Descrizione dell'aggiornamento della protezione per Windows SharePoint Services 3.0: 9 ottobre 2007

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 934525 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Importante Per i computer in cui č installato Microsoft Windows SharePoint Services 3.0, l'aggiornamento della protezione datato 9 ottobre 2007 sostituisce il seguente pacchetto hotfix:
941422 Descrizione del pacchetto hotfix per Windows SharePoint Services 3.0: 24 agosto 2007
Per i computer in cui č installato Windows SharePoint Services 3.0, ma non Microsoft Office SharePoint Server 2007, č necessario installare l'aggiornamento della protezione 934525. Per i computer in cui č installato SharePoint Server 2007 č necessario applicare l'aggiornamento della protezione 934525 e l'aggiornamento della protezione per SharePoint Server 2007 datato 9 ottobre 2007.

Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento della protezione per SharePoint Server 2007 del 9 ottobre 2007, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
937832 Descrizione dell'aggiornamento della protezione per SharePoint Server 2007: 9 ottobre 2007

Microsoft ha rilasciato il Bollettino sulla sicurezza MS07-059. Sono incluse le informazioni relative ai file e le opzioni di distribuzione.

Per visualizzare il testo completo del Bollettino Microsoft sulla sicurezza, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://www.microsoft.com/italy/technet/security/bulletin/ms07-059.mspx
Nota Se sono state distribuite raccolte di siti basati su host in Windows SharePoint Services, non applicare questo aggiornamento della protezione. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione "Problemi noti".

Informazioni sull'aggiornamento

I seguenti file sono disponibili per il download nell'Area Download Microsoft:

Aggiornamento della protezione per Windows SharePoint Services 3.0

Download del pacchetto 934525

Aggiornamento della protezione per Windows SharePoint Services 3.0 x64 Edition

Download del pacchetto 934525

Data di rilascio: 10 ottobre 2007

Per ulteriori informazioni sul download dei file di supporto Microsoft, selezionare il seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
119591 Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Il file č stato controllato e non contiene virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus pių recente disponibile al momento della data di pubblicazione del file. Il file viene salvato su server con un livello di protezione avanzata che impedisce modifiche non autorizzate.

Distribuzione degli aggiornamenti software per Windows SharePoint Services 3.0

Si consiglia di seguire le procedure descritte nell'articolo relativo alla distribuzione degli aggiornamenti software per Windows SharePoint Services 3.0 nella maggior parte degli scenari di distribuzione, da un singolo server autonomo a server farm molto estese.

Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://technet2.microsoft.com/windowsserver/WSS/en/library/91649a7e-6b5a-4e5a-9ee5-51951f4b857f1033.mspx
Di seguito sono elencati i problemi risolti nell'aggiornamento della protezione.
  • 938663 I processi timer con singola occorrenza in Windows SharePoint Services 3.0 o SharePoint Server 2007 sono ritardati di almeno un'ora quando vengono pianificati per essere eseguiti in periodi di ora legale
  • 935605 Problemi che si possono verificare quando si utilizza il writer di riferimento del servizio Copia Shadow del volume in Windows SharePoint Services 3.0
  • 937038 Messaggio di errore quando si tenta di connettersi a un sito di una raccolta siti di Windows SharePoint Services 3.0: "HTTP 500 - Errore interno del server"
  • 941422 Descrizione del pacchetto hotfix per Windows SharePoint Services 3.0: 24 agosto 2007
  • 939809 Descrizione dell'aggiornamento che risolve il problema di Windows SharePoint Services 3.0 relativo alla disattivazione per un'ora degli elementi che utilizzano i campi Data e Ora
Questo aggiornamento della protezione corregge il seguente problema non precedentemente documentato in alcun articolo della Microsoft Knowledge Base:
  • La creazione di un database non riesce dopo l'installazione del Service Pack 2 del motore di database interno di Windows.

Problemi noti

  • Durante gli ultimi due passaggi della Configurazione guidata di Prodotti e tecnologie SharePoint, si potrebbe ricevere un messaggio di errore simile al seguente:
    Impossibile avviare il servizio SPSearchServiceInstance su questo server dopo aver completato l'aggiornamento. Avviare il servizio manualmente.
    Il servizio SPSearchServiceInstance, invece, era stato effettivamente avviato una volta completata la Configurazione guidata di Prodotti e tecnologie SharePoint. Č possibile ignorare questo messaggio di errore e il messaggio riportato nel file di registro della Configurazione guidata di Prodotti e tecnologie SharePoint.
  • Il modello aggiuntivo Microsoft GroupBoard Workspace 2007 per Windows SharePoint Services 3.0 potrebbe impedire il completamento della Configurazione guidata di Prodotti e tecnologie SharePoint durante un aggiornamento build-to-build.

    Per ulteriori informazioni, selezionare il seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    941678 Mancato completamento della configurazione guidata di prodotti e tecnologie SharePoint su un computer con GroupBoard Workspace 2007
  • Quando si esegue un aggiornamento graduale di una raccolta di siti Windows SharePoint Services 2.0 ad una raccolta di siti Windows SharePoint Services 3.0, l'attivitā del server potrebbe interrompersi. Č necessario completare l'aggiornamento graduale prima di applicare questo aggiornamento della protezione.
  • Windows SharePoint Services 3.0 viene installato in modalitā non interattiva. Se questo aggiornamento della protezione viene applicato durante l'installazione, Configurazione guidata Prodotti e tecnologie SharePoint verrā avviato inaspettatamente al termine della procedura di installazione.

    Per risolvere il problema, estrarre questo aggiornamento della protezione in una cartella nel computer e copiare i file nella cartella Updates della versione del programma. Una volta copiati i file estratti in questa posizione, usare la cartella per installare la versione del programma aggiornata a questo livello di protezione.
  • Una volta installato questo aggiornamento su un computer con Microsoft Windows Small Business Server 2003, i siti Web potrebbero non venire riavviati nel periodo di timeout. Pertanto, potrebbe non essere possibile accedere ai siti Web Backup, CompanyWeb, Microsoft Server ActiveSync, Monitoring, Outlook Web Access o Remote Web Workplace. Per risolvere questo problema, utilizzare uno dei seguenti metodi:
    • Aprire Gestione Internet Information Services (IIS) e avviare i siti Web bloccati.
    • Riavviare il computer.
  • Se viene eseguito un programma antivirus durante l'installazione di questo aggiornamento della protezione, potrebbero verificarsi problemi ricorrenti. Per risolvere questi problemi, disattivare il programma antivirus prima di applicare questo aggiornamento della protezione.
  • In Windows SharePoint Services 3.0 vengono utilizzate raccolte siti basate su host. Se nella distribuzione sono presenti numerose raccolte siti basate su host, durante l'applicazione di questo aggiornamento della protezione potrebbero verificarsi seri problemi di prestazioni. Questo problema, ad esempio, potrebbe verificarsi se sono presenti oltre 50 raccolte di siti basati su host.

    Microsoft ha rilasciato l'hotfix 943594 per risolvere il problema. Per ulteriori informazioni su come ottenere l'hotfix 943594, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    943594 Problemi di prestazioni dopo l'installazione dell'aggiornamento della protezione 934525 (MS07-059) in un ambiente Windows SharePoint Server 3.0 che contiene molte raccolte siti basate su host
    Nota Se non si utilizzano siti basati su host in Windows SharePoint Services 3.0, č possibile applicare questo aggiornamento della protezione.
  • Si consideri lo scenario descritto di seguito. Viene annullato il provisioning di un database del servizio di ricerca di Windows SharePoint Services 3.0 mediante uno dei seguenti metodi:
    • Metodo 1
      Eseguire la riga di comando qui riportata:
      %ProgramFiles%\Common Files\Microsoft Shared\web server extensions\12\bin\STSADM.EXE" -O SPSEARCH -ACTION STOP -F
    • Metodo 2
      Utilizzare la pagina Amministrazione centrale per interrompere il servizio "Windows SharePoint Help Search". Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
      1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi Amministrazione centrale SharePoint 3.0.
      2. Fare clic su Operazioni, quindi selezionare Servizi sul server nella sezione Topologia e servizi.
      3. Fare clic su Stop per interrompere il servizio Windows SharePoint Help Search.
    Viene eseguita un'installazione di base di Windows SharePoint Services 3.0 contenente il database del servizio di ricerca per il quale č stato annullato il provisioning e questo aggiornamento della protezione. In tal caso, se si esegue la Configurazione guidata di Prodotti e tecnologie SharePoint, č possibile che la procedura guidata non venga completata correttamente.

    Per stabilire se si sta verificando questo problema, aprire l'ultimo registro PSConfig salvato nella seguente posizione:
    %Programmi%\File comuni\Microsoft Shared\web server extensions\12\Logs
    Se si sta verificando questo problema, nel registro PSConfig verrā visualizzato il seguente messaggio di errore:
    Eccezione: System.ArgumentException: L'oggetto con ID SOME-RANDOM-GUID non esiste nell'archivio di configurazione. L'oggetto potrebbe essere stato eliminato da un'altra operazione.
    at Microsoft.SharePoint.Administration.SPConfigurationDatabase.DeleteObject(Guid id)
    at Microsoft.SharePoint.Administration.SPConfigurationDatabase.DeleteObject(SPPersistedObject obj)
    at Microsoft.SharePoint.Administration.SPPersistedObject.Delete()
    at Microsoft.SharePoint.Search.Administration.SPSearchServiceInstance.ProvisionDatabase()
    at Microsoft.SharePoint.Search.Administration.SPSearchServiceInstance.Provision()
    at Microsoft.SharePoint.PostSetupConfiguration.ServicesTask.InstallServiceInstanceInConfigDB(Boolean provisionTheServiceInstanceToo, String serviceInstanceRegistryKeyName, Object sharepointServiceObject)
    at Microsoft.SharePoint.PostSetupConfiguration.ServicesTask.InstallServiceInstances(Boolean provisionTheServiceInstancesToo, String serviceRegistryKeyName, Object sharepointServiceObject)
    at Microsoft.SharePoint.PostSetupConfiguration.ServicesTask.InstallServices(Boolean provisionTheServicesToo)
    at Microsoft.SharePoint.PostSetupConfiguration.ServicesTask.Run()
    at Microsoft.SharePoint.PostSetupConfiguration.TaskThread.ExecuteTask()
    Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:
    1. Effettuare una delle seguenti operazioni:
      • Eliminare il database del servizio di ricerca di Windows SharePoint Services 3.0 nell'istanza SQL di Windows SharePoint Services 3.0. Il nome del database inizia con "WSS_Search_" e termina con il nome del server.
      • Effettuare nuovamente il provisioning del database del servizio di ricerca di Windows SharePoint Services 3.0 specificando un database del servizio di ricerca di Windows SharePoint Services 3.0. A questo scopo, utilizzare uno dei seguenti metodi:
        • Metodo 1

          Eseguire una riga di comando simile a quella riportata di seguito:
          %ProgramFiles%\Common Files\Microsoft Shared\web server extensions\12\bin\STSADM.EXE" -O SPSEARCH -ACTION START -DATABASENAME "DBNameExample"
        • Metodo 2
          1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi Amministrazione centrale SharePoint 3.0.
          2. Fare clic su Operazioni, quindi selezionare Servizi sul server nella sezione Topologia e servizi.
          3. Verificare che il servizio Windows SharePoint Services Search sia stato interrotto. In caso contrario, interrompere il servizio.
          4. Fare clic su Windows SharePoint Services Search nella sezione Servizi.
          5. Nella sezione Ricerca database, scegliere un nome per il database diverso da quello predefinito e fare clic su OK.
          6. Nella pagina Servizi sul server, fare clic su Start per avviare il servizio Windows SharePoint Services Search.
    2. Eseguire la riga di comando qui riportata:
      %Programmi%\File comuni\Microsoft Shared\web server extensions\12\bin\ PSConfigUI.exe
  • Questo aggiornamento della protezione include gli hotfix per i seguenti problemi. Tuttavia, se viene installato Windows SharePoint Services 3.0 Service Pack dopo aver installato questo aggiornamento della protezione, i seguenti hotfix andranno persi.
    • Viene rinominata una raccolta di siti di Windows SharePoint Services 3.0. Se si aggiunge un nuovo utente alla raccolta di siti, il messaggio di benvenuto ricevuto dal nuovo utente conterrā il nome del sito precedente.
    • Viene utilizzato lo strumento Application Definition Designer per importare un modello di database incluso nello strumento Business Data Catalog Definition Editor (strumento BDC) dell'SDK per Microsoft Office SharePoint Server 2007. Una volta importato il modello di database, la stringa della connessione del database risulterā vuota.
    • Quando si esegue SPWriter.exe, il programma si chiude inaspettatamente e viene visualizzato un messaggio di errore nel modulo Oleaut32.dll. Questo problema č stato risolto da un hotfix che ha spostato la funzione GetTimeZoneMoveParameters() alla fine del file Owssvr.dll.
    • Gli account utente vengono migrati in una nuova raccolta di siti mediante lo strumento della riga di comando Stsadmin.exe. Quando viene effettuata la ricerca per indicizzazione nella nuova raccolta di siti, vengono visualizzati i messaggi di errore degli eventi 6482, 6875 e 6482 nel registro delle applicazioni. Questo problema potrebbe verificarsi se il SID dell'utente in Windows SharePoint Services 3.0 non č valido.
    • Viene utilizzato un modello personalizzato in una raccolta di siti di Windows SharePoint Services 3.0. Se viene creata una nuova pagina Web, tutte le Web Part standard potrebbero non essere disponibili quando si seleziona Aggiungi una Web Part.
    • Quando si applica questo aggiornamento della sicurezza, alcuni servizi di terze parti potrebbero venire interrotti in modo non corretto. Se questo problema si verifica dopo aver applicato questo aggiornamento della sicurezza, č necessario riavviare il computer.
    • Viene effettuata la connessione ad una raccolta di siti di Windows SharePoint Services 3.0. Se la pagina contiene una Web Part impostata per la visualizzazione del calendario, la pagina potrebbe non venire caricata completamente. Questo problema puō verificarsi se non si dispone delle autorizzazioni di accesso in lettura per il calendario a elenco.

Prerequisiti

Non esistono prerequisiti per l'applicazione di questo aggiornamento della protezione.

Informazioni sul riavvio

In alcuni casi, potrebbe venire richiesto di riavviare il computer. In tal caso, attenersi alla seguente procedura:
  1. Riavviare il computer.
  2. Eseguire la Configurazione guidata di Prodotti e tecnologie SharePoint.
  3. Verificare che tutti i servizi SharePoint siano in esecuzione nella console Servizi.
  4. Verificare che tutti i siti Web stiano eseguendo Gestione Internet Information Services (IIS).

Informazioni di rimozione

Una volta installato, questo aggiornamento della protezione non puō essere rimosso.

Proprietā

Identificativo articolo: 934525 - Ultima modifica: lunedė 4 febbraio 2008 - Revisione: 8.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows SharePoint Services 3.0
Chiavi: 
kbbug kbfix kbsecvulnerability kbqfe kbsecurity kbpubtypekc kbexpertiseinter kbwss30postrtm KB934525
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com