FIX: Il servizio SQL Server Integration Services (SSIS) non viene avviato quando si installa SQL Server 2005 SP1 in un computer in cui Ŕ giÓ in esecuzione il servizio SSIS

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 918644
Bug #: 694 (Hotfix SQL)
Microsoft distribuisce le correzioni Microsoft SQL Server 2005 come un unico file scaricabile. PoichÚ le correzioni sono cumulative, ogni nuova versione contiene tutte le correzioni rapide e rilascio delle correzioni per tutte le correzioni fornite con la versione precedente di SQL Server 2005.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si installa Microsoft SQL Server 2005 Service Pack 1 (SP1) in un computer che Ŕ giÓ in esecuzione SQL Server Integration Services (SSIS), il servizio SSIS non verrÓ avviato e nel registro eventi di sistema viene registrato il seguente messaggio di errore:
Il servizio non ha risposto alla richiesta di avvio o controllo in modo tempestivo
Nota Questo problema pu˛ verificarsi anche con il servizio di Notification Services (NS).

Cause

Questo problema si verifica perchÚ il computer interessato non riesce a raggiungere il sito Web http://crl.microsoft.com. Questo problema si verifica perchÚ si verifica quanto segue:
  • Quando il.NET Framework Microsoft viene avviato il servizio SSIS, il.NET Framework chiama la CryptoAPI funzione per verificare i certificati vengono assegnati ai file di assembly di SQL Server.
  • Il CryptoAPI funzione controlla un CRL Certificate Revocation List () che Ŕ disponibile presso il sito Web http://crl.microsoft.com. Questa azione richiede una connessione a Internet.
  • Se la connessione Internet viene bloccata, possono eliminare le richieste HTTP in uscita. Pertanto, non viene restituito un messaggio di errore. Inoltre, il lungo ritardo fa sý che il controllo CRL timeout.
  • Gestione controllo servizi (SCM, Service Control Manager) determina che richiede troppo tempo per avviare il servizio SSIS. Di conseguenza, il gestore SCM segnala il messaggio di errore e non Ŕ stato avviato il servizio SSIS.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, installare il pacchetto cumulativo di hotfix (build 2153) per Microsoft SQL Server 2005. Per ulteriori informazioni su come ottenere il pacchetto cumulativo di hotfix (build 2153) per SQL Server 2005, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
918222 Pacchetto cumulativo di hotfix (build 2153) per SQL Server 2005 Ŕ disponibile
Nota. Se si applica l'aggiornamento rapido descritto nell'articolo della Microsoft Knowledge Base 918222, il problema viene risolto. Tuttavia, l'avvio del servizio Ŕ lento.

╚ necessario installare tutti i pacchetti di componenti nell'ordine in cui sono elencati in questo articolo. Se non si installano i pacchetti di componenti nell'ordine corretto, Ŕ possibile che venga visualizzato un messaggio di errore.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
919224 FIX: ╚ possibile che venga visualizzato un messaggio di errore quando si installa il pacchetto cumulativo di hotfix (build 2153) per SQL Server 2005

Workaround

Per risolvere questo problema, utilizzare uno dei metodi descritti di seguito.

Metodo 1: Aggiungere un nuovo tag XML


Se il sistema Ŕ l'aggiornamento di Microsoft.NET Framework cui versione Ŕ uguale a o versione successiva a quella descritta nell'articolo della Microsoft Knowledge Base936707, Ŕ possibile aggirare il problema aggiungendo un nuovo tag XML per disattivare generatePublisherEvidence. A tale scopo, Ŕ necessario modificare il *. config file per i servizi di SSIS (MsDtsSrvr.exe.config) e il *. config file per uno qualsiasi dei SSIS Runtime. Questa funzionalitÓ consente di disattivare la verifica CRL ed Ŕ disponibile in tutte le correzioni rapide per la Microsoft.NET Framework inizia con la correzione descritta nell'articolo della Microsoft Knowledge Base 936707. Per verificare l'installazione di questo aggiornamento per la versione di.NET Framework 2.0 che Ŕ in esecuzione nel sistema, Ŕ possibile verificare le proprietÓ del file riportato di seguito per assicurarsi che sia la versione 876 o una revisione successiva. (Il numero di versione deve essere 2.0.50727.876 o versione successiva).
C:\Windows\Microsoft.NET\Framework\v2.0.50727\MsCorWks.dll
  • File di configurazione del servizio di SSIS 2005
    • C:\Program Files\Microsoft SQL Server\90\DTS\Binn\msdtssrvr.exe.config

  • SSIS 2005 il file di configurazione di runtime di 32 bit o 64 bit:
    • C:\Program Files\Microsoft SQL Server\90\DTS\Binn\
      • DTExec.exe.config (strumento della riga di comando per l'esecuzione di pacchetti SSIS e pacchetti SSIS da processi di agente SQL Server)
      • Dtshost.exe.config (per i pacchetti figli dall'attivitÓ Esegui pacchetto)
      • DtsDebugHost.exe.config (per l'esecuzione di pacchetti nel debugger offerte)
      • DTUtil.exe.config
  • Equivalente WOW64 SSIS 2005 runtime file di configurazione per l'esecuzione di pacchetti SSIS a 32 bit su un computer a 64 bit:
    • C:\Program Files (x86) \Microsoft SQL Server\90\DTS\Binn\DTExec.exe.config
      • DTExec.exe.config (strumento della riga di comando per l'esecuzione di pacchetti SSIS e pacchetti SSIS da processi di agente SQL Server)
      • Dtshost.exe.config (per i pacchetti SSIS figlio dall'attivitÓ Esegui pacchetto)
      • DtsDebugHost.exe.config (per l'esecuzione di pacchetti SSIS nel debugger offerte)
      • DTUtil.exe.config
      • DTSWizard.exe.config (per l'importazione esportazione guidata che utilizza i pacchetti SSIS internamente)


  • SSIS 2005 se si dispone di un eseguibile personalizzato che carica SSIS Runtime a livello di codice, Ŕ possibile per modificare il file di configurazione dell'applicazione personalizzata.

    Nota. I file di programma pu˛ variare la posizione della cartella basato su personalizzazioni eseguite durante l'installazione di SQL Server 2005. Se non Ŕ certo cui SSIS Ŕ installato, controllare la chiave del Registro di sistema HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Microsoft SQL Server\90\DTS\Setup\ per il valore di stringa di SQLPath.

Se si dispone di SSIS 2008 o versione successiva, il tag generatePublisherEvidence Ŕ giÓ incluso nei file di configurazione per tutti i file eseguibili SSIS. Non Ŕ necessario effettuare altre operazioni per il runtime di SQL Server 2008 Integration Services evitare la verifica del certificato.

In SQL Server 2005 Integration Services, per evitare il controllo del certificato CRL, questa nuova opzione Ŕ possibile aggiungere nel file di configurazione dell'applicazione:
<generatePublisherEvidence enabled="false"></generatePublisherEvidence>

Questo tag passa tra il <runtime></runtime> tag nel file di configurazione. ╚ possibile aggiungere manualmente i tag di runtime e il tag generatePublisherEvidence se non sono giÓ presenti nel file config.

Ecco un esempio del file DTExec.exe.config 2005 SSIS:

<configuration>

<startup>

<requiredRuntime version="v2.0.50727"/>

</startup>

<runtime>

<generatePublisherEvidence enabled="false"/>

</runtime>

</configuration>

Ecco un esempio del DTExec.exe.config di SSIS 2008:

<configuration>
<startup>
<requiredRuntime version="v2.0.50727"/>
</startup>
<runtime>
<gcServer enabled="true"/>
<disableCommitThreadStack enabled="true"/>
<generatePublisherEvidence enabled="false"/>
</runtime>
</configuration>

Metodo 2: Configurare le impostazioni proxy

Assicurarsi che le impostazioni proxy siano configurate correttamente per l'account del servizio per l'accesso a Internet. Per ulteriori informazioni su come utilizzare lo strumento Proxycfg.exe per modificare le impostazioni del proxy WinHTTP, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
841641 IIS restituisce un messaggio di errore "revocati di certificato Client 403.13" dopo l'installazione di MS04-011 a causa delle impostazioni del proxy di Wininet
Articolo della Microsoft Knowledge Base 841641 consente di configurare un proxy specifico, se si eseguono servizi come account non interattivi.

Metodo 3: Configurare il firewall

Configurare il firewall per tornare rapidamente uno stato di errore all'applicazione se il firewall blocca l'accesso al sito Web http://crl.microsoft.com.

Nota. Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione del firewall o contattare il provider di firewall.

Status

Microsoft ha confermato che si tratta di un bug nei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
824684 Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sugli elenchi di revoche di certificati, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
289749 Domande frequenti su elenchi di revoche di certificati (CRL) e IIS 5.0

ProprietÓ

Identificativo articolo: 918644 - Ultima modifica: lunedý 26 maggio 2014 - Revisione: 2.0
Chiavi:á
kbfix kbsql2005setup kbexpertiseinter kbexpertiseadvanced kbtshoot kbmt KB918644 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 918644
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com