Come utilizzare il comando DBCC MEMORYSTATUS per monitorare l'utilizzo memoria in SQL Server 2005

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 907877 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

in questo articolo viene descritto l'output del comando DBCC MEMORYSTATUS. Questo comando viene spesso utilizzato per risolvere problemi di consumo di memoria di Microsoft SQL Server.

Memory Manager, per il riepilogo dell'utilizzo della memoria, per le informazioni di aggregazione di memoria, per le informazioni di distribuzione del buffer, le informazioni di pool di buffer e per le informazioni della cache di routine, in questo articolo vengono descritti gli elementi dell'output. Vengono inoltre descritti l'output sugli oggetti di memoria globale, sugli oggetti di memoria query, sull'ottimizzazione e sulla memoria intermediari.

INTRODUZIONE

Il comando DBCC MEMORYSTATUS fornisce un'istantanea dello stato corrente di memoria di Microsoft SQL Server. È possibile utilizzare l'output di questo comando per la risoluzione dei problemi di consumo di memoria in SQL Server o per risolvere errori di esaurimento della memoria specifici. (Molti errori di esaurimento della memoria stampa automaticamente l'output nel log degli errori). Supporto tecnico clienti Microsoft potrebbe richiedere inoltre si esegue questo comando durante un incidente di supporto specifico se si verifica un errore che può essere associato a una condizione di memoria insufficiente.

Nota Performance Monitor (PerfMon) e Task Manager non conto per la memoria correttamente se si attiva il supporto AWE (Address Windowing estensioni).

In questo articolo vengono descritti alcuni dei dati che è possibile ottenere dall'output del comando DBCC MEMORYSTATUS. Diverse sezioni di questo articolo includono dettagli di implementazione proprietario che non sono descritte di seguito. Supporto tecnico clienti Microsoft non verrà di rispondere a eventuali domande o disponibili informazioni più dettagliate informazioni sul significato di contatori specifici oltre le informazioni che viene fornito in questo articolo.

Informazioni

importante Il comando DBCC MEMORYSTATUS è destinato a essere uno strumento di diagnostica supporto tecnico clienti Microsoft. Il formato dell'output e il livello di dettaglio fornito sono soggetti a modifica tra i service pack e versioni del prodotto. Il comando DBCC MEMORYSTATUS fornisce la funzionalità può essere sostituita da un meccanismo diverso in versioni successive del prodotto. Di conseguenza, in versioni successive, questo comando non potrebbe funzionare più. Non verranno effettuati ulteriori avvisi prima di questo comando viene modificato o rimosso. Di conseguenza, le applicazioni che utilizzano questo comando potrebbero interrompersi senza alcun avviso.

L'output del comando DBCC MEMORYSTATUS è cambiato da versioni precedenti di SQL Server. Ora, l'output contiene più sezioni non disponibili nelle precedenti versioni di prodotto.

Gestore della memoria

La prima sezione dell'output è il gestore della memoria. In questa sezione viene illustrato consumo di memoria globale da SQL Server.
   Memory Manager                 KB 
   ------------------------------ --------------------
   VM Reserved                    1761400
   VM Committed                   1663556
   AWE Allocated                  0
   Reserved Memory                1024
   Reserved Memory In Use         0

   (5 row(s) affected)
Gli elementi in questa sezione sono le seguenti operazioni:
  • Macchina virtuale riservato : questo valore indica la quantità complessiva di finestra di spazio di indirizzi virtuali (VAS) che ha riservato SQL Server.
  • Commit VM : questo valore indica la quantità complessiva di finestra di VAS che SQL Server è eseguito il commit. VAS che è stato eseguito il commit è stato associato memoria fisica.
  • AWE allocata : questo valore indica la quantità complessiva di memoria allocata tramite il meccanismo AWE nella versione a 32 bit di SQL Server. In alternativa, questo valore indica la quantità di memoria pagine bloccate generale utilizzare nella versione a 64 bit di prodotto.
  • Memoria riservata : questo valore indica la memoria riservata per la connessione amministrativa dedicata (DAC).
  • Memoria riservata in uso : questo valore indica la memoria riservata è in uso.

Riepilogo dell'utilizzo della memoria

La sezione di Memory Manager è seguita da un riepilogo dell'utilizzo della memoria per ciascun nodo di memoria. In un sistema di accesso (NUMA) attivata memoria non uniforme, siano presenti una voce di nodo di memoria corrispondente per ogni nodo NUMA di hardware. In un sistema SMP, rimarrà una singola voce di nodo di memoria.

Nota Il nodo di memoria ID potrebbero non corrispondere al nodo di hardware, ID.
   Memory node Id = 0             KB 
   ------------------------------ --------------------
   VM Reserved                    1757304
   VM Committed                   1659612
   AWE Allocated                  0
   MultiPage Allocator            10760
   SinglePage Allocator           73832

   (5 row(s) affected)
Nota questi valori indicano la memoria allocata dal thread in esecuzione su questo nodo NUMA. Questi valori non sono la memoria locale per il nodo NUMA.

Gli elementi in questa sezione sono le seguenti operazioni:
  • Macchina virtuale riservato : questo valore viene illustrato il VAS è riservato da thread in esecuzione su questo nodo.
  • Commit VM : questo valore indica il VAS è commit eseguito da thread in esecuzione su questo nodo.
  • AWE allocata : questo valore indica la memoria è allocata tramite il meccanismo di AWE sulla versione a 32 bit del prodotto. In alternativa, questo valore indica la quantità complessiva di memoria che è utilizzata dalle pagine bloccate la versione a 64 bit del prodotto.

    In un sistema NUMA abilitata, questo valore può essere corretto o negativo. Tuttavia, il valore globale AWE allocata nella sezione Gestione memoria è un valore corretto. Per tenere traccia di memoria allocata da singoli nodi NUMA, utilizzare SQLServer: nodo buffer oggetti prestazioni. (Per ulteriori informazioni, vedere Documentazione in linea di SQL Server .)
  • Allocatore multiPage : questo valore indica la memoria allocata tramite l'allocatore multipage dal thread in esecuzione su questo nodo. Questa memoria deriva all'esterno del pool di buffer.
  • Allocatore SinglePage : questo valore indica la memoria allocata tramite l'allocatore di pagina singola dal thread in esecuzione su questo nodo. Questa memoria viene rubata dal pool di buffer.
Nota Le somme dei valori Riservati VM e i valori di VM eseguita su tutti i nodi di memoria sarà leggermente meno i valori corrispondenti vengono segnalati nella sezione Gestione memoria.

Memoria di aggregata

La sezione successiva contiene informazioni di aggregazione di memoria per ogni tipo di impiegato e per ogni nodo NUMA. Per un sistema NUMA sono abilitati all'utilizzo, potrai vedere output simile al seguente.

Nota Nella tabella riportata di seguito contiene solo una parte dell'output.
   MEMORYCLERK_SQLGENERAL (node 0)                                  KB 
   ---------------------------------------------------------------- --------------------
   VM Reserved                                                      0
   VM Committed                                                     0
   AWE Allocated                                                    0
   SM Reserved                                                      0
   SM Commited                                                      0
   SinglePage Allocator                                             592
   MultiPage Allocator                                              2160

   (7 row(s) affected)

   MEMORYCLERK_SQLGENERAL (node 1)                                  KB 
   ---------------------------------------------------------------- --------------------
   VM Reserved                                                      0
   VM Committed                                                     0
   AWE Allocated                                                    0
   SM Reserved                                                      0
   SM Commited                                                      0
   SinglePage Allocator                                             136
   MultiPage Allocator                                              0

   (7 row(s) affected)

   MEMORYCLERK_SQLGENERAL (Total)                                   KB 
   ---------------------------------------------------------------- --------------------
   VM Reserved                                                      0
   VM Committed                                                     0
   AWE Allocated                                                    0
   SM Reserved                                                      0
   SM Commited                                                      0
   SinglePage Allocator                                             728
   MultiPage Allocator                                              2160

   (7 row(s) affected)
Nota Questi ID di nodo corrispondono alla configurazione del nodo NUMA del computer che esegue SQL Server. Il nodo ID includono nodi NUMA software possibili definiti in cima a nodi NUMA hardware o di un sistema SMP. Per trovare il mapping tra gli ID di nodo e CPU per ciascun nodo, visualizzare il numero di ID evento 17152 informazioni. Questo evento viene registrato nel registro applicazione nel Visualizzatore eventi quando si avvia SQL Server.

Per un sistema SMP, verrà visualizzato solo una sezione per ciascun tipo di impiegato. Questa sezione è analoga al seguente.
   MEMORYCLERK_SQLGENERAL (Total)                                   KB 
   ---------------------------------------------------------------- --------------------
   VM Reserved                                                      0
   VM Committed                                                     0
   AWE Allocated                                                    0
   SM Reserved                                                      0
   SM Commited                                                      0
   SinglePage Allocator                                             768
   MultiPage Allocator                                              2160

   (7 row(s) affected)
Altre informazioni in queste sezioni sono sulla memoria condivisa:
  • Gestione sistema riservato : questo valore viene illustrato il VAS è riservata da tutte le classi Clerk di questo tipo utilizzano i file mappati in memoria API. Questa API è noto anche come memoria condivisa .
  • Commit SM : questo valore viene illustrato il VAS è commit eseguito da tutte le classi Clerk di questo tipo che utilizzano l'API di file mappati in memoria.
È possibile ottenere informazioni di riepilogo per ogni tipo di impiegato per tutti i nodi di memoria utilizzando la visualizzazione di gestione dinamica sys.dm_os_memory_clerks (DMV). A tale scopo, eseguire la seguente query:
select 
	type,
	sum(virtual_memory_reserved_kb) as [VM Reserved],
	sum(virtual_memory_committed_kb) as [VM Committed],
	sum(awe_allocated_kb) as [AWE Allocated],
	sum(shared_memory_reserved_kb) as [SM Reserved], 
	sum(shared_memory_committed_kb) as [SM Committed],
	sum(multi_pages_kb) as [MultiPage Allocator],
	sum(single_pages_kb) as [SinlgePage Allocator]
from 
	sys.dm_os_memory_clerks 
group by type

Distribuzione di buffer

Nella sezione successiva viene illustrato la distribuzione di 8 kilobyte (KB) buffer nel pool di buffer.
   Buffer Distribution            Buffers
   ------------------------------ -----------
   Stolen                         553
   Free                           103
   Cached                         161
   Database (clean)               1353
   Database (dirty)               38
   I/O                            0
   Latched                        0

   (7 row(s) affected)
Gli elementi in questa sezione sono le seguenti operazioni:
  • Stolen : memoria Stolen descrive il buffer di 8 KB che il server utilizza per vari scopi. I buffer di fungono da allocazioni di memoria generico archivio. Diversi componenti del server consente di utilizzare i buffer per memorizzare le strutture interne di dati. Il processo lazywriter non è consentito lo svuotamento del buffer Stolen esaurito il pool di buffer.
  • disponibile : questo valore viene illustrato il buffer di cui è stato eseguito il commit non sono attualmente in uso. I buffer sono disponibili per la memorizzazione dei dati. In alternativa, altri componenti possono richiedere i buffer e quindi contrassegnare i buffer come Stolen .
  • cache : questo valore Mostra i buffer utilizzati per vari cache.
  • database (parziale) : questo valore indica i buffer che presentano contenuto del database e che non sono stati modificati.
  • database (modificato) : questo valore indica i buffer che dispongono di contenuto del database e che sono stati modificati. I buffer contengono modifiche che devono essere svuotate su disco.
  • I/O : questo valore indica i buffer in attesa di un'operazione di I/O in sospeso.
  • latched : questo valore indica i buffer di latch . Un buffer è attivato quando un thread è la lettura o modifica del contenuto di una pagina. Un buffer è attivato anche alla pagina di lettura dal disco o scritte su disco. Un latch consente di mantenere coerenza fisica dei dati nella pagina, mentre viene letto o modificato. Un blocco viene utilizzato per mantenere la consistenza logica e transazionale.

Dettagli del pool di buffer

È possibile ottenere informazioni dettagliate su buffer pool di buffer per le pagine di database utilizzando sys.dm_os_buffer_descriptors DMV. E si possono ottenere informazioni dettagliate sulle pagine del pool di buffer che vengono utilizzati per scopi di vari server utilizzando sys.dm_os_memory_clerks DMV.

Nella sezione successiva sono elencati i dettagli relativi al pool di buffer e ulteriori informazioni.
   Buffer Counts                  Buffers
   ------------------------------ --------------------
   Committed                      1064
   Target                         17551
   Hashed                         345
   Stolen Potential               121857
   External Reservation           645
   Min Free                       64
   Visible                        17551
   Available Paging File          451997

   (8 row(s) affected)
Gli elementi in questa sezione sono le seguenti operazioni:
  • approvata : questo valore indica i buffer di totali vengono eseguito il commit . Buffer che viene eseguito il commit dispone di memoria fisica associato. Il valore approvata è la dimensione corrente del pool di buffer. Questo valore include la memoria fisica viene allocata se è stato attivato il supporto AWE.
  • destinazione : questo valore indica le dimensioni di destinazione del pool di buffer. Se il valore di destinazione è superiore rispetto al valore approvata , è in crescita il pool di buffer. Se il valore di destinazione è inferiore rispetto al valore approvata , il pool di buffer è compattazione.
  • Hashed : questo valore vengono illustrate le pagine di dati e di un indice le pagine memorizzate nel pool di buffer.
  • Furto potenziali : questo valore Visualizza le pagine massime che possono essere rubate dal pool di buffer.
  • ExternalReservation : questo valore indica le pagine che sono state impegnate per le query che verranno eseguita un'operazione di ordinamento o di un'operazione hash. Queste pagine non sono ancora state rubate.
  • Min disponibile : questo valore Visualizza le pagine che tenta di pool di buffer presenti all'elenco di disponibilità.
  • Visible : questo valore indica i buffer sono visibili contemporaneamente. I buffer sono direttamente accessibili allo stesso tempo. Questo valore è in genere uguale per i buffer totali. Tuttavia, quando il supporto AWE viene attivato, questo valore potrebbe essere minore i buffer totali.
  • File di paging disponibile : questo valore indica la memoria disponibile per essere eseguito il commit. Questo valore è espresso come numero di buffer da 8 KB. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento di "Funzione GlobalMemoryStatusEx" nella documentazione di API Windows.

Cache delle procedure

Nella sezione successiva viene descritta la struttura della cache della procedura
   Procedure Cache                Value
   ------------------------------ -----------
   TotalProcs                     4
   TotalPages                     25
   InUsePages                     0

   (3 row(s) affected)
gli elementi in questa sezione sono i seguenti:
  • TotalProcs : questo valore sono visualizzati i totali oggetti memorizzati nella cache in corso la cache delle procedure. Questo valore confronta le voci sys.dm_exec_cached_plans DMV.

    Nota A causa della natura dinamica di queste informazioni, la corrispondenza potrebbe non essere esatta. È possibile utilizzare PerfMon per monitorare il SQL Server: cache piano oggetto e il sys.dm_exec_cached_plans DMV per informazioni dettagliate su tipo di oggetti memorizzati nella cache, quali trigger, routine e oggetti ad hoc.
  • TotalPages : questo valore Visualizza le pagine cumulative necessari per memorizzare tutti gli oggetti memorizzati nella cache nella cache delle procedure.
  • InUsePages : questo valore Visualizza le pagine nella cache delle procedure che appartengono a procedure attualmente in esecuzione. Queste pagine non possono essere eliminate.

Oggetti di memoria globale

La sezione successiva contiene informazioni su diversi oggetti di memoria globale. In questa sezione contiene inoltre informazioni su quanto utilizzare gli oggetti in memoria la memoria globale.
   Global Memory Objects          Buffers
   ------------------------------ --------------------
   Resource                       126
   Locks                          85
   XDES                           10
   SETLS                          2
   SE Dataset Allocators          4
   SubpDesc Allocators            2
   SE SchemaManager               44
   SQLCache                       41
   Replication                    2
   ServerGlobal                   25
   XP Global                      2
   SortTables                     2

   (12 row(s) affected)
Gli elementi in questa sezione sono le seguenti operazioni:
  • risorsa : questo valore indica la memoria che utilizza l'oggetto risorsa . L'oggetto risorsa viene utilizzato dal motore di archiviazione e per le strutture a livello di server diversi.
  • Blocca : questo valore mostra la quantità di memoria che utilizza Gestione blocchi.
  • XDES : questo valore indica la memoria che utilizza gestore transazioni.
  • SETLS : questo valore indica la memoria viene utilizzata per allocare la struttura di singoli thread specifici motore di archiviazione che utilizza la memoria locale di thread.
  • SE Dataset Allocators : questo valore indica la memoria viene utilizzata per allocare le strutture per l'accesso alla tabella tramite l'impostazione di Metodi di accesso .
  • SubpDesc Allocators : questo valore indica la quantità di memoria utilizzato per la gestione sottoprocessi per query parallele, le operazioni di backup, le operazioni di ripristino, le operazioni di database, le operazioni sui file, il mirroring e asincroni di cursori. Questi sottoprocessi sono anche noti come processi paralleli .
  • SE SchemaManager : questo valore indica la memoria utilizzata in Gestione schema per memorizzare metadati specifici motore di archiviazione.
  • SQLCache : questo valore indica la memoria utilizzata per memorizzare il testo di istruzioni ad hoc e le istruzioni preparate.
  • replica : questo valore indica la memoria utilizzata dal server per i sottosistemi di replica interno.
  • ServerGlobal : questo valore indica l'oggetto di memoria di globali del server che viene utilizzato genericamente per sottosistemi diversi.
  • XP globale : questo valore indica la memoria estesa di utilizzo di stored procedure.
  • Tabelle di ordinamento : questo valore indica la quantità di memoria che ordinare tabelle utilizzare.

Oggetti di memoria di query

Nella sezione successiva vengono descritte informazioni concessione memoria query. In questa sezione sono uno snapshot di utilizzo della memoria di query. Query memory is also known as workspace memory.
   Query Memory Objects           Value
   ------------------------------ -----------
   Grants                         0
   Waiting                        0
   Available (Buffers)            14820
   Maximum (Buffers)              14820
   Limit                          10880
   Next Request                   0
   Waiting For                    0
   Cost                           0
   Timeout                        0
   Wait Time                      0
   Last Target                    11520

   (11 row(s) affected)

   Small Query Memory Objects     Value       
   ------------------------------ ----------- 
   Grants                         0
   Waiting                        0
   Available (Buffers)            640
   Maximum (Buffers)              640
   Limit                          640

   (5 row(s) affected)
If the size and the cost of a query satisfy ?small? query memory thresholds, the query is put in a small query queue. Questo comportamento impedisce venga ritardata dietro query più grandi presenti nella coda di query più piccole.

Gli elementi in questa sezione sono le seguenti operazioni:
  • concede : questo valore indica le query in esecuzione dispone di concessioni di memoria.
  • in attesa : questo valore indica le query che sono in attesa di ottenere concessioni di memoria.
  • disponibile : questo valore indica i buffer che sono disponibili per le query per l'utilizzo come hash dell'area di lavoro e come ordinare dell'area di lavoro. Il valore di disponibili viene aggiornato periodicamente.
  • massimo : questo valore indica il buffer totale che è possibile assegnare a tutte le query da utilizzare come area di lavoro.
  • limite : questo valore indica la destinazione di esecuzione di query per la coda di query di grandi dimensioni. Questo valore differisce dal valore massimo (buffer) in quanto il valore di massima (buffer) non è aggiornato fino a modifica in coda.
  • Richiesta successiva : questo valore indica la dimensione della richiesta di memoria, nei buffer per la query in attesa di successiva.
  • In attesa per : questo valore indica la quantità di memoria che deve essere disponibile per eseguire la query a cui il valore di Richiesta successivo fa riferimento. Il valore di Attesa per è quello Successivo richiesta moltiplicato per un fattore di misura distanza libera. Questo valore garantisce in modo efficace che una specifica quantità di memoria non saranno disponibile quando si esegue la query in attesa successiva.
  • costo : questo valore viene visualizzato il costo della query successiva in attesa.
  • Timeout : questo valore indica il timeout in secondi, per la query in attesa di successiva.
  • Tempo di attesa : questo valore indica il tempo trascorso in millisecondi, poiché la query in attesa di successiva è stata inserita nella coda.
  • Ultima destinazione : questo valore indica il limite di memoria globale per l'esecuzione di query. Questo valore è il limite combinato per la coda di query di grandi dimensioni e la coda di query di piccole dimensioni.

Ottimizzazione

The next section is a summary of the users who are trying to optimize queries at the same time.
   Optimization Queue             Value
   ------------------------------ --------------------
   Overall Memory                 156672000
   Last Notification              1
   Timeout                        6
   Early Termination Factor       5

   (4 row(s) affected)

   Small Gateway                  Value
   ------------------------------ --------------------
   Configured Units               8
   Available Units                8
   Acquires                       0
   Waiters                        0
   Threshold Factor               250000
   Threshold                      250000

   (6 row(s) affected)

   Medium Gateway                 Value
   ------------------------------ --------------------
   Configured Units               2
   Available Units                2
   Acquires                       0
   Waiters                        0
   Threshold Factor               12

   (5 row(s) affected)

   Big Gateway                    Value
   ------------------------------ --------------------
   Configured Units               1
   Available Units                1
   Acquires                       0
   Waiters                        0
   Threshold Factor               8

   (5 row(s) affected)
Queries are submitted to the server for compilation. Il processo di compilazione comprende l'analisi, algebraization e ottimizzazione. Le query vengono classificate in base alla quantità di memoria che ogni query utilizzerà durante il processo di compilazione.

Nota L'importo non include la memoria necessaria per eseguire la query.

Quando si avvia una query, non esiste limite su quanti query può essere compilata. Il consumo di memoria aumenta e raggiunge una soglia, la query deve passare un gateway per continuare. Non vi è un limite progressivamente diminuzione di query contemporaneamente compilato dopo ciascun gateway. La dimensione di ciascun gateway dipende dalla piattaforma e il carico. Le dimensioni del gateway vengono scelti per ottimizzare la scalabilità e velocità effettiva.

Se la query non può passare un gateway, la query attenderà fino a quando non è disponibile la memoria. In alternativa, la query restituirà un errore di timeout (errore 8628). Inoltre, la query potrebbe non acquisire un gateway se l'utente annulla la query o se viene rilevato un blocco critico (deadlock). Se una query supera gateway diversi, la query non rilascia i gateway più piccoli finché non viene completata il processo di compilazione.

Questo comportamento consente di orario stesso solo i compilazioni intensivo di memoria pochi. Inoltre, questo comportamento aumenta velocità di trasmissione per query più piccole.

Intermediari di memoria

Le tre sezioni di visualizzare informazioni sulla memoria intermediari che controllo inserito nella cache di memoria, rubato memoria e memoria riservata. Informazioni che consentono di queste sezioni possono essere utilizzate solo per la diagnostica interno. Di conseguenza, non sono dettagliate queste informazioni.
   MEMORYBROKER_FOR_CACHE           Value
   -------------------------------- --------------------
   Allocations                      1843
   Rate                             0
   Target Allocations               1843
   Future Allocations               0
   Last Notification                1

   (4 row(s) affected)

   MEMORYBROKER_FOR_STEAL           Value
   -------------------------------- --------------------
   Allocations                      380
   Rate                             0
   Target Allocations               1195
   Future Allocations               0
   Last Notification                1

   (4 row(s) affected)

   MEMORYBROKER_FOR_RESERVE         Value
   -------------------------------- --------------------
   Allocations                      0
   Rate                             0
   Target Allocations               1195
   Future Allocations               0
   Last Notification                1

   (4 row(s) affected)

Proprietà

Identificativo articolo: 907877 - Ultima modifica: martedì 20 novembre 2007 - Revisione: 1.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition for Itanium Based Systems
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise X64 Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard X64 Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Workgroup Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition for Itanium Based Systems
Chiavi: 
kbmt kbsql2005engine kbtshoot kbinfo KB907877 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 907877
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com