Il file Readme.txt per SQL Server 2000 Reporting Services Service Pack 1

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 842857 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

questo articolo viene descritto i miglioramenti funzionali, informazioni di installazione per Microsoft SQL Server 2000 Reporting Services Service Pack 1 (SP1) e del download. In questo articolo comprende le seguenti informazioni:
  • la sezione "Introduzione" sono incluse informazioni sui miglioramenti funzionali principali, cenni preliminari sull'installazione di Reporting Services SP1 e un aggiornamento di Reporting Services documentazione in linea.
  • la sezione di "File di download di Reporting Services SP1 dell'installazione" include il percorso di download del file di installazione di Reporting Services SP1.
  • sezione il "Installa SQL Server 2000 Reporting Services SP1" passaggi per installare Reporting Services SP1 in un computer e in una Web farm. Questa sezione sono inoltre incluse informazioni sulla ridistribuzione, rimozione e ricostruzione di Reporting Services SP1.

INTRODUZIONE

Reporting Services SP1 Ŕ un aggiornamento che Ŕ possibile applicare a un'installazione esistente di Reporting Services sul computer. Per installare Reporting Services SP1, fare doppio clic il file eseguibile autoestraente. ╚ inoltre possibile installare Reporting Services SP1 l'estrazione dei file ed eseguendo quindi il programma di Reporting Services SP1 installazione al prompt dei comandi. Reporting Services SP1 aggiorna solo i componenti attualmente installati. Se si installano componenti aggiuntivi di Reporting Services, Ŕ necessario eseguire nuovamente il programma di installazione programma di aggiornare i componenti corrispondenti. Il programma di installazione esegue le attivitÓ seguenti:
  • Consente di aggiornare le seguenti versioni di Reporting Services:
    • Microsoft SQL Server 2000 Reporting Services Enterprise Edition
    • Microsoft SQL Server 2000 Reporting Services Developer Edition
    • Microsoft SQL Server 2000 Reporting Services Standard Edition
    • Microsoft SQL Server 2000 Reporting Services Evaluation Edition
  • Aggiorna tutte le configurazioni di installazione di Reporting Services, incluse configurazioni client, le configurazioni solo per server e configurazioni client server.
  • Aggiorna la versione del prodotto finale di SQL Server 2000 Reporting Services (8.00.0743.00).

    Nota Il programma di installazione non comporta l'aggiornamento SQL Server 2000 Reporting Services Beta 2.
Reporting Services SP1 Ŕ indipendente da SQL Server 2000 Service Pack 4 (SP4). Tuttavia, se si installa Reporting Services SP1 dopo l'installazione di SQL Server 2000 SP4, si consiglia di utilizzare installare che il service pack nell'ordine seguente:
  1. SQL Server 2000 SP4
  2. Reporting Services SP1
Problemi di incompatibilitÓ possono verificarsi quando si installa di Reporting Services SP1 in precedenti versioni di beta di Microsoft Windows XP SP2. Tuttavia, i problemi di incompatibilitÓ sono stati risolti nelle versioni beta successive di Windows XP SP2. Se Ŕ installato Reporting Services in un computer che esegue Windows XP SP2, si consiglia pertanto di applicare la versione di Windows XP SP2 nel computer prima di installare Reporting Services SP1.

La versione di Reporting Services SP1 include alcuni miglioramenti di funzionalitÓ, correzioni dei bug nella versione finale di Reporting Services e miglioramenti delle prestazioni. In Reporting Services SP1 sono inclusi i seguenti miglioramenti funzionali:
  • Un'estensione del rendering verrÓ migliorata: utilizzando l'estensione nuova per il rendering Excel, Ŕ possibile eseguire il rendering report che possono essere esaminati e modificati nelle versioni precedenti di Excel. ╚ possibile, ad esempio, eseguire il rendering di un rapporto essere visualizzato e modificato in Excel 2000.
  • Un'estensione del rendering PDF affidabile: le prestazioni dell'estensione del rendering PDF risultano migliorate in Reporting Services SP1.
  • Una migliore capacitÓ di modificare gli stili visualizzazione del controllo Chart in Report Designer.
  • Supporto per i riferimenti a URL esterni per le immagini e le risorse nei report.
  • Supporto per il comportamento per visualizzare i report l'anteprima della cache di dati.
  • Supporto per il carattere di nuova riga nelle espressioni.
  • FunzionalitÓ per modificare lo stile della barra degli strumenti Visualizzatore HTML utilizzando un foglio di stile.
  • Nuovi parametri per l'accesso URL che offrono ulteriori opzioni per personalizzare la presentazione di report in fase di esecuzione.
  • Proxy Gestione report mantiene i cookie di autenticazione in modo che i cookie di autenticazione possono essere utilizzati per le estensioni di protezione personalizzato.
  • Supporto per i parametri del report nascosti
  • Supporto per la compressione degli snapshot temporanei e l'archiviazione degli snapshot nel file system.
  • Supporto per disattivare il supporto della protezione integrata per accedere a origini dati di report.


Individuare la versione di Reporting Services

Per identificare la versione di Reporting Services Ŕ installato nel computer, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare Microsoft Internet Explorer.
  2. Nella barra degli indirizzi digitare l'URL del server di report e quindi fare clic su GO .

    Ad esempio, se il nome del computer in uso Ŕ TestServer, digitare http://TestServer/reportserver nella barra degli indirizzi .

    Nota Le informazioni sulla versione di Reporting Services Ŕ elencati in fondo alla pagina. Il numero di versione finale del report versione Services Ŕ 8.00.0743.00.


Aggiornamento di Reporting Services documentazione in linea

Il programma di installazione non viene aggiornata la versione di Reporting Services documentazione in linea installata con la versione finale di Reporting Services. Per scaricare una versione aggiornata di documentazione in linea di Reporting Services, il seguente sito Microsoft Web:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=5e550d73-8f35-435e-bb71-c8573a1cdbdb


Scaricare i file di installazione Reporting Services SP1

Il programma di installazione viene distribuito come un file autoestraente che Ŕ possibile scaricare da un sito Web Microsoft. Per ulteriori informazioni sulla posizione di download, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://www.microsoft.com/sql/reporting/


Installare SQL Server 2000 Reporting Services SP1

Per installare Reporting Services SP1, seguire le istruzioni in questa sezione. ╚ necessario installare la versione finale di Reporting Services nel computer prima di installare Reporting Services SP1. L'installazione di Reporting Services SP1 non riuscirÓ se componenti della versione precedente di Reporting Services non sono installati nel computer. Non Ŕ necessario arrestare o sospendere il servizio di Reporting Services Windows o Web Reporting Services del servizio prima di installare Reporting Services SP1. Inoltre, Reporting Services SP1 non supporta l'installazione remota.

Il programma di installazione Ŕ disponibile nelle stesse lingue come SQL Server 2000. Di conseguenza, l'installazione di programma determina la lingua utilizzata nel computer Ŕ installata la versione finale di Reporting Services. Dell'interfaccia utente del programma di installazione e i messaggi di errore vengono visualizzati in tale lingua.

Reporting Services SP1 consente di modificare i file e i componenti installati con la versione finale di Reporting Services seguenti:
  • Report del database dei servizi.
  • File di programma, inclusi server report, Progettazione Report, Gestione report e le utilitÓ della riga di comando.
  • Informazioni sulla versione di file per tutti i file di programma. Il formato della versione del file per tutti i file di programma viene modificato in 8.00.085 n. nn.
Reporting Services SP1 non modifica gli elementi seguenti in Reporting Services:
  • File di configurazione. Il programma di installazione legge i file di configurazione, ma il programma di installazione non modificare, aggiungere o rimuovere le impostazioni specificate nel file di configurazione.
  • Directory virtuali e Microsoft Internet Information impostazioni Services (IIS).
  • Autorizzazioni file per i file di configurazione, i file di programma o le cartelle di installazione.

    Nota Le cartelle che contengono i file di programma sono le cartelle di installazione. Per impostazione predefinita, l'installazione di cartelle sono collocate nel \Reporting di Installation drive \Programmi\Microsoft SQL Server\ Instance of SQL Server servizi di cartella.
  • Le voci di registro eventi e contatori delle prestazioni.
  • Documentazione di Reporting Services in linea.
  • Informazioni sulle licenze.
  • Database di esempio AdventureWorks.
  • Esempi, report, gli snapshot e altri dati utente.


Backup dei database di Reporting Services

Prima di installare Reporting Services SP1, Ŕ necessario eseguire il backup di database di Reporting Services e il database temporaneo Reporting Services installati nell'istanza di SQL Server. Per impostazione predefinita, ReportServer Ŕ il database di Reporting Services e ReportServerTempDb il database temporaneo Reporting Services.

L'installazione di Reporting Services SP1 consente di modificare il database di Reporting Services e il database temporaneo di Reporting Services. Di conseguenza, il database di Reporting Services e il database temporaneo Reporting Services sono incompatibili con le versioni precedenti di questi database. Se Ŕ necessario reinstallare la versione finale di Reporting Services senza Reporting Services SP1, deve eseguire il backup il database di Reporting Services e Reporting Services database temporaneo.

╚ inoltre necessario eseguire il backup di una copia delle chiavi di crittografia che sono stati creati durante l'installazione di Reporting Services. Per ulteriori informazioni sulle chiavi di crittografia, visitare il seguente sito Web MSDN:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa972238(SQL.80).aspx


Installare Reporting Services SP1

Per installare Reporting Services SP1 nel computer, Ŕ necessario eseguire il programma di installazione da una delle seguenti posizioni:
  • Una cartella sul computer che contiene i file pack di servizio estratti dal programma di Reporting Services SP1 autoestraente installazione di file (SP1Setup.exe).
  • Una cartella in una condivisione di rete contenente i file pack di servizio estratti dal programma di Reporting Services SP1 autoestraente installazione di file (SP1Setup.exe). Per installare i componenti server di Reporting Services da una condivisione di rete, utilizzare uno dei metodi descritti di seguito:
    • Mappare la condivisione di rete contenente i file del pacchetto service estratti una lettera di unitÓ disponibile nel computer, individuare la cartella sull'unitÓ connessa contenente SP1Setup.exe e quindi eseguire SP1Setup.exe.
    • Avviare l'installazione di Reporting Services SP1 eseguendo il file SP1Setup.exe la condivisione di rete che contiene i file estratti di service pack. Il file SP1Setup.exe si trova nella Network share \ cartella \X86\Setup Path of the folder that contains the extracted service pack files la condivisione di rete.
Viene chiesto di accettare il contratto di licenza l'utente finale (EULA), e quindi chiesto di installare Reporting Services SP1.
Credenziali dell'account
Il programma installazione utilizza l'account di accesso di Windows le credenziali (protezione integrata di Windows) per aggiornare il database di Reporting Services e il database temporaneo di Reporting Services. Per eseguire l'aggiornamento, Windows account utente che consente di accedere al computer deve essere un membro del ruolo predefinito del database db_owner per il database di Reporting Services e il database temporaneo Reporting Services.

Nota Se si desidera utilizzare credenziali diverse, Ŕ necessario eseguire il programma di installazione programma al prompt dei comandi.
File di registro
╚ possibile visualizzare i file di registro vengono creati quando Reporting Services SP1 Ŕ installato. ╚ possibile utilizzare i file di registro per la risoluzione dei problemi di installazione o per verificare l'installazione di Reporting Services SP1. Il programma di installazione scrive il messaggio di stato, errori e avvisi dei seguenti file di registro (dove N Ŕ il numero di versione):
  • Rssp1stp N log: file di log Rssp1stp il N contiene informazioni relative al sistema e lo stato del controllo dei prerequisiti.
  • Rssp1MSP N log: file di log di Rssp1MSP il N raccoglie i messaggi, errori e gli avvisi che vengono generati durante il processo di aggiornamento.
Per individuare i file di registro, fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare % temp % e quindi fare clic su OK . ╚ possibile individuare i file di registro nella cartella Temp.
Verificare l'istanza di Reporting Services aggiornato ed eseguire il backup i database di Reporting Services
Dopo l'installazione di Reporting Services SP1, attenersi alla seguente procedura.

Nota Se il programma di installazione viene chiesto di riavviare il computer, Ŕ necessario riavviare il computer prima di completare questi passaggi.
  1. Assicurarsi che il servizio di Reporting Services Windows Ŕ in esecuzione.
  2. Per assicurarsi che Reporting Services SP1 funzioni correttamente, visualizzare i report esistenti per il report Manager.
  3. Eseguire il backup del database di Reporting Services e il report database temporaneo di servizi.
Nota Non si dispone creare un nuovo backup delle chiavi di crittografia o regolare le impostazioni. Reporting Services SP1 non modificare le informazioni di connessione o invalidare la funzionalitÓ di crittografia di versione precedente di server report.



Installare Reporting Services SP1 in una farm Web Server Report

Se si Ŕ distribuito Reporting Services in una Web farm, Ŕ necessario eseguire il programma di installazione su ogni computer che ospita un componente di Reporting Services. ╚ pertanto necessario eseguire il programma di installazione su ciascun nodo del server di report del cluster e sul computer che ospita condivisa Reporting Services database.

Prima di installare Reporting Services SP1 in una farm Web Server Report, Ŕ necessario eseguire il report nodi server della farm Web in modalitÓ non in linea finchÚ non vengono aggiornati tutti i nodi server report e il database di Reporting Services. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Per arrestare IIS su ciascun computer.
  2. Arrestare il servizio di Reporting Services Windows su ciascun computer.
L'ordine di installazione di Reporting Services SP1 nel server di report Ŕ importante. Installare Reporting Services SP1 nel seguente ordine:
  1. Eseguire il programma di installazione sul computer che ospita il database di Reporting Services.

    Il formato di database per il database di Reporting Services e il database temporaneo Reporting Services vengono aggiornati per renderli compatibili con Reporting Services SP1.
  2. Eseguire il programma di installazione sugli altri nodi del server di report in qualsiasi ordine.

    Dopo avere installato Reporting Services SP1 nel primo nodo del server di report, non sarÓ possibile utilizzare il formato di database aggiornato sugli altri nodi server report finchÚ non sono aggiornati tutti i nodi server di report per Reporting Services SP1.
Dopo aver aggiornato un cluster di server report per Reporting Services SP1, non Ŕ possibile utilizzare il programma di installazione per fare automaticamente riferimento una nuova istanza di server report o un nodo di server di report Reporting Services esistente database.

Per creare un nuovo nodo server di report in cluster di server report sul nodo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Eseguire il programma di installazione di Reporting Services per installare una nuova istanza di server report.
  2. Eseguire il programma installazione di Reporting Services SP1 per aggiornare l'istanza del server report.
  3. Eseguire l'utilitÓ di Rsconfig nell'istanza del server report per configurare la connessione al database di Reporting Services che si desidera utilizzare. ╚ necessario configurare la connessione in Reporting Services aggiornato database che Ŕ compatibile con Reporting Services SP1.
  4. Eseguire l'utilitÓ Rsactivate per inizializzare l'istanza di server report nel cluster di server report.


Installare Reporting Services SP1 utilizzando i parametri della riga di comando

Per eseguire un'installazione invisibile all'utente o per specificare un account non predefinito per aggiornare il database di Reporting Services, Ŕ possibile eseguire il il programma di installazione programma al prompt dei comandi. Per impostazione predefinita, il programma di installazione utilizza Windows account utente utilizzato per accedere al computer. ╚ possibile utilizzare i seguenti parametri della riga di comando per avviare l'installazione di Reporting Services SP1 al prompt dei comandi di:
  • Il parametro della riga di comando /x estrae tutti i file ma non eseguita il programma di installazione.
  • Il / x: path parametro della riga di comando consente di estrarre tutti i file nel percorso specificato nel parametro ma la non eseguito il programma di installazione.
  • Il parametro della riga di comando /q esegue il programma di installazione in modalitÓ non interattiva e disattiva l'interfaccia utente.
  • Il parametro della riga di comando RSSETUPACCOUNT specifica un account di SQL Server che dispone di autorizzazioni per creare nuovi account di accesso, per creare ruoli, per creare database e per assegnare autorizzazioni agli utenti.
  • Il parametro della riga di comando RSSETUPPASSWORD specifica la password per SQL Server account.
╚ possibile utilizzare la seguente sintassi per specificare i parametri della riga di comando:
SP1Setup.exe /q RSSETUPACCOUNT=DomainName\UserName RSSETUPPASSWORD=Password


Ridistribuzione di Reporting Services SP1

Fornitori di software indipendenti (ISV) Ŕ possono ridistribuire questo service pack per aggiornare i componenti di Reporting Services che sono stati integrati in prodotti non Microsoft.



Rimuovere il Reporting Services SP1

Per rimuovere Reporting Services SP1, Ŕ necessario rimuovere prima di Reporting Services dal computer e reinstallare Reporting Services senza aggiornare l'istanza del server report per Reporting Services SP1. Se Ŕ applicato un aggiornamento rapido (hotfix) all'istanza del server di report, Ŕ necessario riapplicare l'aggiornamento rapido all'istanza del server di report.

I database di Reporting Services che sono compatibili con Reporting Services SP1 non vengono rimossi quando si rimuove Reporting Services dal computer. ╚ necessario rimuovere manualmente i database aggiornati di Reporting Services e quindi ripristinare i database di Reporting Services Ŕ stato eseguito il backup prima di installare Reporting Services SP1.

Per rimuovere Reporting Services dal computer, utilizzare lo strumento Installazione applicazioni nel Pannello di controllo.

Nota Nessun programma separato che Ŕ possibile utilizzare per rimuovere i report Services SP1.



Ricostruire un'installazione di Reporting Services

Per ricostruire un'installazione di Reporting Services che Ŕ stato aggiornato a Reporting Services SP1, attenersi alla seguente procedura:
  1. Installare i componenti di SQL Server 2000 Reporting Services sul computer.
  2. Installare SQL Server 2000 Reporting Services SP1 nel computer.
  3. Eliminare il database di Reporting Services e il Reporting Services database temporaneo.
  4. Ripristinare il database di Reporting Services e il database temporaneo Reporting Services che sono compatibili con Reporting Services SP1.
  5. Eseguire l'utilitÓ di Rsconfig nel server di report per configurare una connessione al database di Reporting Services Ŕ compatibile con Reporting Services SP1.
  6. Se il nome computer o l'account del servizio Ŕ stato modificato, Ŕ necessario eseguire l'utilitÓ di Rskeymgmt per applicare le chiavi che sono stato eseguito il backup.


Riferimenti

Per ulteriori informazioni sui bug corretti in Reporting Services Service Pack 1, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
839796Problemi risolti da SQL Server 2000 Reporting Services service pack
Per ulteriori informazioni su un'aggiunta al file del file Readme di SQL Server 2000 Reporting Services, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
843369Un'aggiunta per il SQL Server 2000 Reporting Services SP1 su un'aggiunta al file Readme.htm di file Readme di SQL Server 2000 Reporting Services
Per ulteriori informazioni sull'utilitÓ della riga di comando che Ŕ possibile utilizzare per amministrare un server di report, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa179657(SQL.80).aspx

ProprietÓ

Identificativo articolo: 842857 - Ultima modifica: venerdý 14 febbraio 2014 - Revisione: 3.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2000 Reporting Services Service Pack 1
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbupgrade kbsetup kbreport kbhowto kbreadme kbinfo kbarttypeinf KB842857 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 842857
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com