Interno Microsoft SQL Server 2005: Query T-SQL, commenti e le correzioni

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 920141 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo contiene commenti, le correzioni e informazioni su errori noti relativi alla Rubrica di Microsoft Press Inside Microsoft SQL Server 2005: query T-SQL , 0-7356-2313-9.

Vengono trattati i seguenti argomenti:

  • Pagina 8: Correzione per le chiavi della tabella
  • Pagina 20: <table_expression> tag utilizzato in sostituzione di tag <right_table_expression>
  • Pagina 43: Sì mancante dalla Figura 2-7
  • Pagina 51: Collegamento nella casella MoreInfo non è corretto
  • Pagina 68: È THEN ripetuti in esempio di codice
  • Pagina 73: "signal_wait_time" deve essere "signal_wait_time_ms"
  • Pagina 81: Mancante spazi nella tabella 3-3
  • Pagina 101: "1000" utilizzata al posto di "1000000"
  • Pagine 102, 103: "1000" utilizzata al posto di "1000000"
  • Pagina 137: Ordinato analisi a cui fa invece di analisi non ordinato
  • Pagina 139: "non utilizzare" deve essere "utilizzato non"
  • Pagina 140: Orderid il secondo deve essere 120 nella sesta frase del paragrafo che segue la query
  • 141 Pagina: Analisi di indice fare riferimento in sostituzione di Index Seek
  • Pagina 158: Il termine "aumenta più grande" viene utilizzato anziché il termine "Ottiene inferiore"
  • Pagina 162: È necessario che la terza riga dalla parte superiore UNIQUE rimosso e orderdate sostituzione orderid
  • Pagine 163-166: non ordinati non cluster Index Scan detto non ordinati relativi non cluster Index Scan
  • Pagina 168: "frammentazione"deve essere"pagina densità di scansione"
  • 173 Pagina: Informazioni del cliente riferimento anziché le informazioni sulla sessione
  • Pagina 173: Elenco Nome tabella 3-7 dovrebbe essere BigSessions invece di sessioni
  • Pagina 187: deve essere "yes" "no"
  • Pagina 192: Correzione nelle istruzioni di esempio di quarta paragrafo sottoquery
  • Pagina 203: Variabile b riferimento posto della variabile c
  • Pagina 203: "EXISTS" deve essere "NOT EXISTS"
  • Pagina 206: "MIN(keycol) + 1" deve essere "MIN(keycol + 1)"
  • Pagina 272: "classificazione funzioni" e "query ricorsiva" definiti anziché "PIVOT" e "UNPIVOT"
  • Pagina 328: "running" deve essere "scorrevole"
  • Pagina 340: Riferimento annuale di quantità per anziché ordini annuale della didascalia per la tabella 6-16.
  • Pagina 356: periodo mancante dall'attributo
  • Pagina 360: Query non corretto
  • Pagina 364: Errate etichette per le colonne della tabella 6-24 seconda e il terza
  • Pagina 364: Errate etichette per le colonne della tabella 6-25 seconda e il terza
  • Pagina 412: "2147483648" deve essere "vale da dire tra -2147483648"
  • Pagine 431 e 432: #CustStage definito anziché #CustsStage
  • Pagina 434: riferimento usp_AsyncSec per anziché usp_AsyncSeq
  • 445 Pagina: Istruzione del SET non corretta nel primo esempio di codice
  • Pagina 445: "molti" deve essere "uno"
  • Pagina 480: fn_subordinates2 riferimento anziché fn_subordinates1
  • Pagina 485: < deve essere =
  • 493 Pagina: "SubsPath" deve essere "SubsSort"
  • Pagina 494: @ deve essere #
  • Pagina 506: Utilizzo non corretto di apostrofo
  • Pagina 513: Riferimento a tabella 9-35 deve essere più specifico
  • 533 Pagina: "BOMCTE" deve essere "BOMTC"
  • Pagina 562: Lampada 36 mancanti l'elenco delle lampade presenti
  • Pagina 567: Corretion risposta puzzle 19

Informazioni

Pagina 8: Correzione per le chiavi della tabella

Nella pagina 8, nella parte inferiore della barra laterale, si è verificato un errore.

Modifica:

? Invece, i vincoli UNIQUE e PRIMARY KEY, ordinamento e raggruppamento considera LastVacationDate uguali: È impossibile inserire in una tabella due righe con un valore NULL in una colonna che è definito su di esso un vincolo UNIQUE o PRIMARY KEY. ?

Per:

? D'altra parte, un vincolo UNIQUE, ordinamento e raggruppamento, considerare NULL come uguale: È impossibile inserire in una tabella due righe con un valore NULL in una colonna di un vincolo UNIQUE definito. ?

Pagina 20: <table_expression> tag utilizzato in sostituzione di tag <right_table_expression>

Nella pagina 20 della seconda riga del secondo operatore di tabella legge:

{CROSS | OUTER} APPLY <table_expression>


Dovrebbe essere visualizzato:

{CROSS | OUTER} APPLY <right_table_expression>


Pagina 43: Sì mancante dalla Figura 2-7

Nella pagina 43, nella figura 2-7, dovrebbe essere "Sì" sopra la freccia rivolta da "Viene query condizioni per il piano parallelo?" per "Piano parallelo fase 1".

Pagina 51: Collegamento nella casella MoreInfo non è corretto

Nella pagina 51, la prima frase all'interno della casella MoreInfo contiene un collegamento che deve essere modificato.

Modifica:
"Un buon esempio di estrazione dei dati dall'elemento showplan XML è reperibile in http://msdn.microsoft.com/library/default.asp?url=/library/en-us/dnsql90/html/xmlshowplans.asp."

Per:
"Un buon esempio di estrazione dei dati dall'elemento showplan XML è reperibile in http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms345130.aspx."

Pagina 68: È THEN ripetuti in esempio di codice

Nella pagina 68 righe 32-35 nel codice di esempio legge:

- CASE WHEN n % 10 = 0
	THEN THEN 1 + ABS(CHECKSUM(NEWID())) % 30
	ELSE 0
  END AS orderdate

Dovrebbe essere visualizzato:

- CASE WHEN n % 10 = 0
	THEN 1 + ABS(CHECKSUM(NEWID())) % 30
	ELSE 0
  END AS orderdate


Pagina 73: "signal_wait_time" deve essere "signal_wait_time_ms"

Nella pagina 73 l'ultimo paragrafo nella pagina contiene un wait_time non corretto.

Modifica:
"La sys.dm_os_wait_stats DMV contiene i seguenti attributi: wait_type waiting_tasks_count, ovvero il numero di attese su questo tipo di attesa; wait_time_ms, ovvero totale attesa per questo tipo di attesa in millisecondi (inclusi signal_wait_time); max_wait_time_ms; e signal_wait_time, ovvero la differenza tra l'ora è stato segnalato il thread in attesa e quando è stato avviato in esecuzione."

Per:
"La sys.dm_os_wait_stats DMV contiene i seguenti attributi: wait_type waiting_tasks_count, ovvero il numero di attese su questo tipo di attesa; wait_time_ms, ovvero totale attesa per questo tipo di attesa in millisecondi (inclusi signal_wait_time); max_wait_time_ms; e signal_wait_time_ms, ovvero la differenza tra l'ora è stato segnalato il thread in attesa e quando è stato avviato in esecuzione."

Pagina 81: Mancante spazi nella tabella 3-3

Nella pagina 81, gli elementi della colonna "counter_name" leggere:

"Buffercachehitratio
Base percentuale riscontri cache di buffer
Pagelookups/sec
Freeliststalls/sec
Freepages
Totalpages
Targetpages
Databasepages
Reservedpages
Stolenpages"

Dovrebbe essere:

"Frequenza di accesso alla cache del buffer
Base percentuale riscontri cache di buffer
Ricerche di pagina/sec
Elenco di disponibilità blocchi/sec
Pagine libere
Totale delle pagine
Pagine di destinazione
Pagine di database
Pagine riservate
Pagine prelevate"

Pagina 101: "1000" utilizzata al posto di "1000000"

Nella pagina 101, la seconda e quarta riga nel codice di esempio legge:

CAST(AQ1.total_duration / 1000.

CAST(SUM(AQ2.total_duration) / 1000.

Dovrebbe essere visualizzato:

CAST(AQ1.total_duration / 100000.

CAST(SUM(AQ2.total_duration) / 100000.


Pagine 102, 103: "1000" utilizzata al posto di "1000000"

Nelle pagine 102 e 103, la quarta e sesta riga del codice esempi di operazioni di lettura:

CAST(AQ1.total_duration / 1000.

CAST(SUM(AQ2.total_duration) / 1000.

Dovrebbe essere visualizzato:

CAST(AQ1.total_duration / 100000.

CAST(SUM(AQ2.total_duration) / 100000.


Pagina 137: Ordinato analisi a cui fa invece di analisi non ordinato

Nella pagina 137, la frase nella pagina terza legge:

"Con nessun frammentazione, le prestazioni di un'analisi di un indice ordinata devono essere molto vicino alle prestazioni di un'analisi ordinata, poiché entrambi finirà per la lettura dei dati fisicamente in modo sequenziale."

Dovrebbe essere visualizzato:

"Con nessun frammentazione, le prestazioni di un'analisi di un indice ordinata devono essere molto vicino alle prestazioni di un'analisi non ordinata, poiché entrambi finirà per la lettura dei dati fisicamente in modo sequenziale."

Pagina 139: "non utilizzare" deve essere "utilizzato non"

Nella pagina 139, la prima frase nella pagina le parole "non utilizzate" sono fuori sequenza.

Modifica:
"Una scansione con indice ordinato non è utilizzata solo quando richiesto in modo esplicito i dati ordinati e invece viene utilizzato anche quando il piano utilizza un operatore che può trarre vantaggio dai dati di input ordinati."

Per:
"Una scansione con indice ordinato viene utilizzata non solo quando richiesto in modo esplicito i dati ordinati; piuttosto, viene utilizzato anche quando il piano utilizza un operatore che può trarre vantaggio dai dati di input ordinati."

Pagina 140: L'orderid deve essere 120 nella sesta frase del paragrafo che segue la query

Nella pagina 140, il paragrafo successivo la query, la frase 6 legge:

"La seconda parte del metodo di accesso è una scansione parziale ordinata nel livello foglia dalla chiave prima dell'intervallo fino a quando l'ultima (orderid = 101)."

Dovrebbe essere visualizzato:

"La seconda parte del metodo di accesso è una scansione parziale ordinata nel livello foglia dalla chiave prima dell'intervallo fino a quando l'ultima (orderid = 120)."

141 Pagina: Analisi di indice fare riferimento in sostituzione di Index Seek

Nella pagina 141 la prima frase dell'ultimo paragrafo dice:

"Nota che prevede è l'esecuzione in modo esplicito won?t, vedere la parte di scansione parziale per il metodo di accesso, ma è nascosta nell'operatore Index Scan."

Dovrebbe essere visualizzato:

"Nota che prevede è l'esecuzione in modo esplicito won?t, vedere la parte di scansione parziale per il metodo di accesso; invece è nascosta nell'operatore Index Seek".

Pagina 158: Il termine "aumenta più grande" viene utilizzato anziché il termine "Ottiene inferiore"

Nella pagina 158, la seconda frase del paragrafo dopo la figura 3-49 legge:

"Quando la selettività della query aumenta di dimensioni maggiore, più significativo il costo è qui le ricerche."

Dovrebbe essere visualizzato:

"Come la selettività della query ottiene inferiore (bassa selettività = alta percentuale di righe), è il costo più sostanziale di qui le ricerche."

Pagina 162: È necessario che la terza riga dalla parte superiore UNIQUE rimosso e orderdate sostituzione orderid

Nella pagina 162, si legge la riga 3 ° dalla parte superiore:

"dbo.Orders(orderid) ON di CREATE UNIQUE CLUSTERED INDEX idx_cl_od";

Dovrebbe essere visualizzato:

"dbo.Orders(orderdate) ON di CREATE CLUSTERED INDEX idx_cl_od";

Pagine 163-166: non ordinati non cluster Index Scan detto non ordinati relativi non cluster Index Scan

Nella pagina 163, la prima cella le righe della tabella 3-16 seconda e il terza leggere:

Non "ordinato relativi all'analisi di indice non cluster

Non ordinato relativi all'analisi di indice non cluster + ricerche"

Dovrebbe essere:

"Non ordinati non cluster indice ricerca

Analisi dell'indice non cluster non ordinato + ricerche"

Nella pagina 164, gli elementi di secondo e terzo, sul lato sinistro della chiave per la figura 3-55 leggere:

Non "ordinato relativi all'analisi di indice non cluster

Non ordinato relativi all'analisi di indice non cluster + ricerche"

Dovrebbe essere:

"Non ordinati non cluster indice ricerca

Analisi dell'indice non cluster non ordinato + ricerche"

Nella pagina 164, la prima cella le righe della tabella 3-17 seconda e il terza leggere:

Non "ordinato relativi all'analisi di indice non cluster

Non ordinato relativi all'analisi di indice non cluster + ricerche"

Dovrebbe essere:

"Non ordinati non cluster indice ricerca

Analisi dell'indice non cluster non ordinato + ricerche"

Nella pagina 165, gli elementi di secondo e terzo, sul lato sinistro della chiave per la figura 3-56 leggere:

Non "ordinato relativi all'analisi di indice non cluster

Non ordinato relativi all'analisi di indice non cluster + ricerche"

Dovrebbe essere:

"Non ordinati non cluster indice ricerca

Analisi dell'indice non cluster non ordinato + ricerche"

Nella pagina 166, le etichette per le colonne di seconda e terza nella figura 3-57 leggere:

Non "ordinato relativi all'analisi di indice non cluster

Non ordinato relativi all'analisi di indice non cluster + ricerche"

Dovrebbe essere:

"Non ordinati non cluster indice ricerca

Analisi dell'indice non cluster non ordinato + ricerche"

Pagina 168: "frammentazione"deve essere"pagina densità di scansione"

Nella pagina 168 la terza frase del secondo paragrafo contiene un riferimento non corretto "Esegui analisi frammentazione".

Modifica:
"Mentre la frammentazione di scansione logica non è una cosa positiva, frammentazione di scansione medio presenta due aspetti."

Per:
"Mentre la frammentazione di scansione logica non è una cosa positiva, densità di pagina Media presenta due aspetti."

173 Pagina: Informazioni del cliente riferimento anziché le informazioni sulla sessione

Nella pagina 173, la seconda frase del secondo paragrafo legge:

"In teoria, deve essere pensare il numero di clienti, il numero di date di ordine diverso e così via."

Dovrebbe essere visualizzato:

"In teoria, è necessario pensare sulla distribuzione realistici delle ore di inizio sessione, la durata della sessione e così via."

Pagina 173: Elenco Nome tabella 3-7 dovrebbe essere BigSessions invece di sessioni

Nella pagina 173, la didascalia della voce legge 3-7:

"Consente di popolare le sessioni con dati di esempio inadeguati"

Dovrebbe essere visualizzato:

"Inserire BigSessions i dati di esempio insufficienti"

Pagina 187: deve essere "yes" "no"

Nella pagina 187, la terza frase dopo la figura 3-66 contiene una parola non corretta.

Modifica:
"Se la risposta è Sì, un'altra operazione di ricerca viene richiamato con l'indice per verificare se un ordine esiste affatto."

Per:
"Se la risposta è no, in un'altra operazione viene richiamata con l'indice per verificare se un ordine esiste affatto."

Pagina 192: Correzione nelle istruzioni di esempio di quarta paragrafo sottoquery

Nella pagina 192, le istruzioni di esempio di quarta paragrafo sottoquery legge:

"Ad esempio, eseguire il codice riportato di seguito tre volte: una volta, come illustrato, una seconda volta con LIKE N?Kollar ? anziché LIKE N?Davolio ?, e una terza volta con LIKE N d %:"

Dovrebbe essere visualizzato:

"Ad esempio, eseguire il codice riportato di seguito tre volte: una volta, come illustrato, una seconda volta con LIKE N?Kollar ? anziché N?Davolio LIKE ?, e una terza volta con LIKE N d % ':"

Pagina 203: Variabile b riferimento posto della variabile c

Nella pagina 203 la frase nella pagina terza legge:

"Il predicato non IN(a, b, NULL) b pertanto restituisce non UNKNOWN, che è uguale a UNKNOWN e cliente c non è restituiti dalla query, anche se c non compare nell'elenco di clienti."

Dovrebbe essere visualizzato:

"Il predicato c non IN(a, b, NULL) pertanto restituisce non UNKNOWN, che è uguale a UNKNOWN e cliente c non è restituiti dalla query, anche se c non compare nell'elenco di clienti."

Pagina 203: "EXISTS" deve essere "NOT EXISTS"

Nella pagina 203 l'ultima frase del primo paragrafo contiene una query non corretta.

Modifica:
"Per rendere la query IN NOT logicamente equivalente alla query EXISTS, dichiarare la colonna come NOT NULL (se appropriato) o aggiungere un filtro nella sottoquery per escludere i valori null:"

Per:
"Per rendere la query IN NOT logicamente equivalente alla query NOT EXISTS, dichiarare la colonna come NOT NULL (se appropriato) o aggiungere un filtro nella sottoquery per escludere i valori null:"

Pagina 206: "MIN(keycol) + 1" deve essere "MIN(keycol + 1)"

Nella pagina 206, la terza frase del secondo paragrafo contiene un'espressione non corretta.

Modifica:
"Se nella tabella doesn?t esistono 1 (ovvero, il secondo predicato EXISTS in combinazione è sempre FALSE), il filtro genera un set vuoto e l'espressione MIN(keycol) + 1 restituisce un valore NULL."

Per:
"Se nella tabella doesn?t esistono 1 (ovvero, il secondo predicato EXISTS in combinazione è sempre FALSE), il filtro genera un set vuoto e il risultato dell'espressione MIN(keycol + 1) è un valore NULL."

Pagina 272: "classificazione funzioni" e "query ricorsiva" definiti anziché "PIVOT" e "UNPIVOT"

Nella pagina 272, la prima frase della nota in fondo alla pagina legge:

"Modifica della modalità di compatibilità di un database a una versione precedente verrà impedire l'utilizzo nuovi elementi di linguaggio (ad esempio, le funzioni di classificazione, query ricorsive e così via)."

Dovrebbe essere visualizzato:

"Modifica della modalità di compatibilità di un database a una versione precedente verrà impedire l'utilizzo nuovi elementi di linguaggio (ad esempio, PIVOT, UNPIVOT e così via)."

Pagina 328: "running" deve essere "scorrevole"

Nella pagina 328, la prima frase dopo la nota contiene un aggregato non corretto.

Modifica:
"La differenza principale tra la soluzione per le aggregazioni cumulativi e la soluzione per l'esecuzione funzioni di aggregazione è nella condizione di join (o in filtro ?s la subquery, in caso della soluzione alternativa utilizzando sottoquery)".

Per:
"La differenza principale tra la soluzione per le aggregazioni cumulativi e la soluzione per lo scorrimento di funzioni di aggregazione è nella condizione di join (o in filtro ?s la subquery, in caso della soluzione alternativa utilizzando sottoquery)".

Pagina 340: Riferimento annuale di quantità per anziché ordini annuale della didascalia per la tabella 6-16.

Nella pagina 340, la didascalia per la tabella 6-16. legge:

"Numero di quantità annuale per cliente"

Dovrebbe essere visualizzato:

"Numero di ordini annuale per cliente"

Pagina 356: periodo mancante dall'attributo

Nella pagina 356 nella passaggio 15 quinta riga contiene un attributo non è presente un periodo.

Modifica:
"Serializzazione nativa richiede che il StructLayoutAttribute essere specificato come StructLayout.LayoutKindSequential se il UDA è definito in una classe e non in una struttura."

Per:
"Serializzazione nativa richiede che il StructLayoutAttribute essere specificato come StructLayout.LayoutKind.Sequential se il UDA è definito in una classe e non in una struttura."

Pagina 360: Query non corretto

Nella pagina 360, la query nella parte superiore della pagina è errata.

Modifica:
SELECT groupid,
CAST(ROUND(EXP(SUM(LOG(ABS(NULLIF(val,0)))))*
(1-SUM(1-SIGN(val))%4)*(1-SUM(1-SQUARE(SIGN(val)))),0) AS INT)
AS product
FROM dbo.Groups
GROUP BY groupid;

Per:
SELECT groupid,
CAST(ROUND(EXP(SUM(LOG(ABS(NULLIF(val,0)))))*
(1-SUM(1-SIGN(val))%4)*(1-MAX(1-SQUARE(SIGN(val)))),0) AS INT)
AS product
FROM dbo.Groups
GROUP BY groupid;


Pagina 364: Errate etichette per le colonne della tabella 6-24 seconda e il terza

Nella pagina 364, le etichette di colonna per tabella 6-24:

"ID gruppo agg_or agg_or_binval"

Dovrebbe essere:

"ID gruppo agg_and agg_and_binval"

Pagina 364: Errate etichette per le colonne della tabella 6-25 seconda e il terza

Nella pagina 364, le etichette di colonna per tabella 6-25 leggere:

"ID gruppo agg_or agg_or_binval"

Dovrebbe essere:

"ID gruppo agg_xor agg_xor_binval"

Pagina 412: "2147483648" deve essere "vale da dire tra -2147483648"

Pagina 412, la prima frase del secondo per l'ultimo paragrafo contiene un valore integer non corretto.

Modifica:
"Funzione CHECKSUM restituisce un valore integer compreso tra 2147483648 e 2147483647."

Per:
"La funzione CHECKSUM restituisce un numero intero compreso tra -2147483648 e 2147483647."

Pagine 431 e 432: #CustStage definito anziché #CustsStage

Nella pagina 431, la settima e l'ottava frasi del paragrafo finale leggere:

"UPDATE rende un unico passaggio su righe #CustStage". Con ogni riga che si visita di UPDATE, archivia il valore di @ chiave + 1 in KeyCol e @ chiave. Ciò significa che con ogni nuova riga visitato, @ chiave viene incrementato di uno e memorizzati in KeyCol. È in sostanza distribuire il nuovo blocco di valori di sequenza tra le righe della #CustStage."

Dovrebbe essere:

"UPDATE rende un unico passaggio su righe #CustsStage". Con ogni riga che si visita di UPDATE, archivia il valore di @ chiave + 1 in KeyCol e @ chiave. Ciò significa che con ogni nuova riga visitato, @ chiave viene incrementato di uno e memorizzati in KeyCol. È in sostanza distribuire il nuovo blocco di valori di sequenza tra le righe della #CustsStage."

Nella pagina 432 si legge la prima frase della pagina:

"questo codice dopo la reimpostazione del valore della sequenza su 0, come indicato in precedenza, #CustStage conterrà sette clienti del Regno Unito, con valori di KeyCol compresi tra 1 e 7."

Dovrebbe essere visualizzato:

"questo codice dopo la reimpostazione del valore della sequenza su 0, come indicato in precedenza, #CustsStage conterrà sette clienti del Regno Unito, con valori di KeyCol compresi tra 1 e 7."

Nella pagina 432 la prima frase del secondo paragrafo dice:

"L'istruzione T-SQL UPDATE specializzato non standard e doesn?t garantisce che avrà accesso le righe di #CustStage in un ordine specifico."

Dovrebbe essere visualizzato:

"L'istruzione T-SQL UPDATE specializzato non standard e doesn?t garantisce che avrà accesso le righe di #CustsStage in un ordine specifico."

Pagina 434: riferimento usp_AsyncSec per anziché usp_AsyncSeq

Nella pagina 434, la seconda frase dopo la nota casella letture:

"Il rollback impedisce la tabella AsyncSeq aumento delle dimensioni. Infatti, non conterrà tutte le righe dalle chiamate a usp_AsyncSec."

Dovrebbe essere visualizzato:

"Il rollback impedisce la tabella AsyncSeq aumento delle dimensioni. Infatti, non conterrà tutte le righe dalle chiamate a usp_AsyncSeq."

445 Pagina: Istruzione del SET non corretta nel primo esempio di codice

Nella pagina 445, le ultime due righe del primo codice di esempio letture:

	WHERE C.CustomerID = dbo.Orders.CustomerID);
WHERE C.Country = 'USA';


Dovrebbe essere:

	WHERE C.CustomerID = dbo.Orders.CustomerID);
WHERE CustomerID IN
  (SELECT CustomerID FROM dbo.Customers WHERE Country = 'USA');


Pagina 445: "molti" deve essere "uno"

Nella pagina 445. la seconda frase dell'ultimo paragrafo contiene un riferimento di lato non corretto.

Modifica:
"Quando si modifica la tabella sul lato ? molti ? di un join uno-a-molti, potrebbe finisce con un aggiornamento non deterministico."

Per:
"Quando si modifica la tabella sul lato ? uno ? di un join uno-a-molti, potrebbe finisce con un aggiornamento non deterministico."

Pagina 480: fn_subordinates2 riferimento anziché fn_subordinates1

Nella pagina 480, l'ultima frase prima listato 9 8 Letture:

"Eseguire il codice nel listato 9-8 per creare la funzione fn_subordinates2, rappresentato da una revisione di fn_subordinates2 che supporta anche un limite di livello".

Dovrebbe essere visualizzato:

"Eseguire il codice nel listato 9-8 per creare la funzione fn_subordinates2, rappresentato da una revisione di fn_subordinates1 che supporta anche un limite di livello".

Pagina 485: < deve essere =

Nella pagina 485, codice di esempio, il commento alla riga 12 contiene un simbolo non corretto.

Modifica:
-- and previous level < @maxlevels

Per:
-- and previous level <= @maxlevels

493 Pagina: "SubsPath" deve essere "SubsSort"

Nella pagina 496 riga 36 di codice di esempio nella pagina deve essere "SubsPath" è stato sostituito con "SubsSort".

Modifica:
-- #SubsPath is a temp table that will hold the final

Per:
-- #SubsSort is a temp table that will hold the final

Pagina 494: @ deve essere #

Nella pagina 494, il codice di esempio, il commento sopra l'ultima istruzione INSERT 4 contiene un simbolo non corretto.

Modifica:
-- Load the rows from #SubsPath to @SubsSort sorted by the binary

Per:
-- Load the rows from #SubsPath to #SubsSort sorted by the binary

Pagina 506: Utilizzo non corretto di apostrofo

Nella pagina 506, la quarta frase dalla seconda all'ultima paragrafo nella pagina errata inserisce un apostrofo prima il dipendente di parola.

Modifica:
"In caso contrario, il livello è ?s padre livello + 1 e il percorso è: percorso padre + ? id dipendente + ?. ?."

Per:
"In caso contrario, il livello è ?s padre livello + 1 e il percorso è: padre percorso + dipendente id + ?. ?."

Pagina 513: Riferimento a tabella 9-35 deve essere più specifico

Nella pagina 513, i primi due completo frasi nella pagina di lettura:

"Per ogni richiesta, fornire una query di esempio seguita dal relativo output (illustrato nella tabella 9-35). Restituire la sottostruttura con una determinata CA principale: "

Dovrebbe essere visualizzato:

"Per ogni richiesta, fornire una query di esempio seguita dal relativo output. Restituire la sottostruttura con una determinata CA principale, generare l'output illustrato nella tabella 9-35: "

533 Pagina: "BOMCTE" deve essere "BOMTC"

Nella pagina 533, la prima frase dopo la tabella 9-50 include un acronimo non corretto.

Modifica:
"Questa soluzione Elimina bordi duplicati trovati nel BOMCTE applicando una clausola DISTINCT nella query esterna."

Per:
"Questa soluzione Elimina bordi duplicati trovati nel BOMTC applicando una clausola DISTINCT nella query esterna."

Pagina 562: Lampada 36 mancanti l'elenco delle lampade presenti

Nella pagina 562 si legge la prima frase della risposta 10 puzzle:

"Tutti i lampade sono disattivare fatta eccezione per numero di lampade 1, 4, 9, 16, 25, 49, 64, 81 e 100, che sono in."

Dovrebbe essere visualizzato:

"Tutti i lampade sono disattivare fatta eccezione per numero di lampade 1, 4, 9, 16, 25, 36, 49, 64, 81 e 100, che sono in."

Pagina 567: Corretion risposta puzzle 19

Nella pagina in 567, "puzzle 19: trova il modello in sequenza", in ultima frase, il primo numero nella sequenza - 4 - è stato aggiunto per errore.

Modifica:

"?S qui la prima parte della sequenza con pochi altri numeri: 4, 3, 3, 5, 4, 4, 3, 5, 5, 4, 3, 6, 6, 8, 8, 7, 7, 9, 8, 8, 6, 9, 9, 11, 10, 10, 9, 11, 11, 10, ?"

Per:

"?S qui la prima parte della sequenza con pochi altri numeri: 3, 3, 5, 4, 4, 3, 5, 5, 4, 3, 6, 6, 8, 8, 7, 7, 9, 8, 8, 6, 9, 9, 11, 10, 10, 9, 11, 11, 10, ?"

Microsoft Press si impegna a fornire libri informativi e precisi. Tutti i commenti e le correzioni elencate in precedenza sono pronte per l'inclusione nel printings future di questo manuale. Se hai una versione successiva stampa di questo manuale, può contenere già la maggior parte o tutte le correzioni precedenti.

Proprietà

Identificativo articolo: 920141 - Ultima modifica: mercoledì 24 ottobre 2007 - Revisione: 1.14
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Inside Microsoft SQL Server 2005: T-SQL Querying, ISBN 0-7356-2313-9
Chiavi: 
kbmt KB920141 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 920141
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com