Come aggiornare manualmente il file TIMEZONE.XML per essere compatibile con l'ora legale 2007 se Impossibile installare aggiornamento 924881 o un successivo aggiornamento del software di Windows SharePoint Services 2.0

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 933853 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto come per aggiornamento file TIMEZONE.XML in Microsoft Windows SharePoint Services 2.0 quando è impossibile installa Windows SharePoint Services Service Pack 2 (SP2) oppure quando non è possibile installare aggiornare manualmente 924881 o un successivo aggiornamento del software di Windows SharePoint Services.

Informazioni

Se si non può aggiornare l'ambiente di Windows SharePoint Services 2.0 in Windows SharePoint Services 2.0 Service Pack 2 o se non è possibile applicare aggiornare 924881 o un successivo aggiornamento del software di Windows SharePoint Services, è possibile che il file TIMEZONE.XML non è compatibile con le modifiche dell'ora legale (DST) 2007.

Nota Le modifiche apportate in all'ora legale 2007 sono detti "ora legale 2007".

In questo caso, gli eventi verificatisi durante le seguenti date e orari sarà disattivato di un'ora:
  • 11 Marzo 2007 alle ore 2: 00 tramite 1 aprile 2007 alle ore 2: 00 (dall'inizio del nuovo DST tramite l'inizio della precedente ora legale)
  • 28 Ottobre 2007 alle ore 2: 00 tramite 4 novembre 2007 alle ore 2: 00 (dalla fine del vecchio DST fino alla fine dell'ora legale nuova)
Inoltre, alcuni elementi potrebbero essere disattivato di un giorno. Ad esempio, se la data originale è 15 marzo 2007 alle 11: 00, la data potrebbe cambiare in 16 marzo 2007 a mezzanotte (12: 00 AM)

Per risolvere questo problema, è possibile modificare manualmente il file TIMEZONE.XML compatibile con l'ora legale 2007.

importante Attenersi alla procedura descritta di seguito solo se non è possibile applicare aggiornamento 924881 per software di Windows SharePoint Services o un successivo aggiornamento. Si consiglia di applicare 924881 aggiornamento o di un successivo aggiornamento invece di utilizzare questa procedura per aggiornare manualmente il file TIMEZONE.XML.

È, tuttavia, riconosce il che potrebbe essere in alcuni casi in cui non. Se non è possibile aggiornare l'ambiente di Windows SharePoint Services 2.0, attenersi alla seguente procedura:
  1. Assicurarsi di creare una copia di backup del file TIMEZONE.XML.

    Il TIMEZONE.XML file si trova nella cartella seguente sul computer in cui è in esecuzione Windows SharePoint Services 2.0:
    %programfiles%\Common Files\Microsoft Shared\web server extensions\60\CONFIG\
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su TIMEZONE.XML , scegliere Apri con e quindi fare clic su Blocco note .

    Il contenuto del file TIMEZONE.XML dovrebbe essere simile al seguente:
     <TimeZone ID="9" Name="(GMT-04:00) Atlantic Time (Canada)" Hidden="FALSE">
            <Bias>240</Bias>
            <StandardTime>
                <Bias>0</Bias>
                <Date>
                    <Month>10</Month>
                    <Day>5</Day>
                    <Hour>2</Hour>
                </Date>
            </StandardTime>
            <DaylightTime>
                <Bias>-60</Bias>
                <Date>
                    <Month>4</Month>
                    <Day>1</Day>
                    <Hour>2</Hour>
                </Date>
            </DaylightTime>
        </TimeZone>
    Nota il campo giorno in realtà riferito alle "Week. ? Di conseguenza, "3 del mese, giorno 2, ora 2" intende 11 marzo 2007 alle ore 2: 00.

    In altre parole, cui fa riferimento la seconda domenica di marzo alle ore 2 Perché l'elemento DayOfWeek non è presente, è implicito "Domenica".
  3. Nel file TIMEZONE.XML, modificare i campi mese e giorno da <month> 10 </month> e <day> 5 </day> a <month> 11 </month> e <day> 1 </day>.

    Inoltre, modificare <month> 4 </month> e <day> 1 </day> <month> 3 </month> e <day> 2 </day>.

    Questa operazione per i seguenti ID fuso orario:
    • 9
    • 10
    • 11
    • 12
    • 13
    • 14
    • 28
    Ad esempio modificare il contenuto del file TIMEZONE.XML per "ID TimeZone 9" del seguente contenuto:
    <TimeZone ID="9" Name="(GMT-04:00) Atlantic Time (Canada)" Hidden="FALSE">
            <Bias>240</Bias>
            <StandardTime>
                <Bias>0</Bias>
                <Date>
                    <Month>11</Month>
                    <Day>1</Day>
                    <Hour>2</Hour>
                </Date>
            </StandardTime>
            <DaylightTime>
                <Bias>-60</Bias>
                <Date>
                    <Month>3</Month>
                    <Day>2</Day>
                    <Hour>2</Hour>
                </Date>
            </DaylightTime>
        </TimeZone>
    
  4. Ripetere il passaggio 3 per i rimanenti valori ID di fuso orario.
  5. Dopo aver modificare il file TIMEZONE.XML, riavviare Microsoft Internet Information Services (IIS). Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su Gestione Internet Information Services (IIS) .
    2. Nello snap-in Microsoft Management Console (MMC) di Gestione IIS, fare clic con il pulsante destro del mouse sul server che esegue IIS, scegliere Tutte le attività e quindi fare clic su Riavvia IIS .
importante Se si decide di utilizzare il comando stsadm.exe o tzmove dopo la modifica manualmente il file TIMEZONE.XML, è necessario assicurarsi che si attentamente seguire le istruzioni modifiche manuali descritti nel seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
933738Gli elementi che utilizzano il campo Data e ora sono disattivati per un'ora dopo l'installazione dell'aggiornamento software Microsoft Windows SharePoint Services con datato 9 gennaio 2007
Nota Futuri aggiornamenti del software di Windows SharePoint Services includerà l'aggiornamento TIMEZONE.XML introdotta nell'aggiornamento 924881 per software di Windows SharePoint Services. Se si applica un successivo aggiornamento in qualsiasi momento, viene sovrascritto il TIMEZONE.XML modificato manualmente.

Riferimenti

942763Aggiornamento di dicembre 2007 cumulativo dei fusi orari per i sistemi operativi Microsoft Windows
924881Descrizione dell'aggiornamento per Windows SharePoint Services: 9 gennaio 2007
933738Gli elementi che utilizzano il campo Data e ora sono disattivati per un'ora dopo l'installazione dell'aggiornamento software Microsoft Windows SharePoint Services con datato 9 gennaio 2007

Proprietà

Identificativo articolo: 933853 - Ultima modifica: martedì 15 gennaio 2008 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows SharePoint Services
  • Microsoft Office SharePoint Portal Server 2003
Chiavi: 
kbmt kbhowto kbexpertiseinter kbinfo KB933853 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 933853
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com