Attivazione della funzionalità Condivisione desktop remoto di Windows NetMeeting in Windows XP Service Pack 2 o in Windows XP Tablet PC Edition 2005

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 878451 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

INTRODUZIONE

In Microsoft Windows XP Service Pack 2 (SP2) o Microsoft Windows XP Tablet PC Edition 2005 per eseguire la funzione Condivisione desktop remoto di Windows NetMeeting quando Windows Firewall è attivato, è necessario configurare quest'ultimo attenendosi alla procedura descritta in questo articolo.

Nota Le funzionalità e i componenti di Windows XP SP2 sono inclusi in Windows XP Tablet PC Edition 2005.

Informazioni

In base all'impostazione predefinita, Windows Firewall è attivato in Windows XP SP2. Prima di poter utilizzare la funzione Condivisione desktop remoto di Windows NetMeeting quando Windows Firewall è attivato, è necessario aggiungere una voce relativa a Windows NetMeeting e una voce relativa al file Mnmsrvc.exe nell'elenco Programmi e servizi presente nella scheda Eccezioni di Windows Firewall. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Per aggiungere una voce relativa a Windows NetMeeting utilizzare uno dei metodi descritti di seguito a seconda della situazione:
    • Quando si avvia Windows NetMeeting per la prima volta dopo avere aggiornato il computer a Windows XP SP2, fare clic su Annulla blocco nella finestra di dialogo Avviso di protezione Windows visualizzata.
    • Per aggiungere manualmente Windows NetMeeting all'elenco Programmi e servizi, attenersi alla procedura seguente:
      1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare firewall.cpl nella casella Apri, quindi scegliere OK.
      2. Fare clic sulla scheda Eccezioni.
      3. Scegliere Aggiungi programma, quindi scegliere Sfoglia.
      4. Nella finestra di dialogo Sfoglia individuare la cartella unità:\Programmi\NetMeeting, fare clic su conf.exe, scegliere Apri, quindi OK.
      5. Verificare che conf.exe sia presente nell'elenco Programmi e servizi nella scheda Eccezioni e che la casella di controllo conf.exe sia selezionata.
      6. Scegliere OK.
  2. Aggiungere una voce relativa al file Mnmsrvc.exe nell'elenco Programmi e servizi nella scheda Eccezioni. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare firewall.cpl nella casella Apri, quindi scegliere OK.
    2. Fare clic sulla scheda Eccezioni.
    3. Scegliere Aggiungi programma, quindi scegliere Sfoglia.
    4. Nella finestra di dialogo Sfoglia individuare la cartella unità:\WINDOWS\System32, fare clic su mnmsrvc.exe, scegliere Apri e infine OK.
    5. Verificare che mnmsrvc.exe sia presente nell'elenco Programmi e servizi nella scheda Eccezioni e che la casella di controllo mnmsrvc.exe sia selezionata.
    6. Scegliere OK.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, vedere il documento "Funzionalità di Windows XP Service Pack 2" disponibile nel seguente sito Web Microsoft:
http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/sp2/features.mspx
Per ulteriori informazioni su come ottenere Windows XP SP2, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
322389 Come ottenere il service pack più recente per Windows XP

Proprietà

Identificativo articolo: 878451 - Ultima modifica: martedì 21 giugno 2005 - Revisione: 4.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows XP Professional Service Pack 2 (SP2)
  • Microsoft Windows XP Home Edition Service Pack 2 (SP2)
  • Microsoft Windows XP Media Center Edition Service Pack 2 (SP2)
  • Microsoft Windows XP Tablet PC Edition 2005
Chiavi: 
kbhowto kbinfo kbremoting kbfirewall kbconfig KB878451
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com