Identificativo articolo: 940782
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Dopo aver installato il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook in Microsoft Office Outlook 2007 o Outlook 2003, in Outlook non venga visualizzato il menu conferenza e la barra degli strumenti Microsoft® Office Live Meeting. In questo caso, è possibile attivare manualmente il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook e quindi visualizzare il Registro di sistema per assicurarsi che il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook è attivato in Outlook.

Come attivare il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook

Risolvere il problema per me

Per attivare automaticamente il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook, fare clic sui Fix it pulsante o sul collegamento. Quindi fare clic su Esegui nella finestra di dialogo Download File e seguire i passaggi della procedura guidata di risolvere il problema.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets fixit1
Attivare il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook
Microsoft Fix it 50760
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets fixit2


Se si desidera disabilitare automaticamente il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook, fare clic sui Fix it pulsante o sul collegamento. Quindi fare clic su Esegui nella finestra di dialogo Download File e seguire i passaggi della procedura guidata di risolvere il problema.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets fixit1
Disattivare il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook
Microsoft Fix it 50761
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets fixit2


Note
  • Questa procedura guidata può essere solo in lingua inglese, ma la correzione automatica funziona anche per altre versioni di lingua di Windows.
  • Se non si è nel computer in cui si verifica il problema, salvare la soluzione Fix it in un'unità memoria flash o su un CD, quindi eseguirla sul computer che presenta il problema.

Quindi, visitare il "Il problema è stato risolto?"sezione.

Risolvere il problema manualmente


Per attivare manualmente il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook, attenersi alla procedura per la versione di Outlook è in esecuzione.

Outlook 2007
  1. Avviare Outlook 2007.
  2. Dal menu Strumenti , fare clic su Centro protezione. La schermata per questo passaggio è elencata di seguito.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    La schermata per questo passaggio
  3. Nella finestra di dialogo Centro protezione , fare clic sulla scheda componenti aggiuntivi . La schermata per questo passaggio è elencata di seguito.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    La schermata per questo passaggio
  4. Dal menu Manage , fare clic su componenti aggiuntivi COMe quindi fare clic su Vai.
  5. Nella finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM , selezionare la casella di controllo componente aggiuntivo di conferenza Microsoft per Microsoft Office Outlook e quindi fare clic su OK.
Vengono visualizzati il menu conferenza e la barra degli strumenti di Live Meeting.
Outlook 2003
  1. Avvia Outlook 2003.
  2. Dal menu ? , fare clic Su Microsoft Office Outlook.
  3. Nella finestra di dialogo Su Microsoft Office Outlook , fare clic su Elementi disattivati.
  4. Nella finestra di dialogo Elementi disattivati , fare clic su componente aggiuntivo di conferenza Microsoft per Microsoft Office Outlooke quindi fare clic su Attiva.
  5. Fare clic su Chiudi.
  6. Nella finestra di dialogo Su Microsoft Office Outlook , fare clic su OK.
Vengono visualizzati il menu conferenza e la barra degli strumenti di Live Meeting.

Esaminare il Registro di sistema per determinare se il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook è attivato

A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, tipo Regedit, quindi scegliere OK.
  2. Nell'Editor del Registro di sistema individuare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
  3. Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    La schermata per l'Editor del Registro di sistema
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Office\Outlook\Addins\Microsoft.LiveMeeting.Addins
  4. Nel riquadro dei dettagli fare doppio clic su LoadBehavior. Se il valore è 3 nella casella dati valore , il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook è attivato.

Controllare il caricamento di conferenza aggiuntivo per Outlook

Un componente aggiuntivo COM deve registrarsi con ogni applicazione di Office in cui viene eseguito. Per registrarsi con un programma specifico, il componente aggiuntivo deve creare una sottochiave utilizzando il proprio ProgID come nome per la chiave nei seguenti percorsi del Registro di sistema:
  • HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\<OfficeApp>\Addins\<ProgID> </ProgID> </OfficeApp>
  • HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Office\<OfficeApp>\Addins\<ProgID> </ProgID> </OfficeApp>
Il componente aggiuntivo può fornire i valori in queste posizioni chiave per un nome descrittivo e una descrizione completa. Inoltre, il componente aggiuntivo dovrebbe specificare un comportamento di carico desiderato utilizzando un valore DWORD denominato LoadBehavior. Questo valore determina come il componente aggiuntivo viene caricato dal programma host.

Il componente aggiuntivo di conferenza per Outlook utilizza i valori di LoadBehavior 2 per disattivato e 3 per abilitato.

Se il HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Office\Outlook\Addins\Microsoft.LiveMeeting.Addins - voce del Registro di sistema LoadBehavior è impostato su 3:
  • Nella finestra di dialogo componenti aggiuntivi COM, il componente aggiuntivo Microsoft Conferencing per voce di Outlook verrà selezionato.

Se il HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Office\Outlook\Addins\Microsoft.LiveMeeting.Addins - voce del Registro di sistema LoadBehavior è impostato su 2:
  • Nella finestra di dialogo componenti aggiuntivi COM, il componente aggiuntivo Microsoft Conferencing per voce di Outlook non verrà selezionato.

Le impostazioni del Registro di sistema per i componenti aggiuntivi COM possono essere applicate a livello del computer o l'account dell'utente che ha effettuato l'accesso. Le impostazioni del Registro di sistema che vengono applicate a livello del computer sostituiranno le impostazioni del Registro di sistema che vengono applicate a livello di utente registrato.


Il problema è stato risolto?

  • Controllare se il problema è stato risolto. Se il problema viene risolto, non è necessario continuare con questa sezione. Se il problema non viene risolto, è possibile contattare il supporto tecnico.
  • Ci piacerebbe ricevere commenti e suggerimenti. Per fornire commenti o segnalare problemi relativi a questa soluzione, lasciare un commento sul "Risolvere il problema per me"blog o inviare un messaggio di posta elettronica messaggio.

Proprietà

Identificativo articolo: 940782 - Ultima modifica: mercoledì 4 dicembre 2013 - Revisione: 2.0
Chiavi: 
kbexpertiseinter kbhowto kbinfo vkbportal107 vkbportal230 kbmsifixme kbfixme vkbportal238 kbsmbportal kbmt KB940782 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 940782
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com