Come configurare Windows XP Service Pack 2 (SP2) per l'utilizzo con SQL Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 841249 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Microsoft Windows XP Service Pack 2 (SP2) include Windows Firewall. Windows Firewall è una versione avanzata di connessione Internet Firewall (ICF). Windows Firewall è un stateful basato su host, il firewall di filtro che in ingresso non richiesti a Elimina traffico tramite TCP/IP versione 4 (IPv4) le connessioni TCP/IP versione 6 (IPv6) e le connessioni. Per impostazione predefinita, Windows Firewall è attivato per i computer che eseguono Windows XP SP2.

Poiché Windows Firewall è attivato, Microsoft SQL Server non è possibile ascoltare la rete, anche se in precedenza è stata configurata per effettuare questa operazione. In questo articolo vengono forniti collegamenti ad articoli della Microsoft Knowledge Base che è possibile utilizzare per configurare Windows Firewall per consentire l'accesso per SQL Server.

Informazioni

Come attivare manualmente la connettività di SQL Server in Windows XP SP2

Se hai solo di alcuni computer che eseguono SQL Server o se si preferisce utilizzare l'interfaccia di Windows XP SP2 per configurare Windows Firewall, fai clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
841251Come abilitare la connettività di SQL Server in Windows XP Service Pack 2
841252Istruzioni per attivare manualmente il TCP/IP in Windows XP Service Pack 2 per SQL Server 2000
841253Come attivare SQL Server 2000 Reporting Services in Windows XP Service Pack 2
841549Come attivare porte in Windows XP Service Pack 2 per SQL Server 2000 Analysis Services e OLAP
842005Come attivare il componente ISAPI in SQLXML in Windows XP Service Pack 2
841256Come attivare SQL Server 2000 Analysis Services e Analysis Services in computer che eseguono Windows XP SP2

Come aprire le porte per SQL Server o SQL Server Desktop Engine per l'utilizzo su computer che eseguono Windows XP SP2

Se si hai di diversi computer che eseguono SQL Server o se si dispone di un'applicazione di SQL Server Desktop Engine (MSDE 2000) che richiede tali modifiche, fai clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
839980L'utilizzo di uno script per aprire a livello di programmazione le porte per SQL Server utilizzare su sistemi che eseguono Windows XP Service Pack 2

Risoluzione dei problemi di SQL Server e Windows XP Service Pack 2

Questi articoli consente di risolvere problemi con SQL Server nei sistemi che eseguono Windows XP Service Pack 2
839269Potresti non essere possibile connettersi a un'istanza di SQL Server configurato per utilizzare la libreria di rete server Named Pipes su un computer che esegue Windows XP Service Pack 2
839018Il comando NET SEND potrebbe non funzionare correttamente su un computer che esegue Windows XP Service Pack 2
839278BUG: Le modifiche in un server di sottoscrizione remoto non vengono aggiornate all'editore per una replica di aggiornamento in coda che utilizzi Accodamento messaggi in un computer in cui è in esecuzione Windows XP Service Pack 2
839279È possibile che venga messaggio 7391 di errore in SQL Server 2000 quando si esegue una transazione distribuita su un server collegato dopo l'installazione di Microsoft Windows XP Service Pack 2
839280BUG: Il debug SQL non funziona in Visual Studio .NET dopo l'installazione di Windows XP Service Pack 2
842907Programmi client di SQL Server CE potrebbero risultare impossibile connettersi a IIS sul computer che eseguono Windows XP SP2

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su Windows XP SP2, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/library/bb457151.aspx

Proprietà

Identificativo articolo: 841249 - Ultima modifica: venerdì 26 ottobre 2007 - Revisione: 4.5
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Desktop Engine (Windows)
  • Microsoft SQL Server 2000 Analysis Services
  • Microsoft SQL Server 2000 Reporting Services
  • Microsoft SQL Server 7.0 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server OLAP Services
  • Microsoft SQL Server, Desktop Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Express Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Workgroup Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Reporting Services
  • Microsoft SQL Server 2005 Analysis Services
  • Microsoft Windows XP Embedded
Chiavi: 
kbmt kbinfo KB841249 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 841249
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com