è installata sulla stessa risorsa disco fisico in cui è installato SQL Server.
    • Una risorsa cluster di stampa è installata sulla stessa risorsa disco fisico in cui è installato SQL Server.

Proprietà

Identificativo articolo: 835185 - Ultima modifica: sabato 9 febbraio 2013 - Revisione: 4.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise X64 Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard X64 Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2008 Standard
  • Microsoft SQL Server 2008 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2008 Developer
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Datacenter
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Developer
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Standard
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Standard Edition for Small Business
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Analysis Services
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Express with Advanced Services
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Workgroup
  • Microsoft SQL Server 2012 Developer
  • Microsoft SQL Server 2012 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2012 Standard
  • SQL Server 2012 Enterprise Core
Chiavi: 
kbsql2005cluster kbtshoot kbclustering kbpag kbguidelines kbappnote kbmt KB835185 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 835185
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com