Un computer basato su Windows Server 2003 potrebbe bloccarsi in caso di ripristino dalla modalitÓ di standby e quando gli eventi 1030 e 1058 vengono registrati nel registro applicazioni del controller di dominio

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 842804 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando un computer basato su Windows Server 2003 esce dalla modalitÓ standby, potrebbe bloccarsi. Potrebbe inoltre essere visualizzato il messaggio "Applicazione delle impostazioni personali in corso" per un periodo di tempo fino a un'ora prima che venga visualizzato il desktop.

In genere, quando un computer basato su Windows Server 2003 esce dalla modalitÓ standby, risulta bloccato. Pertanto, Ŕ necessario accedere al computer prima di poter accedere al desktop. Tuttavia, quando questo problema si verifica, il computer non Ŕ bloccato e la schermata di accesso a Windows Server 2003 non viene visualizzata.

Inoltre, dopo il riavvio del computer basato su Windows Server 2003, potrebbero essere registrati i seguenti messaggi di evento nel registro eventi applicazioni del controller di dominio:
Tipo evento: Errore
Origine evento: Userenv
Categoria evento: Nessuna
ID evento: 1058
Descrizione: Impossibile accedere al file gpt.ini per l'oggetto Criteri di gruppo CN={31B2F340-016D-11D2-945F-00C04FB984F9},CN=Policies,CN=System,DC=domain,DC=com. Il file deve essere presente nel percorso <\\domain\sysvol\domain\Policies\{31B2F340-016D-11D2-945F-00C04FB984F9}\gpt.ini>. Accesso negato. ). Elaborazione Criteri di gruppo interrotta. Per ulteriori informazioni, vedere Guida in linea e supporto tecnico, all'indirizzo http://support.microsoft.com.
o
Descrizione: Impossibile accedere al file gpt.ini per l'oggetto Criteri di gruppo CN={31B2F340-016D-11D2-945F-00C04FB984F9},CN=Policies,CN=System,DC=domain,DC=com. Il file deve essere presente nel percorso <\\domain\sysvol\domain\Policies\{31B2F340-016D-11D2-945F-00C04FB984F9}\gpt.ini>. Impossibile trovare il percorso di rete ).

Tipo evento: Errore
Origine evento: Userenv
Categoria evento: Nessuna
ID evento: 1030
Descrizione: Impossibile eseguire una query per reperire l'elenco degli oggetti Criteri di gruppo. Un messaggio di errore con la descrizione del problema dovrebbe essere stato registrato in precedenza dal modulo di criteri. Per ulteriori informazioni, vedere Guida in linea e supporto tecnico, all'indirizzo http://support.microsoft.com.
Quando si attiva la registrazione dell'ambiente utente (Userenv), i servizi DFS del dominio potrebbero non funzionare una volta che il computer Ŕ uscito dalla modalitÓ standby. Inoltre, potrebbero essere visualizzati messaggi simili ai seguenti nel file %SystemRoot%\Debug\UserMode\Userenv.log.

Nota Per informazioni su come attivare la registrazione Userenv, vedere l'articolo della Microsoft Knowledge Base menzionato nella sezione "Riferimenti".
USERENV(1d8.a84) 21:52:58:718 EvaluateDeferredGPOs: Ricerca degli oggetti Criteri di gruppo in cn=policies,cn=system,DC=domain,DC=local
USERENV(1d8.a84) 21:52:58:718 ProcessGPO: Ricerca <CN={31B2F340-016D-11D2-945F-00C04FB984F9},CN=Policies,CN=System,DC=domain,DC=local>
USERENV(1d8.a84) 21:52:58:718 ProcessGPO: Il computer ha accesso a questo oggetto Criteri di gruppo.
USERENV(1d8.a84) 21:52:58:718 ProcessGPO: L'oggetto Criteri di gruppo supera il controllo di filtro.
USERENV(1d8.a84) 21:52:58:718 ProcessGPO: Versione della funzionalitÓ trovata: 2
USERENV(1d8.a84) 21:52:58:718 ProcessGPO: Percorso del file system trovato: <\\dominio.local\sysvol\domain.local\Policies\{31B2F340-016D-11D2-945F-00C04FB984F9}>
USERENV(1d8.a84) 21:52:58:734 ProcessGPO: Impossibile trovare il file modello del criterio di gruppo <\\dominio.local\sysvol\domain.local\Policies\{31B2F340-016D-11D2-945F-00C04FB984F9}\gpt.ini>, error = 0x5.

Cause

Questo problema pu˛ verificarsi se il processo Winlogon tenta di elaborare i Criteri di gruppo prima dell'esecuzione degli altri componenti. Il service pack descritto in questo articolo aggiunge un controllo logico per migliorare il comportamento predefinito del processo di Winlogon e dei servizi della workstation.

Tuttavia, esistono molti altri scenari in cui questo problema pu˛ presentarsi. Assicurarsi che vengano avviati i seguenti componenti e che vengano configurati correttamente prima di applicare questo service pack:
  • Sono avviati Netlogon e i servizi DFS.
  • I controller di dominio dispongono dei diritti di lettura e applicazione per il criterio controller di dominio.
  • Le autorizzazione per il file system NTFS e le autorizzazioni per la condivisione sono impostate correttamente nella condivisione Sysvol.
  • Le voci DNS sono corrette per i controller di dominio.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, vedere la sezione "Informazioni sul service pack" che segue immediatamente. Per risolvere temporaneamente questo problema, vedere la sezione "Soluzione alternativa" pi¨ avanti nella sezione "Risoluzione".

Informazioni sul Service Pack

Per risolvere questo problema, Ŕ necessario ottenere il service pack pi¨ recente per Windows Server 2003. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
889100 Come ottenere i Service Pack pi¨ recenti per Windows Server 2003
Nota Dopo aver installato il service pack, tornare all'articolo per completare la procedura descritta nella sezione "Informazioni sul Registro di sistema" che segue immediatamente.

Informazioni sul Registro di sistema

Nota Attenersi a queste procedure in Windows Server 2003.

Importante In questa sezione, metodo o attivitÓ viene illustrato come modificare il Registro di sistema. L'errata modifica del Registro di sistema pu˛ causare seri problemi. Attenersi quindi scrupolosamente alla procedura indicata. Per maggiore protezione, eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo sarÓ possibile effettuarne il ripristino in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup del Registro di sistema e su come ripristinarlo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
322756 Esecuzione del backup e del ripristino del Registro di sistema in Windows
Per completare la procedura, andare alla sezione "Correzione automatica". Per risolvere manualmente il problema, accedere alla sezione "Correzione manuale".

Correzione automatica



Per risolvere il problema automaticamente, fare clic sul pulsante o collegamento Fix it. Fare clic su Esegui nella finestra di dialogo Download file, quindi attenersi alla procedura guidata di Fix it.


Correggi problema
Microsoft Fix it 50615

Note
  • Installareáil service pack nella sezione "Informazioni sul service pack" prima di eseguire il pacchetto.
  • Questa procedura guidata Ŕ disponibile solo in lingua inglese. Tuttavia, la correzione automatica funziona anche per versioni di Windows in altre lingue.
  • Se il computer utilizzato non Ŕ quello in cui si verifica il problema, Ŕ possibile salvare la soluzione Fix it su un'unitÓ di memoria flash o su un CD ed eseguirla sul computer che presenta il problema.

Accedere, quindi, alla sezione "Il problema Ŕ stato risolto?".



Correzione manuale

Dopo avere applicato il service pack, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedit nella casella Apri, quindi scegliere OK.
  2. Nell'editor del Registro di sistema, individuare la seguente sottochiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon
  3. Se la voce WaitForNetwork Ŕ assente, Ŕ necessario aggiungerla. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla sottochiave Winlogon, scegliere Nuovo, quindi Valore DWORD.
    2. Nella casella Nome valore digitare WaitForNetwork.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse su WaitForNetwork, quindi scegliere Modifica.
  5. Nella finestra di dialogo Modifica valore DWORD, nella casella di dialogo Dati valore digitare 1, quindi scegliere OK.
  6. Chiudere l'editor del Registro di sistema.

Il problema Ŕ stato risolto?

  • Verificare se il problema Ŕ stato risolto. Se il problema Ŕ stato risolto, Ŕ possibile interrompere la lettura di questa sezione. Se il problema persiste, Ŕ possibile rivolgersi al supporto tecnico.
  • Invio di commenti. Per fornire commenti o segnalare problemi relativi a questa soluzione, lasciare un commento nel blog "Correzione automatica" o inviare un messaggio di posta elettronica a Microsoft.

Soluzione alternativa

Per risolvere temporaneamente il problema, Ŕ possibile eseguire il file Dfsutil.exe incluso negli strumenti di supporto di Windows Server 2003. ╚ possibile installare gli strumenti di supporto di Windows Server 2003 in due modi. ╚ possibile eseguire \Support\Tolls\Suptools.msi dal CD di Windows Server 2003. Altrimenti, Ŕ possibile estrarre gli strumenti di supporto direttamente dal file \\Support\Tools\Support.cab. Per eseguire il file Dfsutil.exe, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui e digitare cmd, quindi scegliere OK.
  2. Al prompt dei comandi digitare dfsutil /PurgeMupCache e premere INVIO.

Status

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica con i prodotti elencati alla fine del presente articolo.
Questo problema Ŕ stato corretto per la prima volta nel Service Pack 1 per Windows Server 2003.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su come attivare la registrazione di debug dell'ambiente utente, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
221833 Attivazione della registrazione di debug dell'ambiente utente nelle versioni complete di Windows

ProprietÓ

Identificativo articolo: 842804 - Ultima modifica: domenica 15 maggio 2011 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
Chiavi:á
kbresolve kbqfe kbwinserv2003presp1fix kbprb kbbug kbfixme kbmsifixme KB842804
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com