L'utilizzo di SQL Server Business Intelligence Development Studio o l'utilitÓ dtutil per rigenerare l'ID del pacchetto di un pacchetto SSIS duplicato

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 906564 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In Microsoft SQL Server 2005 Integration Services (SSIS), un GUID di 16 byte generato viene memorizzato come proprietÓ di un pacchetto SSIS Idpacchetto quando viene creato il pacchetto SSIS. Dopo aver eseguito il pacchetto, Ŕ possibile scrivere l'ID del pacchetto in un file di registro utilizzando il provider di log SSIS. Questo ID di pacchetto distingue voci di registro per i pacchetti diversi.

Tuttavia si potrebbe verificare il seguente comportamento:
  • Quando un pacchetto SSIS viene copiato in un file system, la nuova copia contiene il stesso ID di pacchetto del pacchetto SSIS originale.
  • ╚ possibile eseguire correttamente il pacchetto che ha lo stesso ID di pacchetto. Tuttavia, Ŕ impossibile distinguere i due pacchetti con i dati della registrazione in quanto gli ID di pacchetto sono gli stessi.
Per rigenerare un nuovo ID pacchetto per ogni pacchetto, utilizzare uno dei metodi descritti nella sezione "Informazioni".

Informazioni

Ad esempio, le seguenti condizioni sono true, l'ordine in cui sono presentate:
  • Si copia un pacchetto denominato DuplicateIDEmailer a un sistema di file.
  • ╚ il nome del nuovo pacchetto DuplicateIDEmailer_copy.
  • ╚ eseguire entrambi i pacchetti.

    You may notice that the logging data for each package is similar to the following:
    Event           Source                 SourceID                               ExecutionID
    ==================================================================================================================
    PackageStart DuplicateIDEmailer        3ca884a7-7805-4e12-aeee-afb99735ccd8   1d650373-5b56-4b76-bd0a-1d6a234ea91e
    PackageEnd   DuplicateIDEmailer        3ca884a7-7805-4e12-aeee-afb99735ccd8   1d650373-5b56-4b76-bd0a-1d6a234ea91e
    PackageStart DuplicateIDEmailer_copy   3ca884a7-7805-4e12-aeee-afb99735ccd8   d40c0438-e846-468d-843b-58cf5965e6a1
    PackageEnd   DuplicateIDEmailer_copy   3ca884a7-7805-4e12-aeee-afb99735ccd8   d40c0438-e846-468d-843b-58cf5965e6a1
    PackageStart DuplicateIDEmailer_copy   3ca884a7-7805-4e12-aeee-afb99735ccd8   54d91f24-4f71-4665-ba4c-4e1272302872
    PackageEnd   DuplicateIDEmailer_copy   3ca884a7-7805-4e12-aeee-afb99735ccd8   54d91f24-4f71-4665-ba4c-4e1272302872
    PackageStart DuplicateIDEmailer        3ca884a7-7805-4e12-aeee-afb99735ccd8   ed3b33e2-4933-4bf4-884d-897a9d6488a6
    PackageEnd   DuplicateIDEmailer        3ca884a7-7805-4e12-aeee-afb99735ccd8   ed3b33e2-4933-4bf4-884d-897a9d6488a6
    The PackageName property that recorded in the Source column in the table was manually updated before execution. Di conseguenza, alcuni differenziazione esiste nei dati della registrazione. Tuttavia, si consiglia di rigenerare anche la proprietÓ Idpacchetto .
Per rigenerare la proprietÓ Idpacchetto , utilizzare uno dei metodi descritti di seguito.

Utilizzare SQL Server Business Intelligence Development Studio

  1. Aprire il pacchetto in SQL Server Business Intelligence Development Studio.
  2. Fare clic sul Flusso di controllo scheda.
  3. Fare clic sulla proprietÓ ID . Nell'elenco a discesa, fare clic su < Genera Nuovo ID >.

    Un nuovo valore appare nella proprietÓ ID .

Utilizzare l'utilitÓ della riga di comando dtutil

╚ possibile utilizzare l'utilitÓ della riga di comando dtutil (dtutil.exe) insieme con l'opzione della riga di comando /I [Regenerate D] per rigenerare l'ID del pacchetto. Per aggiornare pi¨ pacchetti nello stesso momento, Ŕ necessario utilizzare l'utilitÓ dtutil in un file batch oppure nell'ambiente di script. Per ulteriori informazioni su come utilizzare l'utilitÓ dtutil, digitare il seguente comando al prompt dei comandi:
dtutil /?
Per aggiornare il pacchetto ID, Ŕ possibile inserire i pacchetti nella stessa cartella. Quindi, eseguire il comando seguente per rigenerare l'ID del pacchetto per ogni pacchetto::
<filepath> per % nella finestra di (<percorsofile> \*.dtsx) eseguire dtutil.exe /i / file
Nota Quando si digita il comando al prompt dei comandi, utilizzare un singolo segno di percentuale (%). Utilizzare segni di due percentuale (%) se si utilizza il comando in un file batch.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sull'utilitÓ dtutil, vedere l'argomento di "utilitÓ dtutil" nella documentazione in linea di Microsoft SQL Server 2005.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 906564 - Ultima modifica: sabato 11 marzo 2006 - Revisione: 2.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Express Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Workgroup Edition
Chiavi:á
kbmt kbhowto kbsql2005ssis kbinfo KB906564 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 906564
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com