Outlook 2003 non Ŕ configurato come client di posta elettronica predefinito ogni volta che si esegue di un'installazione di Office o l'aggiornamento di Office che modifica Outlook correttamente

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 933450 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si installa Microsoft Office 2003, in un service pack di Office 2003 o in un pacchetto di aggiornamento Office 2003, viene rimosso il client di posta predefinito configurato in Microsoft Windows. In alternativa, Microsoft Office Outlook 2003 viene impostato come client di posta predefinito.

Questo problema si verifica se una delle seguenti condizioni Ŕ vera:
  • L'installazione di Office include Outlook 2003.
  • Il service pack o il pacchetto aggiornato consente di aggiornare Outlook 2003.

Risoluzione

Per risolvere il problema, utilizzare uno dei metodi descritti di seguito, a seconda della situazione.

Metodo 1: Pre-deployment

Per risolvere il problema prima di installare Outlook, Ŕ necessario utilizzare Custom Installation Wizard (CIW) per creare un file di trasformazione (MST) di Windows Installer per impedire che Outlook impostata come client di posta predefinito.

Nota La procedura Custom Installation Wizard Ŕ incluso in Office 2003 Editions Resource Kit Tools. Per ottenere Office 2003 Editions Resource Kit Tools, il seguente sito Microsoft Web:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?familyid=4BB7CB10-A6E5-4334-8925-3BCF308CFBAF&displaylang=en
Per configurare l'impostazione per impedire che Outlook impostata come client di posta predefinito, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare l'installazione guidata personalizzata e quindi seguire i passaggi dell'installazione guidata personalizzata alla pagina Change Office User Settings .
  2. Nella pagina Change Office User Settings espandere Microsoft Office Outlook 2003 , Strumenti | Opzioni e quindi fare clic su altro .
  3. Nell'elenco delle Impostazioni , fare doppio clic Outlook crea come programma predefinito per la posta elettronica, contatti e il calendario .
  4. fare clic su Applica , verificare che la casella di controllo Imposta Outlook come programma predefinito per la posta elettronica, contatti e il calendario non Ŕ selezionata e quindi fare clic su OK .
  5. Fare clic su Avanti e seguire i passaggi successivi riportati in Custom Installation Wizard per creare il file di trasformazione.
Quando si distribuisce Office, Ŕ possibile utilizzare il file MST per modificare l'impostazione di Outlook. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
829898WebCast del supporto tecnico: Distribuzione di Microsoft Office 2003 in un'azienda ambiente di elaborazione

Metodo 2: Post-deployment

importante Questa sezione, metodo o l'attivitÓ sono contenute procedure viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, possono causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi che questa procedura con attenzione. Per maggiore protezione, Ŕ eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. ╚ quindi possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322756Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows


Per risolvere questo problema dopo l'installazione di Outlook o dopo aver installato un service pack o un aggiornamento che imposta Outlook come client di posta elettronica predefinito, utilizzare uno dei metodi descritti di seguito.

Metodo A

Creare un file di batch per impostare il valore del Registro di sistema (default) nella seguente sottochiave del Registro di sistema al client di posta elettronica predefinito appropriato:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Clients\Mail
╚ possibile eseguire questo file batch all'avvio o utilizzando la chiave del Registro di sistema di
Run
. Inoltre, Ŕ possibile configurare un oggetto Criteri di gruppo per eseguire il file batch. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di un oggetto Criteri di gruppo per distribuire questo tipo di file batch, vedere la sezione "Informazioni".

Metodo B

Utilizzare il programma di Windows Installer per rimuovere e reinstallare Outlook. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Utilizzare il comando MSIEXEC riportato di seguito per rimuovere Outlook:
    MSIEXEC.exe /i path to MSI File REMOVE = OUTLOOKFiles
    Nota la riga di comando fa distinzione fra lettere maiuscole e minuscole.
  2. Utilizzare il seguente comando MSIEXEC per reinstallare Outlook:
    MSIEXEC.exe /i path to MSI File ADDLOCAL = OUTLOOKFiles OUTLOOKASDEFAULTMAILAPP = OUTLOOKASDEFAULTCALENDARAPP 0 = OUTLOOKASDEFAULTCONTACTSAPP 0 = 0
    Nota la riga di comando fa distinzione fra lettere maiuscole e minuscole.

    Questo comando Specifica che Outlook non Ŕ il client di posta elettronica predefinito. Inoltre, dopo aver eseguito questo comando, Outlook non Ŕ non Ŕ pi¨ impostato come client di posta elettronica predefinito quando si aggiorna Outlook.

Metodo C

Utilizzare l'editor del Registro di sistema per modificare il processo di installazione di ripristino. Un valore di registro di sistema viene utilizzato durante il processo di installazione di ripristino di Office per determinare se il client di posta elettronica predefinito Ŕ Outlook. Dopo aver modificato il valore del Registro di sistema, Outlook non Ŕ impostato come client di posta elettronica predefinito durante il processo di installazione di Office ripristino.
  1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare regedit e quindi fare clic su OK .
  2. Selezionare la seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Installer\UserData\S-1-5-18\Components
  3. Dal menu Modifica , fare clic su Trova , digitare 02:\software\clients\Mail e quindi fare clic su Trova successivo .
  4. Quando si trova la chiave nel passaggio 3, fare clic sul menu file e quindi fare clic su Esporta per creare un backup per file reg.
  5. Fare doppio clic sul valore che contiene i dati 02:\software\clients\Mail.
  6. Rimuovere la stringa seguente nella casella di testo Dati valore :
    02:\software\clients\Mail
  7. Uscire dall'editor del Registro di sistema.
  8. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare appwiz.cpl e quindi fare clic su OK .
  9. Selezionare il prodotto Office 2003 e quindi fare clic su Cambia .
  10. Selezionare Nuovamente-install/ripristino e quindi fare clic su Avanti .
  11. Selezionare Reinstalla Office e quindi fare clic su completato .
  12. Quando viene completata la reinstallazione di Office, Ŕ necessario verificare che il programma di posta elettronica predefinito non viene modificato in Outlook.

Informazioni

Nell'esempio riportato di seguito viene illustrato come configurare un criterio di gruppo per modificare il client di posta elettronica predefinito.

Esempio

Per distribuire una voce del Registro di sistema per modificare il client di posta elettronica predefinito, attenersi alla seguente procedura.

Passaggio 1: Creare un file reg per specificare il client di posta predefinito appropriato

  1. Avviare un editor di testo come blocco note, quindi digitare o incollare le informazioni del Registro di sistema analogo al seguente:
    Windows Registry Editor Version 5.00
    
    [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Clients\Mail]
    @="Outlook Express"
    
    Nota Questo esempio viene utilizzato Microsoft Outlook Express come client di posta elettronica predefinito che si desidera configurare. Tuttavia, Ŕ possibile sostituire Outlook Express con il client di posta elettronica appropriato per l'organizzazione.
  2. Consente di salvare il file di testo come un file reg. Ad esempio, salvare il file come MailClient.reg.
  3. Copiare il file di MailClient.reg in un percorso di rete condivisa come la condivisione Netlogon su un controller di dominio.

    Nota Se si copia il file nella condivisione Netlogon di un controller di dominio, Ŕ necessario copiare nella condivisione Netlogon del controller di dominio che svolge il ruolo di master operazioni emulatore PDC.

Passaggio 2: Creare uno script per aggiornare il Registro di sistema di Windows

  1. Avviare un editor di testo come blocco note, quindi digitare o incollare informazioni script analogo al seguente:
    @echo off
    regedit /s \\example.com\NETLOGON\MailClient.reg
    Nota In questo script, il percorso del file del Registro di sistema Ŕ la condivisione Netlogon di un controller di dominio. Tuttavia, Ŕ possibile modificare questo percorso, a seconda della situazione.
  2. Salvare il file come file con estensione cmd. Ad esempio, salvare il file come UpdateMailClient.cmd.
  3. Copiare il file UpdateMailClient.cmd stesso percorso di rete condivisa in cui Ŕ stato copiato il file MailClient.reg. Ad esempio, copiare il file UpdateMailClient.cmd nella condivisione Netlogon di un controller di dominio.

Passaggio 3: Creare un oggetto Criteri di gruppo per eseguire lo script all'avvio

  1. Accedere a un controller di dominio e quindi avviare lo strumento utenti e computer. Per effettuare questa operazione, fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare dsa.msc , quindi OK .
  2. Il contenitore in cui si desidera configurare l'oggetto Criteri di gruppo fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere ProprietÓ . Ad esempio, fare clic con il pulsante destro del mouse sul contenitore dominio oppure fare clic con il pulsante destro del mouse un contenitore di unitÓ organizzativa.
  3. Fare clic su scheda Criteri di gruppo e quindi fare clic sul pulsante Nuovo .
  4. Digitare un nome descrittivo per il criterio e quindi premere INVIO.
  5. Fare clic su ProprietÓ e scegliere la scheda protezione .
  6. Per impedire che questo criterio applicato a determinati utenti o gruppi, aggiungere l'utente specifico o il gruppo e quindi fare clic per deselezionare le seguenti caselle di controllo nella colonna Consenti :
    • Lettura
    • Applicare i criteri di gruppo
  7. Dopo aver modificato le autorizzazioni, scegliere OK .
  8. Fare clic su Modifica per avviare lo strumento Editor oggetti Criteri di gruppo.
  9. Espandere Configurazione Computer espandere Impostazioni di Windows e quindi scegliere script (avvio/arresto) .
  10. Nel riquadro risultati, fare doppio clic su avvio .
  11. Fare clic su Aggiungi e quindi digitare il percorso UNC del file cmd nella casella Nome Script . Ad esempio, digitare \\ domainControllerName \NETLOGON\UpdateMailClient.cmd .
  12. Fare clic su OK due volte e quindi uscire dallo strumento Editor oggetti Criteri di gruppo.
  13. Fare clic su Chiudi per chiudere la finestra di dialogo proprietÓ ObjectName.
Quando i computer client applicare criteri di gruppo, il file cmd Aggiorna il Registro di sistema Windows specificando il client di posta elettronica predefinito. Di conseguenza, Ŕ necessario assicurarsi che il criterio viene applicato solo ai computer per il quale si desidera modificare il client di posta elettronica predefinito.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 933450 - Ultima modifica: martedý 17 luglio 2007 - Revisione: 2.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office Outlook 2003
Chiavi:á
kbmt kbexpertiseadvanced kbtshoot kbprb KB933450 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 933450
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com