Aggiuntive al file sp2Readme_EN.htm di SQL Server 2000 Reporting Services Service Pack 2

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 889641 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

INTRODUZIONE

Questo articolo viene descritto modifiche di aggiornate in Microsoft SQL Server 2000 Reporting Services Service Pack 2 (SP2), non documentate nel file sp2Readme_EN.htm. Vengono fornite anche le correzioni al file sp2Readme_EN.htm originale.

Nota Per scaricare il file di sp2Readme_EN.htm, Ŕ necessario visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=502c0d89-1308-4662-8f58-cec55ef1235b&DisplayLang=en

Informazioni

Quanto riportato di seguito in SQL Server 2000 Reporting Services SP2 attualmente non Ŕ documentati nel file sp2Readme_EN.htm:
  • ╚ necessario riavviare il computer al termine dell'installazione di SQL Server 2000 Reporting Services Service Pack 2. VerrÓ chiesto di riavviare il sistema appena accelerare l'installazione.
  • Se si desidera sopprimere il riavvio successiva all'installazione e verrÓ installato SQL Server 2000 Reporting Services SP2 utilizzando un comando della riga di comando, utilizzare il seguente comando:
    REBOOT = ReallySuppress
  • Per disattivare la stampa del lato client, occorre impostare la proprietÓ EnableClientPrinting su false . Quindi, Ŕ necessario riavviare Microsoft Internet Information Services (IIS) per la nuova proprietÓ rendere effettive.
  • Con SQL Server 2000 Reporting Services SP2, il metodo di confronto di stringa Microsoft .NET Framework a questo punto viene utilizzato per espressioni di ordinamento nella definizione del report. Si tratta di una modifica da versioni precedenti. Nelle versioni precedenti, veniva utilizzata la libreria di confronto di stringa SQL Server. In alcune impostazioni internazionali, i dati dei report potrebbe essere un ordinamento diverso quando viene elaborato utilizzando SQL Server 2000 Reporting Services SP2. Per ulteriori informazioni su questo metodo, visitare il seguente sito Web MSDN (informazioni in lingua inglese):
    http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa331848(VS.71).aspx
I seguenti elementi non sono documentati correttamente nel file Readme.htm:
  • Sezione 4.4.3 disattiva parametri in un report pubblicato:

    Attualmente, il file readme include il testo riportato di seguito:
    In SP1, Ŕ possibile deselezionare la casella di controllo di Richiesta utente per nascondere i campi di parametro e i valori nel report.
    Tuttavia, questo testo non Ŕ corretto. Fare clic su selezionare la casella di controllo Richiedi utenti . Quindi, Ŕ consigliabile deselezionare il campo di Richiesta utente in Gestione report per correttamente nascondere i campi dei parametri e i valori.
  • Sezione 4.2.1 grafico DataPoints:

    Questo problema riguarda solo la riga e area. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    883675FIX: Non validi valori vengono visualizzati in un grafico se si modifica il colore predefinito per la serie di valore del grafico in SQL Server 2000 Reporting Services Service Pack 1
  • Sezione 4.1.2-/ API di programmazione

    Questa sezione contiene le seguenti proprietÓ per il client di stampa controllo ActiveX che non sono disponibili da quel controllo:
    • LocaleID
    • CultureInfo
    Le seguenti proprietÓ sono disponibili sul controllo di stampa , ma non documentate nel file Readme.htm:
    • lingua
    • UICulture
    • l'autenticazione
    Per ulteriori informazioni su queste proprietÓ, visitare il seguente sito Web MSDN:
    http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa237388(SQL.80).aspx
  • Sezione 4.2.7 - foglio di stile predefinito

    Questa sezione fa riferimento a una proprietÓ <htmlviewerstylesheet>. Questo non Ŕ compreso in SP2, ma Ŕ incluso nell'hotfix Ŕ disponibile all'indirizzo il seguente sito Web:
    http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyId=7FFE50D4-AFF8-4C1E-9609-6798190C2D58&displaylang=en

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
842440Come ottenere il service pack pi¨ recente per SQL Server 2000 Reporting Services
889640Un elenco di bug risolti in SQL Server 2000 Reporting Services Service Pack 2

ProprietÓ

Identificativo articolo: 889641 - Ultima modifica: venerdý 18 maggio 2007 - Revisione: 5.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2000 Reporting Services
Chiavi:á
kbmt kbtshoot kbsqlserv2000reportservsp2fix kbinfo KB889641 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 889641
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com