Scenari supportati e non supportati per l'utilizzo di definizioni di sito personalizzate e le definizioni di area personalizzati in SharePoint 2003 2007 e 2010

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 898631 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

In questo articolo contiene informazioni sulle definizioni di sito personalizzato in Microsoft Windows SharePoint Services 2.0, Windows SharePoint Services 3.0 e SharePoint Foundation 2010. Contiene inoltre informazioni sulle definizioni di area personalizzati in Microsoft Office SharePoint Portal Server 2003, Microsoft Office SharePoint Server 2007 e SharePoint Server 2010. In questo articolo sono elencati gli scenari sono supportati e gli scenari che non sono supportati quando si personalizzano le definizioni di sito e le definizioni di area.

Informazioni

Scenari supportati

Quando si lavora con definizioni di sito personalizzato o definizioni di area personalizzati, sono supportati i seguenti scenari:
  • Per creare una definizione di sito personalizzato o una definizione di area personalizzati, si copia una definizione di sito esistente o una definizione area esistente e quindi di rinominare e modificare la nuova definizione del sito o la definizione della nuova area. Per ulteriori informazioni su questo metodo supportato, visitare il seguente sito Web Microsoft:
    http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms868598.aspx
  • Si modifica i file con estensione XML e i file con estensione aspx in una definizione di sito personalizzato o in una definizione di area personalizzati prima di creare nuovi siti o nuove aree del portale utilizzando la definizione del sito personalizzato o la definizione di area personalizzati.
  • ╚ possibile distribuire la definizione del sito personalizzato o la definizione di area personalizzati. Vale a dire Ŕ creare nuovi siti o nuove aree del portale utilizzando la definizione del sito personalizzato o la definizione di area personalizzati. Per modificare i nuovi siti o le nuove aree di portale Ŕ stato creato, Ŕ possibile utilizzare uno o pi¨ dei seguenti tre metodi supportati:
    • ╚ possibile modificare il sito o l'area del portale utilizzando Microsoft Office FrontPage 2003, SharePoint Designer 2007 o SharePoint Designer 2010.
    • A livello di programmazione Ŕ modificare il sito o l'area del portale utilizzando il modello a oggetti di SharePoint Portal Server o il modello a oggetti di Windows SharePoint Services.
    • ╚ possibile modificare il sito o l'area del portale utilizzando Microsoft Office FrontPage 2003.
    Nota Questi tre metodi sono inoltre supportati i metodi da utilizzare se si desidera modificare la pagina default.aspx del sito portale. Microsoft non supporta l'utilizzo di altri metodi per modificare la pagina default.aspx del sito portale.

Scenari non supportati

Quando si lavora con definizioni di sito personalizzato o definizioni di area personalizzati, non sono supportati i seguenti scenari:
  • ╚ possibile modificare una delle definizioni di sito predefinito o una delle definizioni di area predefiniti inclusi in SharePoint.

    Modifica l'insieme predefinito di definizioni di sito o definizioni di area che vengono installate durante l'installazione di SharePoint non Ŕ supportata. Inoltre, non Ŕ supportato modificando i file con estensione XML o i file aspx nella definizione del sito predefinito o nella definizione di area predefinito.
  • Si modifica una definizione di sito personalizzato o una definizione di area personalizzati dopo la distribuzione di definizione del sito personalizzato o la definizione di area personalizzati.

    Modifica di una definizione di sito personalizzato o una definizione di area personalizzati dopo aver creato un nuovo sito o una nuova area del portale utilizzando tale definizione del sito o area definizione non Ŕ supportata. Inoltre, non Ŕ supportato modificando i file con estensione XML o i file aspx nella definizione del sito personalizzata o nella definizione di area personalizzati dopo la distribuzione di definizione del sito personalizzato o la definizione di area personalizzati.
  • ╚ possibile modificare questo file o il file Webtempsps.xml che si trova nella seguente cartella:
    UnitÓ: \Programmi\File comuni\Microsoft Shared\Web Server Extensions\60\Template\LCID\XML

    oppure

    UnitÓ: \Programmi\File comuni\Microsoft Shared\Web Server Extensions\12\Template\LCID\XML

    oppure

    UnitÓ: \Programmi\File comuni\Microsoft Shared\Web Server Extensions\14\Template\LCID\XML
  • Modifica i file che si trovano nella cartella _layouts non Ŕ supportata. Microsoft si riserva il diritto di aggiornare questi file in service pack o aggiornamenti software in un secondo momento. Ci˛ potrebbe causare modifiche personalizzate andranno persi. ╚ sempre necessario eseguire il backup dei file che sono stati modificati in modo che sia possibile ripristinare in un secondo momento.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulle procedure consigliate per assicurare l'applicazione riutilizzabilitÓ e l'aggiornamento di SharePoint, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms916859.aspx
Per ulteriori informazioni sui modelli e le definizioni di sito, visitare i seguenti siti Web Microsoft: Per ulteriori informazioni sui file di schema nelle definizioni di sito, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms954092.aspx
Per ulteriori informazioni sui modelli personalizzati, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
825217Panoramica dei modelli personalizzati in SharePoint Portal Server 2003 e Windows SharePoint Services
Per informazioni sull'aggiornamento per gli sviluppatori SharePoint Server 2007 e migrazione, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/office/aa905505.aspx
Per ulteriori informazioni sul modello a oggetti di SharePoint Portal Server e il modello a oggetti di Windows SharePoint Services, vedere Microsoft SharePoint Products and Technologies Software Development Kit (SDK). Per visualizzare la SharePoint Products and Technologies 2003 SDK, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms954103.aspx
Per visualizzare la SharePoint Products and Technologies 2007 SDK, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms550992.aspx

ProprietÓ

Identificativo articolo: 898631 - Ultima modifica: giovedý 13 maggio 2010 - Revisione: 5.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office SharePoint Server 2007
  • Microsoft Office SharePoint Portal Server 2003
  • Microsoft Windows SharePoint Services
  • Microsoft Windows SharePoint Services 3.0
  • Microsoft SharePoint Foundation 2010
  • Microsoft SharePoint Server 2010
Chiavi:á
kbmt kbxml kbasp kbtshoot kbinfo KB898631 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 898631
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com