Impossibile creare un'operazione pianificata in Windows XP

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 841846 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si tenta di creare un'operazione pianificata utilizzando clic su pianificazione guidata operazioni in Microsoft Windows XP, la procedura guidata si blocca. Se si apre Task Manager e quindi scegliere la scheda applicazioni , la pianificazione guidata Ŕ elencata come Non risponde . Se si sceglie la scheda di processi in Task Manager Windows, Ŕ possibile trovare il processo Explorer.exe richiede un'elevata percentuale di cicli della CPU. Il processo richiede in genere tra 96 e la percentuale di 99 di cicli di CPU.

Nota Per aprire Task Manager, premere + CTRL + CANC.

Cause

Questo problema pu˛ verificarsi se le seguenti condizioni sono vere:
  • Si Ŕ connessi al computer come membro del gruppo Users locale. Ad esempio, si Ŕ connessi in \Users Computer_Name, dove Computer_Name Ŕ il nome del computer.
  • Le autorizzazioni per gli utenti ed Everyone gruppi siano stati rimossi dalla protezione di sistema di file elenco di controllo di accesso (ACL) NTFS per la cartella Menu Start nel profilo All Users. Queste autorizzazioni sono state rimosse anche tutte le sottocartelle nella cartella Start nel profilo tutti gli utenti.
Ad esempio, questo problema si verifica in genere se i gruppi di autorizzazioni per gli utenti ed Everyone sono stati rimossi dalla protezione NTFS ACL per la cartella Strumenti di amministrazione nel profilo All Users.

Il problema si verifica perchÚ quando la pianificazione guidata crea l'elenco delle attivitÓ disponibili, la procedura guidata esegue diverse posizioni, inclusa la cartella di strumenti di amministrazione nel profilo tutti gli utenti. Se questi percorsi non si dispongono di autorizzazioni corretti, la pianificazione guidata potrebbe bloccarsi.

Risoluzione

Informazioni sul Service pack

Per risolvere il problema, procurarsi l'ultimo service pack per Windows XP. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322389Come ottenere il service pack pi¨ recente per Windows XP

Informazioni sull'hotfix

╚ disponibile un hotfix supportato. Questo hotfix Ŕ tuttavia destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Consente di applicare questo aggiornamento rapido (hotfix) solo ai sistemi in cui si verifica questo problema specifico. Questo aggiornamento rapido (hotfix) potrebbe essere eseguiti ulteriori test. Se non si Ŕ notevolmente interessati da questo problema, si consiglia pertanto di attendere il successivo aggiornamento di software che contiene questo aggiornamento rapido (hotfix).

Se l'hotfix Ŕ disponibile per il download, Ŕ una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se non viene visualizzato in questa sezione, Ŕ necessario contattare servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se la risoluzione dei problemi Ŕ necessario, potrebbe essere necessario creare una richiesta di servizio separato. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo, di Microsoft Customer Service and Support numeri di telefono o a creare una richiesta di servizio distinto, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui Ŕ disponibile l'aggiornamento rapido. Se non viene visualizzata la lingua, Ŕ perchÚ un aggiornamento rapido (hotfix) non Ŕ disponibile per tale lingua.

Informazioni sui file

La versione inglese di questo aggiornamento rapido (hotfix) presenta gli attributi di file (o successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Date e ore per questi file sono indicati nella coordinated universal time (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario dello strumento Data e ora del Pannello di controllo.
Windows XP 64-bit Edition (l'installazione Ŕ in inglese)
   Date         Time   Version            Size    File name
   --------------------------------------------------------------
   28-May-2004  21:11  5.1.2600.1536     635,392  Mstask.dll       IA-64
   11-Apr-2004  01:55  5.1.2600.1515      25,600  Mstinit.exe      IA-64
   28-May-2004  21:11  5.1.2600.1515     576,000  Schedsvc.dll     IA-64
   11-Apr-2004  03:33  5.1.2600.1515     592,896  Xpsp2res.dll     IA-64
   11-Apr-2004  04:04  5.1.2600.1515     593,408  Wxpsp2res.dll
Windows XP
   Date         Time   Version            Size    File name
   --------------------------------------------------------------
   28-May-2004  21:07  5.1.2600.1536     259,584  Mstask.dll       
   11-Apr-2004  02:46  5.1.2600.1515      10,752  Mstinit.exe      
   28-May-2004  21:07  5.1.2600.1515     172,544  Schedsvc.dll     
   11-Apr-2004  04:04  5.1.2600.1515     593,408  Xpsp2res.dll

Workaround

Per risolvere questo problema, ripristinare le autorizzazioni predefinito della cartella menu avvio o alla sottocartella in cui Ŕ stato rimossi di autorizzazioni. Ad esempio, per ripristinare autorizzazioni per la cartella Administrative Tools nel profilo All Users:
  1. Accedere al computer come amministratore.
  2. Avviare Esplora risorse e quindi aprire la seguente cartella:
    C:\Documents and Settings\All Users\Menu Menu\Programs\
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su ProprietÓ .
  4. Fare clic su tale scheda e quindi fare clic su Avanzate .
  5. Fare clic per selezionare le voci di eredita dall'oggetto padre le autorizzazioni propagate agli oggetti figlio. Aggiungi tali a quelle qui specificate in modo esplicito casella di controllo e scegliere Applica .
  6. Fare clic per selezionare la casella di controllo Sostituisci le autorizzazioni su tutti gli oggetti figlio con le voci qui applicabili a oggetti figlio e quindi fare clic su Applica .

    attenzione Se si seleziona la casella di controllo Sostituisci le autorizzazioni su tutti gli oggetti figlio con le voci appropriate agli oggetti figlio qui , tutte le sottocartelle e file avrÓ tutte le relative autorizzazioni reimpostare corrispondere a quello autorizzazioni dell'oggetto padre. Dopo avere fatto clic su Applica o OK , sarÓ Impossibile annullare l'operazione deselezionando la casella di controllo.
  7. Fare clic su OK e quindi accedere al computer come membro del gruppo Users per verificare che Ŕ possibile creare una pianificazione.
Nota Se il problema persiste, potrebbe essere necessario ripetere questi passaggi per altre sottocartelle della cartella menu di avvio nel profilo tutti gli utenti. Per verificare che i gruppi Users ed Everyone dispone di autorizzazioni per una cartella, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e scegliere ProprietÓ . Fare clic sulla scheda protezione e quindi verificare che i gruppi di utenti e tutti siano visualizzati nell'elenco utenti e gruppi . Per impostazione predefinita, vengono elencati i seguenti oggetti:
  • Administrators (Computer_Name \Administrators)
  • Tutti gli utenti
  • Power Users (Computer_Name \Power utenti)
  • SISTEMA
  • Utenti (Computer_Name \Users)

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a". Questo problema Ŕ stato innanzitutto corretto in Microsoft Windows XP Service Pack 2.

Informazioni

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
824684Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

ProprietÓ

Identificativo articolo: 841846 - Ultima modifica: venerdý 18 maggio 2007 - Revisione: 2.6
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Professional
Chiavi:á
kbmt kbautohotfix kbqfe kbhotfixserver kbwinxpsp2fix kbtshoot kbwinxppresp2fix kbfix kbbug KB841846 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 841846
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com