Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore di HTTP 404.11 URL_DOUBLE_ESCAPED ?"

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 942076 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Si dispone di un sito Web ospitato in Internet Information Services (IIS) 7.0. Quando si visita il sito Web, Ŕ possibile che venga visualizzato un messaggio di errore analogo al seguente:
Errore del server
--------------------------------------------------------------------------------
Errore HTTP 404.11-URL_DOUBLE_ESCAPED
HRESULT: 0
Descrizione dell'HRESULT # operazione completata.

Cause

La richiesta HTTP al server Web contiene una sequenza di escape double. Tuttavia, la funzionalitÓ di filtro richieste Ŕ configurata in modo che il server Web rifiuta le sequenze di escape doppie.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, attenersi alla seguente procedura.

Nota. Dopo avere eseguito questi passaggi, pu˛ essere ridotto il livello di protezione del server che esegue IIS. Pertanto, prima di impostare la proprietÓ allowDoubleEscaping su True, considerare il rischio Ŕ coinvolto.
  1. Fare clic su Start, tipo Blocco note Nella casella Inizia ricerca destro del mouse su blocco note nell'elenco programmi e quindi fare clic su Esegui come amministratore. Se viene richiesta una password di amministratore o di confermare, digitare la password o fare clic su Continua.
  2. Dal menu File , fare clic su Apri, tipo %windir%\System32\inetsrv\config\applicationHost.config il nome del File e quindi scegliere Apri.
  3. Nel file applicationHost config, individuare l'elemento XML requestFiltering .
  4. Modificare il valore della proprietÓ allowDoubleEscaping su True. A tale scopo, utilizzare codice simile a quella di codice riportato di seguito.
    <requestFiltering allowDoubleEscaping="true">
    
  5. Dal menu File , fare clic su Salva.
  6. Chiudere il blocco note.
Importante Quando si attivano le sequenze di escape doppie, pu˛ risultare inferiori al livello di protezione del server che esegue IIS.

I passaggi precedenti verranno direttamente modificare il file applicationHost config e configurare questa impostazione a livello di server. ╚ inoltre possibile utilizzare il comando Appcmd per configurare questa impostazione. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, scegliere Eseguie quindi digitare cmd Nella casella Apri .
  2. Digitare il comando seguente e premere INVIO:
    C:CD %windir%\system32\inetsrv.
  3. Eseguire uno dei seguenti comandi:
    • Appcmd set config "Default Web Site" /section:system.webServer/Security/requestFiltering -allowDoubleEscaping:True
      Nota. In questo modo verrÓ configurato questa impostazione solo per il "sito Web predefinito" creando o modificando il file Web. config nella cartella principale del "sito Web predefinito."
    • appcmd set config "Default Web Site" /section:system.webServer/Security/requestFiltering -allowDoubleEscaping:True /commit:appHost
      Nota. Questo verrÓ configurato questa impostazione solo per il "sito Web predefinito" nel file applicationHost config utilizzando un tag di posizione.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 942076 - Ultima modifica: sabato 8 febbraio 2014 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Information Services 7.0
Chiavi:á
kbexpertiseadvanced kbtshoot kbprb kbmt KB942076 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 942076
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com