Nuovo errore, correggere il codice Ŕ incluso in Exchange Server 2003 SP1

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 867626 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Microsoft Exchange Server 2003 Service Pack 1 (SP1) introduce un nuovo algoritmo di codice (ECC) correzione di errore per risolvere errori ? 1018 che possono verificarsi nel database di Exchange.

gli errori ? 1018 non sono causati da un problema in Exchange 2003. Un errore -1018 indica che si Ŕ verificato un problema nel sottosistema del disco rigido del computer e che questo problema Ŕ interessato a un file di database di Exchange.

Una causa di tipica di un errore -1018 Ŕ un singolo bit "capovolte" in una pagina di database. In questo scenario, un bit zero viene modificato o Ŕ modificato un bit di uno a zero. L'algoritmo ECC Ŕ contenuto in Exchange 2003 SP1 Ŕ progettato per risolvere il problema specifico.

Sebbene questo algoritmo ECC consente di correggere automaticamente gli errori a bit singolo nel database di Exchange, sono presenti alcuni aspetti da considerare quando si backup o il ripristino i file di database di Exchange 2003 SP1:
  • Se si esegue backup un file contenente un errore bit singolo, correggerlo automaticamente sul supporto di backup, ma rimane nel disco rigido.
  • Impossibile ripristinare un file di database di Exchange 2003 SP1 in un computer in cui Ŕ in esecuzione la versione originale di Exchange 2003.
gli errori di bit singolo di vengano corretti solo durante un'operazione di scrittura nel file di database. Se un'operazione di lettura viene eseguita da un file che contiene un errore bit singolo, il file originale sul disco rigido non viene ripristinato. In Exchange 2003 SP1, due nuovi eventi vengono registrati per registrare la correzione di errori a bit singolo.

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto un algoritmo di codice (ECC) di correzione di errore introdotto in Exchange Server 2003 Service Pack 1 (SP1). Per risolvere le occorrenze di un errore -1018 di ESE (Extensible Storage Engine) in Exchange 2003 SP1 utilizza questo algoritmo JET_errReadVerifyFailure . Per ulteriori informazioni sugli errori ? 1018, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
314917Comprensione e analisi ? 1018, -1019 e -1022 Exchange errori del database

Informazioni

Errore -1018 viene generato se il componente di verifica di integritÓ incorporate di Exchange determina che Exchange non pu˛ memorizzare correttamente o Impossibile recuperare correttamente i dati di file del database Exchange dal disco rigido. Quando si verifica questo problema, Ŕ necessario ripristinare il file di database di Exchange o ripristinare il file di database da un backup recente.

La ricerca ha concluso che fino al 40 % della finestra di ? 1018 errori verificano a causa di danneggiamento del database Ŕ causato da un errore bit singolo. Un errore bit singolo Ŕ noto anche come un "bit capovolgimento" errore. Un errore di capovolgimento di bit singolo o bit Ŕ un'occorrenza del livello di hardware in cui un singolo bit di dati viene modificato da uno zero a una o da uno a uno zero. ╚ possibile aggiungere un bit di paritÓ ai dati del computer per rilevare quando si verifica un po' di capovolgimento del problema. Tuttavia, i sistemi di paritÓ solo possono rilevare questo problema; impossibile ripristinarlo. Gli algoritmi ECC possono automaticamente rilevare e correggere un errore bit singolo. Exchange 2003 SP1 implementa un algoritmo ECC nel proprio database ESE (Extensible Storage Engine) per rilevare e correggere automaticamente errori di bit singolo.

I file di database sono suddivisi in blocchi di 4 kilobyte (KB) (noto anche come pagine). Ogni pagina dispone i propri dati ECC. Exchange 2003 SP1 Ŕ possibile correggere errori di bit singolo su ogni pagina. Di conseguenza, se pi¨ pagine in un database sono danneggiati da errori di bit singolo, Exchange 2003 SP1 possibile correggere ogni pagina. Tuttavia, se una pagina di database singola contiene pi¨ errori, Exchange 2003 SP1 non Ŕ in grado di correggerlo. In questo scenario, ripristinare il file di database o ripristinare il file di database da un backup recente.

Per ripristinare automaticamente gli errori di bit singolo, Exchange 2003 SP1 risarcimento per il tipo pi¨ frequente di danneggiamento del database. L'errore -1018 tipici Ŕ ora "self-healing" e non richiede ripristinare il file di database o che Ŕ possibile ripristinare il file di database da un backup recente.

Nota Sebbene Exchange 2003 SP1 corregge automaticamente gli errori di bit singolo tipici, si consiglia di non ignorare l'occorrenza di errori ? 1018. Un errore -1018 indica che un componente hardware non funziona correttamente o Ŕ danneggiato. Il ripristino di un errore di bit singolo-1018 non risolve il problema di hardware che ha causato l'errore. Questo problema di hardware potrebbe influire sulla altri file nel computer in aggiunta ai file di database di Exchange. Inoltre, gli errori di bit singolo account solo per circa il 40 % degli errori ? 1018. Altri errori ? 1018 che possono verificarsi necessario riparare o ripristinare il file database di Exchange.

Problemi di aggiornamento database

Quando si aggiorna la versione originale di Exchange 2003 a Exchange 2003 SP1, i file di database non vengono immediatamente aggiornati al nuovo formato ECC. Ci˛ significa che se un database esistente si verifica un errore di bit singolo-1018, l'errore non viene automaticamente ripristinato dall'Exchange 2003 SP1. Le pagine del database vengono aggiornate nel nuovo formato ECC solo quando si modificano i dati in tale pagina. Se una pagina di database viene letto solo dal database e non viene modificata, la pagina di database verrÓ mantenuto il il formato di database originale. Tale pagina non viene aggiornata al nuovo formato ECC.

In un periodo di diverse settimane, la maggior parte o tutte le pagine nel database sono riscritto e aggiornato automaticamente durante l'operazione tipica di Exchange. Se si esegue l'aggiornamento tutte le pagine del database nello stesso momento, si pu˛ provocare un rallentamento significativo e imprevisto nel servizio dal computer di Exchange.

Per aggiornare tutte le pagine del database nello stesso momento, Ŕ possibile installare Exchange 2003 SP1, disconnettere il database e quindi deframmentare il file di database eseguendo il comando riportato di seguito:
Eseutil /D databaseFile
Per ulteriori informazioni su come deframmentare un database di Exchange, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
328804Come deframmentare il database di Exchange
importante Se si deframmenta i file di database di Exchange, il problema riguarda la possibilitÓ di riprodurre i file di registro delle transazioni Avanti. In questo scenario, se si dispone di un backup precedente, Ŕ possibile riprodurre solo file di registro Avanti fino al punto in cui di deframmentare il database. Tutte le informazioni Ŕ stato aggiunto dopo il database deframmentato perse di conseguenza, se occorre ripristinare il file di database in un secondo momento da un backup Ŕ stato eseguito prima che il database deframmentato.

Dopo la deframmentazione del database Ŕ consigliabile di eseguire immediatamente il backup i file di database di Exchange. ╚ inoltre consigliabile prendere in considerazione i backup precedenti come inutilizzabile per rollforward dai file di registro delle transazioni.

Backup di database e database ripristinare problemi

In caso di un errore ? 1018 nel file di database nella versione originale di Exchange 2003, Ŕ Impossibile eseguire il backup database utilizzando un'operazione di backup in linea. L'operazione di backup in linea non consente di impedire il danneggiamento nel backup del database. Di conseguenza, se completata un'operazione di backup in linea del database, non pagine danneggiate presenti nel backup del database. Ci˛ significa che Ŕ possibile ripristinare tale backup, rollback nel database di inoltrare utilizzando file di registro delle transazioni creati dopo il database Ŕ stato eseguito il backup e rimuovere eventuali errori ? 1018 nel database, dopo il backup del database Ŕ stato completato.

In Exchange 2003 SP1, se si verifica un errore di bit singolo nel database, l'operazione di backup in linea segnalato questo errore, ma il backup del database ha comunque esito positivo. In questo scenario, l'errore bit singolo Ŕ stato corretto nel set di backup. L'errore bit singolo, tuttavia, Ŕ stato non corretto nel database esistente sul disco rigido. L'errore bit singolo nella pagina database presente sul disco rigido non Ŕ stato corretto fino a quando tale pagina si trova riscritta durante le operazioni tipiche del database.

Nota In caso di errore -1018 pi¨ bit in pagina del database, l'errore non correctible da Exchange 2003 SP1, e il backup non riesce.

Set di backup problemi tra Exchange 2003 ed Exchange 2003 SP1

Se Ŕ necessario ripristinare un database di Exchange 2003, considerare i fattori seguenti:
  • ╚ possibile ripristinare un set di backup da una versione definitiva originale di Exchange 2003 in un computer Exchange 2003 SP1.

    Exchange 2003 SP1 riconosce correttamente il backup di database Ŕ stato creato da un computer in cui Ŕ in esecuzione la versione originale di Exchange 2003.
  • Non Ŕ possibile ripristinare un set di backup da Exchange 2003 SP1 in un computer in cui Ŕ in esecuzione la versione originale di Exchange 2003.

    La versione originale di Exchange 2003 non riconosce i ECC dati contenuti nella pagina di database. Pertanto, Exchange 2003 determina che la pagina del database Ŕ danneggiata.
Per questi motivi si consiglia di creare una copia di backup completo dei file di database di Exchange 2003 subito dopo l'aggiornamento dei computer di Exchange a Exchange 2003 SP1.

Eventi ESE

Dopo l'installazione di Exchange 2003 SP1, i seguenti due nuovi applicazione registro evento numeri di ID venga dall'origine ESE.

Nota Questi due eventi non vengono visualizzati nella versione originale di Exchange 2003.
  • ID evento 398

    in genere verifica molto raramente. Questo evento si verifica solo se Exchange 2003 SP1 corregge un errore bit singolo, ma la pagina in cui l'errore Ŕ stato risolto successivamente un test della validitÓ logica avrÓ esito negativo. PoichÚ questo evento Ŕ quindi raro, se si verifica questo problema, Ŕ possibile richiedere segnalare il problema a Microsoft Product Support Services (PSS) e i che Ŕ necessario conservare il database in cui si Ŕ verificato l'errore. Per ulteriori informazioni su come contattare PSS, visitare il sito di Web di Microsoft:
    http://support.microsoft.com
  • ID evento 399

    Questo evento indica che Ŕ stato rilevato un errore bit singolo e che questo errore Ŕ stato corretto correttamente nella memoria. In questo scenario, la pagina in cui si Ŕ verificato l'errore potrebbe essere o Ŕ possibile che non sono stati corretti nel disco rigido fisico. L'errore bit singolo non corretto nel disco rigido fisico a meno che non Ŕ stati scritti nella pagina. Pertanto, se la pagina del database Ŕ solo in lettura, l'errore bit singolo Ŕ stato corretto in memoria, ma l'errore bit singolo non viene risolto nel disco rigido fisico.

ID evento: 399

In genere, l'evento ID 399 simile al seguente:

Tipo di evento: avviso
Origine evento: ESE
Categoria di eventi: cache pagina di database
ID evento: 399
Data: date
Ora: time
Utente: N/d
Computer: computername
Archivio informazioni di descrizione: (1532) gruppo di archiviazione 1: la pagina del database leggere dal file "C:\Programmi\Microsoft Files\Exchsrvr\MDBDATA\Storage gruppo 1\MDB2.edb" offset 102400 (0x0000000000019000) per 4096 (0 x 00001000) byte. 128 Bit era danneggiato ed Ŕ stato corretto. Questo problema Ŕ dovuto probabilmente a hardware difettoso e pu˛ continuare. Errori temporanei come questi possono essere precursori di un errore irreversibile nel sottosistema di archiviazione contenente il file. Per ulteriore assistenza nella diagnosi del problema, contattare il fornitore dell'hardware.

ID evento: 474

Errore irreversibile (o pi¨ bit) viene comunque riportato come evento 474 in Exchange 2003 SP1. In genere, l'evento 474 ID simile al seguente:

Tipo di evento: errore
Origine evento: ESE
Categoria evento: registrazione/ripristino
ID evento: 474
Data: date
Ora: time
Utente: N/d
Computer: computername
Archivio informazioni di descrizione: (1532) 1 gruppo di archiviazione: database pagina lettura dal file "C:\Programmi\Microsoft Files\Exchsrvr\MDBDATA\Storage gruppo 1\MDB2.edb" offset 12611584 (0x0000000000c07000) per 4096 (0 x 00001000) byte non riuscita a causa di una mancata corrispondenza del checksum della pagina. Il checksum previsto Ŕ 8700524288068713684 (0x78be78be1dfe7cd4) e il checksum effettivo Ŕ 564489450306895060 (0x07d5782a0cff7cd4). L'operazione di lettura verrÓ non effettuata con errore -1018 (0xfffffc06). Se il problema persiste, ripristinare il database da un backup precedente. Questo problema Ŕ dovuto probabilmente a hardware difettoso. Per ulteriore assistenza nella diagnosi del problema, contattare il fornitore dell'hardware.

Nelle versioni precedenti di Exchange, l'evento 475 ID viene anche utilizzato per segnalare l'occorrenza di un errore -1018. Exchange 2003 SP1 non viene utilizzato l'evento 475 ID. Exchange 2003 SP1, evento 474 ID viene utilizzato per segnalare l'occorrenza di un errore -1018 irreversibile e l'evento ID 399 per segnalare l'occorrenza di un errore -1018 recuperabili.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
836993Come ottenere gli ultimi aggiornamenti e service pack per Exchange Server 2003

ProprietÓ

Identificativo articolo: 867626 - Ultima modifica: martedý 30 ottobre 2007 - Revisione: 1.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2003 Service Pack 1
Chiavi:á
kbmt kbdiskmemory kbbackup kbeventlog kbfilesystems kbenv kbinfo KB867626 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 867626
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com