Le eccezioni non gestite vengono intercettate dal debugger JIT di Visual Studio invece di Dr. Watson o un debugger di terze parti dopo l'installazione di alcune versioni di SQL Server 2005

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 923827 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Si consideri lo scenario seguente:
  • Si utilizza il programma Dr. Watson o un debugger di terze parti per intercettare le eccezioni non gestite che possono verificarsi quando è in esecuzione un programma.
  • Installare uno dei seguenti prodotti Microsoft:
    • SQL Server 2005 Edizione Standard
    • SQL Server 2005 Developer Edition
    • SQL Server 2005 Edizione Enterprise
    • SQL Server 2005 Workgroup Edition
    • Qualsiasi prodotto che contiene uno dei prodotti elencati in precedenza
      (Ad esempio, è installare Microsoft Windows Small Business Server 2003 R2 Premium Edition.)
In questo scenario, in un secondo momento eccezioni non gestite vengono intercettate dal debugger solo-time (JIT) di Microsoft Visual Studio. Ad esempio, se si verifica un'eccezione di protezione esecuzione programmi, verrà visualizzata una la di finestra di dialogo che richiede l'intervento dell'utente per avviare il debug JIT o ignorare l'eccezione.

Cause

Questo problema si verifica perché il processo di installazione di SQL Server 2005 chiama il processo di installazione di Visual Studio. Il processo di installazione di Visual Studio diventa il debugger JIT di Visual Studio debugger predefinito delle applicazioni. Questa modifica si verifica indipendentemente il debugger è stato utilizzato in precedenza. Non ricevono alcuna notifica che si è verificato questo cambiamento.

Risoluzione

Per risolvere il problema, utilizzare uno dei seguenti metodi. Utilizzare il metodo più appropriato alla situazione.

Metodo 1: Riattivare il programma di Dr. Watson per intercettare le eccezioni non gestite

È possibile riattivare il programma di Dr. Watson per intercettare le eccezioni non gestite. Dopo avere effettuato questa operazione, il debugger JIT di Visual Studio non è più intercetterà le eccezioni non gestite. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare cmd e quindi fare clic su OK .
  2. Digitare il comando seguente e premere INVIO:
    drwtsn32 -i

Metodo 2: Riattivare un debugger di terze parti per intercettare le eccezioni non gestite

importante Questa sezione, metodo o l'attività sono contenute procedure viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, possono causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi che questa procedura con attenzione. Per maggiore protezione, è eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. È quindi possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322756Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows


Se in precedenza si utilizzava un debugger di terze parti per intercettare le eccezioni non gestite, è possibile riattivare tale. Dopo avere effettuato questa operazione, il debugger JIT di Visual Studio non è più intercetterà le eccezioni non gestite. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. In un editor di testo, ad esempio il blocco note, incollare il testo riportato di seguito. Incollare solo il testo appropriato per il sistema operativo.
    • sistema operativo a 32 bit
      Windows Registry Editor Version 5.00
      
      [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\AeDebug]
      "Auto"="1"
      "Debugger"="<DebuggerParameters>"
      
    • sistema operativo a 64 bit
      Windows Registry Editor Version 5.00
      
      [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\AeDebug]
      "Auto"="1"
      "Debugger"="<DebuggerParameters>"
      
      [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Wow6432Node\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\AeDebug]
      "Auto"="1"
      "Debugger"="<DebuggerParameters>"
      
      
  2. Sostituire il <DebuggerParameters> testo con i parametri per avviare il debugger e i valori corretti. Vedere la documentazione del prodotto debugger per ulteriori informazioni.
  3. Nel menu file , fare clic su Salva .
  4. Nell'elenco nome file , digitare debugger.reg .
  5. Nell'elenco Salva in , individuare la cartella in cui salvare il file Debugger.reg e quindi fare clic su Salva .
  6. Chiudere l'editor di testo.
  7. Individuare e quindi fare doppio clic sul file debugger.reg salvato al passaggio 5.
  8. Fare clic su quando viene richiesto.

    importante Il debugger potrebbe richiedere ulteriori operazioni per riattivarlo. Vedere la documentazione del prodotto debugger per ulteriori informazioni.

Informazioni

Per ulteriori informazioni sulla finestra di dialogo verrà visualizzato quando si verifica un'eccezione non gestita, visitare il seguente sito Web MSDN (informazioni in lingua inglese):
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/5hs4b7a6.aspx
Per ulteriori informazioni su come abilitare e disabilitare Dr. Watson per Windows, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
188296Come disabilitare Dr. Watson per Windows
Per ulteriori informazioni sull'associazione JIT di attivare il debug in Microsoft .NET Framework, visitare il seguente sito Web MSDN:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/2ac5yxx6.aspx
I prodotti di terze parti che in questo articolo viene descritto sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o di altra natura, relativa alle prestazioni o all'affidabilità di questi prodotti.

Proprietà

Identificativo articolo: 923827 - Ultima modifica: giovedì 9 novembre 2006 - Revisione: 1.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Workgroup Edition
Chiavi: 
kbmt kbdrwatson kbtshoot kbprb KB923827 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 923827
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com