Come gestire le date e gli orari in cui includere l'ora legale

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 932955 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Gli sviluppatori che scrivono applicazioni che gestiscono le date e ore Ŕ possono utilizzare uno o pi¨ tecnologie per eseguono la modifica di data e ora modifica. In particolare, determinate API del sistema operativo base, il runtime C (CRT) e Microsoft .NET Framework pu˛ convertire o in caso contrario modificare date e ore. In questo articolo vengono descritti alcuni dei concetti generali coinvolti nella gestione delle date e ore. In questo articolo viene inoltre descritto l'effetto delle modifiche all'ora legale (DST) 2007 su determinati prodotti e tecnologie.

Informazioni

Fase di archiviazione e la modifica

Timestamp sono valori che specificano una combinazione di data e ora. Le applicazioni che in genere necessario gestire timestamp archiviare tali timestamp in UTC (Coordinated Universal Time). Il vantaggio di UTC Ŕ UTC universal. UTC Ŕ non soggetto a fuso orario locale o dell'ora legale. Tuttavia, UTC Ŕ descrittivo nÚ rilevanti per la maggior parte degli utenti. Anche se l'ora UTC Ŕ la scelta ovvia per l'archiviazione, non Ŕ una buona scelta per visualizzazione. Pertanto la maggior parte delle applicazioni convertire ora UTC in ora locale prima di cui visualizzare il timestamp per l'utente. Ad esempio, Esplora applicato il fuso orario e l'impostazione dell'ora legale per il timestamp di UTC prima di visualizzare date e ore per i file in una directory di Windows NT File System (NTFS).

Conversione da ora UTC in ora locale pu˛ essere considerata come applicazione due offset. Il primo Ŕ l'offset del fuso orario e il secondo Ŕ l'offset dell'ora legale. Di conseguenza, l'ora locale in modo efficace Ŕ ora UTC e un offset del fuso orario, oltre a qualsiasi ora legale applicabile offset. L'offset del fuso orario Ŕ piuttosto semplice. Il computer Ŕ configurato per un particolare fuso orario, e tale fuso orario ha un offset dall'ora UTC. Per determinare se deve essere applicato un offset dell'ora legale Ŕ molto pi¨ complesso. Questa attivitÓ si basa su molte regole sono complesse e dinamiche.

Tali regole complesse di ora legale recente sono state modificate con ora legale 2007. A partire da 2007, Stati Uniti ha adottato nuove date di inizio e nuove date di fine per l'ora legale. Inoltre, Ŕ comune per altri paesi e governi per modificare periodicamente le date di inizio e le date di fine per l'ora legale in fusi orari che sono sotto il controllo. Nella sezione seguente vengono descritti gli effetti della modifica dell'ora legale 2007 sui prodotti di sviluppo.

Per ulteriori informazioni sull'ora legale 2007, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://support.microsoft.com/gp/cp_dst

Effetti dell'ora legale 2007 tecnologie relative agli sviluppatori

Windows

In Windows Update e Microsoft Update, gli aggiornamenti sono disponibili che consentono di applicare correttamente le modifiche all'ora legale 2007 e negli anni seguenti di Windows. Dopo avere applicati questi aggiornamenti, viene calcolato correttamente gli offset correnti dall'ora UTC in ora locale come il computer passa attraverso dell'ora legale. Gli offset includono gli offset per le API di base e per le interfacce API rete relative alla volta.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
942763Aggiornamento di dicembre 2007 cumulativo dei fusi orari per i sistemi operativi Microsoft Windows

Runtime c (CRT)

CRT esegue anche le conversioni di data e le conversioni nell'ora. Di conseguenza, la CRT deve essere aggiornata per includere le nuove regole per l'ora legale 2007. CRT esegue il proprio tempo la gestione solo quando Ŕ impostata la variabile di ambiente TZ o quando una chiamata di volta di API di sistema operativo sottostante ha esito negativo. Gli aggiornamenti sono disponibili per il CRTs inclusi in ogni versione di Microsoft Visual Studio e anche per il CRTs inclusi in Windows. Questi aggiornamenti attivare CRT per continuare a gestire correttamente le conversioni dell'ora legale in fusi orari Stati Uniti.

.NET Framework

.NET Framework si basa su chiamate del sistema operativo sottostante. Di conseguenza, il comportamento di .NET Framework riflette lo stato del sistema operativo sottostante. Non Ŕ necessario alcun aggiornamento separato.

Visual Studio .NET integrato ambienti di sviluppo (IDE)

Il Visual IDE .NET Studio includono versioni 2002, 2003 e 2005 di Microsoft Visual c ++, Microsoft Visual C# e Microsoft Visual Basic. Questi prodotti interessati solo perchÚ includono CRT. Non Ŕ necessario alcun aggiornamento specifiche dell'IDE.

Visual Studio 2005 Team Foundation Server

Visual Studio 2005 Team Foundation Server dipende dal sistema operativo sottostante per le conversioni data e ora. Di conseguenza, Visual Studio 2005 Team Foundation Server presenta il comportamento stesso del sistema operativo. Visual Studio 2005 Team Foundation Server si basa inoltre su Microsoft SQL Server, SQL Server Reporting Services e Windows SharePoint Services. I computer devono essere aggiornati con gli aggiornamenti importanti per il sistema operativo, per SQL Server e per Windows SharePoint Services. Tutti gli aggiornamenti pertinenti devono essere applicati in tutti i computer interessati allo stesso tempo. Non Ŕ necessario alcun aggiornamento Visual Studio 2005 Team Foundation Server separato.

Visual Studio 2005 Team System

Visual Studio 2005 Team System Ŕ interessato attraverso il sistema operativo, tramite Visual Studio 2005 Team Foundation Server e a CRT. Non Ŕ necessario alcun aggiornamento Visual Studio 2005 Team System separato.

Visual SourceSafe

Per ulteriori informazioni sui problemi di Visual SourceSafe legale nel 2007, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
931804Visual SourceSafe ora legale problemi 2007

Runtime di Visual Basic 6.0

Il runtime di Visual Basic 6.0 non Ŕ interessato.

Visual c ++ 6.0

Visual c ++ 6.0 non Ŕ pi¨ supportato.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://support.microsoft.com/lifecycle/

Windows Software Development Kit (SDK) per Windows Vista

Questo SDK contiene una versione di CRT che le modifiche all'ora legale 2007. Durante l'installazione di questo SDK, Ŕ possibile installare Visual Studio 2005 CRT su computer che non dispongono giÓ di tale versione di CRT installata. Se Ŕ giÓ installata una versione pi¨ recente di CRT, l'installazione di SDK non sovrascrive la versione pi¨ recente. Quando si disinstalla il SDK, la versione pi¨ recente di CRT viene lasciata nel computer. ╚ possibile installare l'aggiornamento CRT di Visual Studio 2005 oppure prima o dopo l'installazione di SDK.

Windows SDK per Windows Vista installa inoltre un insieme di moduli unione (file MSM) per Visual Studio 2005 CRT per la ridistribuzione di CRT come parte di applicazioni c ++ personalizzate. Un'applicazione che distribuisce CRT ridistribuibile la cartella di installazione dell'applicazione Ŕ necessario distribuire CRT aggiornata dall'aggiornamento CRT di Visual Studio 2005 anzichÚ i file msm di CRT di Windows SDK per Windows Vista. Un'applicazione che consente di distribuire l'aggiornamento CRT di Visual Studio 2005 ridistribuibile nella cartella di installazione di Windows necessario applicare l'aggiornamento ridistribuibile CRT di Visual Studio 2005 tali computer.

Platform SDK per Microsoft Windows Server 2003 R2

Questo SDK contiene una versione di CRT che le modifiche all'ora legale 2007. I clienti devono seguire le note sulla versione per questo SDK e utilizzare gli aggiornamenti di CRT di Visual Studio 2005 se sono necessarie.

.NET Framework 2.0 SDK

Questo SDK contiene una versione di CRT che le modifiche all'ora legale 2007. Durante l'installazione di questo SDK, Ŕ possibile installare Visual Studio 2005 CRT su computer che non dispongono giÓ di tale versione di CRT installata. Se Ŕ giÓ installata una versione pi¨ recente di CRT, l'installazione di SDK non sovrascrive la versione pi¨ recente. Quando si disinstalla il SDK, la versione pi¨ recente di CRT viene lasciata nel computer. ╚ possibile installare l'aggiornamento CRT di Visual Studio 2005 oppure prima o dopo l'installazione di SDK.

Conversione in ora locale in Windows

Applicazioni convertire in genere ora UTC ore locali prima di visualizzare informazioni di tempo e informazioni di data per l'utente. Windows fornisce varie API alle applicazioni di utilizzare per la modifica del timestamp.
  • La funzione GetSystemTime() e la funzione GetSystemTimeAsFileTime() consente di ottenere l'ora TUC corrente in una struttura SYSTEMTIME o in una struttura FILETIME.
  • La funzione GetLocalTime() Ottiene l'ora locale corrente in una struttura SYSTEMTIME.
  • La funzione GetTimeZoneInformation() Ottiene una struttura TIME_ZONE_INFORMATION che descrive il fuso orario corrente e l'impostazione dell'ora legale per il computer.
  • La funzione di SystemTimeToFileTime() e la funzione FileTimeToSystemTime() effettuare il marshalling tra strutture SYSTEMTIME e FILETIME strutture.
  • La funzione FileTimeToLocalFileTime() e la funzione LocalFileTimeToFileTime() convertire e tradurre, una struttura FILETIME tra l'ora UTC e l'ora locale, utilizzando il fuso orario corrente e l'impostazione di ora legale del computer.
  • La funzione SystemTimeToTzSpecificLocalTime() e la funzione TzSpecificTimeToSystemTime() di convertire un timestamp UTC in una struttura SYSTEMTIME in una struttura SYSTEMTIME locale. Queste funzioni utilizzano una struttura TIME_ZONE_INFORMATION che specifica la data di inizio e la data di fine dell'ora legale. Per impostazione predefinita, il di regole di ora legale corrente vengono utilizzate quando non viene fornita Nessun tale struttura.
  • La funzione NetRemoteTOD() Ottiene l'ora da un server remoto utilizzando informazioni e le impostazioni di ?s il server.
Nota La funzione di FileTimeToLocalFileTime() e la funzione LocalFileTimeToFileTime() per eseguire la conversione tra l'ora UTC e l'ora locale, utilizzare solo le informazioni di fuso orario corrente e le informazioni dell'ora legale. Questa conversione si verifica indipendentemente il timestamp viene convertito.

Per visualizzare un esempio di questo comportamento in Esplora risorse, attenersi alla seguente procedura in un computer che si trova in un fuso orario che utilizza l'ora legale.

Tenere presente che procedura richiede di modificare l'orologio di sistema. Di conseguenza, Ŕ necessario chiudere le applicazioni, quali le applicazioni di calendario, che potrebbero reagire a tali modifiche ora prima Ŕ attenersi alla procedura riportata di seguito.
  1. Modificare la data del computer a un giorno ora legale. Ad esempio, impostare la data 1 luglio 2006.
  2. In una directory NTFS nello stesso computer, creare un nuovo file di testo che Ŕ denominato test.txt.
  3. Il timestamp del file verrÓ visualizzata come illustrato di seguito in Esplora risorse:
    1-7/2006 3: 37 pm
  4. Modificare la data del computer a un giorno senza ora legale. Ad esempio, impostare la data 1 febbraio 2007.
  5. Aggiornare la finestra Esplora.
  6. Il timestamp del file verrÓ visualizzata come illustrato di seguito in Esplora risorse:
    1-7/2006 2: 37 pm
In questo esempio precedente, il timestamp di UTC per il file non cambia. Tuttavia, le regole utilizzate per convertire il timestamp in ora locale variano la data corrente del computer. Nel passaggio 3 Ŕ stato applicato un offset dell'ora legale in quanto 1 luglio compreso nell'intervallo dell'ora legale. Nel passaggio 6, Ŕ stato applicato alcun offset dell'ora legale, poichÚ il 1 febbraio non compreso nell'intervallo dell'ora legale. Questo comportamento si verifica in modo che il timestamp di file pu˛ essere convertito modo deterministico in ora locale e da ora locale.

Per ulteriori informazioni, vedere questo blog:
http://blogs.msdn.com/oldnewthing/archive/2003/10/24/55413.aspx
Il metodo di SystemTimeToTzSpecificLocalTime() e il metodo TzSpecificTimeToSystemTime() Ŕ possibile conversione tra ora UTC e l'ora locale tramite la struttura TIME_ZONE_INFORMATION fornita. Se non viene forniti informazioni sul fuso orario, queste funzioni utilizzano le regole di fuso orario corrente e le regole di ora legale per determinare se un offset dell'ora legale devono essere applicate il timestamp. Equivale dal punto di vista funzionale alla chiamata del metodo GetTimeZoneInformation() per ottenere la struttura TIME_ZONE_INFORMATION Ŕ attiva.

La struttura TIME_ZONE_INFORMATION include la data di inizio e la data di fine per l'ora legale. Di conseguenza, quando la struttura TIME_ZONE_INFORMATION utilizza le informazioni sul fuso orario corrente, la struttura TIME_ZONE_INFORMATION pu˛ introdurre un'imprecisione cronologici. Questo comportamento pu˛ verificarsi se le informazioni di fuso orario corrente e le informazioni dell'ora legale non riflettono il timestamp viene convertito. Questo comportamento Ŕ interessato da all'ora legale 2007 solo in quanto di regole che determinano le date quando l'ora legale avvia e interrompe sono state modificate.

Per ottenere sempre accurate conversioni da queste funzioni, l'utente un'applicazione necessario fornire una struttura TIME_ZONE_INFORMATION sempre accurata quando l'applicazione chiama queste funzioni.

Fusi orari dinamici in Windows

Windows Vista introduce dinamici fusi orari dell'ora legale. Ora legale dinamico fornisce supporto per fusi orari, i cui confini per DST modificare di anno in anno. Queste regole sono memorizzate nel Registro di sistema. Le applicazioni possono eseguire una query le regole utilizzando la funzione GetDynamicTimeZoneInformation() .

Fuso orario dinamici attivare l'aggiornamento pi¨ semplice di computer, soprattutto per le impostazioni internazionali in cui sono noti in anticipo i limiti dell'ora legale annuali. Per ulteriori informazioni sulla struttura DYNAMIC_TIME_ZONE_INFORMATION in Windows SDK per Vista, visitare il seguente sito Web MSDN (informazioni in lingua inglese):
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms724253.aspx

Conversione in ora locale nel runtime di C (CRT)

CRT dispone essenzialmente tre modalitÓ in cui Ŕ possibile convertire timestamp:
  • Se non si imposta la variabile di ambiente TZ, CRT chiama le API di Windows e presenta il comportamento di Windows come descritto in questo articolo.
  • Se Ŕ impostata la variabile di ambiente TZ, CRT esegue il proprio conversioni basati su tale impostazione. Aggiornamento CRT in modo che rispetta le nuove regole relative all'ora legale 2007 quando esegue conversioni in questo scenario.
  • Se la variabile di ambiente di TZ non Ŕ impostata, ma le API Windows sottostante esito negativo, la CRT ricorre al propria conversioni utilizzando un valore di PST8PDT per la variabile di ambiente TZ.
CRT contiene una logica personalizzata per la conversione UTC in ora locale. Le applicazioni possono ottenere UTC timestamp da funzioni quali la funzione time() . Questi timestamp UTC vengono archiviati in valori time_t . Conversione in ora locale pu˛ essere eseguita con una funzione ad esempio la funzione localtime_s() . La funzione localtime_s() popola una struttura tm definito nel file di intestazione Time.h. La struttura tm si basa sul fuso orario definito nella variabile di ambiente TZ e alle regole dell'ora legale che sono in vigore al momento del timestamp.

Nota Questa conversione segue regole specifiche per Stati Uniti.

Prima di applicare l'aggiornamento dell'ora legale 2007, CRT gestisce correttamente il timestamp corrente in fusi orari Stati Uniti. Dopo avere applicato l'aggiornamento dell'ora legale 2007, la CRT gestisce inoltre sia passate e future le date di Stati Uniti. Gli aggiornamenti per la CRT sono elencati nella sezione ? riferimenti ?.

Conversione in ora locale in .NET Framework

.NET Framework contiene classi che archiviano e convertire il timestamp. Queste classi includono la classe DateTime , la classe TimeZone , la classe TimeSpan e la classe DateTimeKind . Come sottolineato in precedenza, queste classi Ŕ dipendono principalmente dall'implementazione della piattaforma sottostante. Queste classi comportamenti stessa del sistema operativo sottostante API.

Una interessante comportamento anomalo dalle classi di tempo e le classi di .NET Framework Data riguarda le funzioni di offset il timestamp di una quantitÓ richiesta. Si consideri, ad esempio, la funzione AddHours() , la funzione AddMinutes() e la funzione AddSeconds() nella classe DateTime . Queste funzioni e funzioni nome simile, semplicemente incrementato il timestamp quantitÓ richiesta senza tenere conto per le impostazioni dell'ora legale. Questo comportamento pu˛ essere considerato semplice operazioni aritmetiche sul timestamp di UTC sottostante. Tuttavia, questo comportamento pu˛ causare risultati imprevisti quando l'aggiunta causa il timestamp passare in o di ora legale. Questo comportamento non Ŕ correlato a modifiche dell'ora legale 2007,

Suggerimenti

I consigli riportati di seguito consentono agli sviluppatori di ridurre al minimo l'effetto dell'ora legale 2007 e migliorare Data generica e la gestione del tempo.
  • ╚ consigliabile pianificare per un'installazione degli aggiornamenti dell'ora legale 2007 accanto atomica. Tutti gli aggiornamenti dell'ora legale 2007 pianificati devono essere applicati come chiusura in tempo a un altro possibile. Se un computer che Ŕ stato aggiornato tenta di utilizzare i metodi, ad esempio query SQL o servizi Web per comunicare con un computer che non Ŕ stato aggiornato, potrebbero verificarsi errori di conversione. Allo stesso modo, se un singolo computer richiede aggiornamenti di due o pi¨, ad esempio l'aggiornamento di Windows e l'aggiornamento di CRT, Ŕ necessario applicare gli aggiornamenti nello stesso momento.
  • UTC timestamp sono sempre accurate. ╚ in genere la conversione in ora locale, che riguarda la maggior parte delle applicazioni. Le applicazioni memorizzare sempre UTC timestamp. Le conversioni in ora locale per scopi di visualizzazione richiedono informazioni sul fuso orario e le informazioni dell'ora legale. Queste informazioni possono provenire da diverse origini:
    • L'applicazione pu˛ utilizzare il fuso orario corrente e l'impostazione di ora legale per la conversione. Se il fuso orario corrente e l'impostazione di ora legale non fosse in vigore al momento del timestamp, questo pu˛ introdurre un imprecisione nella conversione.
    • L'applicazione non memorizzano informazioni di fuso orario in precedenza accurate e informazioni dell'ora legale in aggiunta al timestamp di UTC.
    • Quando fusi orari dinamici sono disponibili, l'applicazione pu˛ utilizzare fusi orari dinamici per determinare le informazioni di fuso orario devono essere applicate a un particolare timestamp UTC. Questa opzione Ŕ disponibile solo quando le informazioni relative al dinamico fuso orario sono disponibile per un timestamp specifico e per un fuso orario specifico.
    • L'applicazione pu˛ memorizzare un timestamp locale e il timestamp di UTC. Questo metodo impedisce la necessitÓ di conversione in futuro.
  • Le comunicazioni tra computer che gestiscono con timestamp devono utilizzare un timestamp UTC. In questo modo in modo implicito entrambi le stesse informazioni di contesto per UTC.
  • Se un'applicazione gestisce le date, Ŕ necessario prestare attenzione nel modo che le date vengono gestite in test. Le date vengono visualizzate senza informazioni relative all'ora sono generalmente memorizzate come timestamp di 00.00 la data appropriata. Di conseguenza, un errore esterno a uno la parte di ora il timestamp potrebbe causare un risultato di disattivare a uno nella data efficacia se l'ora viene spostata a 11: 00 del giorno precedente.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni del portale dell'ora legale 2007 Microsoft, visitare il seguente sito: http://support.microsoft.com/gp/cp_dstPer ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
942763Aggiornamento di dicembre 2007 cumulativo dei fusi orari per i sistemi operativi Microsoft Windows
931975Come preparare di SQL Server 2005 e SQL Server 2000 per le modifiche all'ora legale nel 2007
931804Visual SourceSafe ora legale problemi 2007
Per ulteriori informazioni, visitare i seguenti siti Web MSDN (informazioni in lingua inglese):
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms724277.aspx

http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms724490.aspx

http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms725473.aspx
Per consente di ottenere gli aggiornamenti di ora legale 2007 per il runtime C (CRT), fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
932305FIX: Visual c ++ .NET 2002 C nel aggiornamento all'ora legale 2007 di runtime per il problema variabile di ambiente TZ
932304FIX: Visual c ++ .NET 2002 Service Pack 1 C nel aggiornamento all'ora legale 2007 di runtime per il problema variabile di ambiente TZ
932299FIX: Visual c ++ .NET 2003 C nel aggiornamento all'ora legale 2007 di runtime per il problema variabile di ambiente TZ
932298FIX: Visual c ++ .NET 2003 Service Pack 1 C nel aggiornamento all'ora legale 2007 di runtime per il problema variabile di ambiente TZ
932392FIX: Visual c ++ .NET 2005 C nel aggiornamento all'ora legale 2007 di runtime per la variabile di ambiente TZ
932391FIX: Visual c ++ .NET 2005 Service Pack 1 C nel aggiornamento all'ora legale 2007 di runtime per la variabile di ambiente TZ
932590FIX: Applicazioni basate su Windows che utilizzano la variabile di ambiente TZ non funzionino come previsto a causa di modifiche all'ora legale

ProprietÓ

Identificativo articolo: 932955 - Ultima modifica: martedý 15 gennaio 2008 - Revisione: 5.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • The C Run-Time (CRT)
  • Microsoft Visual Studio 2005 Service Pack 1
  • Microsoft Visual Studio 2005 Team Foundation Server
  • Microsoft Visual Studio 2005 Team System Team Foundation:
  • Microsoft Visual Studio 2005 Standard Edition
  • Microsoft Visual Studio 2005 Professional Edition
  • Microsoft Visual Studio 2005 Express Edition
  • Microsoft Visual Studio .NET 2003 Service Pack 1
  • Microsoft Visual Studio .NET 2003 Professional Edition
  • Microsoft Visual Studio .NET 2003 Enterprise Architect
  • Microsoft Visual Studio .NET 2003 Enterprise Developer
  • Microsoft Visual Studio .NET 2003 Academic Edition
  • Microsoft Visual Studio .NET 2002 Professional Edition
  • Microsoft Visual Studio .NET (2002), Enterprise Architect Edition SP1
  • Microsoft Visual Studio .NET 2002 Enterprise Developer
  • Microsoft Visual Studio .NET 2002 Enterprise Architect
  • Microsoft Visual Studio .NET 2002 Academic Edition
Chiavi:á
kbmt kbinfo kbhowto KB932955 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 932955
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com