Interfaccia di stampante di rete HP e timeout

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 94084 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo č stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosė come č? e non verrā pių aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Quando si utilizza l'interfaccia di stampante di rete Hewlett-Packard per supportare le stampanti di rete, il software HPREDIR comunica con la stampante attraverso una sessione II dei classe DLC 802.2 utilizzando il driver di periferica COMTOKR di LAN Manager e l'interfaccia ACSLAN.DLL. Questo articolo viene descritto i vari timer, le impostazioni predefinite e valori consigliati DLC per rendere pių affidabile la connessione alla stampante. Versioni di stampante di rete di HP A.00.02 e A.00.03 sono illustrate sotto.

Informazioni

La classe DLC protocollo II utilizza tre timer:
T1 - timer di risposta
T2 - timer di riconoscimento
O - timer di inattivitā
I valori del timer sono specificati in un segno di graduazione del timer e l'altro. Ogni timer č richiesto un tic del timer breve (tick_one) e il tic del timer lungo (tick_two). La lunghezza di questi segni di graduazione sono specificata nel file Protocol.ini (vedere di seguito) in incrementi di 40 millisecondo.

La lunghezza effettiva di ogni timer (T1, T2, ti) č selezionata con i parametri forniti quando viene emesso il comando DLC_OPEN_SAP, DLC_OPEN_STATION o DLC_MODIFY. In questi comandi, il valore del timer viene selezionato con un numero compreso tra 1 e 10. Se il numero č compreso tra 1 e 5, viene utilizzato il tic del timer breve (tick_one). Il valore di timer sarā uguale al numero selezionato moltiplicato per il valore di segni di graduazione del timer breve:
   timer value = selected number * short tick value * 40ms
				
se il numero selezionato non č compreso tra 6 e 10, viene utilizzato il tic del timer lungo (tick_two). In questo caso il valore del timer sarā uguale al numero selezionato meno 5 moltiplicato per il valore di segni di graduazione lungo timer.
   timer value = (selected number - 5) * long tick value * 40ms
				
il timer di risposta (T1) consente di rilevare un tentativo di ricevere un riconoscimento o di una risposta dalla stazione di collegamento remoto.

La stazione di collegamento inizia T1 quando uno trasmette un o S i-frame (record/RNR/REJ) con il bit di poll impostato. Verrā ripristinato il T1 quando la stazione riceve un frame di risposta con il bit finale impostato. Se il T1 scade, la stazione di collegamento invia un s-frame con il bit di poll impostato allo scopo di determinare lo stato della stazione di collegamento remoto. La stazione di collegamento verrā riavviato T1. Se č presente nessun recupero dopo il numero specificato di tentativi, la stazione di collegamento presuppone che il collegamento č inattivo e disconnette il collegamento.

La durata di T1 deve tenere in considerazione eventuali ritardi introdotti dai ponti di routing di origine. Il valore di default suggeriti per T1 č 1 secondo.

La stazione di collegamento utilizza il timer di riconoscimento (T2) per ritardare l'invio di un messaggio di riconoscimento per una ricezione di i-frame. Quando una stazione di collegamento riceve un frame, viene avviato il timer T2. Quando una stazione di collegamento invia un riconoscimento in una cornice o in un frame di S, viene reimpostato il timer T2. Se scade il T2, la stazione di collegamento necessario inviare un riconoscimento nel minor tempo possibile.

Il valore di T2 deve essere minore del valore di T1 della stazione remota. In questo modo che la stazione di collegamento remoto riceverā il riconoscimento prima che scada il timer di risposta. Il valore di default suggeriti per T2 č 100 millisecondi.

Il timer di inattivitā viene utilizzato per rilevare una condizione di inattivo, nella stazione di collegamento remoto o nel supporto di trasmissione. Se una stazione non riceve qualsiasi o si s-frame prima o la scadenza, č necessario determinare lo stato della stazione di collegamento remoto con un frame S con il bit poll impostato. Se non riceve una risposta dopo il numero specificato di tentativi, disconnette il collegamento. Il valore consigliato per ti č 30 secondi.

Suggerimenti

Detto questo, di seguito sono i valori utilizzati da HPREDIR (versioni A.00.02 e A.00.03):
                 A.00.02       A.00.03
                 -------       -------

DLC_OPEN_SAP
  timer_t1          05          (same)
  timer_t2          02            .
  timer_ti          03            .
  maxout            04            .
  maxin             04            .
  maxincr           01            .
  maxretrycnt       1E            .
  sap_value         C4            .
  options_priority  04            .
  sap_station_count 06            07

DLC_OPEN_STATION
  timer_t1          01            05
  timer_t2          01            02
  timer_ti          01            03
  maxout            04          (same)
  maxin             04            .
  maxoutincr        01            .
  maxretrycnt       0A            .
  rsap_value        B4            .
  max_i_field      0104           .
  accesspriority    00            .
				
Nota le impostazioni seguenti per il driver COMTOKR in Protocol.ini. Tuttavia, poiché HPREDIR impostato in modo esplicito il maxretrycnt per 0A (10), dlcretries voce del COMTOKR viene ignorata.
                 Min  Max   Default
                 ---  ---   -------
  t1_tick_one    1    255      5
  t2_tick_one    1    255      1
  ti_tick_one    1    255     25
  dlcretries     1   65000    30
				
queste impostazioni predefinite di ottenere le seguenti periodi di timeout e le raccomandazioni:

  1. Se viene utilizzato HPREDIR versione A.00.02:
          t1 = 1 * 5 * 40ms = 200ms
    Nota: proposta di valore č 1 secondo (anche se deve essere modificato se vengono utilizzati bridge). Per ottenere il valore consigliato, t1_tick_one deve essere impostato su 25.
          t2 = 1 * 1 * 40ms = 40ms
    Nota: proposta di valore č di 100 ms. Per ottenere il valore consigliato, t2_tick_one deve essere impostato su 3.
          ti = 1 * 25 * 40ms = 1000ms
    Nota: proposta di valore č 30 secondi. Per ottenere questo valore, ti_tick_one deve essere impostato su 255 (massimo). Questo fornirā solo un timeout di inattivitā secondo 10. L'unico modo per aumentare questo consiste utilizzare HPREDIR versione A.00.03.
  2. Se viene utilizzato HPREDIR versione A.00.03:
          t1 = 5 * 5 * 40ms = 1000ms
    Nota: questo corrispondenze il valore consigliato č 1 secondo, il valore predefinito per t1_tick_one č pertanto consigliabile. Tuttavia, se il traffico DLC č trasferiti attraverso un bridge, deve essere aumentato il valore.
          t2 = 2 * 1 * 40ms = 80ms
    Nota: questo č simile al valore consigliato di 100 ms. Se t2_tick_one č impostato su 2, questo causerā un periodo di timeout 160ms.
          ti = 3 * 25 * 40ms = 3000ms
    Nota: proposta di valore č 30 secondi. Per ottenere questo valore, č necessario impostare ti_tick_one a 250.

Proprietā

Identificativo articolo: 94084 - Ultima modifica: mercoledė 5 febbraio 2014 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft LAN Manager 2.0 Standard Edition
  • Microsoft LAN Manager 2.1 Standard Edition
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt KB94084 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo č stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non č sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pių o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non č la sua. Microsoft non č responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 94084
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com