Quando si utilizza Windows Vista, Windows 7 o sistemi operativi basati su Windows Server 2008 in una configurazione ad avvio doppio con un sistema operativo di Windows precedente, punti di ripristino non sono disponibili

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 926185 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si utilizza la funzionalitÓ Ripristino configurazione di sistema in Windows Vista, viene visualizzato il seguente messaggio:
Nessun punto di ripristino sono stato creato sul disco di sistema del computer.
Inoltre, solo i file di backup pi¨ recenti da Windows Vista Backup Complete PC sono disponibili. Versioni precedenti dei file di backup non sono disponibili. Questo problema si verifica se si esegue Windows Vista, Windows 7, Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2 in un computer che Ŕ configurato per l'esecuzione un sistema operativo di Windows precedente.

Nota Questa configurazione Ŕ detta una "configurazione di avvio multiplo".

Cause

Questo problema si verifica quando si avvia il computer utilizzando il sistema operativo precedente, ad esempio Microsoft Windows XP o Microsoft Windows Server 2003. In questo caso, il sistema operativo precedente elimina tutti i i punti di ripristino creati in Windows Vista. Il sistema operativo precedente elimina anche tutti i file di Backup Complete PC tranne la versione pi¨ recente di questi file di backup.

Workaround

╚ possibile utilizzare uno dei seguenti metodi per aggirare il problema.

Metodo 1

Per evitare che l'eliminazione di punti di ripristino del volume in Windows Vista di Windows XP, Ŕ necessario aggiungere la seguente voce del Registro di sistema nella sottochiave del Registro di sistema
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\MountedDevices\Offline
in Windows XP:

nome valore : \DosDevices\D:
tipo : REG_DWORD
dati valore : 1

Nota Se la sottochiave del Registro di sistema
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\MountedDevices\Offline
non esiste, Ŕ necessario creare manualmente questa sottochiave del Registro di sistema. Consente di creare questa voce del Registro di sistema dopo aver installato Windows Vista nella partizione di "D" in Windows XP.
Effetti di questa soluzione alternativa
Dopo aver riavviato Windows XP, Ŕ Impossibile accedere al volume creato in Windows Vista da Windows XP. Tuttavia, Ŕ possibile accedere il volume che viene creato in Windows XP da Windows Vista. ╚ necessario utilizzare unitÓ di sistema o un'unitÓ aggiuntive, ad esempio un'unitÓ USB per lo scambio di dati.
Limitazioni di questa soluzione alternativa
Questa soluzione alternativa protegge solo il volume in Windows Vista a cui si accede o modificato da Windows XP. Se hai pi¨ volumi o se si desidera aggiungere un volume da Windows XP alle impostazioni di ripristino di sistema in Windows Vista, il ripristino di sistema (dati di shadow volume) su tali volumi verrÓ comunque sovrascritto. Per evitare questo problema, Ŕ necessario aggiungere tali volumi alla sottochiave
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\MountedDevices\Offline
. Se si aggiunge il volume di sistema per tale sottochiave o se si elimina questa lettera di unitÓ del volume, quindi Ŕ Impossibile avviare Windows XP.

╚ possibile utilizzare questa soluzione alternativa solo quando i punti di ripristino per Windows XP e per Windows Vista si escludono a vicenda. I punti di ripristino risultano esclusivo reciproca punti di ripristino non sono comuni tra il volume in Windows XP o il volume in Windows Vista. Si consideri ad esempio, nello scenario riportato di seguito:
  • Il driver C Ŕ un volume in Windows XP.
  • Il driver D Ŕ un volume in Windows Vista.


In questo scenario, nel driver E vengono aggiunti i punti di ripristino di Windows Vista. Quindi, Ŕ necessario modificare la voce del Registro di sistema del driver E in
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\MountedDevices\Offline
"sottochiave del Registro di sistema su 1.

Inoltre, un volume comune pu˛ essere utilizzato per lo scambio dei dati tra Windows XP e Windows Vista. Tuttavia, punti di ripristino non devono essere definiti su questo volume comune.
Stato di supporto di questa soluzione alternativa
Aggiunta di questa chiave, pu˛ prevedere effetti collaterali indesiderati alla propria installazione. Ad esempio, le applicazioni che inserire dati su questa unitÓ prima disponibile potrebbe non riuscire. Se Ŕ presente un problema di reporting segnalato a Microsoft, Ŕ necessario eliminare il valore

Metodo 2

Per risolvere questo problema, utilizzare la funzionalitÓ di BitLocker sul volume in Windows Vista.

BitLocker Ŕ una funzionalitÓ di protezione incorporata in Windows Vista. Quando Windows Vista si avvia, la funzionalitÓ di BitLocker deve essere attivata nel volume di Windows Vista in cui Windows Vista sono abilitati i punti di ripristino. All'avvio di Windows XP o Windows Server 2003, il volume di Windows Vista in cui Ŕ attivata la funzionalitÓ di BitLocker Ŕ inaccessibile. Pertanto, i punti di ripristino di Windows Vista sono intatti.

Funziona questa soluzione alternativa per le configurazioni di avvio multiplo (Windows XP o Windows Server 2003 insieme con Windows Vista) .questa soluzione non richiede alcuna modifica a Windows XP. Di conseguenza, il volume in Windows Vista Ŕ ancora inaccessibile all'avvio del sistema in Windows XP o in Windows Server 2003.

Nota La funzionalitÓ di BitLocker Ŕ disponibile per Windows Vista Enterprise Edition e Windows Vista Ultimate Edition.

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Per ulteriori informazioni su come configurare un ambiente ad avvio multiplo in Windows Vista, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://windowshelp.microsoft.com/Windows/en-US/Help/8572be9b-8580-49f7-9719-b3a4c42749fe1033.mspx

Informazioni per utenti avanzati

Si consideri lo scenario seguente. Viene creata una copia shadow su un volume in Windows Vista o in Windows Server 2008. Quindi accedere al volume da un precedente sistema operativo Windows. In questo scenario, la copia shadow viene eliminata. Questo problema si verifica se uno o pi¨ delle seguenti condizioni sono vere:
  • Si utilizza Windows Vista o Windows Server 2008 basati sistema in una configurazione ad avvio multiplo con Windows XP o Windows Server 2003. In questo scenario, i punti di ripristino che sono stati creati in Windows Vista sono persi quando il computer viene avviato in un precedente sistema operativo Windows. Inoltre, copie shadow create in Windows Server 2003 sono perse quando il computer viene avviato in Windows Vista o in Windows Server 2008.
  • Creare punti di ripristino di Windows Vista su un disco rigido interno o in un disco rigido esterno. ╚ quindi spostare il disco rigido a un computer in cui Ŕ in esecuzione Windows Server 2003 o Windows XP.
  • Si utilizza un disco rigido interno o un disco rigido esterno per archivio file di Backup Complete PC e quindi accedere al volume da Windows Server 2003 o Windows XP. In questo scenario, tutte le versioni precedenti dei file di backup sono perse. Solo i file di backup pi¨ recenti sono ancora disponibili.
Questo problema si verifica perchÚ il driver di istantanea di volume incluso con Windows Vista e Windows Server 2008 utilizza strutture disco compatibili con versioni precedenti di Windows. Di conseguenza, il sistema operativo precedente Elimina copie shadow di Windows Vista o copie shadow di Windows Server 2008 con i punti di ripristino associato. Questo comportamento si verifica perchÚ precedenti sistemi operativi non riconoscono le nuove strutture del disco.

note
  • In Windows Vista, copie shadow vengono utilizzate per gestire i punti di ripristino. Inoltre, le copie shadow vengono utilizzate per gestire file di Backup Complete PC. Di conseguenza, quando si accede al volume da un sistema operativo precedente, i punti di ripristino o le versioni precedenti dei file di Backup Complete PC vengono perse.
  • Sebbene Windows Server 2008 non include la funzionalitÓ Ripristino configurazione di sistema, Windows Vista e Windows Server 2008 utilizzare copie shadow per altri scopi, ad esempio per i backup. Windows Vista e Windows Server 2008 inoltre eliminare le copie shadow vengono create dalle precedenti versioni di Windows. Di conseguenza, dopo aver utilizzato la versione precedente di Windows per avviare il computer in un ambiente ad avvio multiplo, punti di ripristino non sono disponibili per la funzionalitÓ Ripristino configurazione di sistema al successivo avvio Windows Vista.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 926185 - Ultima modifica: giovedý 31 gennaio 2008 - Revisione: 4.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Vista Business
  • Windows Vista Enterprise
  • Windows Vista Home Basic
  • Windows Vista Home Premium
  • Windows Vista Ultimate
  • Windows Vista Enterprise 64-bit edition
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Media Center Edition 2005 Update Rollup 2
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 Standard without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Standard
  • Windows Web Server 2008
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise
  • Windows Server 2008 R2 Standard
  • Windows Web Server 2008 R2
  • Windows 7 Enterprise
  • Windows 7 Enterprise N
  • Windows 7 Professional
  • Windows 7 Professional N
  • Windows 7 Ultimate
  • Windows 7 Ultimate N
Chiavi:á
kbmt kbexpertisebeginner kbhardware kbtshoot kbprb KB926185 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 926185
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com