Suggerimenti di prestazioni Virtual Server 2005

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 903748 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

La virtualizzazione dell'hardware di computer è una funzionalità potente che consente di utilizzare un numero inferiore di server fisico. Quando questa funzionalità viene utilizzata correttamente, può offrire virtualizzazione dell'hardware in entrambi i seguenti vantaggi:
  • Hardware viene eseguita in modo più efficiente.
  • Hardware utilizza lo spazio fisico inferiore e meno energia.
Virtualizzazione non è tuttavia senza inconvenienti. Tecnologia di virtualizzazione viene eseguito contatore delle prestazioni. Virtualizzazione non rende più rapida l'esecuzione di programmi.

La virtualizzazione è il processo della divisione di un server fisico per l'esecuzione di più carichi di lavoro. Di conseguenza, virtualizzazione rende hardware più efficienti. Tuttavia, se si decide di consolidare i carichi di lavoro di molti server fisici su un singolo server fisico che esegue la tecnologia di virtualizzazione, non vi è uno svantaggio. Tali server non è più hanno dedicato I/o per CPU, memoria, disco rigido e le risorse di rete. A questo punto che i server di condividono le stesse operazioni di I/O. In questo caso, è possibile che si verifichino colli di bottiglia a livello di risorsa.

Mentre i colli di bottiglia a livello di risorsa può verificarsi quando si utilizza la tecnologia di virtualizzazione, hardware moderno computer è in genere sufficientemente veloce per ridurre i problemi di prestazioni. Tuttavia, uno dei tasti per l'utilizzo corretto della tecnologia di virtualizzazione è di comprendere e consente di ridurre i colli di bottiglia a livello di tali risorse.

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto suggerimenti e metodi per ottimizzare le prestazioni della macchina virtuale quando si eseguono sistemi operativi guest in Virtual Server 2005.

Informazioni

Per ottimizzare le prestazioni delle macchine virtuali in esecuzione in Virtual Server 2005, utilizzare uno o più dei seguenti metodi.

Installare Virtual Machine Additions

Si consiglia di installare Virtual Machine Additions nel sistema operativo guest. Questo passaggio viene spesso trascurato quando un amministratore configura un sistema operativo guest in una macchina virtuale. Le funzionalità di Virtual Machine Additions sono progettate per migliorare l'integrazione del sistema operativo guest con il computer host. Virtual Machine Additions consente inoltre di migliorare le prestazioni e la gestibilità del sistema operativo guest. Per ulteriori informazioni su Virtual Machine Additions, vedere l'argomento di Installazione di Virtual Machine Additions in Dell'amministratore di Virtual Server Guide.

Installare ulteriore RAM nel computer host

Si consiglia di installare come quantità di RAM in computer che esegue Virtual Server 2005. La quantità di RAM nel computer host limita il numero di macchine virtuali che è possibile eseguire in Virtual Server 2005 più di eventuali altri fattori. Il sistema operativo host e ogni macchina virtuale in esecuzione richiedono una quantità di memoria sufficiente. Per calcolare la quantità totale di memoria che richiesta, considerare quanto segue:
  • Consente di allocare memoria sufficiente per il sistema operativo su ogni macchina virtuale.
  • Consente di allocare memoria sufficiente per i programmi che vengono eseguite su ogni macchina virtuale.
  • Consente di allocare memoria sufficiente per il sistema operativo del computer host.
  • Allocare fino a 32 megabyte di memoria RAM aggiuntiva nel computer host per ogni macchina virtuale in esecuzione.
Nella tabella riportata di seguito viene illustrato queste allocazioni di memoria.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Fisico o macchina virtualeSistema operativoRAM allocata al sistema operativoRAM allocata alla virtualizzazione
RAM totale richiesta
Computer hostWindows Server 2003512 MB512 MB
Macchina virtuale 1Service Pack 6a per Windows NT 4.0128 MB32 MB672 MB
Macchina virtuale 2Service Pack 6a per Windows NT 4.0128 MB32 MB832 MB
Macchina virtuale 3Windows 2000 Service Pack 4256 MB32 MB1120 MB
Macchina virtuale 4Windows 2000 Service Pack 4256 MB32 MB1408 MB
Macchina virtuale 5Windows Server 2003512 MB32 MB1952 MB
Macchina virtuale 6Windows Server 2003512 MB32 MB2496 MB
Macchina virtuale 7Windows Server 2003512 MB32 MB3040 MB
Macchina virtuale 8Windows Server 2003512 MB32 MB3584 MB
Nota Questi valori di allocazione di memoria sono valori consigliati. Si verifica un aumento delle prestazioni quando si alloca memoria aggiuntiva per ogni macchina virtuale e per il sistema operativo host.

Installare ulteriori CPU nel computer host

Quando si installa ulteriori CPU nel computer host, è possibile eseguire più macchine virtuali. Virtual Server 2005 è fortemente a thread in modo che nei computer più avanzati è possibile modificare la scala Virtual Server 2005. Attualmente, ogni macchina virtuale opera come un computer uniprocessore. In questo caso, un thread nel computer host agisce come il processore per ogni macchina virtuale. Quando si esegue più macchine virtuali, più thread fungono da più processori virtuali. Virtual Server 2005 pianifica questi thread multipli per tutte le CPU disponibili nel computer host. Di conseguenza, le macchine virtuali migliori in un computer host che dispone di più CPU.

Utilizzare un sottosistema del disco rigido veloce nel computer host

Come altre applicazioni comporta un utilizzo intenso del disco Virtual Server 2005 dei vantaggi di un sottosistema del disco rigido veloce sul server fisico. Dischi rigidi ATA (SATA) seriale sono più veloci rispetto a quello dei dischi rigidi IDE tradizionali. In genere, i dischi rigidi SCSI sono più veloci rispetto SATA e dischi rigidi IDE tradizionali. L'utilizzo di una configurazione RAID con striping fornisce anche migliori prestazioni e assicura la ridondanza dei dati. Se si installa Virtual Server 2005 in un ambiente di rete (SAN) area di archiviazione e se desideri host virtuale macchine su una rete SAN, si consiglia di investire in adattatori bus host che dispone di più canali fiber. Con sufficiente macchine virtuali e attività del disco rigido, si potrebbe saturare una connessione a canale fiber. Per determinare se la connessione del canale fiber sia saturo, monitorare le prestazioni della scheda canale di fiber sul computer host.

Inserire i dischi rigidi virtuali su dischi fisici diversi rispetto al disco rigido utilizzato dal sistema operativo host

Inserire i dischi rigidi virtuali su dischi fisici diversi rispetto al disco rigido utilizzato dal sistema operativo host. Inoltre, inserire i dischi rigidi virtuali su dischi fisici diversi rispetto al disco rigido che contiene file di paging del computer host.

Utilizzare dischi rigidi SCSI virtuali invece dei dischi rigidi IDE virtuali

Quando si configurano le macchine virtuali, utilizzare i dischi SCSI virtuali invece dei dischi rigidi IDE virtuali. Un disco SCSI virtuale può rendere eseguire fino al 20 % meglio l'attività su disco. Un tradizionale disco rigido IDE è limitato a una transazione in un momento sul bus. Un disco SCSI è in grado di gestire più transazioni contemporaneamente sul bus. È pertanto consigliabile utilizzare dischi rigidi virtuali SCSI quando è possibile.

Utilizzare dischi rigidi virtuali a dimensione fissa anziché dal disco rigido virtuale a espansione dinamica

I due tipi più comuni dei dischi rigidi virtuali sono il disco rigido virtuale a dimensione fissa e il disco rigido virtuale a espansione dinamica.

Quando si crea un disco rigido virtuale a dimensione fissa, è riservato lo spazio è necessario il disco rigido virtuale. Pertanto, se si crea un disco rigido virtuale di 100 gigabyte (GB) a dimensione fissa, 100 GB è riservata sul disco rigido fisico. Lo spazio su un disco rigido virtuale a dimensione fissa è più probabile che sia contiguo rispetto allo spazio su un disco rigido virtuale ad espansione dinamica. Inoltre, la dimensione del file di un disco rigido virtuale a dimensione fissa non è necessario espandere prima che i dati vengano scritti in un file in una macchina virtuale. Disco rigido virtuale a dimensione fissa di conseguenza, in genere, offrono prestazioni migliori.

In un disco rigido virtuale ad espansione dinamica, la dimensione del file VHD cresce quando i dati vengono scritti sul disco rigido virtuale. Per impostazione predefinita, Virtual Server 2005 consente di creare questo tipo di disco rigido virtuale. Quando si crea un disco rigido virtuale a espansione dinamica, è necessario specificare una dimensione massima dei file. Questa dimensione consente di limitare la grandezza può diventare la dimensione del file disco rigido virtuale. Ad esempio, se si crea un 100 GB disco rigido virtuale a espansione dinamica, la dimensione iniziale del file VHD è circa 3 megabyte (MB). Poiché la macchina virtuale utilizza il disco rigido virtuale, la dimensione del file VHD aumenta per contenere i nuovi dati. Poiché dischi rigidi virtuali ad espansione dinamica crescere solo come richiesto, un espansione dinamica virtuale disco rigido è meno probabile che per l'utilizzo di spazio contiguo sul disco rigido fisico del computer host. Di conseguenza, a seconda della frammentazione disco rigido fisico del computer host è potrebbe incidere negativamente sulle prestazioni della macchina virtuale.

Installare le schede di rete più nel computer host

Uno dei modi più economica per rendere macchine virtuali, eseguire una migliore consiste nell'installare le schede di rete più nel computer host. Invece di configurare tutte le macchine virtuali per utilizzare una scheda singola rete fisica, configurare i gruppi di macchine virtuali per l'utilizzo di reti virtuali e configurare ogni rete virtuale per l'utilizzo di una scheda di rete fisica differente. Questa configurazione consente di distribuire il traffico di rete tra più schede di rete.

Non eseguire altri programmi su computer che esegue Virtual Server 2005

Si consiglia di non eseguire altri programmi su computer che esegue Virtual Server 2005. Un altro programma potrebbe competere con Virtual Server 2005 per le risorse. Di conseguenza, Virtual Server 2005 è possibile che non dispone di risorse sufficienti. Questo problema potrebbe riguardare tutte le macchine virtuali in esecuzione. Sebbene in alcuni casi è necessario eseguire altri programmi o servizi sul computer host Virtual Server 2005, ad esempio quando è necessario eseguire un programma che non è in grado di eseguire in un ambiente virtuale, è consigliabile che è possibile evitare questa esercitazione.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su Virtual Server 2005, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://www.microsoft.com/windowsserversystem/virtualserver/default.mspx
Per ottenere Virtual Server Migration Toolkit, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/virtualserver/bb676674.aspx

Proprietà

Identificativo articolo: 903748 - Ultima modifica: venerdì 2 novembre 2007 - Revisione: 2.8
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Virtual Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft Virtual Server 2005 Enterprise Edition
Chiavi: 
kbmt kbpubtypekc kbhowto kbinfo KB903748 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 903748
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com