Risoluzione dei problemi del connettore POP3 in Windows Small Business Server 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 885685 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Ŕ possibile utilizzare Microsoft Exchange Connector per cassette postali POP3 servizio in Microsoft Windows Small Business Server 2003 per scaricare i messaggi di posta elettronica dal provider di servizi Internet (ISP) e recapitare i messaggi. Il connettore POP3 utilizza il seguente processo recapitare i messaggi di posta elettronica a un utente nell'organizzazione:
  1. viene stabilita una connessione al server POP3 remoto.
  2. Download di tutti i messaggi per tale account di posta elettronica per il computer basato su Windows Small Business Server.
  3. Sposta i messaggi nella cartella di prelievo SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) in cui i messaggi possano essere recapitati a cassetta postale di. un utente
Se si verificano problemi di recapito messaggio di posta elettronica quando si utilizza il connettore POP3, prima determinare quale parte o parti di questo processo di recapito del messaggio non riusciti. Dopo aver determinato la fase di recapito messaggio non viene completata, Ŕ possibile eseguire specifica procedura di risoluzione dei problemi per risolvere il problema del recapito messaggio.

INTRODUZIONE

Questo articolo viene descritto come risolvere download posta elettronica e i problemi di recapito che possono verificarsi se si utilizza il connettore POP3 in Windows Small Business Server 2003.

avviso Risoluzione dei problemi di recapito posta elettronica connettore POP3, Ŕ possibile perdere i messaggi di posta elettronica. Se non Ŕ possibile trovare un messaggio di posta elettronica in una delle posizioni in cui Ŕ descritto in questo articolo, tale messaggio potrebbero non essere recuperabile.

Cenni preliminari su connettore POP3

Quando si utilizza il connettore POP3 per recuperare la posta elettronica, si verifica il processo di flusso di posta elettronica seguente:
  1. Il connettore per cassette postali POP3 si connette e accede al server POP3 remoto.
  2. Il connettore per cassette postali POP3 scarica i messaggi di posta elettronica e li memorizza nella seguente cartella:
    %Programmi%\Microsoft Windows Small Business Server\\Networking\POP3\Incoming Mail
  3. Quando la posta elettronica sono stata scaricata dal server POP3 remoto, CDO (Collaborative Data Objects) nel computer Windows Small Business Server recupera i messaggi di posta elettronica dalla cartella Posta in arrivo. Le intestazioni dei seguenti messaggi di posta elettronica vengono modificate per indicare che i messaggi verranno indirizzati a una cassetta postale locale di Exchange e quindi messaggi di posta elettronica vengono salvati nella seguente cartella:
    %PROGRAMFILES%\Exchsrvr\Mailroot\vsi 1\PickUp
  4. Se CDO non pu˛ spostare un messaggio di posta elettronica nella cartella di prelievo, il messaggio di posta elettronica verrÓ inserito invece nella seguente cartella:
    %Programmi%\Microsoft Windows Small Business Server\\Networking\POP3\Failed Mail
  5. Se un messaggio di posta elettronica Ŕ danneggiato, non potrebbe non essere spostato nella cartella posta non riuscita. In questo scenario, il messaggio di posta elettronica danneggiato rimane nella cartella Posta in arrivo.
  6. Tutti i messaggi di posta elettronica sono presenti nella cartella di prelievo vengono elaborati dal servizio SMTP locale e vengono recapitati al destinatario appropriato.
Quando si utilizza il connettore POP3 per recuperare i messaggi di posta elettronica, i messaggi di posta elettronica non elaborati da uno qualsiasi dei seguenti componenti di Microsoft Exchange Server 2003:
  • Filtro del destinatario
  • Mittente filtro
  • Filtro di connessione
  • Il componente aggiuntivo Filtro messaggi intelligente
PoichÚ il connettore POP3 utilizza CDO per trasferire i messaggi di posta elettronica nella cartella di prelievo SMTP, questi messaggi di posta elettronica ignorano i meccanismi di filtri contenente Exchange 2003.

Utilizzare Outlook Express per verificare la connettivitÓ al server POP3

╚ possibile configurare Microsoft Outlook Express sul computer basato su Windows Small Business Server per recuperare i messaggi di posta elettronica. Se non Ŕ possibile utilizzare Outlook Express per recuperare i messaggi di posta elettronica, non sarÓ possibile utilizzare il connettore POP3 per recuperare i messaggi di posta elettronica. Per configurare Outlook Express, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere tutti i programmi e quindi fare clic su Outlook Express .
  2. Se questa Ŕ la prima volta che si avvia Outlook Express e se Outlook Express connessione guidata Internet avvia, andare al passaggio 5.
  3. Dal menu Strumenti , fare clic su account , quindi sulla scheda posta .
  4. Fare clic su Aggiungi e quindi fare clic su posta .
  5. Nella casella nome digitare il nome nel formato desiderato per i destinatari di posta elettronica per visualizzare e quindi fare clic su Avanti .
  6. Nella casella indirizzo di posta elettronica digitare l'alias di posta elettronica e quindi fare clic su Avanti .
  7. Lasciare l'impostazione POP3 nel il server di posta elettronica in arrivo Ŕ un elenco e quindi digitare nome di dominio completo del server POP3 remoto nella casella posta elettronica di in arrivo (POP3, IMAP o HTTP) server . Ad esempio, digitare pop.fabrikam.com .
  8. Nella casella server posta in uscita (SMTP) , digitare il nome di dominio completo del computer basato su Windows Small Business Server. Ad esempio, digitare mail.contoso.local .
  9. Fare clic su Avanti , digitare il nome di account di posta elettronica POP3 nella casella nome account , digitare la password che consente di accedere al server POP3 remoto nella casella password , fare clic su Avanti , quindi scegliere Fine .
  10. Fare clic sull'account appena creato e quindi fare clic su ProprietÓ .
  11. Fare clic sulla scheda Avanzate fare clic per selezionare la casella di controllo Lascia una copia dei messaggi sul server e quindi fare clic su OK .
  12. Fare clic su Chiudi per chiudere la finestra di dialogo Account Internet .
  13. Scegliere Invia e Ricevi dal menu Strumenti , quindi account di posta elettronica POP3 appena creata.

Configurare la registrazione diagnostica per il connettore POP3

Aumentare il livello di registrazione diagnostica sul connettore POP3 e quindi specificare un'inviare messaggi di posta elettronica non recapitabili per cassetta postale di Exchange. Dopo aver configurato questi elementi, provare a utilizzare il connettore POP3 per scaricare i messaggi di posta elettronica dal server POP3 remoto e quindi esaminare gli eventi nel Visualizzatore eventi. Ricerca Microsoft Knowledge Base () per determinare se una soluzione nota esiste per gli eventi di errore visualizzato. Per cercare nella Knowledge Base, visitare il seguente sito di Web di Microsoft:
http://support.microsoft.com
Per configurare questi elementi, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start e quindi fare clic su Gestione Server .
  2. Espandere Gestione avanzata e quindi fare clic su Gestione connettore POP3 .
  3. Nel riquadro destro, fare clic su Apri Gestione connettore di POP3 .
  4. Fare clic sulla scheda risoluzione dei problemi e quindi fare clic su massimo nell'elenco livello di registrazione .
  5. Nell'elenco cassetta postale di Exchange , fare clic su una cassetta postale in cui si desidera messaggi non recapitabili inviati a e quindi fare clic su OK .
  6. Scegliere nel messaggio riportato di seguito viene visualizzato:
    Il livello di registrazione le modifiche diventano effettive Ŕ necessario riavviare il servizio connettore Microsoft per cassette postali POP3. Riavviare il servizio temporaneamente interrompe il download di posta elettronica finchÚ non il servizio viene avviato nuovamente. Per riavviare il servizio, scegliere Sý. In caso contrario, fare clic su No.
  7. Scegliere Apri Gestione connettore di POP3 , quindi la scheda pianificazione .
  8. fare clic su recuperare , quindi OK nel messaggio riportato di seguito viene visualizzato:
    A questo punto, il connettore Microsoft per cassette postali POP3 verranno scaricati e recapitare la posta elettronica. L'operazione potrebbe richiedere alcuni istanti.
  9. Fare clic su OK .
  10. Nel riquadro sinistro, nella sezione Gestione avanzata , espandere Gestione Computer , espandere UtilitÓ di sistema , espandere il Visualizzatore eventi e quindi fare clic su applicazione .
  11. Visualizzare gli eventi in cui Connettore POP3 visualizzato nella colonna origine per determinare se il processo di flusso della posta Ŕ stato completato correttamente.

Risoluzione dei problemi il processo di recapito posta elettronica connettore POP3

Dopo aver utilizzato Outlook Express per verificare la disponibilitÓ del server POP3 remoto, Ŕ possibile utilizzare le informazioni sull'evento nel registro dell'applicazione per determinare la causa della consegna di posta elettronica non riuscita. Se non Ŕ possibile determinare la causa, provare a determinare la parte del processo di recapito posta elettronica di connettore POP3 ha esito negativo. Il processo di recapito di posta elettronica connettore POP3 include tre fasi principali seguenti:
  • Il processo di download
  • Il processo di trasferimento CDO
  • Il processo di recapito SMTP
Per determinare quale fase o fasi di consegna dei messaggi di posta elettronica hanno esito positivo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare lo strumento Gestione Server. Per effettuare questa operazione, fare clic su Start e quindi fare clic su Gestione Server .
  2. Espandere Gestione avanzata espandere Gestione Computer , espandere servizi e applicazioni e quindi fare clic su servizi .
  3. Nel riquadro di destra fare clic con il pulsante destro del mouse su Simple Mail Transfer Protocol (SMTP) e scegliere Arresta .
  4. Nel riquadro sinistro, scegliere Gestione connettore POP3 , quindi Apri Gestione connettore di POP3 .
  5. Scegliere la scheda pianificazione , fare clic su recuperare , quindi scegliere OK nel messaggio riportato di seguito viene visualizzato:
    A questo punto, il connettore Microsoft per cassette postali POP3 verranno scaricati e recapitare la posta elettronica. L'operazione potrebbe richiedere alcuni istanti.
  6. Fare clic su OK .
  7. Visualizzare il contenuto della cartella prelievo per determinare se sono visualizzati file. Questi file sono messaggi di posta elettronica il connettore POP3 recupera dal server POP3 remoto. Questi file hanno estensione di file con estensione eml. Per visualizzare il contenuto della cartella di prelievo, fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare %programfiles%\exchsrvr\mailroot\vsi 1\pickup e quindi fare clic su OK . Utilizzare un editor di testo, ad esempio Blocco note, per aprire il file. Verificare che questi file sono messaggi di posta elettronica valido e determinano il destinatario di ogni messaggio di posta elettronica.
Se i messaggi di posta elettronica visualizzato nella cartella di prelievo, questi messaggi di posta elettronica sono passati correttamente nelle due seguenti fasi del processo di recapito di posta elettronica:
  • Il processo di download
  • Il processo di trasferimento CDO
In questo scenario, Ŕ possibile risolvere la terza fase del processo di recapito di posta elettronica, il processo di recapito SMTP.

Se i messaggi di posta elettronica non vengono visualizzati nella cartella di prelievo, posta elettronica non sta passando correttamente prime due fasi del processo di recapito di posta elettronica. In questo scenario, Ŕ possibile risolvere la prima fase del processo di recapito di posta elettronica, il processo di download.

Risoluzione dei problemi il processo di download

Il connettore POP3 non Ŕ in potrebbe essere di scaricare i messaggi di posta elettronica dal server POP3 remoto. Per risolvere questo scenario, attenersi alla seguente procedura:
  • Avviare il servizio connettore Microsoft per cassette postali POP3 se non Ŕ giÓ stato avviato. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare lo strumento Gestione Server. Per effettuare questa operazione, fare clic su Start e quindi fare clic su Gestione Server .
    2. Espandere Gestione avanzata espandere Gestione Computer , espandere servizi e applicazioni e quindi fare clic su servizi .
    3. Nel riquadro destro, fare clic su Connettore Microsoft per cassette postali POP3 .
    4. Se avviato non visualizzata nella colonna stato , Ŕ necessario scegliere Avvia .
  • Utilizzare lo strumento Telnet per connettersi al server POP3 remoto per determinare se vi sono messaggi di posta elettronica disponibili per il download. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Nel computer basato su Windows Small Business Server, fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare cmd e quindi fare clic su OK .
    2. Digitare telnet RemoteServerfullyQualifiedDomainName 110 e quindi premere INVIO. Ad esempio, digitare telnet pop.fabrikam.com 110 e quindi premere INVIO. Vengono visualizzate informazioni simile al seguente:
      +OK mail-host.fabrikam.com server type and version server ready
      Nota Questa intestazione Ŕ possibile che variano a seconda il tipo di server POP3 che si connettono a. Il server POP3 remoto, tuttavia, deve restituire almeno + OK .

      Se non Ŕ possibile connettersi al server remoto correttamente, viene restituite informazioni analoghe alle seguenti:
      Connecting to mail-host.fabrikam.com... 
      Could not open connection to the host on port 110:
      Connect failed.
      Se non Ŕ possibile utilizzare il comando Telnet per connettersi al server POP3 remoto, attenersi alla seguente procedura:
      1. Accertarsi di aver immesso il nome host corretto o l'indirizzo IP per il computer remoto.
      2. Verificare che il traffico in uscita Ŕ consentito sulla porta 110 del computer Windows Small Business Server.
      3. Verificare che il traffico in uscita Ŕ consentito sulla porta 110 su tutti i firewall o router che esiste tra un computer basato su Windows Small Business Server e il server POP3 remoto.
    3. Digitare utente username e quindi premere INVIO. (username Ŕ l'account utilizzato per accedere la cassetta postale POP3 remota). Il server di POP3 remoto restituisce la seguente risposta:
      +OK
    4. Digitare passare la password e quindi premere INVIO in cui password Ŕ la password corretta per la cassetta postale POP3 remota. Il server POP3 remoto restituisce informazioni simile al seguente:
      +OK User successfully logged on.
      Se si specifica un nome utente non corretto o una password, il server POP3 remoto restituisce informazioni analoga al seguente:
      -ERR Logon failure: Unknown user name or bad password.
      In questo scenario, verificare il nome utente e la password dell'account POP3. Specificare questo nuove informazioni di account nel connettore POP3.
    5. Per determinare se la cassetta postale POP3 contiene tutti i messaggi di posta elettronica, digitare stat e quindi premere INVIO. Il server POP3 remoto restituisce le informazioni seguenti:
      +OK <number of messages>   <total size of messages in bytes>
      Questo output Ŕ detta "elenco di selezione". In presenza di alcun messaggio di posta elettronica disponibile per il download dal server POP3 remoto, entrambi i valori nell'elenco di selezione sono zero. Ad esempio, l'elenco di selezione viene visualizzato come segue:
      +OK 0 0
      Se i valori di elenco di selezione sono uguali a zero e se si prevede che i messaggi di posta elettronica presenti nella cassetta postale, attenersi alla seguente procedura:
      1. Verificare che l'indirizzo di posta elettronica nel server POP3 remoto sia corretto e che si accede la cassetta postale corretta per l'indirizzo di posta elettronica.
      2. Verificare che nessun altro client POP3 accede inoltre a questa cassetta postale. Un altro programma client POP3 pu˛ essere download e rimozione di questi messaggi di posta elettronica prima di connettore POP3 di Windows Small Business Server pu˛ recuperare messaggi di posta elettronica.
      3. Disconnettere dalla sessione Telnet e quindi riconnettersi successivamente alcuni minuti per determinare se i nuovi messaggi di posta elettronica visualizzato nella cassetta postale.
    6. Digitare quit e quindi premere INVIO per chiudere la connessione Telnet al server POP3 remoto. Il server POP3 remoto restituisce una risposta simile al seguente:
      +OK Connection to host lost.

Risoluzione dei problemi il processo di trasferimento CDO

Il connettore POP3 pu˛ scaricare i messaggi di posta elettronica di dal server POP3 remoto, ma questi messaggi di posta elettronica, infatti, non possono essere recapitati all'utente. In questo scenario, i seguenti eventi potrebbe essere visualizzata nel registro applicazioni se si configura livelli di registrazione diagnostica al livello massimo:

evento 1

Origine evento: Connettore POP3
Categoria evento: recapito
ID evento: 1046
Data: date
Ora: time
Tipo: errore
Utente: N/d
Computer: computername
Descrizione: Si Ŕ verificato un errore durante il recupero dei messaggi dalla coda posta in entrata per il recapito. Il codice di errore Ŕ-2147467259.



evento 2

Origine evento: Connettore POP3
Categoria evento: recapito
ID evento: 1048
Data: date
Ora: time
Tipo: errore
Utente: N/d
Computer: computername
Descrizione: Il processo di recapito completato con uno o pi¨ errori.

Per risolvere i problemi uno scenario in cui il connettore POP3 non recapita i messaggi di posta elettronica correttamente, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare Esplora risorse e quindi verificare che esistano nella cartella posta non riuscito e nella cartella Posta in arrivo nel seguente percorso:
    %Programmi%\Microsoft Windows Small Business Server\Networking\POP3
    Se una o entrambe queste cartelle non esistono, crearle. Se si creano queste cartelle, verificare se questa azione risolve il problema. Se il problema non viene risolto, andare al passaggio 2.
  2. Se file disponibile nella cartella Posta in arrivo, attenersi alla seguente procedura:
    1. Arrestare il servizio connettore Microsoft per cassette postali POP3.
    2. Copiare tutti i file dalla cartella Posta in arrivo e incollarli nella cartella di prelievo per determinare se i file devono essere recapitati all'utente. Per impostazione predefinita, la cartella di prelievo si trova nella seguente cartella:
      %PROGRAMFILES%\Exchsrvr\Mailroot\vsi 1\
    Se questi messaggi di posta elettronica sono recapitati correttamente, il processo di recapito SMTP funziona correttamente. In questo scenario, Ŕ possibile che esista un problema nel processo di recapito di CDO in cui CDO non correttamente Sposta i messaggi di posta elettronica dalla cartella Posta in arrivo la cartella di prelievo. Se i messaggi di posta elettronica siano consegnati correttamente dopo avere copiato la cartella di prelievo, avviare il servizio connettore Microsoft per cassette postali POP3 e quindi andare al passaggio 3.
  3. Registrare nuovamente il sink di evento connettore POP3 in Microsoft Internet Information Services (IIS). Per effettuare questa operazione, fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare %programfiles%\microsoft windows small business server\networking\pop3\imbreg.exe e quindi fare clic su OK . Per determinare se il sink di evento connettore POP3 Ŕ stato registrato, eseguire lo script di gestione di eventi smtpreg.vbs sul computer basato su Windows Small Business Server. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Individuare il smtpreg.vbs Event Management Script. A questo scopo, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
      http://msdn.microsoft.com/en-us/library/ms528023(EXCHG.10).aspx
    2. Copiare il codice visualizzato in questa pagina Web in un file Ŕ denominato SMTPReg.vbs. Salvare il file nella cartella seguente:
      %SYSTEMDRIVE%\InetPub\AdminScripts
    3. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare cmd e quindi fare clic su OK .
    4. Passare alla directory AdminScripts.
    5. Digitare il comando seguente e premere INVIO:
      cscript smtpreg.vbs /enum > eventsinks.txt
    6. Digitare eventsinks.txt il blocco note e quindi premere INVIO.
    7. Consente di cercare il file Eventsinks.txt POP3. Se viene registrato l'evento sink connettore POP3, in questo file vengono visualizzate le seguenti informazioni di associazione del sink evento POP3:
       ---------
      | Binding |
       ---------
                  Event: SMTP Transport OnSubmission
                     ID: {66F4180A-627E-4073-8D31-51F628AA8366}
                   Name: POP3 Connector Event Sink
              SinkClass: Imbdlvres.IMBDeliveryEventSink
                Enabled: True
       SourceProperties: {
                          rule = RCPT TO=*mspop3connector.*
                          priority = 0
                         }
  4. Se il problema di recapito di posta elettronica non viene risolto dopo Ŕ registrare nuovamente il sink di evento connettore POP3, attenersi alla seguente procedura:
    1. Arrestare il servizio connettore Microsoft per cassette postali POP3.
    2. Spostare tutti i file dalla cartella Posta in arrivo in una cartella temporanea.
    3. Copiare solo pochi messaggi di posta elettronica nella cartella Posta in arrivo e quindi avviare il servizio connettore Microsoft per cassette postali POP3.
    4. Avviare lo strumento Gestione Server aprire lo strumento di Gestione connettore POP3, fare clic sulla scheda programmazione e quindi fare clic su Recupera .
    5. Visualizzare i file nella cartella Posta in arrivo per determinare quali file vengono spostati nella cartella di prelievo e i file che rimangono nella cartella Posta in arrivo. Uno o pi¨ messaggi di posta elettronica danneggiato nella cartella Posta in arrivo potrebbero impedire a CDO di lo spostamento dei messaggi di posta elettronica nella cartella di prelievo.
    6. Se alcuni file rimangono nella cartella Posta in arrivo, spostarli in un altro percorso temporaneo.
    7. Attenersi alla seguente procedura c a f per recapitare la posta CDO Ŕ possibile spostare correttamente la cartella di prelievo e messaggi di posta elettronica rimuovere CDO Impossibile spostare correttamente.
    8. Per tutti i file CDO Impossibile spostare correttamente nella cartella di prelievo, verificare che le estensioni dei nomi di file. Messaggi di posta elettronica danneggiato potrebbero essere estensioni di file diverso rispetto ai file che sono stati spostati correttamente la cartella di prelievo. Una condizione pu˛ esistere in cui un programma, ad esempio un programma antivirus, viene modificato il file di messaggio di posta elettronica.

      Inoltre, Ŕ possibile utilizzare un editor di testo, ad esempio Blocco note, per tentare di aprire questi file. In alcuni casi, si verifichi un errore "Accesso negato" quando si tenta di aprire questi file, anche se si dispone la proprietÓ corretta o autorizzazioni per accedere a questi file. Se Ŕ possibile visualizzare questi messaggi di posta elettronica, Ŕ possibile distribuire tali al destinatario collegando il messaggio di posta elettronica a un altro messaggio di posta elettronica. Se non Ŕ possibile utilizzare un editor di testo per visualizzare questi messaggi di posta elettronica, Ŕ necessario eliminarli.
  5. Se il problema non viene risolto, attenersi alla seguente procedura:
    1. Rinominare e sostituire tutti i file seguenti del computer basato su Windows Small Business Server con i file del CD di Windows Small Business Server 2003:
      • %WINDIR%\System32\Inetcomm.dll
      • %WINDIR%\System32\Inetres.dll
      • %WINDIR%\System32\Msdart.dll
      • %WINDIR%\System32\Msoert2.dll
      • %PROGRAMFILES%\Common comuni\System\Ole DB\Oledb32. dll
    2. Utilizzare il comando regsvr32 per registrare questi file sostituiti. Per effettuare questa operazione, fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare ogni i seguenti comandi e scegliere OK :
      • regsvr32 %WINDIR%\System32\Inetcomm.dll
      • regsvr32 %WINDIR%\System32\Inetres.dll
      • regsvr32 %WINDIR%\System32\Msdart.dll
      • regsvr32 %WINDIR%\System32\Msoert2.dll
      • regsvr32 "%PROGRAMFILES%\Common comuni\System\Ole DB\Oledb32. dll"
  6. Se non esistono file nella cartella Posta in arrivo, attenersi alla seguente procedura:
    1. Visualizzare il contenuto della cartella posta non riuscita. Se i messaggi di posta elettronica non possono essere spostati dalla cartella Posta in arrivo alla cartella di prelievo, i messaggi vengono spostati nella cartella posta non riuscita.
    2. Se contiene file nella cartella posta non riuscita, Ŕ possibile utilizzare un editor di testo, ad esempio Blocco note, per aprire il file. Provare a determinare perchÚ ogni messaggio di posta elettronica non Ŕ possibile recapitare. Ad esempio, di determinare se un messaggio di posta elettronica dispone di un indirizzo di posta elettronica valido.

Risoluzione dei problemi il processo di recapito SMTP

Il connettore POP3 pu˛ scaricare i messaggi di posta elettronica di dal server POP3 remoto, ma i messaggi di posta elettronica, infatti, non potrebbero essere recapitati all'utente. In questo scenario, non file rimangono nella cartella Posta in arrivo o nella cartella posta non riuscita. Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Esaminare il contenuto della cartella di prelievo. Se nessun file visualizzato nella cartella, Windows ha tentato di recapitare il messaggio di posta elettronica al destinatario. A questo punto, il messaggio di posta elettronica Ŕ all'esterno dei bordi del connettore POP3. In questo scenario, attenersi alla seguente procedura:
    1. Esaminare le code SMTP sul computer basato su Windows Small Business Server. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
      835734Molti messaggi di posta elettronica in uscita imprevisto vengono visualizzati nella coda SMTP in Small Business Server 2003
    2. Attivare la verifica dei messaggi di posta elettronica nella finestra del computer basato su Windows Small Business Server. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
      821910Risoluzione dei problemi relativi al trasporto di Exchange Server 2003
    3. Determinare se esistono destinatari e se i destinatari possono ricevere messaggi interna risolti a indirizzo di posta elettronica dell'utente. A tale scopo, inviare un messaggio di posta elettronica all'utente. Tuttavia, non selezionare tale utente dall'elenco indirizzi globale (GAL, Global Address List). In alternativa, digitare manualmente un indirizzo di posta elettronica dell'utente.
    4. Visualizzare il contenuto della cartella della posta scartata per verificare se contiene qualsiasi messaggio di posta elettronica. Per impostazione predefinita, questa cartella si trova nella seguente cartella:
      %PROGRAMFILES%\Exchsrvr\mailroot\vsi 1\Badmail
      Nota Cartella della posta scartata Ŕ disattivata in Exchange Server 2003 Service Pack 1 (SP1).
  2. Se esistono file nella cartella di prelievo e se il numero di file in questa cartella aumenta continuamente, verificare che il servizio SMTP sia in esecuzione e verificare che il server virtuale SMTP predefinito sia avviato. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Nello strumento Gestione Server, espandere Gestione avanzata , espandere Gestione Computer , espandere servizi e applicazioni e quindi fare clic su servizi .
    2. Se il servizio di SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) non Ŕ in esecuzione, fare clic con il pulsante destro del mouse su Simple Mail Transfer Protocol (SMTP) e fare clic sul pulsante Start .
    3. Nello strumento Gestione Server in Gestione avanzata , espandere SBS (Exchange) , espandere server , espandere il server, espandere protocolli e infine SMTP .
    4. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Server virtuale SMTP predefinito e quindi fare clic su Start .

      Nota Se il comando Start non Ŕ disponibile, il server virtuale SMTP Ŕ giÓ avviato.
  3. Visualizzare le proprietÓ dell'account utente non riceve messaggi di posta elettronica per determinare se questo account Ŕ configurato per messaggi di posta elettronica diretta a un altro utente. Se l'account utente Ŕ configurato per inoltrare i messaggi di posta elettronica a un altro utente, ma l'account non Ŕ configurato anche per conservare una copia del messaggio di posta elettronica, messaggi di posta elettronica non vengono visualizzati nella cassetta dell'utente interessato il computer basato su Windows Small Business Server. Per verificare queste informazioni, attenersi alla seguente procedura:
    1. Nello strumento Gestione Server, espandere Gestione avanzata , espandere il dominio, espandere MyBusiness , espandere utenti , espandere SBSUsers , con il pulsante destro del mouse sull'utente interessato e scegliere ProprietÓ .

      Nota Se l'account utente Ŕ in un contenitore diverso nell'unitÓ organizzativa SBSUsers , modificare di conseguenza questo passaggio.
    2. Fare clic sulla scheda Impostazioni generali di Exchange e quindi fare clic su Opzioni di recapito .
    3. In indirizzo di inoltro , determinare se l'opzione Inoltra a Ŕ selezionata. Se Ŕ selezionata l'opzione Inoltra a , ma non sia selezionata anche la casella di controllo Recapita messaggi all'indirizzo di inoltro e cassetta postale , si verificano i seguenti comportamenti:
      • Messaggi di posta elettronica vengono recapitati l'inoltro indirizzo di posta elettronica.
      • I messaggi di posta elettronica non vengono mantenuti nella cassetta postale utente.
    4. Fare clic su OK due volte.
  4. Consente di determinare se la quota della cassetta postale Ŕ definita per il computer basato su Windows Small Business Server archivio di cassette postali Ŕ superiore a cassetta postale dell'utente interessato. Per impostazione predefinita, in Windows Small Business Server 2003, un utente Impossibile inviare o ricevere messaggi, se le dimensioni delle cassette postali raggiungono 200.000 kilobyte (KB). Per visualizzare la dimensione della cassetta postale dell'utente, attenersi alla seguente procedura:
    1. Nello strumento Gestione Server, espandere Gestione avanzata , espandere SBS (Exchange) , espandere server , espandere il server, espandere Primo gruppo di archiviazione , espandere l'Archivio di cassette postali (ServerName) e fare clic quindi su cassette postali.
    2. Nel riquadro destro, visualizzare la cassetta postale dell'utente per determinare le dimensioni delle cassette postali.
    Se la cassetta postale dell'utente Ŕ piena, Ŕ necessario rimuovere alcuni elementi dalla cassetta postale dell'utente. Ad esempio, Ŕ possibile utilizzare Outlook per svuotare la cartella Posta eliminata. In alternativa, Ŕ possibile configurare l'account utente in modo da ignorare le impostazioni delle quote di cassette postali predefinite. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Nello strumento Gestione Server, espandere Gestione avanzata , espandere il dominio, espandere MyBusiness , espandere utenti , espandere SBSUsers , con il pulsante destro del mouse sull'utente interessato e scegliere ProprietÓ .

      Nota Se l'account utente Ŕ in un contenitore diverso nell'unitÓ organizzativa SBSUsers , modificare di conseguenza questo passaggio.
    2. Fare clic sulla scheda Impostazioni generali di Exchange e quindi fare clic su Limiti di archiviazione .
    3. In limiti di archiviazione , fare clic per deselezionare la casella Usa archiviazione della cassetta postale le impostazioni predefinite . Se si desidera definire i limiti per la cassetta postale, selezionare uno o pi¨ caselle di controllo seguente di e quindi digitare i limiti delle cassette postali che si desidera definire:
      Invia avviso a (KB)
      Impedisci l'invio a (KB)
      Impedisci l'invio e la ricezione a (KB)
    4. Fare clic su OK due volte.
    Per modificare i limiti dell'archivio delle cassette postali per tutti gli utenti nell'ambiente Exchange, attenersi alla seguente procedura:
    1. Nello strumento Gestione Server, espandere Gestione avanzata , espandere SBS (Exchange) , espandere server , espandere il server, espandere Primo gruppo di archiviazione , fare clic con il pulsante destro del mouse Archivio di cassette postali (ServerName) e quindi scegliere ProprietÓ .
    2. Scegliere la scheda limiti e quindi modificare i valori visualizzati nelle caselle seguenti:
      Invia avviso a (KB)
      Impedisci l'invio e la ricezione a (KB)
    3. Fare clic su OK e riavviare il servizio Archivio informazioni di Microsoft Exchange.
  5. Verificare che il criterio destinatario predefinito contenga il dominio di posta elettronica corretto. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    842293Viene registrato l'evento 1070 e messaggi di posta elettronica non vengono recapitati con Small Business Server 2003 Connector per cassette postali PO842293
  6. Determinare se tutte le regole nel programma client di Outlook dell'utente interessato. Pu˛ essere definita una regola per spostare automaticamente i messaggi di posta elettronica all'arrivo nella cassetta postale dell'utente. Per visualizzare le regole in Outlook, scegliere regole e avvisi dal menu Strumenti .
  7. Consente di determinare se Ŕ stato disabilitato l'accesso anonimo sul server virtuale SMTP predefinito nel computer basato su Windows Small Business Server. Se Ŕ stato disattivato l'accesso anonimo e se si configura il connettore POP3 registrazione diagnostica per il livello massimo, nel Visualizzatore eventi registro applicazioni venga registrato il seguente evento:

    Origine evento: Connettore POP3
    Categoria evento: download
    ID evento: 12052
    Data: date
    Ora: time
    Tipo: errore
    Utente: N/d
    Computer: computername
    Descrizione: POP3: errore durante una transazione POP3 al host name of remote POP3 server per utente username. L'errore Ŕ 86.

    Per attivare l'accesso anonimo sul server virtuale SMTP predefinito, attenersi alla seguente procedura:
    1. Nello strumento Gestione Server, espandere Gestione avanzata , espandere SBS (Exchange) , espandere server , espandere il server, espandere protocolli , fare clic con il pulsante destro del mouse Archivio di cassette postali (ServerName) e quindi espandere SMTP .
    2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Server virtuale SMTP predefinito e quindi fare clic su ProprietÓ .
    3. Fare clic sulla scheda Access e quindi fare clic su autenticazione .
    4. Fare clic per selezionare la casella di controllo accesso anonimo e quindi fare clic su OK due volte.
  8. Assicurarsi che un programma antivirus non sta analizzando la cartella di prelievo nel computer basato su Windows Small Business Server. ╚ necessario escludere la cartella Mailroot e tutti i nelle relativi sottocartelle dalla ricerca di virus.

    Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    823166Cenni preliminari su Exchange Server 2003 e il software antivirus

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su POP3, vedere i documenti RFC riportati di seguito:
RFC 1725
RFC 1734
RFC 1939
A questo scopo visitare il seguente sito Web Internet Engineering Task Force (IETF):
http://www.ietf.org/rfc.html

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
262986ConformitÓ RFC e standard di server di Exchange
Microsoft fornisce informazioni su come contattare altri produttori allo scopo di facilitare l'individuazione del supporto tecnico. Queste informazioni sono pertanto soggette a modifica senza preavviso. Microsoft non garantisce l'accuratezza delle informazioni sul contatti-altri produttori.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 885685 - Ultima modifica: lunedý 3 dicembre 2007 - Revisione: 2.5
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
Chiavi:á
kbmt kbtshoot kbhowtomaster KB885685 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 885685
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com