Visualizzazione della finestra di dialogo "Downolad file - avviso di protezione" quando si tenta di aprire Internet Explorer 7

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 937409 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Importante In questo articolo vengono fornite informazioni che consentono di ridurre il livello delle impostazioni di protezione o di disattivare le funzionalità di protezione in un computer. È possibile apportare queste modifiche per risolvere un problema specifico. Prima di procedere, si consiglia di valutare i rischi derivanti dall'implementazione di questa soluzione in un ambiente particolare. Se si sceglie di implementare questa soluzione, adottare ogni ulteriore procedura che consenta la protezione del computer.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Viene installato l'aggiornamento cumulativo della protezione per Internet Explorer di maggio 2007 (MS07-027), quindi si tenta di aprire Windows Internet Explorer 7. A questo punto è possibile che venga visualizzata la finestra di dialogo Download file ? avviso di protezione e che si riceva il seguente messaggio:
Salvare il file?
Nella finestra di dialogo Download file ? avviso di protezione si fa inoltre riferimento al file "navcancl". Dopo la chiusura di questa finestra di dialogo, non è possibile avviare Internet Explorer 7.

Cause

Questo problema potrebbe verificarsi in un computer basato su Windows Vista in presenza delle seguenti condizioni:
  • La cartella dei file temporanei Internet è stata spostata in un percorso esterno alla gerarchia di cartelle dell'utente, ad esempio in un altro volume.
  • Il filtro anti-phishing è attivato.
  • La modalità protetta è attivata.
In questo caso la cartella dei file temporanei Internet dispone di autorizzazioni insufficienti nel nuovo percorso. Pertanto, il filtro anti-phishing non può essere avviato. Quando si verifica questo problema, Internet Explorer 7 non può essere avviato e viene visualizzata la finestra di dialogo Download file ? avviso di protezione.

Questo problema potrebbe verificarsi anche in un computer basato su Microsoft Windows XP Service Pack 2 (SP2) o su Microsoft Windows Server 2003 in presenza delle seguenti condizioni:
  • La cartella che contiene la cartella dei file temporanei Internet è stata eliminata.
  • Le autorizzazioni per la cartella dei file temporanei Internet sono state modificate.
In questo caso, non è possibile scrivere nella cartella.

Workaround

Per risolvere il problema, adottare uno dei metodi descritti di seguito.

Metodo 1: Spostare la cartella dei file temporanei Internet nel percorso originale

Per completare il metodo 1 in un computer basato su Windows Vista, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Pulsante Start
    , digitare Opzioni Internet nella casella Inizia ricerca, quindi fare clic su Opzioni Internet nell'elenco Programmi.
  2. Nella scheda Generale scegliere Impostazioni nell'area Cronologia esplorazioni.
  3. Scegliere Sposta cartella.
  4. Nel riquadro di spostamento Gli elementi verranno aggiunti alla cartella individuare la seguente cartella:
    C:\Users\Nome_account_utente\AppData\Local\Microsoft\Windows
  5. Scegliere OK due volte.
  6. Quando viene visualizzato un messaggio analogo al seguente, scegliere :
    Windows effettuerà ora la disconnessione per completare lo spostamento dei File temporanei Internet. Continuare?
  7. Accedere di nuovo a Windows Vista.
Per completare il metodo 1 in un computer basato su Windows XP o su Windows Server 2003, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare inetcpl.cpl, quindi scegliere OK.
  2. Nella scheda Generale scegliere Impostazioni nell'area Cronologia esplorazioni.
  3. Scegliere Sposta cartella.
  4. Nel riquadro di spostamento Gli elementi verranno aggiunti alla cartella individuare la seguente cartella:
    C:\Documents and Settings\nomeutente\Impostazioni locali
  5. Scegliere OK, fare clic sul pulsante Applica, quindi scegliere OK.

Metodo 2: Concedere le autorizzazioni per la cartella dei file temporanei Internet

Per completare il metodo 2 in un computer basato su Windows Vista, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Pulsante Start
    , digitare Opzioni Internet nella casella Inizia ricerca, quindi fare clic su Opzioni Internet nell'elenco Programmi.
  2. Nella scheda Generale scegliere Impostazioni nell'area Cronologia esplorazioni.
  3. Scegliere Visualizza file. La cartella dei file temporanei Internet verrà aperta.
  4. Nella casella degli indirizzi di Esplora risorse fare clic sul nome della cartella precedente a Temporary Internet Files.
  5. Fare clic su Organizza, quindi scegliere Proprietà.
  6. Nella scheda Protezione scegliere Modifica.
  7. Nella casella Utenti e gruppi fare clic sul nome dell'utente interessato. Se tale nome non è presente nell'elenco, attenersi alla seguente procedura:
    1. Scegliere Aggiungi.
    2. Nella casella Immettere i nomi degli oggetti da selezionare digitare il nome dell'utente che si desidera aggiungere e quindi scegliere OK.
    3. Nella casella Utenti e gruppi fare clic sul nome dell'utente interessato.
  8. Nella casella Autorizzazioni per nome_utente selezionare la casella di controllo che consente di ottenere il controllo completo.
  9. Scegliere Applica, quindi OK.
  10. Chiudere Esplora risorse.
  11. Scegliere OK due volte.
  12. Avviare Internet Explorer 7.
Per completare il metodo 2 in un computer basato su Windows XP o su Windows Server 2003, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare inetcpl.cpl, quindi scegliere OK.
  2. Nella scheda Generale scegliere Impostazioni nell'area Cronologia esplorazioni.
  3. Scegliere Visualizza file.
  4. In Esplora risorse passare alla cartella che contiene la cartella dei file temporanei Internet.
  5. Nel riquadro di destra fare clic con il pulsante destro del mouse in un'area vuota, quindi scegliere Proprietà.
  6. Nella scheda Protezione fare clic sul nome dell'utente interessato nella casella Utenti e gruppi. Se tale nome non è presente nell'elenco, attenersi alla seguente procedura:
    1. Scegliere Aggiungi.
    2. Nella casella Immettere i nomi degli oggetti da selezionare digitare il nome dell'utente che si desidera aggiungere e quindi scegliere OK.
    3. Nella casella Utenti e gruppi fare clic sul nome dell'utente interessato.
  7. Nella casella Autorizzazioni per nome_utente selezionare la casella di controllo che consente di ottenere il controllo completo.
  8. Scegliere Applica, quindi OK.
  9. Chiudere Esplora risorse.
  10. Scegliere OK due volte.
  11. Avviare Internet Explorer 7.

Status

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica con i prodotti elencati nella sezione "Le informazioni in questo articolo si applicano a" del presente articolo.

Informazioni

Avviso L'esecuzione di questa procedura potrebbe rendere il computer o la rete più vulnerabile agli attacchi di utenti malintenzionati o programmi software dannosi, quali i virus. Si sconsiglia di utilizzare questa soluzione. Tuttavia queste informazioni vengono fornite per consentire all'utente di implementarla a propria discrezione. L'utilizzo di questa soluzione avviene pertanto a rischio esclusivo dell'utente.

È inoltre possibile risolvere questo problema disattivando il filtro anti-phishing o la modalità protetta. Si sconsiglia tuttavia di disattivare queste precauzioni di protezione.

Proprietà

Identificativo articolo: 937409 - Ultima modifica: mercoledì 21 novembre 2007 - Revisione: 1.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Internet Explorer 7 alle seguenti piattaforme
    • Windows Vista Enterprise 64-bit edition
    • Windows Vista Home Basic 64-bit edition
    • Windows Vista Home Premium 64-bit edition
    • Windows Vista Ultimate 64-bit edition
    • Windows Vista Business
    • Windows Vista Business N 64-bit Edition
    • Windows Vista Enterprise
    • Windows Vista Home Basic
    • Windows Vista Home Premium
    • Windows Vista Starter
    • Windows Vista Ultimate
  • Windows Internet Explorer 7 per Windows Server 2003 IA64
  • Windows Internet Explorer 7 for Windows XP
  • Windows Internet Explorer 7 for Windows Server 2003
Chiavi: 
kbmsnreachportal kbtshoot kbprb KB937409
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com