╚ possibile che venga visualizzato un messaggio quando si tenta di utilizzare una periferica o un programma per accedere alla cartella condivisa supporti di Windows Home Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 939217 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Si consideri lo scenario seguente. Consente la funzionalitÓ di condivisione della libreria di file multimediali in Windows Home Server flusso di file multimediali digitali con dispositivi della rete domestica. Quindi si tenta di utilizzare una periferica o un programma per accedere la cartella di supporto condivisa mediante condivisione raccolta di file multimediali. In questo scenario, Ŕ possibile che venga visualizzato uno dei seguenti messaggi di errore, appropriata per il dispositivo specifico o il programma:
  • lettore musicale di Roku SoundBridge M1000 rete
    Autorizzare il SoundBridge nel software server multimediali nel computer, quindi riprovare.
  • D-Link MediaLounge DSM-520 High Definition senza fili Media Player
    Autorizzare il dispositivo.

    Impossibile accedere a questa cartella.
  • Windows Media Player 11
    Prima Ŕ possibile riprodurre elementi in questa raccolta, Ŕ prima necessario consentire per accedere alla raccolta.
  • Xbox 360
    Impossibile connettersi. Assicurarsi che Ŕ stata attivata la console del computer.

Cause

Questo problema si verifica se pi¨ di 10 periferiche tentano di accedere la cartella di supporto condivisa tramite la condivisione della libreria di file multimediali.

Condivisione raccolta di file multimediali in Windows Home Server ha un limite di 10-periferica. Potrebbe verificarsi una situazione in cui questo limite viene superato. Ad esempio, un altro utente pu˛ connettersi alla rete utilizzando un computer che esegue Windows Media Player 11. Se Windows Media Player dispone di individuazione del supporto attivato, questo computer potrebbe essere conteggiato come un dispositivo in Windows Home Server.

Risoluzione

Per risolvere il problema, deselezionare elenco dei dispositivi autorizzati in Windows Home Server. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Disattivare le periferiche di supporti non utilizzati che utilizzano la condivisione della libreria di file multimediali.
  2. Disattivare la condivisione di brani musicali, foto e video di file multimediali. Quindi riattivare condivisione per questi elementi di file multimediali. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare la console di Server Windows Home.
    2. Nella parte superiore destra, fare clic su Impostazioni .
    3. Nella finestra della finestra di dialogo Impostazioni Server di Windows Home , fare clic su Condivisione file multimediali .
    4. Fare clic su Off accanto ai seguenti elementi:
      • musica
      • foto
      • video
    5. Fare clic su Applica .
    6. Fare clic su accanto ai seguenti elementi:
      • musica
      • foto
      • video
    7. Fare clic su Applica e quindi fare clic su OK .
  3. Riavviare le periferiche con cui si Ŕ verificato il problema. Ad esempio, riavviare il computer che esegue Windows Media Player 11, oppure riavviare il dispositivo Xbox 360.

Informazioni

I prodotti di terze parti che in questo articolo viene descritto sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o esplicita, sulle prestazioni o all'affidabilitÓ di questi prodotti.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 939217 - Ultima modifica: mercoledý 18 luglio 2007 - Revisione: 1.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Home Server
Chiavi:á
kbmt kberrmsg kbexpertisebeginner kbtshoot kbprb KB939217 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 939217
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com