Problemi vari nell'utilizzo di supporti ottici in Windows Vista

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 929460 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

In Windows Vista possono verificarsi diversi problemi nell'utilizzo dei supporti ottici.

Cause

Tali problemi possono presentarsi se il supporto ottico, l'unitÓ ottica o il file contenuto nel supporto ottico Ŕ difettoso.

Problemi dei supporti ottici

Tra i problemi dei supporti ottici vi sono i problemi legati alla qualitÓ dei supporti stessi e i problemi di scrittura non segnalati.

Problemi della qualitÓ dei supporti

Tra i possibili problemi della qualitÓ dei supporti vi sono i seguenti:
  • Il supporto Ŕ di scarsa qualitÓ.

    ╚ consigliabile l'utilizzo di supporti ottici di alta qualitÓ.
  • ╚ possibile che il supporto riscrivibile sia stato utilizzato troppe volte.

    ╚ possibile scrivere sui dischi ottici riscrivibili solo per un determinato numero di volte, poi diventano inutilizzabili.
  • Il supporto Ŕ vecchio.

    I supporti ottici possono deteriorarsi con il tempo. Tale deterioramento pu˛ avvenire pi¨ rapidamente se i supporti vengono esposti alla luce diretta del sole o se vengono collocati in un luogo umido.

Problemi di scrittura non segnalati

Tra i problemi di scrittura non segnalati vi sono i seguenti:
  • L'operazione di scrittura Ŕ riuscita solo in parte. In questo caso si manifesta un sintomo analogo al seguente:

    L'operazione di scrittura sul supporto riesce, come pure quella di verifica. Ci˛ indica che l'unitÓ che ha eseguito l'operazione di scrittura Ŕ in grado di leggere correttamente il supporto. Tuttavia, quando si inserisce il supporto in un'altra unitÓ, ad esempio un'unitÓ di sola lettura, presenta errori.

    Questo problema si verifica perchÚ i masterizzatori di DVD e di CD hanno una tolleranza agli errori maggiore nel processo di scrittura che nel processo di lettura. Inoltre, il lettore pu˛ avere lenti di qualitÓ superiore che consentono una maggiore messa a fuoco del laser.

    Nota Questo problema pu˛ presentarsi pi¨ spesso se si utilizza il supporto scritto in un computer portatile. Le unitÓ ottiche dei computer portatili hanno limitazioni legate a problemi di spazio. Pertanto, le unitÓ ottiche dei portatili possono avere maggiori difficoltÓ nel leggere dati che sono stati masterizzati al limite dei possibili margini di tolleranza.
  • La velocitÓ di scrittura Ŕ troppo elevata. Si tratta di un problema frequente. Per poterlo meglio comprendere, si considerino i seguenti problemi che possono essere intensificati da una velocitÓ di scrittura elevata:
    • Errori di messa a fuoco

      I dischi registrabili sono prodotti in serie. Ci˛ implica che si possano verificare piccole variazioni di peso del disco in corrispondenza del foro centrale. Quando il disco gira, questa differenza di peso pu˛ causarne una leggera oscillazione in alto e in basso.

      Inoltre, il foro centrale potrebbe essere leggermente decentrato. Se ci˛ accade, il raggio dell'area di scrittura pu˛ variare lievemente nel corso della rotazione del disco.

      Entrambi i problemi sono ben noti. I dispositivi ottici sono progettati per ovviare a questa evenienza, che per˛ Ŕ pi¨ pronunciata ad alte velocitÓ.
    • Errori di riscaldamento

      Per scrivere su un supporto riscrivibile, il laser deve riscaldare il substrato, dato che la quantitÓ di luce riflessa dal supporto varia in base alla modalitÓ di raffreddamento del supporto stesso. Ci˛ consente la transizione dalle parti pi¨ riflettenti a quelle meno riflettenti del supporto e viceversa.

      Quando si masterizza ad alta velocitÓ un disco riscrivibile, il livello di tolleranza agli errori di messa a fuoco diminuisce. Pertanto il laser potrebbe non riscaldare il substrato con la stessa accuratezza possibile quando il disco gira pi¨ lentamente.
  • Il buffer Ŕ vuoto. Questo problema Ŕ meno frequente perchÚ tutti i pi¨ recenti masterizzatori includono la protezione contro questa evenienza.

    In genere la protezione contro il buffer vuoto Ŕ attivata per impostazione predefinita. Se tuttavia il buffer risulta vuoto, nella traccia masterizzata viene a crearsi un piccolo spazio vuoto. Ci˛ pu˛ causare difficoltÓ di lettura del settore successivo in alcune unitÓ.

Problemi delle unitÓ ottiche

Tra i problemi delle unitÓ ottiche rientrano la mancata messa a fuoco ottica, le connessioni ATAPI non ottimali e il firmware obsoleto.

Errore della messa a fuoco ottica

Il componente di messa a fuoco di un'unitÓ Ŕ di solito costituito da uno stabilizzatore in plastica. Con il tempo questo componente pu˛ guastarsi. Un tale guasto pu˛ causare problemi di messa a fuoco durante le operazioni di lettura e scrittura. Pertanto Ŕ possibile che si verifichino problemi casuali di lettura nell'utilizzo dell'unitÓ anche se tale unitÓ viene utilizzata per leggere supporti che in altre unitÓ risultano leggibili.

Nota Il componente di messa a fuoco pu˛ consumarsi pi¨ rapidamente in caso di utilizzo intenso.

Connessioni ATAPI non ottimali

Possono verificarsi problemi qualora per l'unitÓ ottica ATAPI non vengano utilizzati il cavo giusto o le impostazioni corrette dei ponticelli. Si considerino le informazioni seguenti:
  • La maggior parte degli attuali dispositivi ATAPI Ŕ in grado di utilizzare una modalitÓ DMA che richiede un cavo a 80 piedini per conservare al massimo l'integritÓ del segnale. ╚ consigliabile utilizzare cavi a 80 piedini per tutti i dispositivi ATAPI.
  • Se il cavo non Ŕ sistemato correttamente, alcuni dati trasferiti possono andare persi. ╚ consigliabile risistemare tutti i cavi dei dispositivi. Inoltre, Ŕ opportuno verificare che non sia piegato alcun piedino del dispositivo o del controller a cui il cavo Ŕ collegato.
  • Le unitÓ ottiche devono essere esplicitamente impostate mediante i ponticelli come "Master" o "Dispositivo 0" quando sono i soli dispositivi collegati al cavo.

    Se al cavo sono collegate due unitÓ, Ŕ necessario configurarne una come unitÓ "Master" o "Dispositivo 0" e l'altra come unitÓ "Slave" o "Dispositivo 1". Non Ŕ consigliabile l'utilizzo dell'impostazione "Cable Select" mediante ponticello.

Firmware obsoleto

Le unitÓ ottiche contengono firmware. ╚ consigliabile controllare se esiste un aggiornamento del firmware dell'unitÓ. Per ulteriori informazioni su come eseguire questa operazione, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://search.live.com/results.aspx?q=%22the+firmware+page%22

Problemi di file

Possono verificarsi problemi se il file scritto sul supporto ottico Ŕ danneggiato. Per controllare un file con estensione iso, Ŕ possibile utilizzare un programma di virtualizzazione, come Microsoft Virtual PC 2004, per montare il file in un'unitÓ virtuale.

Risoluzione

Per risolvere il problema, attenersi ai suggerimenti seguenti:
  • Utilizzare una marca nota di supporti ottici certificati per l'utilizzo dal produttore dell'unitÓ.
  • Utilizzare supporti di sola lettura, ad esempio supporti DVD-R o DVD+R.
  • Riporre i supporti in un luogo asciutto e al buio.
  • Scrivere sui supporti ottici alla velocitÓ di scrittura pi¨ bassa possibile.
  • Verificare che la funzionalitÓ del buffer vuoto sia attivata.
  • Esaminare i file registro creati dal programma di masterizzazione di CD o DVD per stabilire se sono stati generati messaggi di errore.
  • Verificare che i ponticelli di tutte le unitÓ siano impostati correttamente.
  • Per le unitÓ ATAPI, verificare che il cavo sia del tipo a 80 piedini Ultra DMA 100/133.
  • Verificare che l'unitÓ disponga del firmware pi¨ recente.
  • Risistemare tutti i cavi delle unitÓ.

Informazioni

Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web Optical Storage Technology Association (informazioni in lingua inglese):
http://www.osta.org/
Microsoft fornisce informazioni su come contattare altri produttori allo scopo di facilitare l'individuazione del supporto tecnico. Queste informazioni sono soggette a modifica senza preavviso. Microsoft non si assume alcuna responsabilitÓ sull'accuratezza delle informazioni relative al contatto con altri produttori.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 929460 - Ultima modifica: martedý 30 gennaio 2007 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Windows Vista Business
  • Windows Vista Enterprise
  • Windows Vista Home Basic
  • Windows Vista Home Premium
  • Windows Vista Ultimate
  • Windows Vista Enterprise 64-bit edition
  • Windows Vista Home Basic 64-bit edition
  • Windows Vista Home Premium 64-bit edition
  • Windows Vista Ultimate 64-bit edition
  • Windows Vista Starter
Chiavi:á
kbexpertiseinter kbhardware kbtshoot kbprb KB929460
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com