Come aggiornare manualmente il periodo di ora legale per una definizione di fuso orario in Windows SharePoint Services modificando il file Timezone.xml

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 888253 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

INTRODUZIONE

Questo articolo viene descritto come aggiornare manualmente il periodo di ora legale (DST) per una definizione di fuso orario in Microsoft Windows SharePoint Services 3.0 e in Microsoft Windows SharePoint Services 2.0 modificando il file Timezone.xml. Windows SharePoint Services utilizza il file di Timezone.xml per memorizzare informazioni di fuso orario. Il file di Timezone.xml include la data di inizio e l'ora per ora legale e solare per un fuso orario specifico.

Informazioni

I file di definizione fuso orario nel proprio ambiente non conterrÓ le definizioni corrente per all'inizio e alla fine dell'ora legale per alcune impostazioni internazionali se le seguenti condizioni sono vere:
  • Se Ŕ necessaria una modifica a un periodo dell'ora legale per un fuso orario e non Ŕ stato applicato il software di Windows SharePoint Services pi¨ recente per aggiornamento file di definizione del fuso orario (Timezone.xml).
  • Un aggiornamento di definizione di fuso orario corrispondente non Ŕ disponibile per le impostazioni internazionali.
SarÓ inoltre necessario modificare il file di Timezone.xml in scenari quando sul fuso orario che si desidera utilizzare per il sito Web di Windows SharePoint Services non dispone di ora legale statico date e ore. Si consideri ad esempio, nello scenario riportato di seguito. ╚ configurare il sito Web Windows SharePoint Services per l'utilizzo di Gerusalemme (GMT+02:00) fuso orario. Tuttavia, la data di inizio e l'ora e la data di fine e l'ora per l'ora legale che fuso orario Ŕ diverso ogni anno. Il file di Timezone.xml non Ŕ specificata la data di inizio e l'ora per ora legale o all'ora solare per il Gerusalemme (GMT+02:00) fuso orario. Di conseguenza, Ŕ necessario specificare la data di inizio e l'ora per ora solare e l'ora legale nel file Timezone.xml. Quando si esegue questa operazione, l'ora correttamente Ŕ regolata in siti Web di Windows SharePoint Services configurati per utilizzare tale fuso orario quando si verifica l'ora legale.

Per risolvere questi problemi, Ŕ possibile modificare manualmente il file Timezone.xml per essere compatibile con un nuovo periodo dell'ora legale.

importante Si consiglia di applicare l'aggiornamento di software di Windows SharePoint Services pi¨ recente per risolvere eventuali problemi con il file Timezone.xml. Attenersi alla seguente procedura solo se non Ŕ in possibile di applicare tale aggiornamento di software di Windows SharePoint Services.

Dopo aver modificato il file Timezone.xml in modo da includere la data e l'ora per ora solare e l'ora legale, riavviare Internet Information Services (IIS). Per modificare il file Timezone.xml, attenersi alla seguente procedura:
  1. Modificare il file Timezone.xml per includere la data corretta e il tempo per l'orario standard e per l'ora legale. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare Blocco note e quindi aprire il file Timezone.xml.

      Il file di Timezone.xml si trova nella seguente cartella:

      Windows SharePoint Services 3.0
      Drive: \Programmi\File comuni\Microsoft Shared\Web server Extensions\12\Config
      Microsoft Windows SharePoint Services 2.0
      Drive: \Programmi\File comuni\Microsoft Shared\Web server Extensions\60\Config
    2. Il contenuto del file Timezone.xml dovrebbe essere simile al seguente:
      <TimeZone ID="17" Name="(GMT+12:00) Auckland, Wellington" Hidden="FALSE">
      <Bias>-720</Bias>
      <StandardTime>
                      <Bias>0</Bias>
                      <Date>
                          <Month>3</Month>
                          <Day>3</Day>
                          <Hour>2</Hour>
                      </Date>
                  </StandardTime>
                  <DaylightTime>
                      <Bias>-60</Bias>
                      <Date>
                          <Month>10</Month>
                          <Day>1</Day>
                          <Hour>2</Hour>
                      </Date>
                  </DaylightTime>
          </TimeZone>
      per gli elementi figlio dell'elemento Data viene utilizzata la seguente sintassi. L'elemento di Data specifica all'avvio di orario standard e all'avvio di ora legale:
      • <month>n </month> rappresenta lamese di n th quando ora solare all'ora legale avvio o, dove n Ŕ un numero.
      • <day>n </day> rappresenta lan th settimana del mese quando ora solare all'ora legale avvio o, dove n Ŕ un numero che rappresenta il giorno di transizione. Se il giorno di transizione si verifica una domenica, il valore "1" indica la prima domenica del mese. Il valore "2" indica la seconda domenica del mese e cosý via. Il valore "5" indica l'ultima domenica del mese.
      • <hour>n </hour> rappresenta l'ora all'ora solare o legale in fase di avvio, in cuin Ŕ un numero che rappresenta l'ora.
    3. Individuare sul fuso orario che si desidera modificare.
    4. Nel file Timezone.xml, creare un <history> tag per il fuso orario in questione, quindi copiare e incollare il fuso orario esistente di contenuto. ╚ necessario specificare gli attributi di anno e il nome nel <history> tag in cui l'anno Ŕ l'ultimo anno questo periodo dell'ora legale era attivo e il nome Ŕ arbitrario.
    5. Modificare o inserire l'elemento StandardTime per specificare la data corretta e l'ora per volta standard e quindi modificare o inserire l'elemento DaylightTime per specificare la data corretta e l'ora per l'ora legale.

      Per il fuso orario corrente, modificare il mese e giorno dei campi da <month> 3 </month> e <day> 3 </day> <month> 4 </month> e <day> 1 </day>. Inoltre, modificare <month> 10 </month> e <day> 1 </day> a <month> 9 </month> e <day> 5 </day>.
    6. For example, change the Timezone.xml file content for "TimeZone ID 17" to the following content:
      <TimeZone ID="17" Name="(GMT+12:00) Auckland, Wellington" Hidden="FALSE">
              <Bias>-720</Bias>
              <StandardTime>
                  <Bias>0</Bias>
                  <Date>
                      <Month>4</Month>
                      <Day>1</Day>
                      <Hour>2</Hour>
                  </Date>
              </StandardTime>
              <DaylightTime>
                  <Bias>-60</Bias>
                  <Date>
                      <Month>9</Month>
                      <Day>5</Day>
                      <Hour>2</Hour>
                  </Date>
              </DaylightTime>
              <History Year="2006" Name="nz2007">
                  <Bias>-720</Bias>
                  <StandardTime>
                      <Bias>0</Bias>
                      <Date>
                          <Month>3</Month>
                          <Day>3</Day>
                          <Hour>2</Hour>
                      </Date>
                  </StandardTime>
                  <DaylightTime>
                      <Bias>-60</Bias>
                      <Date>
                          <Month>10</Month>
                          <Day>1</Day>
                          <Hour>2</Hour>
                      </Date>
                  </DaylightTime>
              </History>  
      </TimeZone>
    7. Fare clic su Salva dal menu file per salvare le modifiche.
    8. Ripetere i passaggi da c a g per tutti i valori di ID di fuso orario interessati.
    Nota Se si installa un aggiornamento di software di Windows SharePoint Services che include una versione del file Timezone.xml, la versione modificata del file Timezone.xml verrÓ sovrascritto dall'aggiornamento software Windows SharePoint Services. Per impedire che la versione del file Timezone.xml vengano sovrascritti, si consiglia di eseguire il backup del file Timezone.xml. In questo modo, Ŕ possibile ripristinare la versione modificata del file Timezone.xml al server.
  2. Riavviare IIS. Per effettuare questa operazione, fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare iisreset nella casella Apri e quindi fare clic su OK .
importante Se si decide di utilizzare il comando di tzmove stsadm.exe o dopo la modifica manualmente il file Timezone.xml, assicurarsi di seguire attentamente le istruzioni di modifiche manuali descritti nel seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
939809Descrizione dell'aggiornamento che risolve il problema in Windows SharePoint Services 3.0 in cui gli elementi che utilizzano la data e ora i campi sono disattivati per un'ora

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulle aree di volta in Windows SharePoint Services, vedere l'argomento di "Internazionali and Language Settings" nella sezione "Riferimenti" del Manuale dell'amministratore di Microsoft Windows SharePoint Services . Consente di ottenere il Manuale dell'amministratore di Microsoft Windows SharePoint Services , il seguente sito Microsoft Web:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=a637eff6-8224-4b19-a6a4-3e33fa13d230&displaylang=en
Per ulteriori informazioni sull'elemento TimeZone nel file Timezone.xml, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms459863.aspx
Per ulteriori informazioni sull'elemento StandardTime nel file Timezone.xml, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms414936.aspx
Per ulteriori informazioni sull'elemento DaylightTime nel file Timezone.xml, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms425850.aspx

ProprietÓ

Identificativo articolo: 888253 - Ultima modifica: venerdý 7 settembre 2007 - Revisione: 5.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows SharePoint Services 3.0
  • Microsoft Windows SharePoint Services
Chiavi:á
kbmt kbhowto kbinfo kbconfig KB888253 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 888253
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com