Un server RIS multihomed potrebbe non rispondere tutti i client Ŕ possibile che e venga visualizzato un messaggio di errore sui client PXE che eseguono Windows Server 2003 o Windows 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 891372 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Un server di servizio di installazione remota (RIS) multihomed potrebbe non rispondere tutti i client. Inoltre, Ŕ possibile che venga visualizzato un messaggio di errore analogo al seguente in un computer client di PXE (Pre-Boot Execution Environment):

DHCP
Nessuna risposta da un server
Premere un tasto qualsiasi per riavviare il sistema
Seconda del computer client, il messaggio di errore pu˛ variare. ╚ possibile ricevere messaggi di errore aggiuntivi a seconda di PXE basic input/output system (BIOS) del computer o al tipo di scheda di rete.

Quando si esamina il registro eventi dell'applicazione, vi sono messaggi di errore dal servizio BINL (Boot Information Negotiation Layer). Il registro eventi indica che il server Ŕ autorizzato nel servizio directory di Active Directory e pu˛ servire i client. Il server multihomed esegue anche il servizio server DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) con ambiti attivi e attivati per ogni scheda di rete.

Nota Un server di multihomed ha o pi¨ schede di rete che pi¨ indirizzi IP statici sono configurati per una scheda di rete singola. Per utilizzare RIS su un sistema multihomed, Ŕ necessario eseguire il server DHCP servizio. Inoltre, ogni scheda di rete necessario disporre di un ambito attivo e attivato. In caso contrario, computer client PXE non sono risposta dal server.

Cause

Questo problema pu˛ verificarsi se si esegue il servizio RIS su un server multihomed.

Nota Non Ŕ consigliabile eseguire il servizio RIS su un server multihomed.

Risoluzione

Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Verificare l'installazione di RIS. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. In Active Directory Users and Computers fare clic su Controller di dominio .
    2. Nel riquadro dei Dettagli fare clic con il pulsante destro del mouse sul server RIS e scegliere ProprietÓ .
    3. Nella scheda Installazione remota , verificare che l'opzione la casella di controllo Rispondi ai computer client che richiedono il servizio sia selezionata.
    4. Verificare che la casella di controllo non rispondere a computer client sconosciuti non Ŕ selezionata, a meno che i computer client che siano verificando questo problema sono stati predisposti in Active Directory con un GUID. Utilizzare questa opzione solo se Ŕ utilizzato il GUID informazioni per aggiungere i computer client che si desidera installare mediante l'avvio di PXE del RIS o disco di avvio RIS.
  2. Consente di verificare che il server RIS sia autorizzato a eseguire il servizio BINL sulla rete. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Nella console Gestione DHCP, scegliere l'oggetto di principale DHCP nella struttura della console.
    2. Scegliere dal menu Azione, gestione autorizzati server .
    3. Verificare che il server RIS sia nell'elenco dei server autorizzati. Se non Ŕ nell'elenco, fare clic su Aggiungi e quindi digitare l'indirizzo IP o il nome del server per aggiungere il server RIS l'elenco dei server autorizzati.
  3. Controllare il registro applicazioni per il server RIS. Devono essere registrati i messaggi di attenersi alla seguente:
    6/3/2001 11:51:05 AM BINLSVC Information None 1003 N/A NOMECOMPUTER Lettura delle impostazioni del servizio BINL dal servizio directory riuscita.
    6/3/2001 11:42:52 AM DhcpServer Information None 1044 N/A NOMECOMPUTER Il servizio DHCP/BINL sul computer locale, appartenente al dominio amministrativo di Windows, Ŕ autorizzato ad avviarsi. Sta servendo i client ora.

Workaround

Anche se non Ŕ consigliabile eseguire il servizio RIS su un server multihomed, Ŕ possibile risolvere i problemi con questa configurazione. Per un multihomed server RIS per l'utilizzo, devono essere osservate le condizioni seguenti condizioni:
  • Il servizio server DHCP Ŕ installato nel server RIS.
  • Gli ambiti vengono definiti nel server DHCP.
  • Gli ambiti del server DHCP sono attivi.

Informazioni

Questa sezione vengono illustrate problemi che potrebbero verificarsi quando si esegue il servizio RIS su un server multihomed.

Si presuppone che hanno installato e avviato i servizi RIS e il server DHCP sul server stesso. Se il client RIS Ŕ attraverso un router, il client RIS non possibile ottenere un indirizzo IP durante l'avvio PXE. Il client RIS verifichi un'offerta DHCP di zeri. Il client RIS potrebbe funzionare correttamente se si spostano i servizi RIS e il server DHCP separare computer oppure se si rimuove il router.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
300034Il client RIS non potranno ottenere un indirizzo IP durante il riavvio PXE in Windows Server 2003 e Windows 2000

Un server RIS multihomed Ŕ configurato con due o pi¨ schede di rete potrebbe non rispondere tutti i client. PXE un client potrebbe essere visualizzato un messaggio di errore.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
260521Assegnati a pi¨ server RIS non pu˛ rispondere tutti i client PXE

Dopo aver installato Microsoft Windows 2000 Service Pack 2 (SP2) nel computer, il servizio server DHCP non pu˛ essere autorizzato da Active Directory. Sebbene il server DHCP richiede autorizzazioni da Active Directory ogni cinque minuti, i client DHCP non Ŕ possibile ottenere un lease o un indirizzo e il registro eventi di sistema pu˛ contenere un errore.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
303525Filtro LDAP non valido per l'autorizzazione del server DHCP

I client PXE richiedono un indirizzo IP da DHCP in un server per iniziare il processo di installazione da un server RIS. Se il client PXE si trova su un router dal server DHCP o dal server RIS, il client potrebbe non ricevere un indirizzo IP dalle informazioni di configurazione o il server DHCP dal server RIS. Se queste informazioni non sono disponibile, l'installazione il client PXE non funziona.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
257579I client PXE non ricevono un indirizzo IP dal server DHCP attraverso un router

ProprietÓ

Identificativo articolo: 891372 - Ultima modifica: mercoledý 1 novembre 2006 - Revisione: 1.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi:á
kbmt kbtshoot kbprb KB891372 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 891372
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com