È Impossibile aggiungere un nodo ulteriore un cluster di server basato su Windows Server 2003 e il codice di errore "0x8007042b" viene registrato nel file ClCfgSrv.log

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 923840 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando si tenta di aggiungere un nodo a un cluster di server basato su Microsoft Windows Server 2003, si verificano i seguenti sintomi:
  • I seguenti errori visualizzato nella pagina Aggiunta di nodi al cluster dell'Aggiunta guidata nodi:

    In cluster Reanalyzing
    Stato 0x00138f: Impossibile trovare la risorsa cluster.
    In servizi di configurazione cluster
    Errore 0x8007042b: Il processo terminato in modo imprevisto.
  • Nel file %WINDIR%\system32\LogFiles\Cluster\ClCfgSrv.log viene registrate le seguenti informazioni:
    <date> <time> [INFO] [MT] [CTaskCommitClusterChanges] Exiting task.  The task was not cancelled. (hr = 0x8007042b) 
    <date> <time> [INFO] [BC] A runtime error has occurred in file '<path>\cservice.cpp', line 417. Error code is 0x8007042b.
    <date> <time> [ERR ] erpbatch1: A problem occurred when the wizard attempted to start a service. (hr=0x8007042b, {7C5F0774-1611-42B5-AF3C-6E124AC4D36B}, {3ABE1494-7E05-402C-81AA-1C3F1D782031}, 1, 1, 1), 
  • Nel file %WINDIR%\Cluster\Cluster.log viene registrate le seguenti informazioni:
    000003b8.00000f9c::<date> <time>.022 WARN [INIT] Failed to join cluster, status 5010
    000003b8.00000f9c::<date> <time>.022 ERR  [CS] ClusterInitialize failed 5010
    000003b8.00000f9c::<date> <time>.006 ERR  [NM] Failed to configure networks & interfaces, status 5010.
    000003b8.00000f9c::<date> <time>.474 WARN [NMJOIN] Failed to read cluster instance ID from database, status 2.
    
    000003b8.00000f9c::<date> <time>.022 ERR  [CS] Service Stopped. exit code = 5010

Cause

Questo problema si verifica se le impostazioni di rete sono configurate in modo non corretto nel computer che si desidera aggiungere al cluster di server. Questo problema si verifica in particolare, se la scheda di rete in cui le comunicazioni di cluster privata sono destinata a verificarsi dispone di una subnet mask diversa rispetto a quello di scheda di rete sul computer in cui un membro del cluster.

Prendere in considerazione i seguenti esempi di impostazioni di rete non corrispondenti. In questi esempi, computer 1 viene assegnata una subnet mask di classe B, e 2 del computer viene assegnato una C subnet mask di classe. Pertanto, le due schede di rete privata disporre di impostazioni mask subnet non corrispondenti.

Computer 1: Un membro del cluster server

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
scheda di rete indirizzo IP subnet mask
Pubblica10.50.10.17255.255.255.0
Privata10.0.0.2255.255.0.0

Computer 2: Per essere aggiunto al cluster server

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
scheda di rete indirizzo IP subnet mask
Pubblica10.50.10.16255.255.255.0
Privata10.0.0.1255.255.255.0

Risoluzione

Per risolvere il problema, verificare le impostazioni di rete sul computer che si desidera aggiungere al cluster di server. Configurare la subnet mask su ogni scheda di rete corrisponde alla subnet mask della scheda di rete corrispondente nel computer in cui è già un membro del cluster di server.

Per visualizzare le impostazioni di rete in Windows Server 2003, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare ncpa.cpl e quindi fare clic su OK .
  2. Nella finestra di dialogo Connessioni di rete , fare clic con il pulsante destro del mouse su una connessione di rete e scegliere Proprietà .
  3. Fare clic su Protocollo Internet (TCP/IP) e quindi fare clic su Proprietà .
  4. Digitare la subnet mask corretta nella casella subnet mask , fare clic su OK e quindi fare clic su Chiudi .

Informazioni

Per ulteriori informazioni su servizi di clustering di Windows Server 2003, visitare i seguenti siti Web Microsoft:
http://www.microsoft.com/windowsserver2003/techinfo/overview/clustering.mspx
http://www.microsoft.com/windowsserver2003/enterprise/clustering.mspx

Proprietà

Identificativo articolo: 923840 - Ultima modifica: giovedì 24 maggio 2007 - Revisione: 1.5
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition for Itanium-based Systems
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition for Itanium-Based Systems
Chiavi: 
kbmt kbclustering kbtshoot kbprb KB923840 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 923840
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com