╚ possibile aprire condivisioni di file o snap-in Criteri di gruppo in un controller di dominio

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 839499 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

╚ possibile aprire condivisioni di file di criteri di gruppo snap-in o su un controller di dominio Windows Server 2003 o su un controller di dominio di Windows 2000 Server. Quando si accede al controller di dominio locale e quindi si tenta di aprire condivisioni sul controller di dominio, si riceve la richiesta della password ripetuti e non Ŕ possibile aprire le condivisioni. ╚ possibile risolvere il problema modificando il Registro di sistema.


Avviso L'errata modifica del Registro di sistema utilizzando l'Editor del Registro di sistema o un altro metodo, potrebbero verificarsi problemi gravi. Questi problemi potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che questi problemi possano essere risolti. Modificare il Registro di sistema a proprio rischio.

Sintomi

Scenario 1: la firma Server Message Block (SMB) Ŕ disattivato per il servizio Workstation in un controller di dominio, ma la firma SMB Ŕ richiesta per il servizio Server sullo stesso controller di dominio
Scenario 2: la firma SMB Ŕ disattivata per il servizio Server in un controller di dominio, ma la firma SMB Ŕ richiesta per il servizio Workstation sullo stesso controller di dominio

Risoluzione

Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
2677786
Importante Questa sezione, il metodo o attivitÓ contiene viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, pu˛ causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo non corretto. Pertanto, assicurarsi di seguire attentamente i passaggi. Per una maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Quindi, Ŕ possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, vedere Come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema in Windows XP.

Passaggio 1 - modificare il Registro di sistema

Passaggio 2 - riavviare il servizio Server e il servizio Workstation

Passaggio 3 - aggiornamento per la condivisione Sysvol

Passaggio 4: configurare le impostazioni dei criteri SMB

Passaggio 5: eseguire l'utilitÓ di aggiornamento dei criteri di gruppo

Passaggio 6 - controllare il registro eventi dell'applicazione

Passaggio 7 - controllare i valori del Registro di sistema

Passaggio 8 - verificare la firma di impostazioni dei criteri utilizzando lo snap-in gruppo di criteri risultante (RSoP) SMB

Risorse aggiuntive

Questo comportamento si verifica se le impostazioni di firma SMB per il servizio Workstation e per il servizio Server contraddicono a vicenda. Quando si configura il controller di dominio in questo modo, il servizio Workstation sul controller di dominio Impossibile connettersi alla condivisione Sysvol del controller di dominio. Di conseguenza, Ŕ possibile avviare gli snap-in Criteri di gruppo. Inoltre, se i criteri di firma SMB impostati dal criterio di protezione del controller di dominio predefinito, il problema riguarda tutti i controller di dominio sulla rete. Di conseguenza, criteri di gruppo replica nel servizio directory Active Directory avrÓ esito negativo e non sarÓ in grado di modificare i criteri di gruppo per annullare queste impostazioni.

Scenario 1 - se si esegue lo strumento di diagnostica del controller di dominio (Dcdiag. exe), si ricevono errori analoghi al seguente per Windows 2000 Server e Windows Server 2003:
Scenario 2: se si esegue lo strumento diagnostico controller di dominio, si ricevono errori analoghi al seguente per Windows 2000 Server e Windows Server 2003:

ProprietÓ

Identificativo articolo: 839499 - Ultima modifica: martedý 16 luglio 2013 - Revisione: 2.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Server
Chiavi:á
kbmgmtservices kbfileprintservices kbgrppolicyprob kbregistry kbtshoot kbprb kbsmbportal kbmt KB839499 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 839499
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com