Risoluzione dei problemi la finestra di dialogo Annulla richiesta RPC in Outlook 2003 o in Outlook 2002

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 839862 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Questo articolo vengono descritte tipiche procedure di risoluzione dei problemi di Ŕ possibile utilizzare per determinare la causa principale per ricevere il seguente messaggio:
Outlook sta recuperando dati da Microsoft Exchange Server < nome Server >. ╚ possibile annullare la richiesta o ridurre al minimo questo messaggio della barra delle applicazioni di Windows fino a quando Outlook si chiude il messaggio automaticamente.

INTRODUZIONE

Nelle versioni di Microsoft Outlook precedenti a Microsoft Outlook 2002, Outlook viene visualizzato periodicamente blocca (si blocchi) quando gli utenti messaggi di posta elettronica, messaggi di posta elettronica, verificare gli appuntamenti o creare appuntamenti. Outlook si blocca, gli utenti vedranno una clessidra fino a quando Outlook le informazioni che Ŕ necessario. I tipi di dati che verranno recuperate durante questo periodo di includono informazioni nei cassetta postale dell'utente, informazioni nelle cartelle pubbliche dell'utente, le informazioni sulla disponibilitÓ e ricerche di directory (nome di controllo). Il server che Outlook richiede queste informazioni Ŕ un computer che esegue Microsoft Exchange Server o un server di catalogo globale. Se il nome del server viene visualizzato come un nome NetBIOS, Ŕ possibile che i dati viene recuperati da un computer Exchange Server. Se il nome del server viene visualizzato come un nome di dominio completo (FQDN), Ŕ possibile che i dati viene recuperati dal server di catalogo globale.

La finestra di dialogo Annulla richiesta del RPC di procedura remota Ŕ una funzionalitÓ che Ŕ stato aggiunto in Microsoft Outlook 2002. Con questa funzionalitÓ, gli utenti possono visualizzare il server che accede a Outlook. Inoltre, utilizzando la finestra di dialogo Annulla richiesta , Ŕ possono che gli utenti annullare il recupero di dati.

Quando Outlook 2002 e versioni successive richiedono dati da un computer Exchange Server, Outlook chiama una funzione che include la RPC al server. Questo nuovo wrapper Ŕ il wrapper di RPC annullabile. Per impostazione predefinita, il wrapper di RPC annullabile avvia un timer e problemi RPC. Una volta completata la chiamata RPC, il wrapper chiude il timer, Pulisce e viene chiuso. Tuttavia, se la chiamata RPC per i dati richiede pi¨ di 5 secondi per restituire i dati, la funzione il wrapper produce la finestra di dialogo Annulla richiesta . La finestra di dialogo Annulla richiesta rimane sullo schermo fino alla risposta RPC o fino a quando l'utente fa clic su Annulla . ╚ possibile che se pi¨ RPC deve essere eseguita l'azione che l'utente esegue in Outlook, il venga visualizzato una finestra di dialogo Annulla richiesta per ogni RPC,

Sebbene la finestra di dialogo Annulla richiesta era destinata a migliorare l'esperienza utente fornendo informazioni sul server in caso di Outlook non risponde, molti utenti interpretano il messaggio come messaggio di errore e contattare il loro help desk per ulteriori informazioni, invece di comprendere che la finestra di dialogo Annulla richiesta si verifica come normale parte dell'interazione di Outlook ed Exchange. Sulla rete pi¨ veloce con l'hardware di migliore e l'architettura migliore, a volte una chiamata RPC richiede pi¨ di 5 secondi per ottenere una risposta. Se viene visualizzata solo occasionalmente, la finestra di dialogo Annulla richiesta "Risoluzione dei problemi completa di non Ŕ obbligatorio e non produttivo. Tuttavia, se gli utenti ricevono la finestra di dialogo Annulla richiesta frequentemente e per lunghi periodi di tempo, Ŕ possibile un problema di prestazioni con uno dei server o un problema con la rete. Questo articolo viene descritto procedure Ŕ possibile utilizzare per determinare la causa principale di finestre di dialogo Annulla richiesta frequenti.

Per ulteriori informazioni su come disattivare la funzionalitÓ Annulla richiesta per la casella di dialogo o su come aumentare il valore di timeout, in caso di congestione della rete frequenti o altri problemi correlati, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
293650Come modificare il comportamento casella finestra di dialogo Annulla richiesta in Outlook 2002

Risoluzione dei problemi la finestra di dialogo Annulla richiesta

Per risolvere questo problema, Ŕ necessario utilizzare Microsoft Exchange Server Performance Troubleshooting Analyzer Tool (ExPTA). Per scaricare questo strumento, il seguente sito Microsoft Web:
http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=55884
Se viene visualizzata la finestra di dialogo Annulla richiesta di frequente o per lunghi periodi di tempo, attenersi alla seguente procedura.

Raccogliere informazioni sulla risoluzione dei problemi

Per raccogliere informazioni sulla risoluzione dei problemi, attenersi alla seguente procedura:
  1. Raccogliere le informazioni seguenti sull'utente operazioni quando l'utente riceve molte finestre di dialogo Annulla richiesta :
    • L'utente ╚ l'esplorazione una cartella pubblica che si trova in un altro gruppo amministrativo senza una replica della cartella nel proprio sito?
    • ╚ l'utente apertura di una riunione con molti partecipanti?
    • ╚ la creazione utente o un aggiornamento di una riunione per controllare le informazioni sulla disponibilitÓ per i partecipanti?
  2. Prendere in considerazione l'architettura di Active Directory ed Exchange di ambiente. Rispondere alle seguenti domande:
    • Sono server catalogo globale in modalitÓ locale o remota?
    • ╚ la connettivitÓ con il passaggio di sito remoto attraverso router e attraverso firewall?
    • Sono presenti server di cartelle pubbliche dedicato?
    • In cui sono assegnate le cartelle di sistema?
    Le risposte a queste domande possono fornire indicazioni sulla causa principale del problema.

Esaminare i registri eventi del computer server

╚ possibile notare gli eventi nel registro eventi applicazioni o nei registri eventi di sistema. Questi eventi possono indicare problemi di connettivitÓ tra il server di Exchange e server di catalogo globale. Se si Ŕ eseguita la migrazione da Exchange 5.5 a Exchange 2000 o Exchange 2003, Ŕ necessario determinare se computer server o il server di cartelle pubbliche dedicato genera gli eventi che sono simili ai seguenti eventi:


Evento 9548
Tipo evento: avviso
Origine evento: MSExchangeIS
Categoria evento: generale
Descrizione: Disattivato /o utente = Exchange Organization name / ou = Site name / cn = Recipients container name / cn = User account name non dispone di un SID di account master. Utilizzare MMC di Active Directory per impostare un account attivo come account principale di questo utente.

Evento 9551
Tipo evento: avviso
Origine: MSExchangeISPublic
Categoria evento: generale
Descrizione: Un errore durante l'aggiornamento l'ACL per Public Folder name cartella situata sul database First Storage Group\Public Folder Store. L'Archivio informazioni Impossibile convertire la protezione per/o = Exchange organization name / OU = Administrative Group / CN = Recipients container name / CN = User account name in un identificatore di protezione di Windows 2000. Potrebbe dipendere dalla latenza nel servizio Active Directory. Se Ŕ causato dalla latenza, attendere fino a quando il record dell'utente viene replicato in Active Directory e quindi tentare di accedere alla cartella (verrÓ aggiornato posto). Se l'oggetto specificato Ŕ non replicati ad Active Directory, utilizzare Gestore di sistema di Microsoft Exchange o il client di Exchange per aggiornare manualmente l'ACL della cartella. In questo esempio, i diritti di accesso nella voce (ACE) per questo DN sono 0x41b.

Se viene visualizzato questi eventi, si sta verificando probabilmente un problema con account sconosciuto. Questi account sconosciuti vengono talvolta denominati "gli utenti non valido". Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
328880Risoluzione dei problemi cartelle pubbliche delle prestazioni correlati a conversioni di ACL in Exchange 2000 e in Exchange 2003

Un aggiornamento rapido (hotfix) Ŕ disponibile per modificare la modalitÓ di Exchange Server 2003 gestisce un account utente Active Directory disattivato associato a una cassetta postale di Exchange Server 2003. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
903158╚ disponibile un hotfix per modificare la modalitÓ di Exchange Server 2003 gestisce un account utente Active Directory disattivato associato a una cassetta postale di Exchange Server 2003

Se viene visualizzato molti eventi di 1016 nel registro eventi dell'applicazione sul computer Exchange Server, il pu˛ essere causato da utenti creazione e aggiornamento elementi di calendario. In questo scenario, potrebbe essere consigliabile disattivare la funzionalitÓ Opzioni di pianificazione a scopo di testing. Opzioni pianificazione Ŕ una funzionalitÓ che Ŕ stato inizialmente introdotto in Outlook 2002. Opzioni pianificazione raccoglie i dati maggiore rispetto alle versioni precedenti di Outlook se la scheda pianificazione quando un utente crea, Aggiorna o legge su una riunione. Se disattivare questa funzionalitÓ consente di risolvere le finestre di dialogo RPC eccessivo, Ŕ necessario determinare se disattivare questa funzionalitÓ funziona per l'azienda. Se la funzionalitÓ Opzioni di pianificazione Ŕ disattivata, l'utente pu˛ visualizzare le informazioni sulla disponibilitÓ del partecipante, ma non sono visualizzabili ulteriori dettagli.

Come disattivare la funzionalitÓ Opzioni di pianificazione

Attenersi alla seguente procedura per disattivare la funzionalitÓ Opzioni di pianificazione:
  1. Scegliere Opzioni dal menu Strumenti .
  2. Nella scheda di Preferenze fare clic su Opzioni calendario .
  3. Nella finestra di dialogo Opzioni calendario , fare clic su Opzioni di pianificazione .
  4. Nella sezione Pianificazione di riunioni , fare clic per cancellare la S modalitÓ dettagli del calendario popup casella di controllo.
  5. Fare clic su OK tre volte.
Per ulteriori informazioni sulle opzioni di pianificazione e sull'ID evento 1016 visualizzato sul server di Exchange, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
301328Viene visualizzato di una voce di evento 1016 nel registro applicazione dopo l'aggiornamento a Outlook 2002

Disattivare Messaggistica immediata di integrazione in Outlook

Se lo spostamento tra i messaggi in Outlook Ŕ lenti e la finestra di dialogo Annulla richiesta venga visualizzato, disattivare la messaggistica immediata in Outlook. Per effettuare questa operazione, utilizzare uno dei metodi descritti di seguito.
Metodo 1
  1. Dal menu Strumenti , fare clic su Opzioni , quindi sulla scheda altro .
  2. In Nomi , fare clic per deselezionare la casella di controllo Attiva Smart Tag nomi e fare clic per deselezionare la casella di controllo Visualizza stato di Messenger nel campo da .
  3. Fare clic su OK .
Metodo 2
Gli amministratori possono anche disattivare questa funzionalitÓ digitando il valore del Registro di sistema Enabled 0 nella seguente sottochiave del Registro di sistema:
HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\10.0\Outlook\IM
Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura.

importante Questa sezione, metodo o l'attivitÓ sono contenute procedure viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, possono causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi che questa procedura con attenzione. Per maggiore protezione, Ŕ eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. ╚ quindi possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322756Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows
  1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare regedit e quindi fare clic su OK .
  2. Individuare e selezionare la seguente sottochiave:
    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\10.0\Outlook\IM
  3. Nel diritto-riquadro, fare clic su abilitato .
  4. Nel menu Modifica , fare clic su Modifica .
  5. Nella casella dati valore digitare 0 e quindi fare clic su OK .
  6. Chiudere Registry Editor.
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
290025Si verifica un ritardo quando si apre un messaggio in Outlook 2002 con attivata la messaggistica immediata

Risoluzione dei problemi i profili di Outlook

Consente di determinare se il problema si verifica solo con un nuovo profilo di posta elettronica.

Per ulteriori informazioni su come determinare se questo problema si verifica con un nuovo profilo di Outlook, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
287072Come creare un nuovo profilo di posta elettronica per Outlook 2002
829918Come creare un nuovo profilo di posta elettronica in Outlook 2003

Disattivazione di terze parti i componenti aggiuntivi di Outlook

Se il profilo contiene eventuali terze parti aggiuntivi, ad esempio software antivirus, software BlackBerry o software per fax, attenersi alla seguente procedura:
  1. Scegliere Opzioni dal menu Strumenti in Outlook.
  2. Scegliere la scheda altro e quindi fare clic su pulsante Opzioni avanzate .
  3. Fare clic sul pulsante Gestione componenti aggiuntivi .
  4. Fare clic per deselezionare la casella di controllo per tutti i componenti aggiuntivi terze parti possono essere selezionati.
  5. Fare clic su OK tre volte.
  6. Riavviare Outlook.
Per ulteriori informazioni se si sospetta che BlackBerry Ŕ che contribuiscono al problema che si sono verificati, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
216076Le cartelle dell'archivio informazioni di accesso potrebbe diventare lento in Exchange

Risoluzione dei problemi delle prestazioni

Per risolvere problemi di prestazioni, raccogliere i dati utilizzando Performance Monitor. In genere di incontrare latenza RPC sia in un computer Exchange Server o in un server di catalogo globale si verificano problemi di prestazioni.

Se la finestra di dialogo RPC fa riferimento a un server di Exchange (nome NetBIOS), Ŕ possibile configurare Performance Monitor per monitorare i seguenti contatori in tempo reale:

Disco fisico (tutte le istanze)
Disco - Media letture/sec
Sec scritti su disco di-Media
Lunghezza - corrente coda del disco

MSExchangeIS
Latenza media RPC-
Richieste RPC-
RPC - operazioni/sec

Processore
-% Tempo processore

Database (archivio informazioni istanza)
-Accesso Record bloccati / sec

Nota ╚ buona norma eseguire Performance Monitor da una workstation remota con grandi quantitÓ di spazio libero su disco.

In genere, Ŕ buona norma per il contatore richieste RPC per essere inferiore a 10. Se Ŕ superiore a 25, questo Ŕ un indicatore di un collo di bottiglia risorsa. ╚ possibile gestire solo 100 richieste nello stesso momento. Se le richieste RPC raggiunge 100, il client verificherÓ connessioni rifiutate.

Il contatore di latenza media RPC Visualizza il tempo medio necessario al server di rispondere alle richieste dei client. Il valore del contatore Ŕ in genere meno di 50 millisecondi nelle operazioni tipiche. Se il valore Ŕ sempre pi¨ di 50 millisecondi con Outlook 2002 o Outlook 2003 quando la maggior parte di utenti Ŕ in modalitÓ in linea, significa che l'archivio informazioni Ŕ impiega troppo tempo per elaborare le richieste utente. Se la maggior parte degli utenti di Outlook 2003 sono in modalitÓ cache, la soglia viene aumentata a 100 millisecondi. In genere, se l'archivio informazioni di un lungo periodo di tempo, Ŕ un collo di bottiglia disco.

I valori consigliati per il contatore Letture/sec Media disco e per il contatore disco Media Sec scritti su disco sono i seguenti:
  • Buona < 20 msec
  • <30 Buona msec
  • Scarsa < 40 msec
  • Cache/Exec < 1 msec
  • Cache/Good < 2 msec
  • Cache/sufficiente msec < 4
Se i contatori sono superiori a.050 secondi (50 msec), Ŕ probabilmente un collo di bottiglia disco.

Nota Non Ŕ insolito visualizzare i picchi di breve superiore a.050, ma se viene visualizzato contatori superiori a.050 per 30 a 60 secondi in un momento, probabilmente di un problema.

Per determinare se un problema con la lunghezza corrente coda del disco, vedere la frequenza con cui il valore scende a zero. Se la lunghezza della coda scende a zero periodicamente, ad esempio quattro volte al minuto, verrÓ cancellata la coda, e probabilmente non Ŕ un collo di bottiglia disco.

Ŕ buona norma per il contatore record di registro bloccati al secondo rimarrÓ a 0. Se viene visualizzato un numero elevato di blocchi del registro in un computer Exchange 2000 Server, modificare il valore della proprietÓ msExchESEParamLogBuffers . Per ulteriori informazioni sulla modifica del valore della proprietÓ msExchESEParamLogBuffers, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
328466I buffer di registro ESE impostati troppo basso possono provocare il blocco del servizio Archivio informazioni Microsoft
Se la finestra di dialogo Annulla richiesta fa riferimento a un server di catalogo globale ha un nome di dominio completo (FQDN), Ŕ possibile configurare Performance Monitor per monitorare il contatore % Tempo processore nel server catalogo globale per verificare che non sia troppo elevato. Un valore, ad esempio in un periodo prolungato di > 90 Ŕ troppo elevato. Se il contatore % Tempo processore Ŕ elevato, si dispone di un server di catalogo globale di overload. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di Performance Monitor, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
811237Come acquisire i dati sulle prestazioni da un computer Windows 2000 remoto utilizzando Monitor di sistema

Risolvere i problemi di rete

╚ possibile utilizzare Network Monitor o un altro protocollo sniffer per determinare se si verificano problemi con la rete.

Illustrare come configurare e utilizzare uno sniffer di protocollo esula dall'ambito di questo articolo. Tuttavia, se si conosce giÓ utilizzando un'utilitÓ di questo tipo, Ŕ consigliabile riprodurre il problema, mentre Ŕ possibile monitorare il traffico su client e il server nello stesso momento. Quando si Ŕ analizzare i dati, considerare le retransmits. Una ritrasmissione si verifica quando il client o il server dispone di inviare lo stesso pacchetto di informazioni anche in questo caso, in genere perchÚ i pacchetti rilasciati tra il client e il server. Di conseguenza, quando si analizzano le acquisizioni di rete, determinare se effettivamente si ottiene la richiesta del client al server o se il server risponde ma la risposta viene perso prima il client riceve.

Come modificare RPC finestra di dialogo finestra a comparsa comportamento

Per ulteriori informazioni su come disattivare la funzionalitÓ Annulla richiesta per la casella di dialogo o su come aumentare il valore di timeout, in caso di congestione della rete frequenti o altri problemi correlati, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
293650Come modificare il comportamento casella finestra di dialogo Annulla richiesta in Outlook 2002
833007Come modificare il comportamento della finestra di dialogo Annulla richiesta in Outlook 2003


I prodotti di terze parti che in questo articolo viene descritto sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o di altra natura, relativa alle prestazioni o all'affidabilitÓ di questi prodotti.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 839862 - Ultima modifica: venerdý 6 aprile 2007 - Revisione: 7.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office Outlook 2003
  • Microsoft Outlook 2002 Standard Edition
Chiavi:á
kbmt kbhowtomaster kbinfo kbtshoot kbhowto KB839862 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 839862
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com