I client non possono effettuare connessioni se Ŕ necessario che i certificati client in un sito Web o se si utilizza IAS in Windows Server 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 933430 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Importante In questo articolo contiene informazioni su come modificare il Registro di sistema. Assicurarsi che il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Prendere in considerazione i seguenti scenari.

Scenario 1

  • Si dispone di un sito Web di Microsoft Internet Information Services (IIS) 6.0 che utilizza il protocollo SSL (Secure Sockets Layer) per crittografare le connessioni client.
  • Nella finestra di dialogo Comunicazioni protette della finestra di dialogo proprietÓ WebSiteName Ŕ selezionata l'opzione Richiedi certificati dei client.
In questo scenario, Ŕ possibile riscontrare i seguenti sintomi:
  • I client non sono in grado di connettersi al sito Web completata.
  • Il seguente evento di avviso viene registrato nel computer basato su Microsoft Windows Server 2003 che ospita il sito Web:

    Tipo evento: avviso
    Origine evento: Schannel
    Categoria evento: nessuno
    ID evento: 36885
    Date: date
    Time: time
    Utente:
    Computer: COMPUTERNAME
    Descrizione: Quando viene chiesto di autenticazione del client, il server invia un elenco di autoritÓ di certificazione attendibili al client. Il client utilizza questo elenco per scegliere un certificato client Ŕ considerato attendibile dal server. Attualmente, questo server considera attendibili molte autoritÓ di certificazione che l'elenco Ŕ cresciuto troppo lungo. Questo elenco Ŕ pertanto stato troncato. Esaminare le autoritÓ di certificazione attendibili per l'autenticazione del client e rimuovere quelli che non Ŕ realmente necessario attendibile l'amministratore del computer.

Nota Per impostazione predefinita, gli eventi avviso Secure Channel (Schannel) non vengono registrati. Per ulteriori informazioni su come configurare la registrazione per eventi Schannel, vedere la sezione "Informazioni".

Scenario 2

Si utilizza un computer basato su Microsoft Windows Server 2003 che esegue Microsoft Internet Authentication Service (IAS) per supportare l'autenticazione per una rete senza fili. In questo scenario, Ŕ possibile riscontrare i seguenti sintomi:
  • Il server IAS non pu˛ autenticare correttamente i client. Pertanto, i computer client wireless non possono connettersi correttamente alla rete senza fili.
  • Sul server IAS viene registrato un evento di avviso analogo al seguente:

    Tipo evento: avviso
    Origine evento: IAS
    Categoria evento: nessuno
    ID evento: 2
    Date: date
    Time: time
    Utente:
    Computer: COMPUTERNAME
    Descrizione: Jsmith@contoso.com User Ŕ stato negato l'accesso.
    Completamente-completo-User-Name = CONTOSOS\jsmith indirizzo IP NAS = 10.20.30.40
    NAS Identifier = 1 WL1234
    ID di stazione chiamata = 0016.462c.1650
    Chiamata Station Identifier = 0012.f05b.a795
    Personale-client-Name = 1 WL1234
    Indirizzo IP client = 10.20.30.40
    NAS-Port-Type = wireless - IEEE 802.11
    Porta NAS = 10037 criteri-proxy-Name = Usa autenticazione di Windows per tutti gli utenti
    Provider di autenticazione = Windows
    Autenticazione server = <undetermined>
    Nome criterio = criterio di accesso di rete wireless
    Tipo di autenticazione EAP =
    Tipo di EAP = smart card o altro certificato
    Codice causale = 266
    Motivo = il messaggio ricevuto era imprevisto o formattata scorrettamente.
    Per ulteriori informazioni, vedere Guida in linea e supporto tecnico all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/events.asp.
    Dati: 0000: 26 80 09 03 &..?

  • Potrebbe essere registrato un evento simile al seguente evento di avviso sul server IAS:

    Tipo evento: avviso
    Origine evento: Schannel
    Categoria evento: nessuno
    ID evento: 36885
    Date: date
    Time: time
    Utente:
    Computer: COMPUTERNAME
    Descrizione: Quando viene chiesto di autenticazione del client, il server invia un elenco di autoritÓ di certificazione attendibili al client. Il client utilizza questo elenco per scegliere un certificato client Ŕ considerato attendibile dal server. Attualmente, questo server considera attendibili molte autoritÓ di certificazione che l'elenco Ŕ cresciuto troppo lungo. Questo elenco Ŕ pertanto stato troncato. Esaminare le autoritÓ di certificazione attendibili per l'autenticazione del client e rimuovere quelli che non Ŕ realmente necessario attendibile l'amministratore del computer.

Nota Per impostazione predefinita, gli eventi avviso Secure Channel (Schannel) non vengono registrati. Per ulteriori informazioni su come configurare la registrazione per eventi Schannel, vedere la sezione "Informazioni".

Cause

Questo problema pu˛ verificarsi se il server Web o il server IAS contiene molte voci nell'elenco di certificazione principale attendibile. Il server invia un elenco di autoritÓ di certificazione attendibili al client se le seguenti condizioni sono vere:
  • Il server utilizza TLS (Transport Layer Security) / protocollo SSL per crittografare il traffico di rete.
  • I certificati client sono necessari per l'autenticazione durante il processo di handshake di autenticazione.
Questo elenco di autoritÓ di certificazione attendibili rappresenta autoritÓ dalla quale il server pu˛ accettare un certificato client. Per essere autenticato dal server, il client deve disporre di un certificato che Ŕ presente nella catena di certificati di un certificato principale dall'elenco di server.

Attualmente, la dimensione massima dell'elenco delle autoritÓ di certificazione attendibile che supporta il pacchetto di protezione di Schannel Ŕ 12,228 (0x3000) byte.

SChannel crea l'elenco di autoritÓ di certificazione attendibili mediante la ricerca nell'archivio AutoritÓ di certificazione fonti attendibili sul computer locale. Ogni certificato Ŕ attendibile per scopi di autenticazione client viene aggiunto all'elenco. Se la dimensione dell'elenco supera 12,228 byte, Schannel Registra 36855 l'ID evento avviso. Quindi Schannel Tronca l'elenco dei certificati principali attendibili e invia questo elenco troncato al computer client.

Quando il computer client riceve l'elenco dei certificati radice attendibili troncato, il computer client non si dispone un certificato presente nella catena di un'autoritÓ di certificazione attendibile. Ad esempio, il computer client potrebbe disporre di un certificato che corrisponde a un certificato principale attendibile Schannel troncati nell'elenco di autoritÓ di certificazione attendibili. Di conseguenza, il server IAS non Ŕ possibile autenticare il client.

Risoluzione

Informazioni sull'hotfix

╚ ora disponibile un hotfix supportato. ╚ tuttavia destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Applicarla solo nei sistemi in cui si verificano questo problema specifico. Questo aggiornamento rapido (hotfix) potrebbe essere eseguiti ulteriori test. Se il problema non causa gravi difficoltÓ, si consiglia di attendere la versione successiva del service pack di Windows Server 2003 contenente tale aggiornamento rapido (hotfix).

Per risolvere immediatamente questo problema, rivolgersi al servizio supporto tecnico clienti Microsoft per ottenere l'hotfix. Per un elenco completo di numeri di telefono del servizio supporto tecnico clienti Microsoft e informazioni sui costi dell'assistenza, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota in casi particolari, le spese normalmente addebitate per le chiamate al Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft potrebbero essere annullate qualora un addetto del Supporto Tecnico Microsoft dovesse determinare che uno specifico aggiornamento risolverÓ il problema. I normali costi del Servizio Supporto Tecnico Clienti verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico aggiornamento in questione.

Prerequisiti

Per applicare questo hotfix, Ŕ necessario disporre di Windows Server 2003 Service Pack 1 (SP1) o Windows Server 2003 Service Pack 2 (SP2) installato nel computer.Per ulteriori informazioni su come ottenere il service pack pi¨ recente per Windows Server 2003, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
889100Come ottenere il service pack pi¨ recente per Windows Server 2003

NecessitÓ di riavvio

╚ necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo aggiornamento rapido (hotfix).

Informazioni sulla sostituzione della correzione

Questo aggiornamento rapido (hotfix) non sostituisce eventuali altri aggiornamenti rapidi (hotfix).

Informazioni sui file

La versione in lingua inglese di questo hotfix presenta gli attributi del file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e ore dei file sono elencate in UTC (Coordinated Universal Time). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertita in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e quella locale, utilizzare la scheda fuso orario nell'elemento di Data e ora nel Pannello di controllo.
Windows Server 2003 x 86 versioni con SP1
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Schannel.dll5.2.3790.2971144.89610-Lug-200717: 27x 86
Windows Server 2003 x 86 versioni con SP2
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Schannel.dll5.2.3790.4115147.45610-Lug-200717: 51x 86
Windows Server 2003, versioni x 64-SP1
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaformaRamo del servizio
Schannel.dll5.2.3790.2971254,46410-Lug-200703: 15x 64Non applicabile
Wschannel.dll5.2.3790.2971144.89610-Lug-200703: 15x 86WOW
Windows Server 2003, versioni x 64-con SP2
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaformaRamo del servizio
Schannel.dll5.2.3790.2971254,46410-Lug-200703: 15x 64Non applicabile
Wschannel.dll5.2.3790.2971144.89610-Lug-200703: 15x 86WOW
Windows Server 2003, versioni basate su Itanium con SP1
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaformaRamo del servizio
Schannel.dll5.2.3790.2971466,43210-Lug-200703: 16IA-64Non applicabile
Wschannel.dll5.2.3790.2971144.89610-Lug-200703: 16x 86WOW
Windows Server 2003, versioni basate su Itanium con SP2
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaformaRamo del servizio
Schannel.dll5.2.3790.4115466,43210-Lug-200703: 24IA-64Non applicabile
Wschannel.dll5.2.3790.4115147.45610-Lug-200703: 24x 86WOW

Workaround

Per aggirare il problema, utilizzare il metodo pi¨ appropriato per la propria situazione tra quelli descritti di seguito.

Metodo 1: Rimuovere alcuni certificati principali attendibili

Se alcuni dei certificati principali attendibili non vengono utilizzate nel proprio ambiente, rimuoverli dal server Web o dal server IAS. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare mmc e quindi fare clic su OK.
  2. Scegliere Aggiungi/Rimuovi snap-in dal menu file e quindi fare clic su Aggiungi.
  3. Nella finestra di dialogo Aggiungi snap-in autonomo fare clic su certificati e quindi fare clic su Aggiungi.
  4. Fare clic su account del computer, fare clic su Avanti e quindi fare clic su Fine.
  5. Fare clic su Chiudi e quindi fare clic su OK.
  6. In Directory principale nello snap-in Microsoft Management Console (MMC) espandere certificati (computer locale), espandere AutoritÓ di certificazione fonti attendibili e quindi fare clic su certificati.
  7. Rimuovere i certificati principali attendibili non Ŕ necessario avere. A tale scopo, fare clic con il pulsante destro del mouse su un certificato, fare clic su Elimina e quindi fare clic su per confermare la rimozione del certificato.
Nota Esistono alcuni certificati radice richiesto da Windows. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
293781Certificati principali attendibili necessari da Windows Server 2003, Windows XP e Windows 2000

Metodo 2: Configurare criteri di gruppo per ignorare l'elenco di autoritÓ di certificazione attendibili nel computer locale

Se il server IAS o il server Web Ŕ un membro di un dominio, Ŕ possibile creare un criterio per fare in modo che il server ignorare l'elenco di autoritÓ di certificazione attendibili nel computer locale. Quando si applica questo criterio, i client e server interessati solo attendibili i certificati presenti nell'archivio di CA principali dell'organizzazione. Di conseguenza, non Ŕ necessario modificare i singoli computer.

Nota Questo metodo funziona solo se tutti i computer client sono dall'insieme di strutture di Active Directory o stesso dominio del servizio directory Active Directory. Criteri di gruppo non viene applicato ai computer che non sono dello stesso insieme di strutture di Active Directory.

Per creare questo criterio, attenersi alla seguente procedura.

Passaggio 1: Creare un oggetto Criteri di gruppo

  1. Accedere a un controller di dominio e avviare lo strumento utenti e computer. A tale scopo, fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare dsa.msc e quindi fare clic su OK.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul contenitore in cui si desidera configurare l'oggetto Criteri di gruppo e quindi scegliere proprietÓ. Ad esempio, fare clic con il pulsante destro del mouse sul contenitore di dominio oppure fare clic con il pulsante destro del mouse sul contenitore dell'unitÓ organizzativa.
  3. Fare clic sulla scheda Criteri di gruppo e quindi fare clic su nuovo.
  4. Digitare un nome descrittivo per il criterio e quindi premere INVIO.
  5. Fare clic su Modifica per avviare l'Editor oggetti Criteri di gruppo.
  6. Espandere Configurazione Computer, espandere Impostazioni di Windows, espandere Impostazioni protezione e quindi fare clic su Criteri chiave pubblica.
  7. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'AutoritÓ di certificazione fonti attendibili e quindi scegliere proprietÓ.
  8. Fare clic su CA principali dell'organizzazione e quindi fare clic su OK.
  9. Chiudere l'Editor oggetti Criteri di gruppo.
  10. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo proprietÓ ObjectName.

Passaggio 2: Aggiungere certificati principali per l'archivio certificati "AutoritÓ di certificazione principale attendibili"

  1. Esportare i certificati principali necessarie dall'archivio del computer locale del server appropriato. Sono inclusi i certificati radice di autoritÓ di certificazione interne e i certificati principali per le autoritÓ di certificazione pubblica l'organizzazione richiede.
  2. Accedere a un controller di dominio e avviare lo strumento utenti e computer.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul contenitore che contiene l'oggetto Criteri di gruppo creato nel "passaggio 1: creare un oggetto GPO" della sezione e quindi scegliere proprietÓ.
  4. Fare clic sulla scheda Criteri di gruppo, fare clic sull'oggetto Criteri di gruppo e quindi fare clic su Modifica.
  5. Espandere Configurazione Computer, espandere Impostazioni di Windows, espandere Impostazioni protezione e quindi fare clic su Criteri chiave pubblica.
  6. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'AutoritÓ di certificazione principale attendibili ' e quindi fare clic su Importa.
  7. Seguire i passaggi dell'Importazione guidata certificati per importare il certificato principale o i certificati esportati nel passaggio 2a.
  8. Chiudere l'Editor oggetti Criteri di gruppo.
  9. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo proprietÓ ObjectName.
Nota Esistono alcuni certificati radice richiesto da Windows. ╚ necessario aggiungere questi certificati al criterio creato. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
293781Certificati principali attendibili necessari da Windows Server 2003, Windows XP e Windows 2000

Metodo 3: Configurazione Schannel non inviare l'elenco delle autoritÓ di certificazione principale attendibile durante il processo di handshake TLS/SSL

Avviso Se si modifica il Registro di sistema in modo errato mediante l'editor del Registro di sistema oppure utilizzando un altro metodo, potrebbero verificarsi problemi gravi. Tali problemi potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che sia possono risolvere questi problemi. La modifica del Registro di sistema Ŕ a rischio e pericolo dell'utente.

Sul server che esegue IIS o nel server IAS su cui si verifica questo problema, impostare la seguente voce del Registro di sistema su false:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\SecurityProviders\SCHANNEL


Nome valore: SendTrustedIssuerList
Tipo di valore: REG_DWORD
Dati valore: 0 (false)
Per impostazione predefinita, questa voce non Ŕ elencata nel Registro di sistema. Per impostazione predefinita, questo valore Ŕ 1 (true). Questa voce del Registro di sistema controlla il flag che determina se il server invia un elenco di autoritÓ di certificazione attendibili al client. Quando si imposta questa voce del Registro di sistema su false, il server non invia un elenco di autoritÓ di certificazione attendibili del client. Questo comportamento pu˛ influire sul modo in cui il client risponde a una richiesta di certificato. Ad esempio, se Internet Explorer riceve una richiesta per l'autenticazione del client, Internet Explorer consente di visualizzare solo i certificati client vengono visualizzate nella catena di una delle autoritÓ di certificazione che si trovano nell'elenco dal server. Tuttavia, il server non invia un elenco di autoritÓ di certificazione attendibili, Internet Explorer visualizza tutti i certificati client sono installati nel computer client.

Per impostare questa voce del Registro di sistema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedit e quindi fare clic su OK.
  2. Individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\SecurityProviders\SCHANNEL
  3. Scegliere nuovo dal menu Modifica e quindi fare clic su Valore DWORD.
  4. Digitare SendTrustedIssuerList e quindi premere INVIO per assegnare il nome della voce del Registro di sistema.
  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul SendTrustedIssuerList e quindi fare clic su Modifica.
  6. Nella casella dati valore digitare 0 se tale valore non Ŕ giÓ visualizzata e quindi fare clic su OK.
  7. Uscire dall'editor del Registro di sistema.
Per ulteriori informazioni sulla voce del Registro di sistema SCHANNEL, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://technet2.microsoft.com/WindowsServer/en/library/3f98fdd9-ed64-49f7-9c20-a2d4581dfbea1033.mspx

Status

Microsoft ha confermato che si tratta di un problema con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Windows Server 2003 Ŕ progettato per esaminare l'elenco di autoritÓ di certificazione attendibili sul sito Microsoft Windows Update Web automaticamente quando si aggiornano certificati principali. Quindi, verrÓ installato il certificato principale appropriato dopo che il certificato viene convalidato dal programma dell'utente.

Nota In Windows Server 2003, l'elenco delle autoritÓ di certificazione non pu˛ superare 12,228 (0x3000) byte. Quando si aggiornano certificati principali, pu˛ aumentare significativamente l'elenco di autoritÓ di certificazione attendibili. Di conseguenza, l'elenco diventi troppo lungo. In questo caso, Windows determina il troncamento dell'elenco. Questo comportamento pu˛ causare problemi con l'autorizzazione. In questo scenario, Ŕ possibile che si verifichi il problema descritto nella sezione "Sintomi".

Come configurare la registrazione per eventi Schannel

Avviso Se si modifica il Registro di sistema in modo errato mediante l'editor del Registro di sistema oppure utilizzando un altro metodo, potrebbero verificarsi problemi gravi. Tali problemi potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che sia possono risolvere questi problemi. La modifica del Registro di sistema Ŕ a rischio e pericolo dell'utente.

Per configurare Schannel per registrare gli eventi di avviso nel Registro di sistema, impostare la seguente voce del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Control\SecurityProviders\Schannel


Nome valore: EventLogging
Tipo di valore: REG_DWORD
Dati valore: 0 x 3
Nota Il valore 0 x 3 Configura Schannel registro eventi di avviso e gli eventi di errore.

Per ulteriori informazioni su come configurare la registrazione per eventi Schannel, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
260729Come attivare la registrazione in IIS eventi Schannel

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
931125Membri del programma dei certificati radice di Microsoft (gennaio 2007)
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
814394Requisiti del certificato quando si utilizza EAP-TLS o PEAP con EAP-TLS

ProprietÓ

Identificativo articolo: 933430 - Ultima modifica: giovedý 11 ottobre 2007 - Revisione: 3.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition for Itanium-Based Systems
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition for Itanium-based Systems
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard x64 Edition
Chiavi:á
kbmt kbautohotfix kbeventlog kbtshoot kberrmsg kbprb KB933430 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 933430
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com