Messaggio di errore "le seguenti impostazioni di utente sono private" quando si tenta di eseguire la migrazione di un profilo utente a Windows Small Business Server 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 886210 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando si utilizza la configurazione guidata rete per la migrazione di un profilo utente da un computer client in un gruppo di lavoro a Microsoft Windows Small Business Server 2003, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Le seguenti impostazioni di utente sono private:

-UserName

Installazione client: Impossibile migrare impostazioni private. Nei computer che eseguono Windows XP, è possibile rendere pubbliche le impostazioni e quindi effettuarne la migrazione come segue:

Accedere utilizzando il nome utente e la password dell'utente delle cui impostazioni si desidera eseguire la migrazione. Nella cartella Documents and Settings, fare clic con il pulsante destro del mouse nella cartella dell'utente, scegliere Condivisione e protezione e deselezionare questa casella di controllo privato cartella effettua. Ripetere questa procedura per tutte le sottocartelle che dispongono di questa casella di controllo selezionata e quindi fare clic su OK.

Fare clic su Start, scegliere Esegui ed eseguire la configurazione di rete di Small Business Server guidata nuovamente digitando: http:// servername / connectcomputer.

Per i computer che esegue Windows 2000 Professional o se la procedura descritta in precedenza non risolve il problema, vedere http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=19069 per ulteriori informazioni.
In questo scenario, la casella di controllo Crea la cartella privata non è selezionata nella scheda condivisione nella finestra di dialogo proprietà UserName per tale utente.

Cause

Questo problema si verifica se non si dispone di autorizzazioni di accesso ad alcune dei file che si trovano in documenti e impostazioni\ UserName cartella corrispondente all'utente che si sta tentando di eseguire la migrazione.

Nota È possibile riscontrare questo problema anche se i documenti e Settings\nomeutente cartella non è contrassegnata come privato.

Risoluzione

Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:

Nota Prima di iniziare questa procedura, verificare che la casella di controllo la cartella privata sia deselezionata per l'utente si sta tentando di eseguire la migrazione.
  1. Sul computer client, è necessario chiudere la configurazione guidata rete di Windows Small Business Server se è in esecuzione.
  2. Avviare Esplora risorse e quindi aprire il file SBSNetSetup.log utilizzando un editor di testo, ad esempio il blocco note. Questo file si trova nella seguente cartella sul computer client:
    %Programmi%\Microsoft Windows Small Business Server\Clients
  3. Esaminare il file di registro per informazioni analogo al seguente:
    CProfileList::IsPrivateProfile( <UserName> )
    CProfileList::IsPrivateProfile() - starting the search [C:\Documents and 
    Settings\<UserName>]
    CProfileList::IsPrivateDir() - returning TRUE for [C:\Documents and 
    Settings\<UserName>\Local Settings\Temp\JunkFiles]
    CProfileList::FindPrivateDir() - returning true [C:\Documents and 
    Settings\<UserName>\Local Settings\Temp\JunkFiles]
    In questo file, le ultime due righe restituiscono il valore True per i file di private nella cartella temporanea del profilo dell'utente interessato.
  4. Eliminare i file che il file SBSNetSetup.log indica sono private dal profilo dell'utente. Nel file di registro di esempio dal passaggio 3, rimuovere i file dalla cartella JunkFiles dell'utente interessato.
  5. Chiudere Esplora risorse.
  6. Visitare il seguente sito Web per eseguire la migrazione del profilo utente a Windows Small Business Server 2003:
    http:// ServerName / ConnectComputer
Nota Sostituire nomeserver con il nome del computer Small Business Server 2003.

Informazioni

Per ulteriori informazioni su Windows Small Business Server 2003, vedere la documentazione di prodotto di Windows Small Business Server 2003. Per ottenere questa documentazione, il seguente sito Microsoft Web:
http://www.microsoft.com/windowsserver2003/sbs/techinfo/productdoc/alpha.mspx

Proprietà

Identificativo articolo: 886210 - Ultima modifica: lunedì 3 febbraio 2014 - Revisione: 2.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbdeployment kberrmsg kbtshoot kbprb KB886210 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 886210
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com