L'aggiornamento di SQL Server 2005 Reporting Services in un computer basato su Windows Vista

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 934163 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

In questo articolo vengono descritte i requisiti e le procedure per l'aggiornamento di Microsoft SQL Server 2005 Reporting Services su un computer basato su Windows Vista.

Informazioni

Se l'aggiornamento di Microsoft Windows XP a Windows Vista in un computer dotato di SQL Server 2005 Reporting Services installati, Ŕ possibile continuare a utilizzare Reporting Services dopo l'aggiornamento del sistema operativo completo. Tuttavia, questi due sistemi operativi sono diversi. ╚ necessario eseguire le operazioni seguenti prima di poter utilizzare Reporting Services.
  • Quando si aggiorna Windows XP a Windows Vista, Microsoft ASP.NET e il servizio pubblicazione sul Web sono disattivate. Anche se ASP.NET e il servizio pubblicazione sul Web vengono avviati prima dell'aggiornamento, ASP.NET e il servizio pubblicazione sul Web non saranno pi¨ durante il processo di aggiornamento disponibili. ╚ necessario reimpostare questi servizi dopo l'aggiornamento.
  • Microsoft Internet Information Services (IIS) 7.0 utilizza pool di applicazioni. Nuovi pool di applicazioni creati quando si esegue l'aggiornamento Windows in un computer basato su XP che dispone di applicazioni IIS e Web installate. PoichÚ Reporting Services viene eseguito come applicazione legacy in IIS 7.0, Ŕ possibile che le impostazioni del nuovo pool di applicazioni non sono valide per Reporting Services. ╚ necessario modificare le impostazioni di termine dell'aggiornamento.
  • Autorizzazioni di amministratore non sono automaticamente disponibili per gli amministratori locali, se si utilizza la funzionalitÓ Controllo Account utente (UAC) di Windows Vista. Se si accede in precedenza e un server di report in precedenza gestito utilizzando gli autorizzazioni predefinite concesse agli amministratori locali, Ŕ ora necessario creare le assegnazioni di ruolo espliciti per l'account.

Prerequisiti

  • ╚ necessario SQL Server 2005 Service Pack 2 (SP2) installata per l'esecuzione SQL Server 2005 in Windows Vista. Per ulteriori informazioni su come ottenere il service pack pi¨ recente per SQL Server 2005, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    913089Come ottenere il service pack pi¨ recente per SQL Server 2005
    Nota Procedura di aggiornamento variano leggermente a seconda se si installare SQL Server 2005 SP2 prima o dopo l'aggiornamento del sistema operativo.
  • SQL Server 2005 Express Edition with Advanced Services Service Pack 2 (SP2) sono previsti requisiti di aggiornamento specifici. ╚ necessario configurare l'installazione esistente di SQL Server 2005 Reporting Services prima di installare SQL Server 2005 Express Edition con Advanced Services SP2. In caso contrario, non Ŕ possibile installare SQL Server 2005 Express Edition con Advanced Services SP2.

Aggiornare un computer in cui Ŕ installato in Windows Vista di Reporting Services

Per aggiornare un computer dotato di Reporting Services installato in Windows Vista, attenersi alla seguente procedura.

Nota Questa procedura si presuppone che Windows XP Service Pack 2 (SP2) - basata su computer. Inoltre, un'istanza di Reporting Services sia installata e configurata correttamente.
  1. Installazione di SQL Server 2005 SP2 nell'istanza di Reporting Services.
  2. Eseguire il backup delle chiavi di crittografia e il database del server di report. Per eseguire il backup le chiavi, utilizzare lo strumento di configurazione di Reporting Services. Per eseguire il backup del database, utilizzare SQL Server Management Studio.
  3. L'aggiornamento di Windows XP SP2 a Windows Vista.
  4. Accedere a Windows Vista, abilitarlo e quindi avviare IIS. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start e quindi fare clic su Pannello di controllo .
    2. Fare clic su programmi
    3. In programmi e funzionalitÓ fare clic su funzionalitÓ di Windows attiva o disattiva .
    4. Nella finestra di dialogo Controllo Account utente , fare clic su Continua .
    5. Nella finestra di dialogo FunzionalitÓ di Windows espandere Internet Information Services , espandere Servizi Web , espandere la FunzionalitÓ di sviluppo di applicazione , fare clic per selezionare la casella di controllo ASP.NET e scegliere OK .
    6. Nel Pannello di controllo fare clic su sistema e manutenzione .
    7. Scegliere Strumenti di amministrazione .
    8. Fare doppio clic su servizi .
    9. Nella finestra di dialogo Controllo Account utente , fare clic su Continua .
    10. Fare clic con il pulsante destro del mouse pubblicazione Web e quindi fare clic su ProprietÓ .
    11. Nell'elenco Tipo di avvio , fare clic su automatico .
    12. Fare clic su Applica , quindi fare clic su Start e scegliere OK .
  5. Verificare che il servizio Reporting Services e il database vengono avviati il servizio. Se questi servizi vengono arrestati, Ŕ necessario avviarli ora.
  6. Creare un nuovo pool di applicazioni per server di report e Gestione report. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare lo strumento di configurazione di Reporting Services. Per effettuare questa operazione, fare clic su Start , scegliere tutti i programmi , scegliere SQL Server 2005 , quindi Strumenti di configurazione , quindi Configurazione Reporting Services .
    2. Nella finestra di dialogo Controllo Account utente , fare clic su Continua .
    3. Nella finestra di dialogo Selezione istanza , digitare il nome computer, selezionare l'istanza di Reporting Services e quindi fare clic su Connetti .
    4. Fare clic su identitÓ di servizio Web .
    5. Si noti il valore dell'account del servizio ASP.NET. Se il valore Ŕ IWAM_ ComputerName, si verificherÓ un problema facendo clic su Applica in questa pagina. Se l'account del servizio ASP.NET Ŕ impostata su servizio di rete, Ŕ possibile applicare le modifiche senza verifica il problema.
    6. Fare clic su Nuovo per creare di un nuovo pool di applicazioni per Server Report.

      Nota Si consiglia di creare un nuovo pool di applicazioni. Tuttavia, Ŕ possibile selezionare un pool di applicazioni predefiniti se sono vere le seguenti condizioni:
      • In Gestione Internet Information Services l'impostazione di ModalitÓ di pipeline gestite di Pool di applicazioni Ŕ classico .
      • L'account del servizio ASP.NET non Ŕ IWAM_ ComputerName.
      Per utilizzare un pool di applicazioni predefiniti, fare clic su Classico PoolApp .NET in Server Report elenco. Se si utilizza un'applicazione predefinita, andare al passaggio 6j.
    7. Nella casella Nome del pool di applicazione , digitare ReportServer .
    8. Specificare un account per il pool di applicazioni. Se si utilizza un account incorporato, fare clic su NetworkService nell'elenco account in generazione . In caso contrario, Ŕ possibile specificare un account di utente dominio con i minor numero di autorizzazioni.
    9. Fare clic su OK .
    10. Selezionare lo stesso pool di applicazioni per Gestione report come il pool di applicazioni per Server Report.
    11. Fare clic su Applica .
    12. Fare clic su Aggiorna . Quando la pagina viene aggiornata, Ŕ necessario verificare che il pool di applicazioni creato sia selezionato per Server Report e Gestione report.

      Se viene visualizzato un messaggio di errore quando si fa clic su Applica , selezionare il pool di applicazioni per Server Report e per Gestione report e quindi fare nuovamente clic su Applica . Ci˛ dovrebbe risolvere il problema. In alcuni casi, Ŕ possibile riscontrare un problema di impostazione il pool di applicazioni per Gestione report dopo aver impostato correttamente il pool di applicazioni per Server Report.

      Nota In alcuni casi, il pulsante di Applica Ŕ disattivato dopo aver selezionato un pool di applicazioni per Gestione report. Se si verifica questo comportamento, aggiornare la pagina e quindi selezionare di nuovo il pool di applicazioni per Server Report. Anche se il pool di applicazioni per Server Report Ŕ selezionato correttamente, selezionare di nuovo il pool di applicazioni per Server Report. Questa azione consente il pulsante Applica .

      Se il pulsante Applica Ŕ ancora disattivato, il pool di applicazioni selezionato potrebbe essere non valido. Nelle impostazioni del pool di applicazione di Gestione Internet Information Services, verificare che l'impostazione di Gestite modalitÓ pipeline di Pool di applicazioni sia classico . ╚ inoltre necessario verificare che l'account NetworkService, l'account predefinito o l'account utente del dominio risulterÓ impostata per l'account di servizio ASP.NET.
  7. Se si desidera aprire la funzionalitÓ server di report o Gestione report in Microsoft Internet Explorer sul computer locale, Ŕ possibile aggiungere l'URL del server di report e l'URL Gestione report all'elenco siti attendibili. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare Internet Explorer.
    2. Dal menu Strumenti scegliere Opzioni Internet .
    3. Fare clic su protezione .
    4. Fare clic su siti di attendibili .
    5. Fare clic su siti .
    6. In Aggiungi il sito Web all'area , digitare http:// ServerName. Se non si utilizza HTTPS per il sito predefinito, fare clic per deselezionare il richiesta di certificazione server (https:) per tutti i siti in quest'area casella di controllo.
    7. Fare clic su Aggiungi .
    8. Ripetere il passaggio 7f e g passaggio 7 per aggiungere l'URL http://localhost e quindi fare clic su Chiudi .

      Questi passaggi consentono di avviare Internet Explorer e aprire l'host locale oppure il nome computer di rete del server per l'applicazione Report Server e l'applicazione Report Manager.
  8. Creare le assegnazioni di ruolo in modo esplicito concedono che accesso together with autorizzazioni completi. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare Internet Explorer con l'opzione Esegui come amministratore . Per effettuare questa operazione, fare clic su Start , scegliere Tutti I programmi , Internet Explorer fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Esegui come amministratore .
    2. Aprire Gestione report. Per impostazione predefinita, l'URL Gestione report Ŕ http:// ServerName / report.

      Se si utilizza SQL Server Express con Advanced Services SP2, l'URL Gestione report Ŕ http:// ServerName / report $ sqlexpress. Se si utilizza un'istanza denominata di Reporting Services, l'URL Gestione report Ŕ http:// ServerName / report $ InstanceName
    3. Nella finestra di dialogo principale fare clic su ProprietÓ .
    4. Fare clic su nuova assegnazione ruolo .
    5. Digitare un nome di account utente di Windows utilizzando il formato seguente:
      Domain\User
    6. Casella di controllo fare clic per selezionare il Gestore contenuto .
    7. Fare clic su OK .
    8. Fare clic su Impostazioni sito nella finestra di dialogo principale .
    9. Fare clic su Configurazione protezione di livello del sito .
    10. Fare clic su nuova assegnazione ruolo .
    11. Digitare un account utente di Windows utilizzando il seguente formato:
      Domain\User
    12. Fare clic su amministratore di sistema .
    13. Fare clic su OK .
    14. Chiudere Gestione report.
  9. Utilizzare Internet Explorer senza l'opzione Esegui come amministratore per riaprire Gestione report.
Se si amministra un server di report in Windows Vista, Ŕ necessario definire assegnazioni di ruolo espliciti nel server di report. In Windows XP, i membri del gruppo Administrators locale dispongono automaticamente autorizzazioni completi in un server di report. Membri del gruppo Administrators locale sono uguali al sistema ruolo di amministratore e il ruolo di gestione contenuto. In Windows Vista, il principio di protezione amministratore incorporato non ha accesso automatico al contenuto del server di report. Se in precedenza, accedere a un server di report tramite il principio di protezione amministratore incorporato, Ŕ necessario ora in modo esplicito assegnare un account utente di Windows a ruoli specifici.

L'aggiornamento di suggerimenti Se si installa SQL Server 2005 SP2 dopo l'aggiornamento del sistema operativo

Se si aggiorna il sistema operativo a Windows Vista prima di applicare a un'istanza di Reporting Services SQL Server 2005 SP2, Ŕ necessario installare SQL Server 2005 SP2 nel server di report prima di eseguire SQL Server 2005 SP2 in Windows Vista. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura.

Nota Questa procedura si presuppone che un computer basato su Windows XP SP2. In questo computer, un'istanza di Reporting Services viene installata e sia configurata correttamente.
  1. Aggiornamento a Windows Vista.
  2. Attivare ASP.NET e avviare la pubblicazione sul Web servizio. Per ulteriori informazioni, vedere la "aggiornamento di un computer dotato di Reporting Services Ŕ installato a Windows Vista" sezione.
  3. Installazione di SQL Server 2005 SP2 nell'istanza di Reporting Services.
  4. Se non si riavvia il computer dopo l'installazione di SQL Server 2005 SP2 o se si installa SQL Server Express Edition con Advanced Services SP2, Ŕ necessario reimpostare IIS. Per reimpostare IIS, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start , scegliere tutti i programmi e quindi fare clic su Accessori .
    2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul prompt dei comandi e quindi fare clic su Esegui come amministratore .
    3. Nella finestra di dialogo Controllo Account utente , fare clic su Continua .
    4. Digitare IISRESET e quindi premere INVIO.
    5. Se il servizio SQL Server Ŕ stato arrestato durante il processo di aggiornamento, riavviare il servizio di SQL Server.
    6. Configurare pool di applicazioni, creare le assegnazioni di ruolo e aggiungere il sito Web all'elenco siti attendibili. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione "Aggiornamento di un computer dotato di Reporting Services Ŕ installato in Windows Vista".

Considerazioni sulla se si esegue l'aggiornamento a SQL Server Express Edition with Advanced Services SP2

Considerazione 1

Se Reporting Services non Ŕ configurato, viene visualizzato molti messaggi di errore di blocco di aggiornamento quando si tenta di aggiornare a SQL Server Express Edition with Advanced Services SP2. Ad esempio, Ŕ visualizzato uno dei seguenti messaggi di errore di blocco di aggiornamento:
Messaggio di errore 1
Reporting Services ? ReportManager ? directory virtuale non trovato nel sito Web predefinito.
Messaggio di errore 2
Autenticazione integrata di Reporting Services ? ReportManager ? directory virtuale non Ŕ configurata per Windows.
Messaggio di errore 3
Reporting Services ? ReportManager ? directory virtuale Ŕ configurata per utilizzare i mapping di applicazione non predefinita.
Per risolvere questo problema, disinstallare SQL Server Express Edition with Advanced Services SP2. Quindi, installare una nuova istanza di SQL Server Express Edition with Advanced Services SP2.

Considerazione 2

Sintomi

Si consideri lo scenario seguente. Si installa SQL Server Express Edition con Advanced Services SP1. Durante l'installazione, Ŕ possibile selezionare il componente di servizi di database e il componente di Reporting Services. Dopo l'installazione, si tenta di installare SQL Server Express Edition con Advanced Services SP2. In questo scenario, il componente servizi di database viene aggiornato correttamente. Tuttavia, Ŕ Impossibile aggiornare il componente di Reporting Services.

Questo problema si verifica se una delle seguenti condizioni Ŕ vera:
  • Non installare il componente di gestione report quando si installa SQL Server Express Edition con Advanced Services SP1.
  • Quando si installa SQL Server Express Edition con Advanced Services SP1, Ŕ necessario specificare l'opzione di installazione senza configurare il server nella pagina Opzioni di installazione server di report . Inoltre, non manualmente configurare Reporting Services prima di installare SQL Server Express Edition con Advanced Services SP2.

Per risolvere il problema

Per risolvere questo problema, configurare completamente Reporting Services. Successivamente, installare SQL Server Express Edition con Advanced Services SP2.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=63922

Utilizzare SQL Server Business Intelligence Development Studio in Windows Vista

Se si utilizza Business Intelligence Development Studio in Windows Vista, si verificheranno problemi di compatibilitÓ con l'ambiente di sviluppo di vsprvs.

Se si desidera aprire un progetto esistente o una soluzione esistente o se si desidera pubblicare elementi da Progettazione Report o da Progettazione modelli di un server di report in Windows Vista, Ŕ necessario utilizzare autorizzazioni con privilegi elevati per aprire SQL Server Business Intelligence Development Studio. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere tutti i programmi e quindi fare clic su SQL Server 2005 .
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su SQL Server Business Intelligence Development Studio .
  3. Fare clic su Esegui come amministratore .
  4. Fare clic su Continua .
  5. Fare clic su Esegui programma .
╚ ora possibile distribuire i report e altri elementi al server di report. Se non si dispone di autorizzazioni sufficienti, verrÓ visualizzato i messaggi di errore. ╚ ad esempio, che si verifichi quanto riportato di seguito:
  • Viene visualizzato di messaggi di errore "Accesso negato" quando si tenta di aprire un progetto esistente.
  • Viene visualizzato di messaggi di errore Errore di accesso quando Ŕ configurare una connessione di origine dati a un'origine dati condivisa.
  • Quando si utilizza la creazione guidata server di report per creare un report, viene un messaggio di errore Errore di accesso quando la procedura guidata tenta di connettersi all'origine dati esterna che fornisce dati al report.
Per creare gli accessi per gli utenti che amministrano database sul server, Ŕ necessario eseguire SQL Server Management Studio utilizzando l'opzione Esegui come amministratore . In caso contrario, non Ŕ possibile creare o modificare SQL Server gli account di accesso o autorizzazioni database SQL Server.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sull'installazione di SQL Server 2005 Reporting Services in un computer basato su Windows Vista, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
934164Come installare SQL Server 2005 Reporting Services in un computer basato su Windows Vista
Per ulteriori informazioni su come installare una versione a 32 bit di SQL Server 2005 Reporting Services in un computer che esegue una versione a 64 bit di Windows, fare clic seguente numero articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
934162Come installare una versione a 32 bit di SQL Server 2005 Reporting Services in un computer in cui Ŕ in esecuzione una versione a 64 bit di Windows

ProprietÓ

Identificativo articolo: 934163 - Ultima modifica: venerdý 22 giugno 2007 - Revisione: 2.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2005 Reporting Services
Chiavi:á
kbmt kbinfo kbsql2005rs kbhowto KB934163 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 934163
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com