Una Guida sulla risoluzione dei problemi per lo strumento di aggiornamento di calendario di Exchange (Msextmz.exe)

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 934001 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

(Msextmz.exe) strumento di aggiornamento calendario di Exchange Ŕ uno strumento utilizzabile agli amministratori di Exchange per applicare modifiche di fuso orario a un calendario per uno o pi¨ utenti. Lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange utilizza lo strumento di aggiornamento dati di fuso orario per Microsoft Office Outlook (strumento di aggiornamento dati fuso orario in Outlook o tzmove.exe) per aggiornare le informazioni calendario di Exchange. Questo documento viene descritto come funziona lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange. In questo articolo contiene inoltre alcuni risultati di errore comuni che possono verificarsi durante l'esecuzione.
Per ulteriori informazioni su come installare e utilizzare lo strumento Aggiornamento calendario per Exchange, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
930879L'ora legale indirizzo utilizzando lo strumento aggiornamento del calendario Exchange

INTRODUZIONE

Questo articolo viene descritto come funziona lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange. Inoltre, in questo articolo vengono descritti determinate condizioni in cui Ŕ possibile riscontrare un errore quando si utilizza lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange.

Nota In questo articolo identifica gli errori che Ŕ pi¨ probabile si verifichi utilizzando l'intestazione seguente:
errore comune
Altri errori vengono identificati esigenze in base alle probabilitÓ sono di incontrare li.

importante In questo articolo non Ŕ una Guida su come eseguire o su come configurare lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange.

Le informazioni contenute in questo articolo dipende dalla versione 2 dello strumento di aggiornamento calendario Exchange.

Informazioni

Cenni preliminari

Anche se lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange Ŕ un singolo file binario, contiene due distinte modalitÓ operative. La prima modalitÓ, modalitÓ di esportazione di fuso orario, viene utilizzata per raccogliere informazioni sulle particolare fuso orario viene generalmente utilizzato per riunioni pianificate. La seconda modalitÓ, modalitÓ di aggiornamento del calendario, viene utilizzata per eseguire lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario a fronte di un insieme di cassette postali. Le seguenti operazioni Ŕ la sequenza prevista dell'operazione per lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange:
  1. Un amministratore utilizza lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange in modalitÓ di esportazione del fuso orario per creare un elenco di cassette postali con i fusi orari associati.
  2. L'amministratore utilizza lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange in modalitÓ di aggiornamento del calendario per applicare le modifiche del fuso orario a un insieme di cassette postali utilizzando le informazioni di fuso orario.

Fase 1: Configurazione di Exchange calendario Update Tool

Quando viene avviato lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange, accetta un parametro. Questo parametro Ŕ il nome del file ini da cui deriva i dati di configurazione. Per impostazione predefinita, questo parametro Ŕ
.\Msextmz.ini
Questo percorso indica il file nella stessa cartella come Msextmz.exe Msextmz.ini. Tutte le informazioni di configurazione per lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange sono contenute nella sezione Configurazione del file Msextmz.ini. Il file Msextmz.ini viene definito il file ini nel resto di questo articolo.

Nota Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange riceve due parametri dalla libreria di runtime C. Il primo parametro Ŕ il nome del programma.

Fasi di inizializzazione

Per inizializzare lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange vengono effettuate le seguenti operazioni:
  1. Il file ini viene utilizzato per tutte le successive chiamate di configurazione. Se questo file non esiste, Ŕ analogo il seguente messaggio di errore in risposta a qualsiasi chiamata successiva per configurare lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange:

    errore comune
    Errore 0 x 80070002
    Il sistema Impossibile trovare il file.
    Viene visualizzato questo errore se il file ini non esiste.
  2. Il livello di registrazione lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge la seguente voce del file ini:
    LoggingLevel=logging_level
    se la voce LoggingLevel non Ŕ presente nel file ini, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza il valore predefinito 0 (zero). Per un evento generare una voce del registro, il livello di registrazione per l'evento specifico deve essere minore del livello di registrazione Ŕ presente la voce LoggingLevel .
  3. Il nome del file Msextmz.log lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge la seguente voce del file ini:
    Logfile=file_name
    se non nome del file registro Ŕ impostato nella voce del file di registro , lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non scrive un file di registro. Se un file di registro Ŕ impostato nella voce del file di registro , lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange apre il file di registro per autorizzazioni di scrittura.

    Nota Se Ŕ necessario, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange rimuove il file di registro esistente. Impossibile aprire il file di registro Ŕ un errore irreversibile. Questo errore restituisce un risultato di errore di Win32. Inoltre, Ŕ possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:

    errore comune
    Errore 0 x 80070003
    Il sistema Ŕ Impossibile trovare il percorso specificato.
    Questo errore si verifica se il valore di file registro Ŕ impostato in una cartella non esiste. Ad esempio, puoi ricevere questo errore se una voce di file registro Ŕ simile al seguente:
    Logfile=c:\tamp\msextmz.log
    In questo esempio, il nome della cartella Temp Ŕ errato come "tamp."
  4. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge la riga di comando dello strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario dalla seguente voce nel file ini:
    CommandLine=Path_of_the_Tzmove.exe_Program_File
    la voce della riga di comando specificare il percorso del file programma tzmove.exe installato e non il percorso del file Windows installazione dello strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario.

    Nota Il file di installazione di Windows per lo strumento aggiornamento di dati di Outlook fuso orario, denominato anche tzmove.exe,

    ╚ necessario impostare la voce di riga di comando nel file ini. Questo vale sia Ŕ utilizzare lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange per esportare il fuso orario Ŕ utilizzare lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange per aggiornare informazioni sul fuso orario.

    Nota Sebbene lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non utilizzare o convalidare il movimento della riga di comando quando Ŕ utilizzare lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange per esportare informazioni sul fuso orario, se il movimento della riga di comando non Ŕ impostato, lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non riesce. Inoltre, viene visualizzato il risultato di errore seguente:
    0 X 80004005: MAPI_E_FAILED
  5. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge il valore di (noto anche come DN) del nome distinto del server dalla seguente voce nel file ini:
    ServerDN=Server_distinguished_name_value
    la voce ServerDN Ŕ in deve di specificare il valore dell'attributo LegacyDN del server per l'estrazione del fuso orario. Per l'operazione di aggiornamento del calendario, questa voce specificare, tuttavia, il nome distinto relativo (noto anche come RDN) del server. Ad esempio, il valore della voce ServerDN potrebbe essere visualizzato analogo al seguente:
    cn=ServerName
    se non Ŕ impostato il valore della voce ServerDN , lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non riesce. Inoltre, viene visualizzato il risultato di errore seguente:
    0 X 80004005: MAPI_E_FAILED
  6. Il nome del file di output lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge la seguente voce del file ini:
    Outputfile=Output_file_name
    il valore della voce Outputfile viene utilizzato in modalitÓ di esportazione del fuso orario per scrivere dati informazioni e al fuso orario del LegacyDN utente. Lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non utilizza la voce Outputfile in modalitÓ di aggiornamento del calendario. Tuttavia, se il valore della voce Outputfile Ŕ impostato, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange apre il file disporre di autorizzazioni di scrittura.

    Nota Se Ŕ necessario, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange sovrascrive il file di output esistente. Impossibile aprire il file di output Ŕ un errore irreversibile. In questo scenario, il codice restituito Ŕ un errore Win32.

    Se la voce Outputfile specifica una posizione non valida, non riesce lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange. Inoltre, viene visualizzato il risultato di errore seguente:

    errore comune
    Errore 0 x 80070003
    Il sistema Ŕ Impossibile trovare il percorso specificato.
    Ad esempio, puoi ricevere questo errore se Ŕ presente una voce Outputfile analogo al seguente:
    Outputfile=c:\tamp\mailboxes.txt
    In questo esempio, il nome di cartella Temp Ŕ errato come "tamp."
  7. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge il nome del file di input dalla seguente voce nel file ini:
    Inputfile=Input_file_name
    lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange possibile di utilizzare il file di input in modalitÓ di aggiornamento del calendario e in modalitÓ di esportazione del fuso orario. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza il file di input per specificare l'utente LegacyDN proprietÓ di una cassetta postale per l'elaborazione. Se il valore della voce FileInput Ŕ impostato, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange apre il file input disponga di autorizzazioni di lettura. In questo scenario, il file di input deve esistere. Impossibile aprire il file di input Ŕ un errore irreversibile. Il codice restituito Ŕ un errore Win32.
  8. Il nome del file errore lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge la seguente voce del file ini:
    Errorfile=Error_file_name
    lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange possibile utilizzare il file di errore in modalitÓ di aggiornamento del calendario e modalitÓ di esportazione del fuso orario. Il file di errore contiene la proprietÓ di LegacyDN di tutti gli utenti non possono essere elaborate.

    Nota ImpossibilitÓ di trovare le informazioni di fuso orario non indica che un particolare utente verrÓ visualizzati nel file di errore.

    Se la voce ErrorFile Ŕ impostata, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange apre il file per autorizzazioni di scrittura. Se Ŕ necessario, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange sovrascrive un file esistente. Impossibile aprire il file di errore Ŕ un errore irreversibile. Il codice restituito Ŕ un errore Win32.

    Se la voce ErrorFile Ŕ impostata su una posizione non valida, non riesce lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange. Inoltre, viene visualizzato il risultato di errore seguente:

    errore comune
    Errore 0 x 80070003
    Il sistema Ŕ Impossibile trovare il percorso specificato.
    Ad esempio, potrebbe essere visualizzato questo errore se si dispone di una voce del file di errore analogo al seguente:
    Errorfile=c:\tamp\errors.log
    In questo esempio, il nome di cartella Temp Ŕ errato come "tamp."
  9. Il nome del profilo MAPI lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge la seguente voce del file ini:
    Profile=MAPI_profile_name
    la voce di profilo non Ŕ un valore obbligatorio. Tuttavia, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza questo valore in modalitÓ di esportazione del fuso orario per determinare il profilo MAPI deve essere utilizzato per accedere alla tabella delle cassette postali. Il profilo Ŕ specificato nella voce profilo deve puntare a una cassetta postale sul server che verranno elaborate. L'account deve inoltre disporre dei diritti di amministrazione dell'archivio informazioni su ogni archivio cassette postali sul server. Il valore della voce di profilo non viene convalidato a questo punto. Di conseguenza, un profilo errato non causa un errore irreversibile.
  10. Il fuso orario predefinito lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge la seguente voce del file ini:
    Timezone=Default_time_zone
    la voce di fuso orario viene utilizzata in modalitÓ di aggiornamento del calendario. Il valore della voce del fuso orario specifica un fuso orario principale che lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza per le cassette postali in un file di input e che non contengono informazioni sul fuso orario. Questo valore Ŕ necessario specificare la sottochiave del Registro di sistema dal percorso del Registro di sistema seguente:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Timezones
    Ad esempio, la seguente voce viene impostato il valore della voce del fuso orario di (GMT-3: 00) fuso orario Brasillia:
    Timezone=HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Time Zones\E. South America Standard Time
    lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange convalida immediatamente il valore di fuso orario chiamando la funzione HrReadTimezoneFromRegistry . Se il fuso orario non esiste, questa chiamata di funzione ha esito negativo. Inoltre, la chiamata di funzione non riesce se tutti i parametri Impossibile leggere dal Registro di sistema.
  11. Il flag lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge la seguente voce del file ini:
    ExportTimezones=flag
    lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza questo flag per determinare se esportare dati di fuso orario. Se il valore della voce ExportTimezones Ŕ 1 (TRUE), lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange tenta di leggere dati di fuso orario da ciascuna cassetta postale viene elaborata.
  12. Il flag lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge la seguente voce del file ini:
    ReadCalendarTimezones=flag
    lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza questo flag per determinare se elaborare gli elementi del calendario per informazioni sul fuso orario. Se il valore ReadCalendarTimezones Ŕ impostato su 1 (VERO), lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange cerca il calendario per gli elementi ricorrenti per il quale l'utente Ŕ l'organizzatore. Inoltre, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange tenta di determinare il fuso orario associato a elementi di calendario.
  13. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge il valore di ritardo post-elaborazione dalla seguente voce nel file ini:
    PostMailboxDelay=Post_processing_delay_in_seconds
    il valore della voce PostMailboxDelay viene utilizzato in modalitÓ di aggiornamento del calendario per specificare la durata di un'istanza deve sospendere dopo che l'istanza elaborato una cassetta postale. Questa funzionalitÓ Ŕ progettata per consentire il server cassette postali ripristinare l'elaborazione. Il valore di PostMailboxDelay Ŕ specificato in secondi. Per impostazione predefinita, il valore di PostMailboxDelay Ŕ impostato su finestra di 0 (zero). Un valore pari a 0 (zero) indica che non vi Ŕ Nessun ritardo di post-elaborazione.
  14. Il limite di tempo per cassetta postale rebasing lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge la seguente voce del file ini:
    PerMailboxTimeLimit=Rebasing_time_limit
    il valore della voce PerMailboxTimeLimit imposta il tempo massimo che lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange attende lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario per completare la riassegnazione di una cassetta postale. Il valore predefinito della voce PerMailboxTimeLimit Ŕ INFINITE . Questo valore indica che lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange attende sempre lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario per completare la riassegnazione di una cassetta postale. Un valore diverso da INFINITE Ŕ specificato in minuti.
  15. Infine, lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange legge il nome di cartella del file registro dalla seguente voce nel file ini:
    LogDirectory=Log_file_folder_name
    la cartella del file di registro rappresenta la cartella in cui vengono scritti i file di registro di aggiornamento dati fuso orario in Outlook strumento calendario aggiornamento.

    Nota Lo strumento di aggiornamento dati fuso orario in Outlook solo scrive le informazioni del file registro di questa cartella se lo strumento di aggiornamento dati fuso orario in Outlook Ŕ configurato per registrare informazioni di aggiornamento del calendario.

    Questa voce non indica che il file di registro strumento di aggiornamento calendario di Exchange si trova nella cartella designata. Se la voce LogDirectory contiene un valore non valido, verrÓ visualizzato il risultato di errore seguente:

    errore comune
    Errore 0 x 80070003
    Il sistema Ŕ Impossibile trovare il percorso specificato.
    Questo errore si verifica durante l'operazione rebase di post elaborazione.

Fase 2: Elaborazione principale

Una volta completata l'operazione di configurazione, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange esegue un'operazione di inizializzazione secondaria. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange avvia quindi l'operazione di elaborazione principale. In primo luogo, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange consente di inizializzare MAPI. Impossibile inizializzare MAPI genera un errore irreversibile. In genere, questo tipo di errore indica che un precedente arresto del MAPI del computer Ŕ dal sottosistema MAPI in uno stato instabile. In questo caso, Ŕ necessario riavviare il computer. In genere il riavvio del computer si risolve il problema di inizializzazione. Prima che lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange possa iniziare l'operazione completa, Ŕ in grado dello strumento di aggiornamento del calendario Exchange deve recuperare le informazioni fuso orario di sistema. Per effettuare questa operazione, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza l'API di Win32 GetTimezoneInformation . Lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange utilizza queste informazioni di fuso orario per ripristinare il fuso orario di sistema se si Ŕ modificato il fuso orario del sistema durante l'operazione di aggiornamento calendario.

importante Se il programma Exchange calendario Update Tool viene chiuso durante una sessione di aggiornamento del calendario, il computer potrebbe essere lasciato in un diverso fuso orario pi¨ il fuso orario che utilizzato quando la sessione di aggiornamento del calendario avviata.

Dopo lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange Salva le informazioni di fuso orario originali, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange avvia l'operazione di elaborazione principale. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza due principali fonti di informazioni per l'elaborazione:
  • Nella tabella delle cassette postali
  • Il file di input
Nella tabella delle cassette postali Ŕ utilizzabile solo per esportare informazioni sul fuso orario. Tuttavia, Ŕ possibile utilizzare il file di input per l'operazione di esportazione di fuso orario o per l'operazione di aggiornamento del calendario. Se non Ŕ impostato il valore della voce FileInput , lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non elabora la tabella delle cassette postali.

Elaborazione tabella cassetta postale

Lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange utilizza la funzione HrProcessMailboxTable per l'elaborazione tabella cassetta postale. Per elaborare la tabella delle cassette postali, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange esegue prima un'operazione di accesso. Se il valore della voce di profilo Ŕ impostato nel file ini, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza il profilo specificato nella voce di profilo per accedere alla cassetta postale. Se il valore di profilo non Ŕ impostato, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange consente di selezionare un profilo memorizzato. Il profilo che si seleziona deve puntare a una cassetta postale che Ŕ ospitata sul server contenente le cassette postali che si desidera elaborare. Inoltre, questo profilo necessario disporre dell'autorizzazione di amministrazione dell'archivio informazioni impostare su tutti gli archivi delle cassette postali sul server specifico. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza il profilo specificato per accedere a MAPI.

Se il profilo specificato non esiste, verrÓ visualizzato il risultato di errore seguente:

possibile errore
Errore 0x8004010f
MAPI_E_NOT_FOUND
Dopo che lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange ha effettuato a MAPI, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange ottiene la tabella delle cassette postali. In questa tabella rappresenta l'elenco delle cassette postali presenti in un archivio informazioni di particolare. A causa di una limitazione nell'interfaccia utente di strumento di aggiornamento calendario di Exchange, le cassette postali solo 65.535 vengono restituite in un'operazione di esportazione singola.

Nota Se un server dispone di pi¨ di 65.535 cassette postali, Ŕ preferibile utilizzare una query (Active Directory Service INTERFACES) per determinare il numero di cassette postali presenti sul server. Questa query viene quindi utilizzata per generare il file di input. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange pu˛ elaborare tale file di input per generare le informazioni fuso orario. Per ogni riga nella tabella delle cassette postali, se il valore della voce ExportTimezones Ŕ impostato su 1 nel file ini, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange tenta di estrarre informazioni di fuso orario per l'utente. Se il valore ExportTimezones non Ŕ configurato, il file di output conterrÓ solo i nomi utente distinti. In questo caso, non viene generati informazioni sul fuso orario.

Per estrarre informazioni sul fuso orario, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange necessario eseguire un accesso di amministrazione per la cassetta postale. Questa azione richiede il diritto di amministrazione dell'archivio informazioni. Se l'account con cui viene eseguito lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non dispone di autorizzazioni "Accesso dell'intera cassetta postale" nella cassetta postale o se l'account con cui viene eseguito lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non Ŕ disponibile Administer Information Store autorizzazioni per l'archivio delle cassette postali, Ŕ possibile riscontrare il risultato di errore seguente:

errore comune
Errore: 0x8004011D
MAPI_E_FAIL_ONE_PROVIDER
Inoltre, Ŕ possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:
HrProcessMailboxTable

Impossibile accedere alla cassetta postale utente: errore: 0x8004011D.

Estrazione di informazioni sul fuso orario

La funzione di primo livello HrFindMailboxTimezone esegue l'operazione per estrarre informazioni sul fuso orario. Informazioni sul fuso orario Ŕ suddiviso nelle seguenti fonti principali:
  • Collaboration Data Objects (CDO)
  • Microsoft Office Outlook Web Access
  • Outlook 2007 o dello strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario
  • Calendario
Ogni tipo di informazioni sul fuso orario dispone di una funzione corrispondente per recuperare le informazioni di fuso orario. Ci˛ include le seguenti funzioni:
  • HrFindCDOTimezone
  • HrFindOWATimezone
Non tutte le cassette postali dispongono di tutti i tipi di informazioni sul fuso orario. Se non viene trovata nessuna informazione di fuso orario per un determinato tipo, il risultato di errore riportato di seguito viene restituito:

errore comune
0 X 80004005 MAPI_E_FAILED
Non si tratta di un errore irreversibile. Questo errore non indica il danneggiamento dei dati. Alcune cassette postali potrebbero non contenere le informazioni di fuso orario utilizzabile.

Nota Se lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange vengono modificato, il risultato di errore MAPI_E_FAILED in questo scenario Ŕ previsto che essere sostituito da un errore MAPI_E_NOT_FOUND.

Il percorso da cui fuso orario sono leggere le informazioni

Informazioni sul fuso orario viene letto dal seguenti posizioni:
  • CDO informazioni vengono lette dalla cartella Posta in arrivo dell'utente. Informazioni di fuso orario CDO disponibile solo se un'applicazione CDO Ŕ connesso alla cassetta postale. Questa azione imposta le opzioni di sessione CDO per il fuso orario. In questo scenario riguarda Research in Motion (RIM) clienti e valido clienti con altri utenti CDO.
  • Informazioni relative alla Outlook Web Access vengono lette dalla directory principale della cassetta postale. Informazioni di fuso orario di Outlook Web Access vengono lette dalla cartella principale. In questo scenario, se un utente con impostazioni di Outlook Web Access ma non dispone di una voce di fuso orario impostato, viene visualizzato il risultato di errore seguente quando si tenta di leggere le informazioni di fuso orario:

    errore comune
    0X8004011B ? MAPI_E_CORRUPT_DATA
  • Outlook 2007 e le informazioni di fuso orario utilitÓ di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario viene letto dal messaggio associato nella cartella Calendario.
  • Le informazioni di fuso orario del dati di calendario vengono letti da un elemento del calendario. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange analizza il calendario per ottenere dati di fuso orario. Per ottenere i dati, lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange esamina ogni elemento, cercare un elemento ricorrente per il quale l'utente Ŕ un organizzatore. Quindi, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange estrae la stringa di descrizione del fuso orario da tale elemento. PoichÚ le riunioni ricorrenti in Outlook Web Access non vengono contrassegnate per indicare che la riunione Ŕ stata organizzata dall'utente, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange potrebbe non rilevare informazioni sul fuso orario nelle riunioni ricorrenti.
Dopo che tutte le informazioni di fuso orario viene letto, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange invia le informazioni nel file di output. Queste informazioni ha il formato seguente:
UserDN<tab>CDOTimezone<tab>OWATimezone<tab>Outlook2007/TZMOVETimezone<tab>CalendarDataTimezone<tab><crlf>
In questo formato:
  • <tab> rappresenta un delimitatore di caratteri di tabulazione.
  • <crlf> rappresenta una combinazione di caratteri Carriage Return riga feed.
Dopo il fuso orario informazioni vengono inviate al file di output, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange si disconnette dalla cassetta postale dell'utente.

L'elaborazione di un file di input

Se lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange elabora un file di input, questo potrebbe indicare che lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange deve eseguire un aggiornamento per solo un sottoinsieme di utenti. Inoltre, potrebbe indicare che lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange necessario esportare informazioni di fuso orario per solo un sottoinsieme di utenti. La funzione di HrProcessInputFile esegue l'elaborazione di livello superiore di un file di input. Questa funzione legge il file di input di una riga alla volta. Un'unica riga del file di input non pu˛ superare gli 1.025 caratteri.

Se il file di input non Ŕ delimitato correttamente e se una singola riga supera 1.025 caratteri, viene restituito il risultato di errore seguente:

errore comune
0 X 80004005: MAPI_E_FAILED
Se il file di input contiene un nome distinto che Ŕ la lunghezza massima di un nome distinto, potrebbe trattarsi di spazio disponibile per la voce del server o la voce di fuso orario nella stringa di input. Questa condizione di errore Ŕ improbabile che si verifichino. Tuttavia, se si verifica questo scenario, viene visualizzato il risultato di errore seguente:

Errore insolito
0 X 80004005: MAPI_E_FAILED
Nota Attualmente, una correzione non Ŕ disponibile per risolvere il problema.

Dopo che lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge una riga, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange divide voci della riga di TAB delimitati nelle parti componente. Il formato viene visualizzato come segue:
UserDN<tab>Server<tab>Timezone<crlf>
In questo formato:
  • UserDNŔ il legacyDN della cassetta postale.
  • ServerŔ il nome server del server. Server non Ŕ il legacyDN del server.
  • TimezoneŔ un nome sottochiave del Registro di sistema dal percorso del Registro di sistema seguente:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Timezones
    Ad esempio, un valore di ora solare Sudamerica di e. imposta il fuso orario della cassetta postale per (GMT-3:00) Brasillia .
Dopo che lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange divide le voci TAB delimitati nelle parti del componente, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange chiama la funzione di HrProcessMailbox .

L'elaborazione di una singola cassetta postale

Per elaborare una singola cassetta postale, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange converte i dati in Unicode. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange determina il relativo nome di distinto dell'utente dalla voce LegacyDN . Per effettuare questa operazione, lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange esamina il l'ultimo segno di uguale ( = ) nel percorso legacyDN. Quindi, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange crea un profilo e successive accede a questo profilo utilizzando il comando riportato di seguito:
MSEXTMZ-RDN-TickCount
Nota Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza la funzione HrCreateOutlookProfile per creare il profilo utente.

Se il file input dispone di delimitatori non corretti di TAB, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange potrebbe generare un nome di valore o server DNUtente non corretto. In questo scenario, viene visualizzato il risultato di errore seguente:

errore comune
0X8004011C ? MAPI_E_UNCONFIGURED
Dopo aver creato il profilo, lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange determina se si desidera aggiornare la cassetta postale o per estrarre informazioni sul fuso orario. Se ExportTimezones = 1 impostato nel file ini, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange chiamate la funzione di HrFindDefaultMailboxTimezone per estrarre informazioni sul fuso orario. Se l'account con cui viene eseguito lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non dispone di autorizzazioni di "Accesso dell'intera cassetta postale" nella cassetta postale, viene visualizzato il risultato di errore seguente:

errore comune
0X8004011D ? MAPI_E_FAIL_ONE_PROVIDER
Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
HrFindDefaultMailboxTimezone
Cassetta postale Apri Impossibile - 0x8004011D
Se si verifica alcun errore, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange esegue il processo di estrazione di fuso orario delle cassette postali menzionato nella sezione "Informazioni Extracting fuso orario".

Se lo scopo di eseguire lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange Ŕ per aggiornare le informazioni di calendario, lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange chiama la funzione di HrTestMailboxAccess . Questa funzione consente di verificare che lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange possono accedere alla cassetta postale specifica. Inoltre, questa funzione consente di verificare che lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange possibile aprire le cartelle nella cassetta postale. Per effettuare questa operazione, la funzione tenta di aprire la cartella Posta in uscita.

Se l'account con cui viene eseguito lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non dispone di autorizzazioni di "Accesso dell'intera cassetta postale" nella cassetta postale, si verificano i seguenti sintomi:
  • Viene visualizzato il risultato di errore seguente:

    errore comune
    0X8004011D ? MAPI_E_FAIL_ONE_PROVIDER
    Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
    HrTestMailboxAccess
    Impossibile Apri Mailbox - 0x8004011D.
  • Viene visualizzato il risultato di errore seguente:

    errore comune
    0 X 80040111 ? MAPI_E_LOGON_FAILED
    Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
    HrTestMailboxAccess
    Cassetta postale Apri Impossibile - 0 x 80040111
Se si verifica alcun errore, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange esegue il processo di estrazione di fuso orario delle cassette postali menzionato nella sezione "Informazioni Extracting fuso orario".

Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange legge quindi informazioni di fuso orario dell'utente dal Registro di sistema. Per effettuare questa operazione, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange chiama la funzione di HrReadTimezoneFromRegistry . La funzione HrReadTimezoneFromRegistry tenta di leggere le informazioni di fuso orario viene specificate come una sottochiave della posizione del Registro di sistema seguente:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Time Zones\
In questa sottochiave, i valori DLT, DEV.ST e TZI devono esistere per il fuso orario specifico. Se non sono presenti questi valori, il fuso orario di leggere operazione ha esito negativo. Se il fuso orario specificato non Ŕ presente come sottochiave della sottochiave del Registro di sistema fusi orari, o se lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non dispone di autorizzazioni sufficienti per accedere a questa posizione del Registro di sistema, il risultato di errore riportato di seguito viene restituito:

errore comune
0 X 80070002 ? FILE_NOT_FOUND
Dopo che il fuso orario viene letto dal Registro di sistema, Ŕ necessario che lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange impostare il fuso orario di sistema su tale valore. Per effettuare questa operazione, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange chiama la funzione di HrSetSystemTimezone . La funzione HrSetSystemTimezone non modifica il fuso orario di sistema se il sistema Ŕ giÓ nel fuso orario corretto per il particolare utente. Se la funzione HrSetSystemTimezone necessario modificare il fuso orario, i diritti di token devono essere impostati per concedere lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange il diritto di fuso orario. Per impostazione predefinita, viene assegnato questo diritto. Per impostazione predefinita, tuttavia, questo diritto non Ŕ presente in tutti i token.

importante Eventuali errori nella funzione HrSetSystemTimezone sono probabile che si verificano perchÚ l'account con cui viene eseguito lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non dispone dell'autorizzazione per impostare il fuso orario di sistema.

Avvio lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario e quindi di determinare l'esito positivo o negativo dell'operazione

Quando il sistema fuso orario Ŕ impostata correttamente per l'utente giÓ essere corretto oppure l'impostazione di strumento di aggiornamento calendario di Exchange che e lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange Prepara di avviare lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario. Questa preparazione include la raccolta dei dati per determinare se lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario Ŕ riuscita o meno.

Per iniziare, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange registra il numero dell'evento pi¨ recente nel registro eventi. Lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario scrive un evento di successo nel log eventi se lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario al termine. Questo evento Ŕ ID evento 32 dall'origine TZMOVE. Lo strumento di aggiornamento dati fuso orario in Outlook non pu˛ scrivere un log di aggiornamento. Di conseguenza, lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange Ŕ in necessario di esaminare il registro eventi per determinare se lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario Ŕ riuscita. Quando lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange esamina il registro eventi, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange viene avviato dalla voce del registro eventi pi¨ recente Ŕ stata registrata prima di avviata lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario.

Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange chiama la funzione di HrSpawnOutlookTool per avviare lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario. La funzione di HrSpawnOutlookTool utilizza la riga di comando Ŕ specificata nella riga di comando voce nel file ini. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange attende quindi chiudere lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario.

Nota Lo strumento di aggiornamento di dati di fuso orario Outlook potrebbe chiudersi perchÚ lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario al termine o perchÚ lo strumento di aggiornamento di dati di fuso orario Outlook si blocca.

Una volta chiusa lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange determina se lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario Ŕ stato completato. Se il percorso nella riga di comando voce nel file ini non Ŕ impostato sul percorso corretto del tzmove.exe, verrÓ visualizzato il risultato di errore seguente:

errore comune
0 X 80070002 ? FILE_NOT_FOUND
Se la funzione di HrSpawnOutlookTool ha esito negativo, lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non tenta di leggere il registro eventi. Inoltre, lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non tenta creare una copia del file di registro degli strumenti aggiornamento di dati di Outlook fuso orario. Tuttavia, se lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario viene avviato correttamente, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange tenta di determinare se lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario Ŕ riuscita. Per effettuare questa operazione, lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange esamina il log eventi del programma. Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange tenta di recuperare l'ID evento del record di log eventi pi¨ recenti. Lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange esamina il log eventi dal record di log eventi "pi¨ recenti" originale del record di log eventi "pi¨ recente" corrente.

Se il record di log eventi "pi¨ recente" originale e il record di log eventi "pi¨ recente" corrente sono dello stesso record, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange verrÓ determinato che gli eventi non siano state scritte nel log eventi. In questo scenario, viene visualizzato il risultato di errore seguente:

errore comune
0 X 80004005: MAPI_E_FAILED
Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
HrProcessMailbox: Nessun registro eventi record scritto, considerato come errore.
Questo problema pu˛ verificarsi se uno o pi¨ delle seguenti condizioni sono vere:
  • Il registro eventi non contiene spazio sufficiente per scrivere un evento. In questo scenario, lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario pu˛ avere riassegnata la cassetta postale correttamente. Tuttavia, lo strumento di aggiornamento calendario di Exchange non Ŕ in grado di determinare se lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario Ŕ stato completato.
  • La voce di riga di comando del file ini si riferisce il file di installazione tzmove.exe e non il file di programma tzmove.exe.

    Nota Il file di installazione di tzmove.exe Ŕ approssimativamente otto megabyte (MB).
  • Lo strumento di aggiornamento di dati di fuso orario Outlook bloccato all'avvio. Di conseguenza, lo strumento di aggiornamento di dati di fuso orario Outlook non scrivere un evento nel registro eventi. Questo problema Ŕ probabilmente si verifica se il file di Tzmover.dll non Ŕ nella stessa cartella come tzmove.exe.
Se si verifica alcun errore, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange chiama la funzione di HrScanEventLogForSuccessAt per esaminare il registro eventi per il record esito positivo di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario dello strumento. L'evento di successo di evento ID 32 dall'origine TZMOVE indica che la cassetta postale Ŕ stata riassegnata correttamente.

Se lo strumento di aggiornamento di dati di fuso orario Outlook viene eseguito correttamente, ma non scrive l'evento operazioni riuscite nel log eventi, il risultato di errore riportato di seguito viene generato quando la funzione di HrScanEventLogForSuccessAt esamina il registro eventi:

errore comune
0 X 80004005: MAPI_E_FAILED
Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
HrScanEventLogForSuccess:Success
Impossibile trovare nel registro applicazione, verrÓ considerato come errore l'evento.
Il registro applicazione potrebbe contenere ulteriori informazioni perchÚ lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario non Ŕ riuscita. In alternativa, se la voce LoggingLevel Ŕ impostata su 2 o su un valore che Ŕ grande, il file di registro potrebbe contenere ulteriori informazioni. Degli eventi di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario dello strumento sono inoltre visualizzati nel Registro di strumento di aggiornamento Exchange calendario eventi quando Ŕ possibile.

Se lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario Ŕ stato completato, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange tenta di archiviare il file di registro degli strumenti di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario. Questo file Ŕ denominato Update.log fuso orario di Outlook. Il fuso orario Outlook Update.log viene scritto nella cartella % TEMP % per ogni utente. Lo strumento di aggiornamento di dati di Outlook fuso orario non scrive sempre di un file di registro. Di conseguenza, non viene considerato un errore se non viene scritto alcun file di registro. Se la voce LogDirectory Ŕ configurata in modo non corretto, il risultato di errore riportato di seguito viene restituito:

errore comune
0 x 80070003
Il sistema Ŕ Impossibile trovare il percorso specificato.
Questo problema pu˛ verificarsi se il file ini dispone di una voce simile al seguente:
LogDirectory=c:\tamp\
in questa voce, il nome della cartella Temp Ŕ digitato correttamente come "tamp."

Lo strumento di aggiornamento dati fuso orario in Outlook, quindi, copia il file di registro di aggiornamento in un file che utilizza il nome stesso come il profilo MAPI. Il nome del file ha il formato seguente:
MSExTmz-RDN-TickCount log
Infine, lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange si interrompe per il periodo di tempo Ŕ indicato dalla voce PostMailboxDelay nel file ini. In qualsiasi caso di errore, se il valore della voce FileErrore Ŕ impostato nel file ini legacyDN dell'utente viene inviato al file di errore. Questo file contiene l'elenco di utenti che non sono stati elaborati correttamente.

Interpretazione dei codici di errore strumento di aggiornamento calendario di Exchange

Lo strumento di aggiornamento del calendario Exchange utilizza HRESULT per generare codici di errore. Di conseguenza, i codici di errore vengono interpretati come codici HRESULT. Ci˛ significa che Ŕ possibile deconstruct alcun codice di errore per fornire ulteriori informazioni.

Codici HRESULT sono facilmente riconoscibili, in quanto gli errori HRESULT iniziano con 0 x 80 . Il numero successivo in HRESULT Ŕ il codice DESCRITTIVO. Il codice DESCRITTIVO indica l'origine approssimativa dell'errore.
  • Un codice di funzione di 7 indica un errore di sistema.
  • Un codice di funzione di 4 indica un errore dell'applicazione.
Di conseguenza, un HRESULT di 0 x 80070002 indica di che si Ŕ verificato un errore di sistema. Un HRESULT di 0x8004010F indica il che si Ŕ verificato un errore dell'applicazione.

La parte dell'errore che viene visualizzato dopo il codice DESCRITTIVO rappresenta il codice di errore effettivo. Si consideri il codice errore di esempio riportato di seguito:
0x80070002
  • In questo errore, 7 rappresenta il codice DESCRITTIVO.
  • Il valore rimanente, 0002 , rappresenta il codice di errore.
Un metodo per cercare un codice di errore di sistema consiste nell'utilizzare il comando NET HELPMSG errorcode. Ad esempio, se si un prompt dei comandi digitare NET HELPMSG 2 e quindi premere INVIO, verrÓ visualizzato il seguente messaggio:
Impossibile trovare il file specificato.
Questo messaggio indica in genere un file potrebbe non essere disponibile.

Nell'esempio seguente rappresenta un errore dell'applicazione:
0x8004010F
in questo esempio, il codice di errore Ŕ 0x10F. ╚ possibile esaminare il file Mapicode.h da MSDN o Live Search per individuare il messaggio di errore che corrisponde al codice di errore 0x10F. Codice di errore 0x10F corrisponde al messaggio di errore seguente:
MAPI_E_NOT_FOUND
Questo messaggio di errore indica in genere che il programma non Ŕ in Impossibile di individuare una proprietÓ MAPI. Tuttavia, potresti inoltre ricevere questo messaggio di errore se il programma non pu˛ individuare una particolare cartella.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
930879L'ora legale indirizzo utilizzando lo strumento aggiornamento del calendario Exchange
238119Elenco dei codici risultato numerico MAPI estesa
I prodotti di terze parti che in questo articolo viene descritto sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o esplicita, sulle prestazioni o all'affidabilitÓ di questi prodotti.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 934001 - Ultima modifica: giovedý 25 ottobre 2007 - Revisione: 1.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
  • Microsoft Exchange 2000 Enterprise Server
Chiavi:á
kbmt kbhowto kbexpertiseadvanced kberrmsg kbinfo KB934001 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 934001
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com